• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: L'appuntamento

  1. #1
    Amus
    Ospite non registrato

    L'appuntamento

    E' un appuntamento importante e mi viene dato un orario variabile, non so, penso dalle 17,30 alle 18. Se potessi andrei subito ma non è l'ora, così impiego il tempo facendo delle cose. Ricordo che avevo delle forbici in mano e tagliavo delle listarelle di carta che poi spezzettavo minutamente andavano a finire dentro una pentola e qualche pezzetto finiva fuori. Ordinata per come sono, mi incavolavo per le strisce non proprio regolari. Intanto forse era giunta l'ora ma, compulsivamente, continuavo a tagliare, come se quel lavoro non potesse essere interrotto. Avevo tanta gente intorno e dentro la pentola avevo già messo dell'altro... Guardavo un orologio da parete, forse era già tardi, ma non ho visto in effetti che ore fossero. Mi sono svegliata prima dell'incontro

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    guarda che non puoi impiegare il tuo tempo in attività inutili se ti aspettano cose importanti ma cosa avevi intenzione di farci con una pentola piena di minuti ritagli di carta????????????????????? cucinarli?
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253

    Re: L'appuntamento

    Originariamente postato da Amus
    orario
    non è l'ora
    minutamente
    giunta l'ora
    e dentro la pentola avevo già messo dell'altro
    Guardavo un orologio da parete
    forse era già tardi
    scusa .. devo sempre ricordarmi di aspettare che parta prima il cervello delle dita sulla tastiera
    (questo secondo post dovrebbe essere più chiaro rispetto a quel che è la mia LIBERA ASSOCIAZIONE)

    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  4. #4
    Amus
    Ospite non registrato
    più chiaro?
    Io penso di avere troppa carne al fuoco
    Non è la prima volta che sogno carta spezzettata
    Sarà che ho buttato giù delle idee sull'articolo e sulla tesi (le ho messe in pentola) ma so che sono caotiche e disordinate e trovo urgente riordinarle?
    Perchè hai rimarcato tutti quei termini connessi al "tempo"
    Sii clemente!

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    "minutamente" mi fa pensare alla scansione temporale del tempo in frazioni più piccole i MINUTI. Come se avessi voluto rimarcare il riempire il tempo dell'attesa, occupando ogni minuto in cose minute (abbastanza criptica??? se mi impegno posso esserlo di più )
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  6. #6
    Amus
    Ospite non registrato
    Un giorno o l'altro ti strangolerò

Privacy Policy