• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 16
  1. #1
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,181
    Blog Entries
    281

    A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noctis?

    E' quel che ho pensato leggendo questa notizia:

    E' crisi, servono soldi tassiamo la pioggia - cronaca - Repubblica.it

    l caso. Deciso a Ravenna dall'ente pubblico della rete idrica
    ma è polemica e i consumatori ricorrono al ministero


    E' crisi, servono soldi
    tassiamo la pioggia


    di GIUSEPPE CAPORALE








    RAVENNA - Benvenuti nella città dove la pioggia si paga. Con la bolletta. Un temporale, in media, incide quasi per il tre per cento sulla tariffa dell'acqua potabile stabilita per ogni utente. La pioggia si paga non solo a Ravenna, ma anche in tutti i comuni della provincia. E non si tratta di uno scherzo. Lo ha deciso l'ente pubblico territoriale che gestisce le reti idriche (l'Ato), con una delibera del gennaio scorso. Poche righe per stabilire che nella tariffa va inserito anche il costo della gestione delle fognature delle acque bianche (acque meteoriche): in pratica, il costo della pioggia.

    Non solo, la delibera prevede anche il recupero degli anni 2005, 2006 e 2007. In questo modo l'Ato risparmierà, ogni anno, più di un milione di euro. Oltre a recuperarne subito più di tre. Immediata la mobilitazione di associazioni di consumatori (Adoc, Adiconsum, Federcosumatori, Lega dei Consumatori) sindacati (Cgil, Cisl e Uil) e categorie (Api, Confindustria, Cna, Confartigianato). Tutte sul piede di guerra. La lista civica comunale "Per Ravenna", ha inviato un esposto al "Comitato per la Vigilanza sull'uso delle risorse idriche" del ministero dell'Ambiente, denunciando il balzello e chiedendo un pronunciamento sulla delibera che ha imposto l'acqua piovana in bolletta. E il presidente del Comitato, Roberto Passino, ha dato ragione al "fronte del no", tanto da scrivere all'Ato ravennate, invitandolo ufficialmente a "correggere la delibera", perché l'attuale normativa "esclude" che i costi per lo smaltimento delle acque meteoriche "possano essere imputati al servizio idrico". Al ministero dunque sono d'accordo: non si può pagare una tassa sulla pioggia.

    Ma c'è un ulteriore colpo di scena. L'assessore regionale all'ambiente dell'Emilia Romagna, Livio Zanichelli, invece si è schierato dalla parte del "fronte del sì": l'acqua piovana la devono pagare i cittadini, tramite la bolletta dell'acqua, sostiene, allineandosi alle scelte dell'Ato e del Comune di Ravenna: "La disamina della questione alla luce delle sole norme statali rappresenta un esercizio interpretativo inconcludente. I costi per lo smaltimento delle acque meteoriche nel territorio dell'Emilia Romagna devono essere computati nella tariffa del servizio idrico integrato".
    "Ammesso che il comitato ministeriale abbia ragione - sottolinea Gianluca Dradi, assessore all'Ambiente del Comune di Ravenna - va rilevato che esiste una legge regionale precisa in materia, alla quale l'Ato si è attenuto. I costi della collettività poi, se non si pagano nella bolletta, si recuperano sulla fiscalità generale". E continua: "Questo metodo, invece, ci era sembrato più corretto, perché così, trattandosi di un calcolo di media in percentuale, è costretto a pagare di più chi consuma di più e cioè spesso fabbriche e grandi impianti. Sulla bolletta degli utenti domestici il costo incide davvero poco. E poi, tassa sulla pioggia? Sarebbe come definire "tassa sulla polvere" i costi per la pulizia delle strade, laddove, invece, si tratta di un servizio sulla cui utilità non credo vi siano dubbi e rispetto al quale nessuno ha sino ad ora mosso obiezioni al fatto che i relativi costi debbano essere conteggiati nella tariffa dei rifiuti, come appunto avviene".

    Intanto la lista civica "Per Ravenna" annuncia il ricorso alla magistratura "per imporre il rispetto della legge violata e ad esercitare l'azione di responsabilità nei confronti degli amministratori e di risarcimento dei danni a tutela dei diritti degli utenti" conferma il capogruppo Alvaro Ancis. "Si tratta di una tassa mascherata da tariffa - chiosa Ancis - Quel costo non deve essere incluso nella bolletta dell'acqua, ma recuperato attraverso la fiscalità generale, allo stesso modo con cui, per esempio, il costo dell'illuminazione pubblica non si può certo trasferire sulla bolletta dei consumi privati di elettricità, o il costo della manutenzione delle strade, non è trasferibile sulle tariffe dei carburanti dei veicoli stradali...".
    (29 settembre 2008)
    Buona Vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    Ecco da dove deriva il detto: "piove, governo ladro!"
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  3. #3
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    ..... e pensare che gli iindiani danzavano per avere in dono la pioggia....

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di nuryel78
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    271

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    Beh, in un paese dove si pagano le tasse anche sulla spazzatura, sui funerali (cioè, non si può nemmeno crepare in pace!) non è illogico pagarle anche sulla pioggia....
    "...l'effetto farfalla: l'idea cioè che una farfalla, sbattendo le ali oggi a Pechino, possa incidere sulle perturbazioni atmosferiche del mese prossimo a New York." Gleik- teoria del caos

    " To see a world in a grain of sand and a heaven in wild flower - hold infinity in the palm of your hand, and eternity in an hour." William Blake

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di Pandora
    Data registrazione
    21-02-2005
    Residenza
    Roma, nata e vissuta :)
    Messaggi
    906

    Re: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noctis?

    speriamo che lo spirito di emulazione non prenda il sopravvento ...altrimenti a qualcuno potrebbe venire in mente di mettere una tassa sulle migrazioni degli uccelli, che qui a Roma "scaricano" pesantemente, incidendo in maniera significativa sui costi di pulizia delle strade

    Dove c'è la Ragione c'è il dispotismo, dove ci sono le ragioni c'è la libertà.
    (P. Martinetti)

    Giace l'alta Cartago, appena i segni
    dell'alte sue ruine il lito serba.
    Muoiono le città, muoiono i regni
    copre i fasti e le pompe arena et erba...

    (T. Tasso)

    -Membro del Club Del Giallo - tessera n°6-SEGRETARIA DI REDAZIONE

    TUTTO CIO' CHE NON CI UCCIDE CI RENDE PIU' FORTI

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di consulente_
    Data registrazione
    30-06-2008
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    1,105
    Blog Entries
    15

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    Proporrei a questi geniali signori una tassa sulla stupidità.
    Secondo me potrebbero avvertire la minaccia e lascerebbero perdere...che dite?
    Un sito interessante.
    http://www.dietroivelideltempio.com/

    Msn Blog del mio hobby preferito: Il Gioco di Narrazione http://cid-02220de93e035984.spaces.live.com/
    Ama la verità, ignora la menzogna.
    Cerca la verità, butta la paura.

  7. #7
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    Scherzi? Una tassa sulla stupidità riempirebbe le loro casse immediatamente! Gli stupidi sarebbero una fonte inesauribile di denaro se tassati!
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di toska777
    Data registrazione
    20-02-2008
    Residenza
    London
    Messaggi
    169

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    mmmm..io pago un fisso mensile al mese di circa 32 pounds, ma dove vivo io l'acqua piovana viene riutilizzata...anche se mi chiedo perche'? visto che qui negli uk piove ognigiorno dell'anno?Non sara' mica vera sta cosa e la applicano pure qui? a questo punto m' informero'...
    veramente assurdo, non ho piu' parole..
    Ultima modifica di toska777 : 01-10-2008 alle ore 14.24.18

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    non è possibile.... ditemi che è uno scherzo... vi prego...
    Tra l'altro connessa a questa assurdità c'è il discorso della privatizzazione delle risorse idriche. Che è una vera e propria follia. Dire che un bene pubblico è di proprietà di qualcuno che ci fa il "favore" di farci bere e lavare mi diventare matto!
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di consulente_
    Data registrazione
    30-06-2008
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    1,105
    Blog Entries
    15

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    A mara il fatto è che i primi geni che inventano le tasse sulla pioggia dovrebbero pagare un botto per la tassa alla stupidità: fallirebbero, e per questo avrebbero paura
    Un sito interessante.
    http://www.dietroivelideltempio.com/

    Msn Blog del mio hobby preferito: Il Gioco di Narrazione http://cid-02220de93e035984.spaces.live.com/
    Ama la verità, ignora la menzogna.
    Cerca la verità, butta la paura.

  11. #11
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    Willy, potrei sbagliarmi, ma una forma di plateatico credo esista ancora oggi. Se non sbaglio il plateatico era un tributo feudale che permetteva di piazzare delle bancarelle e vendere merci. Oggi dovrebbe essere una imposta comunale che riguarda l'occupazione di suolo pubblico, quella che paga per esempio mio cugino quando in estate mette i tavoli della pizzeria fuori.
    Il segatico invece non ho idea di cosa sia... fine
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  12. #12
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    24-07-2008
    Messaggi
    117

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    Sarò scemo ma non ho capito una cosa , come cavolo la pioggia inciderebbe sui costi delle forniture idriche??
    dovrebbe essere il contrario semmai , la pioggia fa felice i coltivatori , i più grandi consumatori di acqua , le utenze industriali arrivano seconde e i privati cittadini ultimi.
    Sta cosa proprio non me la spiego tecnicamente , è solo una furbata , io li denuncerei alla Corte dei Conti o a qualche altro organo.

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di Arte1misia
    Data registrazione
    29-06-2007
    Residenza
    Trieste
    Messaggi
    7,817

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    Citazione Originalmente inviato da consulente_ Visualizza messaggio
    A mara il fatto è che i primi geni che inventano le tasse sulla pioggia dovrebbero pagare un botto per la tassa alla stupidità: fallirebbero, e per questo avrebbero paura
    Beh e la Robin Hood tax???
    Ma Robin Hood de che ??? Il petrolio si paga uguale a prima e di più
    Beh la tassa è sulla GESTIONE dell'acquedotto delle acque bianche
    beh anche plausibile
    per cui
    i ravennati dovrebbero chiamare ogni giorno la municipalizzata per farsi informare su cosa stanno facendo manutenzione nella rete idrica delle acque bianche...
    Ultima modifica di Arte1misia : 04-10-2008 alle ore 22.26.58
    Nicoletta
    Odio essere bipolare. È fantastico!
    via largofactotum su tumblr

    su anobii http://www.anobii.com/nicoletta/books

    La forza non viene dal vigore fisico. Viene da una volontà indomabile.
    M. Gandhi
    Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
    M. K. Gandhi



    >>>>>la mia playlist<<<<<

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,181
    Blog Entries
    281

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    Citazione Originalmente inviato da Antopsi Visualizza messaggio
    Willy, potrei sbagliarmi, ma una forma di plateatico credo esista ancora oggi. Se non sbaglio il plateatico era un tributo feudale che permetteva di piazzare delle bancarelle e vendere merci. Oggi dovrebbe essere una imposta comunale che riguarda l'occupazione di suolo pubblico, quella che paga per esempio mio cugino quando in estate mette i tavoli della pizzeria fuori.
    Il segatico invece non ho idea di cosa sia... fine
    Hai ragione. Mi cospargo il capo di cenere e mi accorgo che l'intraprendenza dei tassatori è maggiore del previsto

    Il segatico era una tassa che si pagava al signore per avere la possibilità di tagliare l'erba sui bordi dei fossati...

    Buona vita

    P.S.: Se qualcuno vuole reintrodurre lo jus primae noctis, mi offro volontario come signore del castello

    Ri-buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  15. #15
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: A quando il ritorno del plateatico, del segatico e dello jus primae noct

    Non si potrebbe introdurre lo ius primae noctis anche per la castellana? Dove son finite le pari opportunità?
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy