• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 73
  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Circa 9mila euro per far studiare un bambino rom. E non in un esclusivo collegio privato (che al massimo ne chiederebbe la metà), ma in normalissime scuole, elementari o medie. A sborsarli è il comune di Roma: ogni anno le casse del Campidoglio si alleggeriscono di 3 milioni 600mila euro destinati alla scolarizzazione degli zingarelli. Il servizio è gestito da alcune associazioni, tra cui l’Arci, che però sulla presenza in classe dei rom raccontano una verità diversa da quella fornita dalle scuole. Incongruenze tanto macroscopiche da mettere in discussione l’utilità di un investimento così generoso. Del caso s’è occupato Bruno Vespa, durante la preparazione del suo libro “Un’Italia diversa. Viaggio nella rivoluzione silenziosa” in uscita il 3 ottobre. Il riscontro tra i dati delle associazioni e quelli ufficiali è stato possibile solo per due campi rom, quelli di Castel Romano e Tor de’ Cenci. lo scandalo Partiamo dal primo. Versione dell’Arci: i rom iscritti a scuola sono 257. Di questi solo un terzo (cioè 82 alunni) frequenta più o meno regolarmente le lezioni, mettendo piede in aula tra i 180 e i 140 giorni all’anno. In 61 si fanno vedere tra i 70 e i 140 giorni, mentre 33 ci capitano quasi per caso (da 18 a 71 giorni). In 81 non si fanno mai vedere.
    Da Libero di oggi


    che dire?Dopo i buchi lasciati da Veltroni ecco la zelante roma come investe i propri soldi: sul futuro dell´italia, i giovani zingaretti che una volta istruiti (se frequenteranno le aule..) potranno avere un futuro migliore nel nostro Paese. w roma e w l´italia!

  2. #2
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    se questi soldi serviranno ad istruire "giovani zingarelli" (come li chiami)con una mentalita' aperta e non provinciale come la tua,allora saranno i primi soldi pubblici davvero spesi bene.
    visto che dalla scuola italiana ancora escono mentalita' come la tua,ho speranza per i giovani zingarelli

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Citazione Originalmente inviato da piccirilla Visualizza messaggio
    visto che dalla scuola italiana ancora escono mentalita' come la tua,ho speranza per i giovani zingarelli
    1- ho studiato in svizzera

    Citazione Originalmente inviato da piccirilla Visualizza messaggio
    se questi soldi serviranno ad istruire "giovani zingarelli" (come li chiami):
    2-non li chiamo io cosí bensí l´articolo, e la cosa francamente non mi turba. Giovane zingaro= zingarello

    ma io mi chiedo: con 3 milioni di euro per dio, quante espulsioni si potrebbero pagare? Potremmo rimandarli a casa in carrozza con tanto di sbandieratori e bande militari al seguito, invece si buttano (letteralmente) soldi pubblici per una istruzione che non avrá mai luogo per questioni evidenti di cultura e di costumi differenti dai nostri.

  4. #4
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    ecco,confermi l'idea che la svizzera produce bene solo il cioccolato

    io non ci vedo nulla di male ,l'ignoranza e la poverta' si combattono con l'istruzione.

    "ma io mi chiedo: con 3 milioni di euro per dio, quante espulsioni si potrebbero pagare? Potremmo rimandarli a casa in carrozza con tanto di sbandieratori e bande militari al seguito, invece si buttano (letteralmente) soldi pubblici per una istruzione che non avrá mai luogo per questioni evidenti di cultura e di costumi differenti dai nostri."

    si mandano via solo chi commette reati.

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Citazione Originalmente inviato da piccirilla Visualizza messaggio
    si mandano via solo chi commette reati.
    a dire il vero non si mandano via neanche loro, quando dovrebbe essere mandati via tutti!!

  6. #6
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    a dire il vero non si mandano via neanche loro, quando dovrebbe essere mandati via tutti!!

    Infatti, ma attento ad invocare la scure, se non sai su quale collo si abbatterà...

    Potremmo iniziare da questo?:
    Umberto Bossi
    (eurodeputato e segretario Lega Nord):
    8 mesi definitivi per tangente Enimont.

    O preferisci questo?:
    Marcello Dell’Utri
    (senatore FI e membro del Consiglio d’Europa):
    condannato definitivamente a 2 anni per frode fiscale e false fatturazioni a Torino (false fatture
    Publitalia); ha patteggiato 6 mesi a Milano per altre vicende di false fatture Publitalia.

