• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Postatore OGM L'avatar di marygrace83
    Data registrazione
    15-11-2005
    Residenza
    ...
    Messaggi
    4,166

    comunicazione non verbale

    Buondì
    spero di non aver sbagliato sezione innanzitutto.
    Vorrei chiedervi un consiglio: sto preparando degli incontri formativi per una scuola di acconciatori, sono partita dalla comunicazione.
    Ho fatto una presentazione a livello concettuale dei vari livelli di comunicazione -verbale, paravebale, non verbale- e, per non rendere la lezione troppo pesante e soprattutto renderla utile professionalmente avevo pensato di dedicare uno spazio apposito alla non verbale.
    Come mi consigliate di impostare il tutto?
    per non avere l'effetto noia pensavo di impostare delle attività di gruppo o dei role playing ...non so, mi sono bloccata perchè smbra tutto troppo teorico e poco "spendibile" per la professione che queste persone andranno a fare.
    visto che si tratta di una "lezione prova" vorrei fare una buona impressione
    avete consigli, suggerimenti?anche libri che ritenete utili, che coniughino "teoria" e "pratica".
    grazie mille
    Ultima modifica di marygrace83 : 26-09-2008 alle ore 12.38.23

  2. #2
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: comunicazione non verbale

    Beh, puoi fare qualche gioco
    Sulla prima regola della comunicazione "Non è possibile non comunicare" porta fuori un volontario e gli spieghi che, tornati dentro in aula, dovrà stare in piedi davanti a tutti in silenzio per 2 minuti.
    Agli altri spiegherai che dovranno annotarsi tutto quello che secondo loro sta comunicando: poi fai un debriefing generale dove annoti tutte le osservazioni alla lavagna, ne verranno fuori di diverse, così puoi sottolineare meglio il fatto che, anche se una persona non ci sta dicendo nulla con la voce, in realtà noi ci facciamo una serie di "viaggi" su quello che secondo noi sta comunicando.

    Poichè l'importante è l'effetto e non l'intenzione della persona che comunica, è fondamentale prestare attenzione non solo a quello che si dice ma anche ai segnali deboli dell'altro.
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di marygrace83
    Data registrazione
    15-11-2005
    Residenza
    ...
    Messaggi
    4,166

    Riferimento: comunicazione non verbale

    grazie Biz
    efficiente come sempre
    ne approfitto ancora : dunque, le cose da dire riguardo la comunicazione, intendo in termini concettuali, sarebbero tante, quindi devo per forza fare una scelta; per adesso ho cercato di fare qualcosa di semplice, impostando così l'incontro: differenza tra comunicazione lineare e circolare, importanza del feedback; CV e CNV: arrivata a questo punto potrei benissimo fare l'attività che mi suggerisci tu, è perfetta, ma, rispetto alla regola del "non si può non comunicare" sarebbe meglio "attaccarla" alla comunicazione non verbale, quindi in qualche modo approfittare del primo assioma e stop (del tipo: la CNV è bla bla bla; inoltre la regola fondamentale della comunicazione è che è impossbile non comunicare; per renderci meglio conto, proviamo a fare questa attività...), o devo presentare tutti e 5 gli assiomi? forse nel secondo caso sarebbe presante, no?
    spero di non essere stata troppo contorta nel ragionamento (è la prima esperienza e si vede )



    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Poichè l'importante è l'effetto e non l'intenzione della persona che comunica, è fondamentale prestare attenzione non solo a quello che si dice ma anche ai segnali deboli dell'altro.
    non ho ben capito a cosa ti riferisci con "i segnali deboli"


    grazie di cuore, gentilissimo

  4. #4
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: comunicazione non verbale

    Per la prima domanda, sulla pesantezza, dipende dall'obiettivo del corso: se è un'infarinatura, allora basta la regola fondamentale e magari un accenno alle altre

    Per la seconda, i segnali deboli sono i feedback non espliciti dell'interlocutore, ad esempio:
    Pausa percepita come eccessiva
    Alzata di sopracciglia
    Bocca distorta
    Gestualità che non centra con il messaggio verbale
    Anche colpi di tosse "ammiccanti"
    Domande "false", ovvero domande che ne hanno altre sotto, che sono fatte per interrompere e non per approfondire
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di marygrace83
    Data registrazione
    15-11-2005
    Residenza
    ...
    Messaggi
    4,166

    Riferimento: comunicazione non verbale

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Per la prima domanda, sulla pesantezza, dipende dall'obiettivo del corso: se è un'infarinatura, allora basta la regola fondamentale e magari un accenno alle altre

    Per la seconda, i segnali deboli sono i feedback non espliciti dell'interlocutore, ad esempio:
    Pausa percepita come eccessiva
    Alzata di sopracciglia
    Bocca distorta
    Gestualità che non centra con il messaggio verbale
    Anche colpi di tosse "ammiccanti"
    Domande "false", ovvero domande che ne hanno altre sotto, che sono fatte per interrompere e non per approfondire



    I understood
    grazie ancora

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: comunicazione non verbale

    scusate se ho sbagliato sezione...posto quì casomai spostate!
    Volevo gentilmente sapere se qualcuno conosce dei buoni testi, non troppo accademici ma scorrevoli, sulla comunicazione non verbale (mimica, prossemica, distanza sociale...). grazie!!
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  7. #7
    Igorino!
    Ospite non registrato

    Riferimento: comunicazione non verbale

    Ciao pecorellablu, ti suggerisco
    R.Tassan - Per una semantica del corpo, Franco angeli
    Su G.Gandolfi, - Il processo di selezione trovi alcuni approfondimenti sul colloquio e i suoi aspetti non verbali
    Alcuni aspetti non verbali sono trattati bene in diversi manuali di PNL del tipo
    R.Bandler J.Grinder - La struttura della magia
    R.Bandler et al. - Programmazione neurolinguistica

    poi ci sono manuali molto semplici, ma a mio parere molto utili che contengono moltissimi indicatori, in quel caso basta una lettura trattandosi di libri veramente commerciali (ma non per questo poco utili

    A.Pease B. Pease - Perchè Mentiamo con gli Occhi e ci Vergogniamo con i Piedi?

    Un approfondimento molto carino e originale, lo trovi anche su

    F.Nanetti - La comunciazione trascurata, Armando Editore 1996

    questo libro è verametne fenomenale e originale

    Infine ti suggerisco di dare un occhiata a questo, un testo importantissimo per chi si vuole occupare di comunciazione

    P.Watzlawick et al. Pragmatica della comunicazione umana

    anche se la mia esperienza è limitata (sono al terzo anno di psicologia, studio CNV per conto mio) cmq ti suggerisco di tenere distinto verbale e non verbale solo per una questioen di impostazione di lettura, ma i segnali vanno uniti tra di loro oltre che al contesto!
    Ciao!

    igor.vitale@live.it

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: comunicazione non verbale

    Citazione Originalmente inviato da Igorino! Visualizza messaggio
    Ciao pecorellablu, ti suggerisco
    R.Tassan - Per una semantica del corpo, Franco angeli
    Su G.Gandolfi, - Il processo di selezione trovi alcuni approfondimenti sul colloquio e i suoi aspetti non verbali
    Alcuni aspetti non verbali sono trattati bene in diversi manuali di PNL del tipo
    R.Bandler J.Grinder - La struttura della magia
    R.Bandler et al. - Programmazione neurolinguistica

    poi ci sono manuali molto semplici, ma a mio parere molto utili che contengono moltissimi indicatori, in quel caso basta una lettura trattandosi di libri veramente commerciali (ma non per questo poco utili

    A.Pease B. Pease - Perchè Mentiamo con gli Occhi e ci Vergogniamo con i Piedi?

    Un approfondimento molto carino e originale, lo trovi anche su

    F.Nanetti - La comunciazione trascurata, Armando Editore 1996

    questo libro è verametne fenomenale e originale

    Infine ti suggerisco di dare un occhiata a questo, un testo importantissimo per chi si vuole occupare di comunciazione

    P.Watzlawick et al. Pragmatica della comunicazione umana

    anche se la mia esperienza è limitata (sono al terzo anno di psicologia, studio CNV per conto mio) cmq ti suggerisco di tenere distinto verbale e non verbale solo per una questioen di impostazione di lettura, ma i segnali vanno uniti tra di loro oltre che al contesto!
    Ciao!

    igor.vitale@live.it
    ti ringrazio moltissimo sei stato gentilissimo! io sono di sviluppo non ho molti testi che trattano l'argomento . grazie mille!!!!
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  9. #9
    nellogoi
    Ospite non registrato

    Riferimento: comunicazione non verbale

    approfitto per
    Ultima modifica di nellogoi : 06-12-2010 alle ore 11.16.24

  10. #10
    Igorino!
    Ospite non registrato

    Riferimento: comunicazione non verbale

    @ pecorella blu, ma neanche da noi a psicologia del lavoro si fa granchè sulla non verbale e penso che tutto ciò sia un forte limite, si possono scorgere tantissimi informazioni dal non verbale
    @ nellogoi : grazie per l'info ora vado a darci un'occhiata!

  11. #11
    nellogoi
    Ospite non registrato

    Riferimento: comunicazione non verbale

    Se avete buona dimestichezza
    Ultima modifica di nellogoi : 06-12-2010 alle ore 11.17.00

Privacy Policy