• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: Siar

  1. #1

    Siar

    e la scuola di analisi reichiana SIAR?com'è?qualcuno ne fa parte per potermi dire qualcosa di più?grazie grazie

  2. #2

    Riferimento: Siar

    Ciao,
    quest'anno mi iscriverò alla S.I.A.R, ho gia dato un colloquio e seguito alcune lezioni. La conosco gia da un pò tramite esperienze personali e ti assicuro che è davvero un'ottima scuola. Abbraccia più indirizzi, tra i quali anche la sistemico relazionale...se vuoi avere qualche informazione puoi contattarmi anche privatamente!
    Un saluto,
    Alessandra.
    PS:il mio indirizzo mail è alepap81@yahoo.it

  3. #3

    Riferimento: Siar

    Cara Alepap 81 scrivo a due anni dalla tua ultima risposta riguardante la SIAR di Roma.
    a questo punto sarai a metà del percorso formativo quindi, se sei disponibile, vorrei avere ulteriori Informazioni, delucidazioni e, perchè no, critiche riguardanti la siar sia negli aspetti didattici ma soprattutto di validità e affidabilità dell'approccio.
    Ti chiedo queste informazioni perchè sarei molto interessato a frequentare questa scuola.
    Ti ringrazio per l'attenzione.

  4. #4

    Riferimento: Siar

    Ciao kripta.c,
    dici bene, ormai a Gennaio mi iscrivo al terzo anno. Sono stati anni intensi e belli, un viaggio evolutivo nella ricerca che non mi ha mai delusa. E' una scuola molto valida, non solo per l'approccio che sperimento su me stessa quotidianamente con l'analisi personale (1 volta alla settimana), ma anche per le persone che compongono la S.IA.R., davvero sempre leali e corrette che parlano della persona e mai del paziente. L'approccio, immagino che tu già lo sappia, è quello psicocorporeo, per cui ad ogni incontro è dedicata una parte esperenziale di gruppo in cui si lavora sul proprio corpo e sulla relazione con l'altro persona e poi c'è l'aspetto più didattico e informativo che, tuttavia, non si discosta tanto dalle emozioni che emorgono nell'esperienza gruppale. Le materie di insegnamento vanno dalla vita e le opere di W.Reich al linguaggio corporeo, alle basi psicofisiologiche fino ad arrivare alla vegetoterapia. Si colgono tanti aspetti del carattere della relazione, dall'analisi profonda all'espetto relazionale fino ad arrivare a quello organico. Ti ripeto, è un percorso molto intenso, che trae origini dall'analisi del profondo ma che mira sempre al benessere e al sentire.
    Io ti consiglio di venire a seguire una lezione, magari del Dott.Ferri. E' l'unico modo per poter sentire e respirare quello che ho scritto. La scuola accetta iscrizioni ogni due anni, a Gennaio inizia il I.
    Per qualsiasi altro dubbio puoi contattarmi privatamente. alepap81@yahoo.it
    Un caro saluto,
    Alessandra.

Privacy Policy