    O questo?:
    Roberto Maroni
    (deputato Lega Nord e ministro Interno):
    condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni per resistenza a pubblico ufficiale durante la perquisizione della polizia nella sede di via Bellerio a Milano.

    Guarda che rischi di dover tornare in Svizzera a cercare compagnia
    ma, attento agli anarchici, si sa, la Svizzera ne è piena

    Buona vita

    Guglielmo

    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  7. #7
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    piglia e porta a casa!!!

    grande willy!!!

  8. #8
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Citazione Originalmente inviato da piccirilla Visualizza messaggio
    se questi soldi serviranno ad istruire "giovani zingarelli" (come li chiami)con una mentalita' aperta e non provinciale come la tua,allora saranno i primi soldi pubblici davvero spesi bene.
    visto che dalla scuola italiana ancora escono mentalita' come la tua,ho speranza per i giovani zingarelli
    Piccirilla, sei invitata a dare opinioni sull'argomento di discussione e non sulle mentalità degli utenti.
    Inoltre, frasi come "piglia e porta a casa" sono tipiche ed usuali di contesti sportivi e competitivi.. qui non si gioca, non si compete e soprattutto non si vince niente.. al massimo si regala agli altri il proprio punto di vista.
    Sperando in una tua accettazione riguardo le modalità di stare e partecipare sull' argomento piuttosto che "sull' utente",
    ti saluto con affetto

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Citazione Originalmente inviato da willy61 Visualizza messaggio

    O preferisci questo?:
    Marcello Dell’Utri
    (senatore FI e membro del Consiglio d’Europa):
    condannato definitivamente a 2 anni per frode fiscale e false fatturazioni a Torino (false fatture
    Publitalia); ha patteggiato 6 mesi a Milano per altre vicende di false fatture Publitalia.

    O questo?:
    Roberto Maroni
    (deputato Lega Nord e ministro Interno):
    condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni per resistenza a pubblico ufficiale durante la perquisizione della polizia nella sede di via Bellerio a Milano.

    [/SIZE][/FONT]


    io accadueo riporterei anche willy sul topic in questione: cosa c'entrano le condanne di questi signori con l'argomento in questione ? nulla! chissenefrega oltretutto, saran fatti loro e dei rispettivi avvocati.

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di nuryel78
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    271

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Ma i soldi spesi per l'istruzione non sono mai buttati, sono "impiegati" o semmai "investiti". Non si può pensare di levare dalla strada i bambinio rom, se non si fa loro vedere che a parte l'accattonaggio esistono altri modi di vivere. Certo, questi famosi 9000 euro li spenderei volentieri anche per altre cose....per esempio, per assoldare una task force di insegnanti che abituino i nostri parlamentari a parlare correttamente l'italiano, o a limitare gli sprechi.....idea: se ci scoccia tanto spendere soldi per far studiare i bambini rom, potremmo proporre alle voscenze deputati e senatori di rinunciare ai trasporti gratis, in questo modo si ammortizzerebbero i costi sostenuti per far studiare gli zingarelli....
    "...l'effetto farfalla: l'idea cioè che una farfalla, sbattendo le ali oggi a Pechino, possa incidere sulle perturbazioni atmosferiche del mese prossimo a New York." Gleik- teoria del caos

    " To see a world in a grain of sand and a heaven in wild flower - hold infinity in the palm of your hand, and eternity in an hour." William Blake

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di nuryel78
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    271

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    io accadueo riporterei anche willy sul topic in questione: cosa c'entrano le condanne di questi signori con l'argomento in questione ? nulla! chissenefrega oltretutto, saran fatti loro e dei rispettivi avvocati.
    E no, zio: se permeti sono anche affari nostri. Affari moooolto nostri, dal momento che questa gente la manteniamo noi: quindi, come un figlio adolescente e fiscalmente a carico rende conto delle sue cose ai genitori, altrettanto loro devono rendere conto a noi. Di tutto, dico tutto quello che fanno. Oltretutto, chi entra in politica dovrebbe essere quantomeno un campione di onestà: e se poprio non ci si riesce, si dovrebbe come minimo avere il buongusto di non puntare il dito contro i cosiddeti "sprechi", quando l'apoteosi dello spreco sta proprio a Palazzo Madama e dintorni.
    "...l'effetto farfalla: l'idea cioè che una farfalla, sbattendo le ali oggi a Pechino, possa incidere sulle perturbazioni atmosferiche del mese prossimo a New York." Gleik- teoria del caos

