• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di paris84
    Data registrazione
    24-12-2004
    Messaggi
    120

    Psicologia Clinica o Clinico-Dinamica?

    Durante il mio percorso di studi (psicologia della personalità e delle relazioni interpersonali) sono sempre stata convinta di voler continuare con la laurea in clinico-dinamica (mi sono già pre-immatricolata) e poi iscrivermi ad una scuola di psicoterapia...
    ..per varie situazione ho perso un pò fiducia nella psicoterapia e non sono più così tanto sicura. Sto pensando una volta immatricolata di cambiare e iscrivermi alla magistrale in Psicologia Clinica..
    ..però ho ancora molti dubbi, nel controllare i vari esami sono affascinata da entrambe i corsi....sono in un periodo di estrema confusione!!!
    ...continuare con psicologia clinico-dinamica è sicuramente più in linea con ciò che ho studiato alla triennale ma l'idea di ampliare le mie conoscenza anche in altri campi non mi dispiace..ho però timore di fare la scelta sbagliata...

    Ho bisogno di avere qualche delucidazione a riguardo, ad esempio sui possibili sbocchi lavorativi per entrambe i corsi......ringrazio anticipatamente chi saprà essermi di aiuto!!

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: Psicologia Clinica o Clinico-Dinamica?

    Forse questa non è la sezione più adatta, ti sposto in psicologia clinica

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Lucio Regazzo
    Data registrazione
    16-08-2008
    Messaggi
    644

    Riferimento: Psicologia Clinica o Clinico-Dinamica?

    Citazione Originalmente inviato da paris84 Visualizza messaggio
    Durante il mio percorso di studi (psicologia della personalità e delle relazioni interpersonali) sono sempre stata convinta di voler continuare con la laurea in clinico-dinamica (mi sono già pre-immatricolata) e poi iscrivermi ad una scuola di psicoterapia...
    ..per varie situazione ho perso un pò fiducia nella psicoterapia e non sono più così tanto sicura. Sto pensando una volta immatricolata di cambiare e iscrivermi alla magistrale in Psicologia Clinica..
    ..però ho ancora molti dubbi, nel controllare i vari esami sono affascinata da entrambe i corsi....sono in un periodo di estrema confusione!!!
    ...continuare con psicologia clinico-dinamica è sicuramente più in linea con ciò che ho studiato alla triennale ma l'idea di ampliare le mie conoscenza anche in altri campi non mi dispiace..ho però timore di fare la scelta sbagliata...

    Ho bisogno di avere qualche delucidazione a riguardo, ad esempio sui possibili sbocchi lavorativi per entrambe i corsi......ringrazio anticipatamente chi saprà essermi di aiuto!!
    Psicologia Clinica é, solitamente, indicata per chi sceglie la carriera universitaria.
    P.S.: almeno a Padova
    Lucio Demetrio Regazzo

  4. #4
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Psicologia Clinica o Clinico-Dinamica?

    ----------------
    Ultima modifica di Johnny : 19-05-2010 alle ore 11.19.20

  5. #5
    Matricola
    Data registrazione
    14-04-2008
    Messaggi
    24

    Riferimento: Psicologia Clinica o Clinico-Dinamica?

    Io ho appena iniziato la magistrale di Psicologia Clinica dopo la triennale in valutazione della personalità( sempre a Padova) Personalmente soprattutto negli ultimi due anni ho capito che l'approccio dinamico non fa per me, ci sono alcuni concetti base che non condivido. Proprio per questo ho svolto il tirocinio in un reparto di neuropsichiatria dove l'approccio psicologico era cognitivo ed ho capito ancor meglio che quella è la mia strada..
    Non ti nascondo che anche io ho avuto mille dubbi..anche perchè alcuni esami di Clinica non mi attirano per niente ma per il resto mi piacciono tantissimo..
    Se posso darti un consiglio, pensa a quello che ti piacerebbe fare.in che ambiti e poi scegli..si, a volte è difficile ma vedrai che quando lo capirai sarai molto soddisfatta..
    In bocca al lupo..

Privacy Policy