• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: scelte formative

  1. #1
    adelanumani
    Ospite non registrato

    scelte formative

    ciao a tutti,a febbraio mi laureo(cdl triennale)in scienze psicologiche indirizzo infanzia e adolescenza e mi trovo ora a dover scegliere quale indirizzo seguire per la specalistica.fino a un anno fa ero certa che avrei proseguito con psicologia clinica,ma studiando infanzia mi sono comunque "affezionata".da quest'anno nella mia facoltà hanno istituito dei nuovi indirizzi,sia di clinica che di sviluppo,davvero molto interessanti e non riesco a decidermi.danno formazioni e sbocchi troppo diversi.il mio desiderio è quello di lavorare a contatto con i bimbi,ma mi rendo anche conto di come l'indirizzo di sviluppo sia fortemente lmitante e vincolante,a differenza di clinica,che apre più porte,ma che richiede un maggior impegno da parte mia poichè ho appunto una formazione diversa.so che la scelta è mia,ma voi che mi suggerite?voi che fareste?o che avete scelto?

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: scelte formative

    Citazione Originalmente inviato da adelanumani Visualizza messaggio
    ciao a tutti,a febbraio mi laureo(cdl triennale)in scienze psicologiche indirizzo infanzia e adolescenza e mi trovo ora a dover scegliere quale indirizzo seguire per la specalistica.fino a un anno fa ero certa che avrei proseguito con psicologia clinica,ma studiando infanzia mi sono comunque "affezionata".da quest'anno nella mia facoltà hanno istituito dei nuovi indirizzi,sia di clinica che di sviluppo,davvero molto interessanti e non riesco a decidermi.danno formazioni e sbocchi troppo diversi.il mio desiderio è quello di lavorare a contatto con i bimbi,ma mi rendo anche conto di come l'indirizzo di sviluppo sia fortemente lmitante e vincolante,a differenza di clinica,che apre più porte,ma che richiede un maggior impegno da parte mia poichè ho appunto una formazione diversa.so che la scelta è mia,ma voi che mi suggerite?voi che fareste?o che avete scelto?
    perchè l'indirizzo di sviluppo sarebbe più limitante e vincolante? io faccio sviluppo, sono all'ultimo anno di specialistica e devo dire che non mi sono mai pentita di aver scelto questo ramo, rifarei la scelta mille e mille volte,scelta poi dettata dalle motivazioni che avevo e dagli interessi. Di certo una formazine clinica e una in sviluppo sono assai differenti, la questione è che devi avere tu le idee ben chiare su quale sarebbe il tuo obiettivo un domani e se ancora non ce l'hai devi vedere adesso come adesso quali sono le tue preferenze, quali i corsi che ti sono interessati di più durante la triennale e lì trarre le conclusioni.
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  3. #3
    adelanumani
    Ospite non registrato

    Riferimento: scelte formative

    non so,io sono rimasta affascinata da sviluppo,però non è limitante a livello di sbocchi lavorativi?clinica mi sembra dia più opportunità..ovviamente non sto valutando le due opzioni meramente in termini di possibilità future(sebbene anche quelle abbiano un peso),il fatto è che sono entrambe così diverse e interessanti..

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: scelte formative

    Citazione Originalmente inviato da adelanumani Visualizza messaggio
    non so,io sono rimasta affascinata da sviluppo,però non è limitante a livello di sbocchi lavorativi?clinica mi sembra dia più opportunità..ovviamente non sto valutando le due opzioni meramente in termini di possibilità future(sebbene anche quelle abbiano un peso),il fatto è che sono entrambe così diverse e interessanti..
    non direi proprio...direi che siamo tutti un po sulla stessa barca con l'unica differenza che dal clinico le persone che escono ad ogni sessione di laurea sono tpo 4 volte quelle di sviluppo
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


Privacy Policy