• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: Spi

  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di AkaS]-[@
    Data registrazione
    24-11-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    121

    Spi

    ciao a tutti.
    c'è qualcuno qui che ha in corso il training alla SPI? In particolare io mi sto interessando alla sede di Roma.
    il sito è molto chiaro. la mia propensione e passione anche.
    quello che avrei bisogno di sapere sono i costi in media.

    4 sedute alla settimana...siamo quindi tra i 700 e i 1200 euro al mese per 11 mesi per...più o meno...7 anni???

    più il costo della scuola? più le supervisioni?


    quanti di voi riescono a poterselo permettere? come fate a mantenervi?

    perdonate la curiosità ma sono sull'orlo della depressione...sarebbe il mio sogno ma temo che non potrei permettermelo neppure tra cent'anni...

    grazie a chi mi risponderà

  2. #2
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: Spi

    Ciao akasha, ti rispondo in privato

    Un saluto
    gieko

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: Spi

    ciao a tutti.
    c'è qualcuno qui che ha in corso il training alla SPI? In particolare io mi sto interessando alla sede di Roma.
    il sito è molto chiaro. la mia propensione e passione anche.
    quello che avrei bisogno di sapere sono i costi in media.

    4 sedute alla settimana...siamo quindi tra i 700 e i 1200 euro al mese per 11 mesi per...più o meno...7 anni???

    più il costo della scuola? più le supervisioni?


    quanti di voi riescono a poterselo permettere? come fate a mantenervi?

    perdonate la curiosità ma sono sull'orlo della depressione...sarebbe il mio sogno ma temo che non potrei permettermelo neppure tra cent'anni...

    grazie a chi mi risponderà
    Gieko ti avrà già risposto in maniera esaustiva in privato, mi interessava però provare a rilanciare l'argomento che è molto interessante. Personalmente credo che il training IPA/SPI vada profondamente ripensato -così come la Società stessa- ma so bene che, per sua stessa struttura, è molto difficile... Magari potremmo parlarne... Detto questo, volevo chiederti se sei all'inizio della tua formazione analitica o no. Perchè credo che prima di iniziare il training vero e proprio debba essere già in analisi, è comunque da lì che devi partire...

    a presto,
    ikaro
    Ultima modifica di ikaro78 : 19-10-2008 alle ore 20.22.23

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di AkaS]-[@
    Data registrazione
    24-11-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    121

    Riferimento: Spi

    ciao ikaro,
    no, non ho ancora iniziato nulla, ho in corso una psicoterapia psicodinamica da un anno e mezzo (1 seduta alla settimana) con una psicoterapeuta che a sua volta sta completando il training all'AIPA. va da sè che dovrei interrompere ed iniziare un'analisi vera e propria con un didatta SPI. tralasciando per un momento le implicazioni personali in una decisione del genere, che nel mio caso fortunatamente non sarebbero un problema, anche io concordo sul fatto che gli istituti di training dovrebbero rivedere l'inter, che è veramente proibitivo.
    in settimana ho fissato un incontro con un analista SPI per farmi dare qualche informazione in più, perchè in effetti mi si diceva che qualche cambiamento in atto ci sarà, vi farò sapere cosa mi diranno

  5. #5
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: Spi

    Comincierei con l'iniziare a chiedere ad ikaro cosa ritiene maggiormente discutibile del modello formativo IPA e che cambiamenti potrebbero essere necessari all'interno della Società.
    Sarebbe interessante confrontarsi, però, con chi ha fatto/sta facendo il percorso per l'ingresso in SPI.
    Intanto attendiamo le eventuali novità di cui ci potrà dire Akasha.

    Saluti a tutti.
    gieko

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: Spi

    Ora ho poco tempo per rispondere in maniera accurata su questo tema, incomincerei però segnalandovi questo articolo di Cremerius.
    © POL.it - J. Cremerius, 'Analisi didattica e potere' (1989)

    a presto,
    ikaro

  7. #7
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    07-10-2008
    Residenza
    Udine
    Messaggi
    71

    Riferimento: Spi

    Citazione Originalmente inviato da 'AkaS
    ...sarebbe il mio sogno ma temo che non potrei permettermelo neppure tra cent'anni...
    hai centrato il mio stato d'animo

  8. #8
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: Spi

    Citazione Originalmente inviato da ikaro78 Visualizza messaggio
    Ora ho poco tempo per rispondere in maniera accurata su questo tema, incomincerei però segnalandovi questo articolo di Cremerius.
    © POL.it - J. Cremerius, 'Analisi didattica e potere' (1989)

    a presto,
    ikaro
    Ho letto l'articolo di Cremerius. Il punto di vista sul potere che può esercitare il didatta in sede di analisi con un candidato è senz'altro una questione fondamentale. Considerando che l'articolo è di quasi 20 anni fa, mi chiedo se qualcosa sia cambiato, visto che nel regolamento della SPI è specificato che il proprio didatta non partecipa in alcun modo al processo di selezione del candidato ed assicura l'assoluta riservatezza dello spazio di analisi.
    La questione del potere ha una lunga storia nella psicoanalisi istituzionale ed è anche per dissociarsi da queste modalità che sono nate organizzazioni alternative all'IPA. Il modello formativo proposto da IFPS, ad esempio sposta l'asse della valutazione del candidato verso il lavoro di supervisione, nell'intento di stabilire criteri in base a ciò che emerge effettivamente nel lavoro clinico piuttosto che nella propria analisi (che rimane ovviamente il percorso principale di formazione). Mi chiedo se questa potrebbe essere una possibile via da percorrere, anche se ho qualche dubbio su eventuali distorsioni che si potrebbero creare.
    A ikaro chiederei di illustrare la procedura della passe adottata in ambito lacaniano, in modo da iniziare a confrontarci sulle soluzioni adottate da differenti orientamenti in psicoanalisi.

    Sono inoltre curioso di sapere da Akasha come è andato il suo colloquio.

    Un saluto a tutti
    gieko

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: Spi

    Ho letto l'articolo di Cremerius. Il punto di vista sul potere che può esercitare il didatta in sede di analisi con un candidato è senz'altro una questione fondamentale. Considerando che l'articolo è di quasi 20 anni fa, mi chiedo se qualcosa sia cambiato, visto che nel regolamento della SPI è specificato che il proprio didatta non partecipa in alcun modo al processo di selezione del candidato ed assicura l'assoluta riservatezza dello spazio di analisi.
    La questione del potere ha una lunga storia nella psicoanalisi istituzionale ed è anche per dissociarsi da queste modalità che sono nate organizzazioni alternative all'IPA. Il modello formativo proposto da IFPS, ad esempio sposta l'asse della valutazione del candidato verso il lavoro di supervisione, nell'intento di stabilire criteri in base a ciò che emerge effettivamente nel lavoro clinico piuttosto che nella propria analisi (che rimane ovviamente il percorso principale di formazione). Mi chiedo se questa potrebbe essere una possibile via da percorrere, anche se ho qualche dubbio su eventuali distorsioni che si potrebbero creare.
    A ikaro chiederei di illustrare la procedura della passe adottata in ambito lacaniano, in modo da iniziare a confrontarci sulle soluzioni adottate da differenti orientamenti in psicoanalisi.
    E' un tema che, come sai, infiamma il politico che è in me! Ho poco tempo ora, ma proverò a scriverne quanto prima...

    A presto,
    ikaro

Privacy Policy