• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 50
  1. #1
    Johnny
    Ospite non registrato

    confine Anoressia / Bulimia

    sto leggendo il DSM, e mi è venuto un dubbio riguardo ai confini tra l'Anoressia e la Bulimia.

    Allora, in sintesi, al di là dei vari sintomi, il DSM dice:


    - F50.0 ANORESSIA NERVOSA sottotitipo 1) con restrizioni 2) con abbuffate/condotte di eliminazione

    - F50.2 BULIMIA NERVOSA sottotipo 1) con condotte di eliminazione 2) senza condotte di eliminazione
    Nella Bulimia, il punto E. dice: "L'alterazione non si manifesta esclusivamente nel corso di episodi di Anoressia Nervosa".



    Mettiamo che un'anoressica del sottotipo 2) si metta ad abbuffarsi e a vomitare. Allora, se continua per 2 volte alla settimana per 3 mesi (i criteri della bulimia) diventa bulimica?
    Ultima modifica di Johnny : 09-09-2008 alle ore 09.33.59

  2. #2
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    "L'alterazione non si manifesta esclusivamente nel corso di episodi di Anoressia Nervosa".
    Significa che, a differenza dell'analogo comportamento nell'anoressia, nella bulimia le condotte di eliminazione sono presenti anche se l'alimentazione è normale, e non ristretta.
    Al di là di tutto, il tuo dubbio, come molti altri relativi al DSM, mostra come la diagnosi sintomatica sia limitata perchè non tiene conto delle differenze strutturali, per cui comportamenti simili hanno valenze differenti. Insomma la diagnosi sembra divenire veramente un'etichetta, anzichè assumere il valore di elemento che aiuta a comprendere le dinamiche di funzionamento del paziente.

    Un saluto
    gieko

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di rosamund
    Data registrazione
    02-12-2007
    Residenza
    high wycombe, bucks
    Messaggi
    718

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    sto leggendo il DSM, e mi è venuto un dubbio riguardo ai confini tra l'Anoressia e la Bulimia.

    Allora, in sintesi, al di là dei vari sintomi, il DSM dice:


    - F50.0 ANORESSIA NERVOSA sottotitipo 1) con restrizioni 2) con abbuffate/condotte di eliminazione

    - F50.2 BULIMIA NERVOSA sottotipo 1) con condotte di eliminazione 2) senza condotte di eliminazione
    Nella Bulimia, il punto E. dice: "L'alterazione non si manifesta esclusivamente nel corso di episodi di Anoressia Nervosa".

    Mettiamo che un'anoressica del sottotipo 2) si metta ad abbuffarsi e a vomitare. Allora, se continua per 2 volte alla settimana per 3 mesi (i criteri della bulimia) diventa bulimica?
    i DSM è assolutamente un manuale descrittivo... appunto per questa ragione la frequenza del presentarsi del comportamento è fondamentale nella categorizzazione e definizione di una patologia rispetto ad un'altra, come è proprio nel caso bulimia-anoressia. aiuta nell'orientarsi al fare diagnosi ma certo non è esaustivo...
    Rosamund

  4. #4
    Maramaria
    Ospite non registrato

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    sto leggendo il DSM, e mi è venuto un dubbio riguardo ai confini tra l'Anoressia e la Bulimia.

    Allora, in sintesi, al di là dei vari sintomi, il DSM dice:


    - F50.0 ANORESSIA NERVOSA sottotitipo 1) con restrizioni 2) con abbuffate/condotte di eliminazione

    - F50.2 BULIMIA NERVOSA sottotipo 1) con condotte di eliminazione 2) senza condotte di eliminazione
    Nella Bulimia, il punto E. dice: "L'alterazione non si manifesta esclusivamente nel corso di episodi di Anoressia Nervosa".



    Mettiamo che un'anoressica del sottotipo 2) si metta ad abbuffarsi e a vomitare. Allora, se continua per 2 volte alla settimana per 3 mesi (i criteri della bulimia) diventa bulimica?
    Il confine tra bulimia e anoressia non è marcato in modo stabile.
    si può parlare di un coninuum.
    Mara

  5. #5
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da Maramaria Visualizza messaggio
    Il confine tra bulimia e anoressia non è marcato in modo stabile.
    si può parlare di un coninuum.
    Mara
    si appunto per questo, la mia domanda era proprio se in quelle condizioni la diagnosi deve cambiare

  6. #6
    Maramaria
    Ospite non registrato

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    si appunto per questo, la mia domanda era proprio se in quelle condizioni la diagnosi deve cambiare
    Noi riteniamo (noi perchè siamo un gruppo) che la diagnosi di Anoressia, quella vera!, si debba basare sul BMI e sulla fobia per il cibo.
    Ciao.
    Mara

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da Maramaria Visualizza messaggio
    Noi riteniamo (noi perchè siamo un gruppo) che la diagnosi di Anoressia, quella vera!, si debba basare sul BMI e sulla fobia per il cibo.
    Ciao.
    Mara

    Scusa maramaria, a parte il BMI, in che senso intendete la "fobia per il cibo", come base per fare una diagnosi di anoressia? Mi riferisco alla fobia nello specifico.

    Chiedo scusa per l'ot.

    Grazie
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  8. #8
    Maramaria
    Ospite non registrato

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Scusa maramaria, a parte il BMI, in che senso intendete la "fobia per il cibo", come base per fare una diagnosi di anoressia? Mi riferisco alla fobia nello specifico.

    Chiedo scusa per l'ot.

    Grazie
    capisco di aver usato un termine inconsueto, allora mi spiego.
    Intendiamo di aver incontrato diverse ragazze che di fronte anche ad esigue quantità di cibo, presentato attacchi d'ansia.
    Il collega li definisce attacchi paucisintomatici di panico con condatta di evitamento ( collega psicoterapeuta.

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da Maramaria Visualizza messaggio
    capisco di aver usato un termine inconsueto, allora mi spiego.
    Intendiamo di aver incontrato diverse ragazze che di fronte anche ad esigue quantità di cibo, presentato attacchi d'ansia.
    Il collega li definisce attacchi paucisintomatici di panico con condatta di evitamento ( collega psicoterapeuta.

    Ti ringrazio, ho capito meglio ora.

    Ciao
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  10. #10
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da Maramaria Visualizza messaggio
    Noi riteniamo (noi perchè siamo un gruppo) che la diagnosi di Anoressia, quella vera!, si debba basare sul BMI e sulla fobia per il cibo.
    Ciao.
    Mara
    non capisco, la diagnosi "vera" non dovrebbe essere fatta seguendo i criteri del DSM?

  11. #11
    Maramaria
    Ospite non registrato

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    non capisco, la diagnosi "vera" non dovrebbe essere fatta seguendo i criteri del DSM?
    Certo, se si segue quel manuale. ma i troppi risultati che vgono pubblicati sulla Anoressia, ci ha fatto decidere di fare questa diagnosi solo se c'é fobia per il cibo.
    Si tratta di un modo di intendere questo disturbo. Non pretendo di affermare una cosa certa. Forse si riferisci a quel "vera2. Allora aggiungo: vera per noi.
    Ciao

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Ciao ras, se a te serve la diagnosi giusta per l'eds, devi necessariamente seguire i criteri del DSM IV (o DSM IV-TR), e devi considerare "giusti" quelli; nella esperienza clinica, il discorso puo' cambiare, anche in base ai metodi di cura che si utilizzano, tra cui il metodo fairbun-cooper cbt, che permettono di raggiungere certi obiettivi nel modo migliori e propongono a favore di una certa diagnosi come base piuttosto di un'altra.
    Pero' dammi retta, per l'eds, segui i criteri del DSM IV, se no ti bocciano...
    Ultima modifica di RosadiMaggio : 26-09-2008 alle ore 22.05.49
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  13. #13
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Ciao ras, se a te serve la diagnosi giusta per l'eds, devi necessariamente seguire i criteri del DSM IV (o DSM IV-TR), e devi considerare "giusti" quelli; nella esperienza clinica, il discorso puo' cambiare, anche in base ai metodi di cura che si utilizzano, tra cui il metodo fairbun-cooper cbt, che permettono di raggiungere certi obiettivi nel modo migliori e propongono a favore di una certa diagnosi come base piuttosto di un'altra.
    Pero' dammi retta, per l'eds, segui i criteri del DSM IV, se no ti bocciano...
    ok seguirò il consiglio forse mi sono espresso male dicendo diagnosi "giusta"...per giusta intendevo quella secondo cui c'è un accordo internazionale (appunto, quella del dsm), ma capisco che nei vari aprocci si usino anche altri criteri più "pratici", "operativi", che sono più adatti alla pratica terapeutica e che non sono (appunto) ateorici come il dsm

    (poi sull'ateoricità del dsm ci sono pareri contrastanti in quanto segue implicitamente il modello medico, ma queto è un altro discorso)

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    ok seguirò il consiglio forse mi sono espresso male dicendo diagnosi "giusta"...per giusta intendevo quella secondo cui c'è un accordo internazionale (appunto, quella del dsm), ma capisco che nei vari aprocci si usino anche altri criteri più "pratici", "operativi", che sono più adatti alla pratica terapeutica e che non sono (appunto) ateorici come il dsm

    (poi sull'ateoricità del dsm ci sono pareri contrastanti in quanto segue implicitamente il modello medico, ma queto è un altro discorso)
    Guarda che ho capito cosa intendevi per "giusta", apposta ti ho detto del DSM; sull'ateoricita' e, sotto anche altri "modellini di fondo"....dettagli, bazzecole:

    Se vuoi che ti promuovono, quelli devi studiare, e BENE!
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Lucio Regazzo
    Data registrazione
    16-08-2008
    Messaggi
    644

    Riferimento: confine Anoressia / Bulimia

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    non capisco, la diagnosi "vera" non dovrebbe essere fatta seguendo i criteri del DSM?
    caro Ras, se fai un esame, una pubblicazione o una relazione ad un congresso, vige il DSM.
    Questo, a prescindere che altri metodi diagnostici possano essere più corretti.
    In bocca al lupo per l'esame.
    Lucio Demetrio Regazzo

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy