• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 14 di 14
  1. #1
    psychodrama
    Ospite non registrato

    Diventare psicanalista con la triennale?

    Volevo sapere se intraprendendo il percorso della laurea in psicologia, per diventare poi psicanalista, quindi iscrivermi ad una scuola di psicanalisi/psicoterapia, è sufficiente la laurea triennale oppure necessito anche della specializzazione? Quindi diventerebbe un percorso di 10 anni?
    Inoltre, sapete dirmi su per giu' il costo per frequentare una scuola di psicanalisti?

  2. #2
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    Non è possibile fare una qualsiasi scuola di specializzazione senza la laurea quinquennale e l'esame di stato.
    Se in particolare ti interessa una formazione psicoanalitica tieni presente che il percorso potrebbe essere anche più lungo di 10 anni, visto che la durata dell'analisi personale che sarai chiamato/a a fare non è determinabile a propri.
    Gli istituti di formazione psicoanalitica, a quanto mi risulta anche dal confronto con colleghi, si aggira mediamente su cifre tra i 2000 ed i 4000 euro annui. La voce in capitolo più costosa è senz'altro l'analisi personale, solitamente richiesta a più sedute alla settimana (mediamente 3-4) con costi variabili (50-100 euro).
    Come vedi un percorso molto impegnativo, ma di forte formazione personale.

    Un saluto
    gieko

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    Citazione Originalmente inviato da psychodrama Visualizza messaggio
    Volevo sapere se intraprendendo il percorso della laurea in psicologia, per diventare poi psicanalista, quindi iscrivermi ad una scuola di psicanalisi/psicoterapia, è sufficiente la laurea triennale oppure necessito anche della specializzazione? Quindi diventerebbe un percorso di 10 anni?
    Inoltre, sapete dirmi su per giu' il costo per frequentare una scuola di psicanalisti?

    Per iscriverti ad una scuola di specializzazione, devi essere iscritto all'albo A, o cmq, sostenere l'eds per iscriverti all'Albo A, entro la 1 sessione utile dello stesso anno se ti fanno iscrivere prima.
    Con la triennale, puoi accedere a dei master o come uditore in qualche scuola, ma non ti rilasciano il diploma ufficialmente riconosciuto come psicoterapeuta nè come psicoanalista ad es., dela SPi o simili.
    Un'altra cosa che puoi fare con la triennale, sono corsi di counseling nel campo che ti interessa.
    Ma scuole di specializzazione che rispettano la legislazione e siano riconosciute ufficialmente dal miur, con la triennale, non puoi frequentarle..
    Il costo varia a secondo delle scuole, formazione personale, supervisioni, ecc, cmq, considera che è un "botto", qs in genere, tranne pochissime in italia, è una caratteristica che condividono un po' tutte
    Ciao
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  4. #4
    psychodrama
    Ospite non registrato

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    vi ringrazio per le spiegazioni.
    Mi pare di aver capito che questo è un percorso lungo e tortuoso, ma soprattutto costoso.
    Ora, è risaputo che con una laurea in psicologia non è facile trovare lavoro.. quindi vi chiedo, ne vale la pena?
    Ne vale la pena fare lo psicanalista, studiare e spendere soldi per 10 anni? Si ci può inserire facilmente nel mondo del lavoro? Se sono in gamba devo per forza aprirmi uno studio e partire da zero, quindi un ulteriore investimento?

  5. #5
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    Chiedi se "ne valga la pena"... Non credo ci sia una risposta univoca: dipende da quali sono le motivazioni, da cosa ci si aspetta e cosa ci si aspetterà di fare quando si sarà formati... Solo tu potrai capire, con l'aiuto di un approfondito lavoro personale, se per te ne varrà la pena...

    Saluti
    gieko

  6. #6
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    PS: Ah... si scrive psicOanalista e psicOanalisi...
    gieko

  7. #7
    psychodrama
    Ospite non registrato

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    Attualmente studio ingegneria informatica, ho provato, dopo due anni, i test di psicologia1 alla Sapienza e ho scoperto di essere passato con un discreto risultato.
    Adesso devo decidere se lasciare ingegneria per intraprendere questa carriera.
    Io voglio fare lo psicoanalista, non lo psicologo. Economicamente sarà una botta e sicuramente dovrò anche lavorare per potermelo permettere.
    Ingegneria è un lavoro quasi sicuro quando si esce dall'uni.
    Psicologia non è una scelta facile per trovare lavoro.
    E lo psicanalista? E' facile inserirsi nel mondo del lavoro? Quali sono i primi passi? C'è richiesta, o è piu' probabile che si finisce per fare tutt'altro, tipo lavorare in un pub, come per chi esce dal corso di Psicologia?
    In pratica mi chiedo dal punto di vista lavorativo se la figura dello psicoanalista è richiesta oppure la situazione è come quella degli psicologi in Italia...

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    Attualmente studio ingegneria informatica, ho provato, dopo due anni, i test di psicologia1 alla Sapienza e ho scoperto di essere passato con un discreto risultato.
    Adesso devo decidere se lasciare ingegneria per intraprendere questa carriera.
    Io voglio fare lo psicoanalista, non lo psicologo. Economicamente sarà una botta e sicuramente dovrò anche lavorare per potermelo permettere.
    Ingegneria è un lavoro quasi sicuro quando si esce dall'uni.
    Psicologia non è una scelta facile per trovare lavoro.
    E lo psicanalista? E' facile inserirsi nel mondo del lavoro? Quali sono i primi passi? C'è richiesta, o è piu' probabile che si finisce per fare tutt'altro, tipo lavorare in un pub, come per chi esce dal corso di Psicologia?
    In pratica mi chiedo dal punto di vista lavorativo se la figura dello psicoanalista è richiesta oppure la situazione è come quella degli psicologi in Italia...
    Non è proprio vero che per "fare lo psicoanalista" sia necessario essere psicologi, la questione è controversa e tocca nel cuore la questione della formazione in psicoanalisi (in questo senso, il testo di Freud del 1926 sull'analisi laica è ancora di 1 attualità straordinaria). In Italia, dopo la famosa Legge Ossicini del 1989, la situazione è molto controversa, ma sappi che esiste 1 ricca letteratura giuridica su psicoanalisti che non erano iscritti né all'Albo degli psicologi (né a quello dei medici né a quello degli psicoterapeuti) eppure esercitavano (ed esercitano la psicoanalisi) e ai processi per "abuso di professione" sono stati pienamente assolti. Certamente, allo stato attuale sembra quasi scontato che si debba passare per la laurea in Psicologia o Medicina e per la formazione in psicoterapia poi, ma la formazione psicoanalitica in senso stretto è indipendente da questi percorsi. Quanto agli sbocchi professionali, direi che è peggio che andar di nozze... tuttavia, sono convinto che la presunta inattualità della psicoanalisi sia in realtà 1 punto di forza.

    Saluti e in bocca al lupo,
    ikaro

  9. #9
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    Citazione Originalmente inviato da psychodrama Visualizza messaggio
    E lo psicanalista? E' facile inserirsi nel mondo del lavoro? Quali sono i primi passi? C'è richiesta, o è piu' probabile che si finisce per fare tutt'altro, tipo lavorare in un pub, come per chi esce dal corso di Psicologia?
    In pratica mi chiedo dal punto di vista lavorativo se la figura dello psicoanalista è richiesta oppure la situazione è come quella degli psicologi in Italia...
    Come tutte le figure professionali anche gli psicoanalisti risentono della generale situazione di crisi economica. Ma anche qui non mi sentirei di generalizzare: ci sono analisti che hanno lo studio pieno, altri no...
    gieko

  10. #10
    psychodrama
    Ospite non registrato

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    effettivamente, quindi, lo psicoanalista lavora solamente con uno studio privato? Cioè, deve aprirsi uno studio per poter lavorare oppure ci sono altri modi per inserirsi nel mondo del lavoro?

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Lucio Regazzo
    Data registrazione
    16-08-2008
    Messaggi
    644

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    Citazione Originalmente inviato da psychodrama Visualizza messaggio
    vi ringrazio per le spiegazioni.
    Mi pare di aver capito che questo è un percorso lungo e tortuoso, ma soprattutto costoso.
    Ora, è risaputo che con una laurea in psicologia non è facile trovare lavoro.. quindi vi chiedo, ne vale la pena?
    Ne vale la pena fare lo psicanalista, studiare e spendere soldi per 10 anni? Si ci può inserire facilmente nel mondo del lavoro? Se sono in gamba devo per forza aprirmi uno studio e partire da zero, quindi un ulteriore investimento?
    Senti, anch'io credo che la decisione ultima spetti a te, ma non alla cieca.
    Alcune reali prospettive per i neolaureati e nuovi specializzati le trovi consultando le diiverse pubblicazioni online di Luigi D'Elia di Altra Psicologia.
    I suoi due ultimi articoli, li trovi anche nel sito ASSOCIAZIONE IAR ESISTENZIALE con un link in home.
    Ciao e in bocca al lupo per la tua scelta.
    Lucio Demetrio Regazzo

  12. #12
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    Citazione Originalmente inviato da psychodrama Visualizza messaggio
    effettivamente, quindi, lo psicoanalista lavora solamente con uno studio privato? Cioè, deve aprirsi uno studio per poter lavorare oppure ci sono altri modi per inserirsi nel mondo del lavoro?
    Mettiamola così: principalmente l'attività di uno psicoanalista si svolge privatamente, anche perchè la natura particolare di tempo, luogo, riservatezza, nonchè l'elevata frequenza di sedute settimanali si sposano principalmente con lo studio privato. Poi si può lavorare anche in ambiti differenti (ospedaliero, scolastico, ambulatoriale, aziendale persino...) ma come puoi immaginare non è che quello privato necessita di tempo e questi ultimi no... Sempre difficile trovare lavoro, oggigiorno.
    gieko

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di el loco
    Data registrazione
    24-08-2004
    Residenza
    Lecce - Milano - Parma- Figline
    Messaggi
    1,032
    Blog Entries
    8

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    sono con voi ragazzi.
    a dopo
    "... per favore Dio, per favore Knut Hamsun, non abbandonatemi adesso." (J. Fante)



    http://youtube.com/watch?v=jjXyqcx-mYY

  14. #14
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Diventare psicanalista con la triennale?

    Citazione Originalmente inviato da psychodrama Visualizza messaggio
    Volevo sapere se intraprendendo il percorso della laurea in psicologia, per diventare poi psicanalista, quindi iscrivermi ad una scuola di psicanalisi/psicoterapia, è sufficiente la laurea triennale oppure necessito anche della specializzazione?
    te piacerebbe
    purtroppo (o per fortuna, dipende dai punti di vista) serve l'esame di stato


    Ora, è risaputo che con una laurea in psicologia non è facile trovare lavoro.. quindi vi chiedo, ne vale la pena?
    Ne vale la pena fare lo psicanalista, studiare e spendere soldi per 10 anni? Si ci può inserire facilmente nel mondo del lavoro? Se sono in gamba devo per forza aprirmi uno studio e partire da zero, quindi un ulteriore investimento?
    perché vuoi fare lo psicoanalista? vuoi veramente fare lo psicoanalista, o è un desiderio passeggero, magari legato al fascino che può avere questa figura?
    Il percorso di studi all'uinversità ti fa scoprire che esistono tanti orientamenti diversi, non c'è solo la psicoanalisi, magari uno inizia con l'intento di fare lo psicoanalista e poi scopre di essere portato per il cognitivismo (ad esempio)...anche perché effettivamente quando si parla di psicologia, si parla sempre di Freud (chissà perchè poi) ma ci sono tantissimi altri autori psicologi di diversi orientamenti...
    non è così semplice stabilire se "ne vale la pena", dipende da che criterio utilizzi, da che obiettivi ti poni.
    Ultima modifica di Johnny : 28-09-2008 alle ore 13.06.24

Privacy Policy