• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 44

Discussione: omosessualità

  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di Johnny
    Data registrazione
    10-04-2005
    Messaggi
    9,991

    omosessualità

    mi è stato richiesta una breve ricerca sull'omosessualità, in cui dovrei parlare delle "cause" (secondo le varie teorie, dalla psicoanalisi alla biologia) e delle possibili "terapie".

    Avete indicazioni, libri, titoli...magari qualcuno ha fatto ricerche sull'argomento



    grazie

  2. #2
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    27-01-2007
    Residenza
    torino
    Messaggi
    68

    Riferimento: omosessualità

    Ciao!!io ho appena studiato un libro sull'omosessualità per l'esame di psicologia dinamica e l'ho trovato molto interessante,scorrevole e piuttosto completo a mio parere..si chiama "Comprendere l'omosessualità"ed è di M.Castaneda..nn so se sia proprio quello che cerchi per la tua ricerca ma io l'ho trovato utile in quanto spazia molto su diverse tematiche relative all'argomento.In bocca al lupo per la tua ricerca!

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Andreuccio M.
    Data registrazione
    17-12-2007
    Residenza
    Catania
    Messaggi
    1,237

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    mi è stato richiesta una breve ricerca sull'omosessualità, in cui dovrei parlare delle "cause" (secondo le varie teorie, dalla psicoanalisi alla biologia) e delle possibili "terapie".
    "terapie"?
    L'uragano che mi gira intorno sono solo IO!

    ...OCCHI DRITTI ALL'ORIZZONTE...SULL'ASFALTO LASCIO LE MIE IMPRONTE!

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Johnny
    Data registrazione
    10-04-2005
    Messaggi
    9,991

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da Andreuccio M. Visualizza messaggio
    "terapie"?
    si lo so che è una parola che non c'entra niente, anche perché l'omosessualità è stata tolta dai manuali diagnostici nel 1973, ma per la ricerca che mi era stata commissionata mi avevano detto anche"terapie", allora ho riportato anche qui nel thread questa parola.
    Comunque ormai la ricerca l'ho finita, quindi il thread si poterbbe anche chiudere
    Ultima modifica di Johnny : 18-09-2008 alle ore 19.24.46

  5. #5

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    mi è stato richiesta una breve ricerca sull'omosessualità, in cui dovrei parlare delle "cause" (secondo le varie teorie, dalla psicoanalisi alla biologia) e delle possibili "terapie".

    Avete indicazioni, libri, titoli...magari qualcuno ha fatto ricerche sull'argomento



    grazie
    Per quanto riguarda le terapie per l'omosessualità posso dirti che

    IL MANUALE DELL'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA', ICD-10 riporta il disturbo F66 1 (orientamento sessuale non desiderato) dove è previsto che " l'individuo può cercare un trattamento per cambiare ...la propria preferenza sessuale ".
    La stessa APA statunitense (American Psycological Association), in riferimento alle terapie di cambiamento dell'orientamento sessuale, richiama i terapeuti al rispetto del diritto del cliente ad autodeterminarsi (in Answers to Your Questions For a Better Understanding of Sexual Orientation e Homosexuality, APA, 2008 ).

    Quindi se è vero che ogni persona ha il diritto, se lo desidera, di mantenere un'identità gay è altrettanto vero che ogni persona ha diritto, se lo desidera, di sviluppare, il suo potenziale eterosessuale e di ricorrere ad una terapia per essere aiutato in questo percorso di riparazione.

  6. #6
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: omosessualità

    "Percorso di riparazione"?

  7. #7
    Partecipante Figo L'avatar di disappear
    Data registrazione
    14-01-2008
    Messaggi
    864

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da Mandarancio Visualizza messaggio
    Per quanto riguarda le terapie per l'omosessualità posso dirti che

    IL MANUALE DELL'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA', ICD-10 riporta il disturbo F66 1 (orientamento sessuale non desiderato) dove è previsto che " l'individuo può cercare un trattamento per cambiare ...la propria preferenza sessuale ".
    La stessa APA statunitense (American Psycological Association), in riferimento alle terapie di cambiamento dell'orientamento sessuale, richiama i terapeuti al rispetto del diritto del cliente ad autodeterminarsi (in Answers to Your Questions For a Better Understanding of Sexual Orientation e Homosexuality, APA, 2008 ).

    Quindi se è vero che ogni persona ha il diritto, se lo desidera, di mantenere un'identità gay è altrettanto vero che ogni persona ha diritto, se lo desidera, di sviluppare, il suo potenziale eterosessuale e di ricorrere ad una terapia per essere aiutato in questo percorso di riparazione.

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    "Percorso di riparazione"?
    Citazione Originalmente inviato da disappear Visualizza messaggio
    Tranquille: il forum è pieno di buontemponi ( o forse è sempre solo uno/a... ) che hanno voglia di scherzare simpaticamente....
    Ultima modifica di doctor2009 : 22-08-2009 alle ore 13.49.23
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  9. #9

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    Tranquille: il forum è pieno di buontemponi ( o forse è sempre solo uno/a... ) che hanno voglia di scherzare simpaticamente....
    io non sto per niente facendo il buontempone.

    L'Organizzazione Mondiale della Sanità, nell'ICD-10 F66.1 sull'orientamento sessuale egodistonico, cioè indesiderato, afferma: the individual wishes it were different because of associated psychological and behavioural disorders, and may seek treatment in order to change it.
    Perchè una persona che vuole provare attrazione per una persona del sesso opposto, e così aprirsi anche alla gioia di una famiglia e di figli naturali, dovrebbe rinunciarci?? E' assurdo!

  10. #10
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da Mandarancio Visualizza messaggio
    io non sto per niente facendo il buontempone.

    L'Organizzazione Mondiale della Sanità, nell'ICD-10 F66.1 sull'orientamento sessuale egodistonico, cioè indesiderato, afferma: the individual wishes it were different because of associated psychological and behavioural disorders, and may seek treatment in order to change it.
    Perchè una persona che vuole provare attrazione per una persona del sesso opposto, e così aprirsi anche alla gioia di una famiglia e di figli naturali, dovrebbe rinunciarci?? E' assurdo!
    E' assurdo andare contro la propria natura...

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: omosessualità

    Precisazione riguardo all’ICD-10 nel manuale dell’organizzazione mondiale della sanità.

    .......l’F66.1 è rivolto a tutti gli orientamenti sessuali in modo chiaro e senza possibilità di strumentazioni.

    Nella versione del 2007 dell’ICD (International Classification of Diseases - Classificazione Internazionale delle Malattie) dell’organizzazione mondiale della sanità, le patologie correlate all’orientamento sessuale (etero od omosessuale che sia) sono incluse nella categoria “Disorders of adult personality and behaviour”, all’interno della quale possiamo trovare la classificazione della quale al 2° punto leggiamo:

    F66.1 Egodistonic sexual orientation: The gender identity or sexual preference (heterosexual, homosexual, bisexual, or prepuberal) is not in doubt, but the individual wishes it were different because of associated psychological and behavioural disorders, and may seek treatment in order to change it.

    F66.1 Orientamento sessuale egodistonico: L’identità di genere o la preferenza sessuale (eterosessuale, omosessuale, bisessuale o prepuberale) non è in dubbio, ma l’individuo desidererebbe che fosse diversa a causa di disordini psicologici e del comportamento associati, e può cercare un trattamento per cambiarla.

    Dopo la cancellazione dell’omosessualità egodistonica dalla lista dell’OMS, la posizione ufficiale del mondo scientifico, sia negli USA, sia negli altri paesi Occidentali, ivi inclusa l’Italia, è che l’omosessualità di per se costituisce una variante del comportamento sessuale umano, e che nessuna terapia può essere effettuata per cambiare un orientamento sessuale a priori.

    Il compito dell’operatore della salute mentale (psicologo, psichiatra, psicoterapeuta) di fronte a un caso di omosessualità egodistonica è pertanto aiutare il paziente ad armonizzare la sua tendenza con il resto della personalità in modo egosintonico, e non quello di modificare la tendenza
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  12. #12

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    Precisazione riguardo all’ICD-10 nel manuale dell’organizzazione mondiale della sanità.

    .......l’F66.1 è rivolto a tutti gli orientamenti sessuali in modo chiaro e senza possibilità di strumentazioni.

    Nella versione del 2007 dell’ICD (International Classification of Diseases - Classificazione Internazionale delle Malattie) dell’organizzazione mondiale della sanità, le patologie correlate all’orientamento sessuale (etero od omosessuale che sia) sono incluse nella categoria “Disorders of adult personality and behaviour”, all’interno della quale possiamo trovare la classificazione della quale al 2° punto leggiamo:

    F66.1 Egodistonic sexual orientation: The gender identity or sexual preference (heterosexual, homosexual, bisexual, or prepuberal) is not in doubt, but the individual wishes it were different because of associated psychological and behavioural disorders, and may seek treatment in order to change it.

    F66.1 Orientamento sessuale egodistonico: L’identità di genere o la preferenza sessuale (eterosessuale, omosessuale, bisessuale o prepuberale) non è in dubbio, ma l’individuo desidererebbe che fosse diversa a causa di disordini psicologici e del comportamento associati, e può cercare un trattamento per cambiarla.

    Dopo la cancellazione dell’omosessualità egodistonica dalla lista dell’OMS, la posizione ufficiale del mondo scientifico, sia negli USA, sia negli altri paesi Occidentali, ivi inclusa l’Italia, è che l’omosessualità di per se costituisce una variante del comportamento sessuale umano, e che nessuna terapia può essere effettuata per cambiare un orientamento sessuale a priori.

    Il compito dell’operatore della salute mentale (psicologo, psichiatra, psicoterapeuta) di fronte a un caso di omosessualità egodistonica è pertanto aiutare il paziente ad armonizzare la sua tendenza con il resto della personalità in modo egosintonico, e non quello di modificare la tendenza
    il verbo to change in inglese significa cambiare, mi dispiace vedere che si debba negare l'evidenza. l'eterosessualità offre oggettivamente qualcosa in più dell'omosessualità in termini sia di unione fisica armonica e generazione naturale...quindi davvero impossibile pensare che ci sia qualcuno che voglia diventare gay apposta...

  13. #13

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    E' assurdo andare contro la propria natura...
    qui invece puoi vedere che ci sono tantissime persone che si sentono infelici per le loro tendenze omosessuali disordinate e che non accettano perchè impedisce loro di orientarsi verso il futuro. c'è poco da dire da questo punto, le unione omosessuali non hanno nessuna radice nel passato e non si protendono verso alcun futuro.
    Ultima modifica di crissangel : 29-12-2014 alle ore 16.12.01

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: omosessualità

    Io sono un eterosessuale, ma non mi verrebbe mai in mente di definirmi "normale" contrapponendomi a chi, invece, rivolge il proprio amore, i propri sentimenti, la propria sessualità a persone dello stesso sesso.
    Io sono un eterosessuale, ma leggendo alcuni interventi di questo thread mi verrebbe, come nel finale del film "In&Out" di alzarmi in piedi e gridare "Io sono gay!!".
    Io sono un eterosessuale che vive serenamente e senza incertezze la propria sessualità, ma, nonostante questo ( anzi: probabilmente PROPRIO per questo... ) sono indignato, profondamente indignato dai ripetuti insulti, dalle reiterate offese, dalle aberranti sentenze che l'individuo che si nasconde dietro una pluralità di nick ( è sempre lo stesso: si può cambiare nick ma lo stile di scrittura, il lessico, persino la punteggiatura sono elementi caratteristici di una persona che non si possono modificare... ) emette impunemente a getto continuo, mistificando per di più documenti ufficiali in maniera talmente evidente da non necessitare neanche ulteriori precisazioni.
    Non so perchè lo faccia: o, meglio, un forte sospetto ce l'ho, ma non lo esplicito per non essere accusato di essere io ad insultare.
    So però qual è l'unico modo di rapportarsi a questo signore: IGNORARLO, lasciarlo da solo con le sue teorie deliranti, lasciarlo da solo a discutere con se stesso utilizzando di volta in volta uno dei suoi nick ( lo fa, lo fa... )
    Almeno: è quello che farò io d'ora in avanti...

    P.S. Solo una comunicazione di servizio nei suoi confronti: è perfettamente inutile che continui ad inviarmi reputazioni negative utilizzando i suoi alter ego... Oltre a non tangermi minimamente ( anzi: le considero a mo' di attestati di benemerenza... ) sono anche formalmente inefficaci, visto che per inviare reputazioni, positive o negative che siano, occorre avere all'attivo un certo numero di post...
    Obiettivo che lui, cambiando continuamente nick ( e quindi ripartendo da zero post...) difficilmente raggiungerà mai...
    Ultima modifica di doctor2009 : 23-08-2009 alle ore 13.05.32
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  15. #15
    Partecipante Figo L'avatar di shonin
    Data registrazione
    01-11-2004
    Residenza
    non so dove sono ma sai come trovarmi..
    Messaggi
    934

    Riferimento: omosessualità

    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    Io sono un eterosessuale, ma non mi verrebbe mai in mente di definirmi "normale" contrapponendomi a chi, invece, rivolge il proprio amore, i propri sentimenti, la propria sessualità a persone dello stesso sesso.
    Io sono un eterosessuale, ma leggendo alcuni interventi di questo thread mi verrebbe, come nel finale del film "In&Out" di alzarmi in piedi e gridare "Io sono gay!!".
    Io sono un eterosessuale che vive serenamente e senza incertezze la propria sessualità, ma, nonostante questo ( anzi: probabilmente PROPRIO per questo... ) sono indignato, profondamente indignato dai ripetuti insulti, dalle reiterate offese, dalle aberranti sentenze che l'individuo che si nasconde dietro una pluralità di nick ( è sempre lo stesso: si può cambiare nick ma lo stile di scrittura, il lessico, persino la punteggiatura sono elementi caratteristici di una persona che non si possono modificare... ) emette impunemente a getto continuo, mistificando per di più documenti ufficiali in maniera talmente evidente da non necessitare neanche ulteriori precisazioni.
    Non so perchè lo faccia: o, meglio, un forte sospetto ce l'ho, ma non lo esplicito per non essere accusato di essere io ad insultare.
    So però qual è l'unico modo di rapportarsi a questo signore: IGNORARLO, lasciarlo da solo con le sue teorie deliranti, lasciarlo da solo a discutere con se stesso utilizzando di volta in volta uno dei suoi nick ( lo fa, lo fa... )
    Almeno: è quello che farò io d'ora in avanti...

    P.S. Solo una comunicazione di servizio nei suoi confronti: è perfettamente inutile che continui ad inviarmi reputazioni negative utilizzando i suoi alter ego... Oltre a non tangermi minimamente ( anzi: le considero a mo' di attestati di benemerenza... ) sono anche formalmente inefficaci, visto che per inviare reputazioni, positive o negative che siano, occorre avere all'attivo un certo numero di post...
    Obiettivo che lui, cambiando continuamente nick ( e quindi ripartendo da zero post...) difficilmente raggiungerà mai...
    Mi trovi d'accordo
    Citazione Originalmente inviato da Mandarancio Visualizza messaggio
    qui invece puoi vedere che ci sono tantissime persone che si sentono infelici per le loro tendenze omosessuali disordinate e che non accettano perchè impedisce loro di orientarsi verso il futuro. c'è poco da dire da questo punto, le unione omosessuali non hanno nessuna radice nel passato e non si protendono verso alcun futuro.
    Voglio solo fare due appunti:
    Non ti è mai passato per la mente che si sentono infelici perchè non si sentono accettati? e quindi non è tanto la loro espressione sessuale a farli star male quanto il rifuto degli altri per via di questo loro essere?!?
    Perchè dici che non hanno nessuna radice nel passato?
    Se ti riferisci ad un punto di vista storico ci sono testimonianze che smentiscono quanto sostieni
    Ultima modifica di crissangel : 29-12-2014 alle ore 16.12.25
    "Troppo cerebrale per capire che si può star bene senza calpestare il cuore"

    "Amo tutto ciò che è stato,
    tutto quello che non è più,
    il dolore che ormai non mi duole,
    l’antica e erronea fede,
    l’ieri che ha lasciato dolore,
    quello che ha lasciato allegria
    solo perché è stato, è volato
    e oggi è già un altro giorno."
    (F.P.)

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy