• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7

Discussione: Cos'ho?

  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di Videogirl Ai 87
    Data registrazione
    18-11-2007
    Residenza
    Salerno
    Messaggi
    494
    Blog Entries
    6

    Cos'ho?

    Spesso sono apatica, passiva e ho gli occhi persi nel vuoto...in quei momenti mi sento come se avessi la mente svuotata, successivamente ho la mente affollata da talmente tanti pansieri che sento di impazzire...cosa può essere? Depressione?
    Spero possiate dirmelo voi, perchè nonostante io sia una studentessa di psicologia, non ci capisco più nulla...grazie.



  2. #2
    Albamari
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cos'ho?

    Ciao videogirl, l'apatia intesa come una perdita di interesse e piacere per quasi tutte le attività per la maggior parte del giorno è una delle caratteristiche della depressione ma non ne caratterizza il disturbo. Per fare un qualsiasi tipo di diagnosi sono necessari dei test specifici e dei colloqui psicologici informativi con un professionista. Tale mezzo comunicativo pone il limite diagnostico come giusto che sia, ma ti dà la possibilità di parlare delle problematiche personali che ti coinvolgono e di trovare una direzione.

    A presto

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di sissi495
    Data registrazione
    23-03-2007
    Residenza
    Varese
    Messaggi
    84

    Riferimento: Cos'ho?

    Bene allora vediamo mi capita di essere molto triste, apatica, in quei giorni sento anche un pò di ansia e tanta solitudine, provo anche snsazione di perdermi è come se fossi assente a volte.
    Sto anche attraversando un periodo particolare nel senso che è finita una storia ed è stata una batosta a livello morale, mi devo laureare e non sento la vicinanza di nessuno e poi sto cambiando e sono spaventata èer quanto accadrà a breve nella mia vita...visto che cambierà completamente....

  4. #4
    Albamari
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cos'ho?

    Ciao Sissi, lo stato d'animo che descrivi potrebbe essere legato al periodo particolare che stai vivendo. La fine di una storia fa affiorare emozioni legate alla perdita della persona a cui si era legati. I sentimenti di amore spesso si sostituiscono con sentimenti di rancore, rabbia e tristezza, soprattutto quando è l'altro a interrompere la relazione.

    Cosa intendi dire con "non sento la vicinanza di nessuno" a chi ti riferisci? ai tuoi genitori, al tuo ex compagno, ai tuoi amici, o ti riferisci a qualcuno in particolare del quale preferiresti la presenza?
    L'evento laurea è un momento importante di conquista personale e si anche di cambiamento, immagino che nella tua testa ci sia sempre stata la presenza del tuo compagno e proprio ora viene interrotta la relazione con lui, immagino l'importanza per te di condividere questo momento con lui e il sentimento di frustrazione che ciò non accadrà.

    Nella vita i cambiamenti sono inevitabili, a volte sono senza preavviso a volte si desiderano, si programmano ma si è ugualmente spaventati, a volte come nel tuo caso i cambiamenti si sovrappongono e tendono a confondere perchè le emozioni che si provano sono contrastanti: da una parte "una perdita", dall'altra "una conquista".
    A mio avviso cambiamento è sinonomo di crescita e necessita di una riorganizzazione di ciò che si è per capire dove si sta andando.
    Magari in questo momento in cui ti sei fermata potrebbe essere importante chiedersi:
    - cosa significava per te il tuo compagno e cosa significa proseguire la tua vita senza di lui? e la laurea che significato ha? quale cambiamento immagini?
    spiegare a se stessi i significati di ciò che accade aiuta a dare delle risposte significative per se stessi, a volte per crescere e voltare pagina è necessario, ciò si accompagna a emozioni e sentimenti particolari e tutto ciò o entusiasma o fa paura, non è affatto semplice e a volte si necessita di un aiuto professionale.
    Un caro saluto

  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di sissi495
    Data registrazione
    23-03-2007
    Residenza
    Varese
    Messaggi
    84

    Riferimento: Cos'ho?

    Grazie per la risposta. Per quanto riguarda la sensazione di solitudine riferita al non sentire nessuno vicino è principalmente rivolto ad alcune amicizie, mi sento in un certo senso tradita, perchè quando hanno avuto bisogno e sostegno io per loro ero li....ma loro non ci sono a supportare me. Per l'ex compagno, bè il sentimento maggiore è la rabbia, ma non con lui con me stessa e per la mia ingenuità.

  6. #6
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    06-08-2005
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    236

    Riferimento: Cos'ho?

    Se cerchi un termine per nominare la cosa che pensi di avere hai allora c'è solo l'imbarazzo della scelta.Se invece vuoi migliorare la tua situazione allora devi cambiare il tipo di domande che ti poni..
    "Il vostro amore per la vita sia amore per la vostra speranza più alta:e la vostra più alta speranza sia il più alto pensiero della vita!"
    Nietzche

  7. #7
    stellina985
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cos'ho?

    cara sissi,io nell'amicizia vera non credo ormai da tanto,loro x me non c'erano mai.mi hanno voltato lespalle,per cui vai avanti per la tua strada e attenzione alle persone invidiose..........

Privacy Policy