    " To see a world in a grain of sand and a heaven in wild flower - hold infinity in the palm of your hand, and eternity in an hour." William Blake

  12. #12
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Citazione Originalmente inviato da Accadueo Visualizza messaggio
    Piccirilla, sei invitata a dare opinioni sull'argomento di discussione e non sulle mentalità degli utenti.
    Inoltre, frasi come "piglia e porta a casa" sono tipiche ed usuali di contesti sportivi e competitivi.. qui non si gioca, non si compete e soprattutto non si vince niente.. al massimo si regala agli altri il proprio punto di vista.
    Sperando in una tua accettazione riguardo le modalità di stare e partecipare sull' argomento piuttosto che "sull' utente",
    ti saluto con affetto

    hai ragione ,chiedo venia...è che mi faccio trasportare troppo dall'ironia che spesso non viene compresa,ma scambiata per offesa personale verso un utente specifico,cosa che non è.

  13. #13
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    zio ,le condanne riportate da willy ,evidenziano come per l'ennesima volta chi si professa salvatore della patria,proprio salvatore non è.
    e per patria intendo la padania,ovviamente(anche se i soldi da roma se li intasca tutti ehehheeh)e fa le prediche sugli evasori del sud.
    è facile puntare il dito su chi stanzia denaro per istruire bambini rom,ma se guardiamo a chi appartiene quel dito,be' ti viene da ridere,perchè un bossi che da del ladro ad un rom,sembra davvero una barzelletta,visto che lui stesso è stato condannato per tangenti.
    Ultima modifica di piccirilla : 26-09-2008 alle ore 11.54.49

  14. #14
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Che strano, avrei detto che istruire un bambino fosse un buon modo per tenerlo lontano dalla cattiva strada, ma a quanto pare non è così, mandare a scuola i bambini è diventato uno spreco di denaro.
    E avrei detto anche che un bambino nato in Italia fosse italiano e quindi non lo si potesse rimpatriare dato che è già in patria, ma si vede che sono fuori dal mondo.
    Sono molto confusa: tutti a dire che quei cattivoni dei rom non mandano i figli a scuola, e quando qualcuno ha l'ottima idea di provarci, non va bene! Cosa bisogna fare, mandare via tutti? Peccato che buona parte di questi abbiano tutto il diritto di stare dove stanno, perchè ci sono nati (e questo vale soprattutto per i bambini) e magari ci stanno pure da generazioni.
    Ci sarebbe giustamente da sottolineare che poi la scolarizzazione deve esserci effettivamente, e non solo nominalmente, quindi andrebbero fatti più controlli sulla frequenza a scuola, dato che è obbligatoria. L'iniziativa secondo il mio modestissimo parere in se stessa è lodevole...sempre che l'istruzione non sia diventata un diritto esclusivo degli italiani puri che sono qui dall'epoca dei longobardi...vado a controllare la mia genealogia, si sa mai che i miei futuri figli vengano lasciati a casa...
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  15. #15
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: ecco un esempio di come buttare via i (pochi) soldi pubblici

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    1- ho studiato in svizzera
    Informazione non pertinente. Che c'entra con il topic?


    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    2-non li chiamo io cosí bensí l´articolo, e la cosa francamente non mi turba. Giovane zingaro= zingarello
    Non mi turba nemmeno un po'. Ma è un'informazione non pertinente

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    ma io mi chiedo: con 3 milioni di euro per dio, quante espulsioni si potrebbero pagare? Potremmo rimandarli a casa in carrozza con tanto di sbandieratori e bande militari al seguito, invece si buttano (letteralmente) soldi pubblici per una istruzione che non avrá mai luogo per questioni evidenti di cultura e di costumi differenti dai nostri.
    Questa, invece, è pertinente. Ma poco saggia, a mio parere. Tra subire e litigare mi pare ci sia una terza via: affermare. Tra subire ed espellere esiste una terza via: insegnare.

    Ora, come al solito, ZioGargamella parla di questioni sociali e politiche (e giuridiche) senza prendere in considerazione tutte le variabili. Il che lo porta, inevitabilmente, a trarre conclusioni errate dalle premesse e a proporre soluzioni "a bischero" (sempre a mio parere).
    Vediamo perché:

    a) La maggioranza dei rom che risiedono in Italia sono cittadini italiani. Ora, finché non esisterà una Libera Repubblica della Padania, uno Stato della Chiesa ed una Calabria Saudita, non vedo proprio dove si possano espellere dei cittadini italiani. O intendiamo ripristinare l'ostracismo e l'esilio? Si può fare, ma non credo sia fattibile in pochi giorni.

    Riquotiamo un passaggio interessante:

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    si buttano (letteralmente) soldi pubblici per una istruzione che non avrá mai luogo per questioni evidenti di cultura e di costumi differenti dai nostri."
    Saranno evidenti a te, magari. Nel qual caso sei invitato ad illuminare le nostre menti ottenebrate dall'ideologia con i dati che hai a disposizione. A me non sono evidenti affatto. Esistono, in Italia, migliaia e migliaia di migranti che, pur mantenendo usi, costumi e tradizioni proprie del loro paese d'origine, imparano a vivere secondo la legge italiana.
    Io vedo a Bergamo una comunità boliviana che fa le processioni della Madonna in bikini, ma che lavora, non ruba e si comporta come si deve.
    Vedo una comunità di donne ucraine, polacche e rumene, quasi tutte badanti, che - pur continuando a parlare nella loro lingua - partecipano anche attivamente alla vita della città. Vedo marocchini costruire le case nelle quali abitiamo, senegalesi aprire negozi d'arte africana, cinesi gestire ristoranti, ghanesi e indiani che costruiscono siti web...
    Insomma, gli "usi e costumi" a te tanto cari, non sembrano essere un ostacolo all'integrazione ed al rispetto delle leggi.

    E, per contro, vedo moltissimi italiani, alcuni (parecchi) comodamente seduti su scranni parlamentari, che teoricamente dovrebbero avere la mia e tua stessa cultura, dei quali mi vergogno sinceramente di essere concittadino. Perché, se proprio la vuoi mettere su questo piano, la cultura dell'incredibile sindaco di una città del Piemonte che emette un'ordinanza nella quale si vieta di passeggiare in più di tre persone dopo le 9 di sera nei parchi pubblici, è quanto di più lontano possa esistere rispetto alla mia. Che faccio? Lo butto nella Dora? O lo esilio in Iran?

    Veniamo al discorso finanziario (a volte sono convinto che tu sia un economista, non uno psicologo, e credo dovresti leggerti quel che pensa Tremonti degli economisti). Quei soldi possono essere tanti o pochi. A seconda di come vengono spesi e dei risultati che si ottengono.
    Da parte mia, sarei favorevole a controllare molto attentamente il modo in cui vengono utilizzati i fondi di questo tipo. Spesso i finanziamenti vengono erogati come "scambio politico" tra un'amministrazione e una serie di enti, istituti e cooperative. Inoltre, più che l'ammontare complessivo, sarebbe interessante conoscere quanti di questi euro vanno a finire nelle tasche degli operatori (di chi "lavora", effettivamente, nei campi) e quanti, invece, rimangono nelle tasche delle associazioni.

    Veniamo al mio intervento, da te giudicato "off topic" e meritevole di "sanzioni".
    È una questione importante, e che - secondo me - è la spia di una mentalità tutta italiana, secondo la quale occorre sempre più "repressione", ma sempre "per qualcun altro". Potremmo chiamarla "Paradigma di ragionamento di Brunetta". Implica l'identificazione di chi propone leggi repressive o restrittive con un'ipotetica maggioranza di "onesti", in guerra contro una minoranza di "cattivi". Fannulloni, piloti Alitalia, o politici di professione. Non importa quale sia il bersaglio. È sempre "qualcun altro". Non si pensa mai che "la legge è uguale per tutti" e che, quindi, se la si invoca, la si deve poi applicare anche ai propri amici e colleghi di partito. No. Decenni di Cavaliere ci hanno ormai insegnato che la legge esiste solo per gli avversari. Questo ci consente di identificarci ancora meglio nella comunità del "migliori" (erano meglio gli "aristòi" dell'Antica Grecia, in questo. Se non altro, avevano il coraggio di dichiarare apertamente quello che qui si fa passare velatamente) e, al contempo, di pararci le chiappe rispetto ad eventuali "errori" degli amici.

    Mio caro Zio, la politica è qualcosa di diverso dallo sparare tanto per far rumore.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy