• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10
  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di arancia meccanica
    Data registrazione
    02-01-2008
    Residenza
    genova
    Messaggi
    240

    Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    Ragazzi avrò letto questo libro 4 o 5 volte, molti anni fa, ve lo consiglio davvero.Non so se si tratta di un libro o d una lunga poesia. é tutto incentrato sul tema della pesantezza, intesa in modo originale, ineffabile e un po' difficile da descrivere, pesantezza come dolore che dà senso,che rende profondi, responsabilità, senso dell'abisso o qualcosa del genere
    harder, darker, faster

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di julie_84
    Data registrazione
    01-03-2006
    Messaggi
    162

    Riferimento: Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    Anche a me è piaciuto molto questo libro.Presenta una riflessione nuova sul tema della pesantezza e non solo. E' un libro decisamente non-scontato.
    Corri e fottitene dell'orgoglio, ne ha rovinati più lui del petrolio, ci fosse anche una possibilità...Giocala! Giocala! Giocala! Prendila! Prendila! Prendila!

    ..dietro a una scia un soffio un velo, ti staccherai, perchè ti tiene su soltanto un filo sai..

  3. #3
    sarap680
    Ospite non registrato

    Riferimento: Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    l ho letto anni fa e non mi era rimasto impresso...ho provato a rileggerlo ultimamente e non ce l'ho fatta, non mi andava giù...bho!!!

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di misskatryn
    Data registrazione
    29-11-2007
    Residenza
    provincia di Salerno
    Messaggi
    3,212

    Riferimento: Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    l'ho letto non molto tempo fa e sono d'accordo con jovtcanepa...è un libro che può essere definito una lunga poesia filosofica, davvero molto bello...io l'ho letto solo una volta ma credo che lo rileggerò perchè ho l'impressione che sia uno di quei libri che ogni volta che rileggi scopri cose nuove che prima non avevi notato.




    " I was born to love you...with every single beat of my heart....Yes, I was born to take care of you...every single day of my life."





  5. #5
    sarap680
    Ospite non registrato

    Riferimento: Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    Citazione Originalmente inviato da misskatryn Visualizza messaggio
    è un libro che può essere definito una lunga poesia filosofica.
    ecco probabilmente è per questo che non mi è piaciuto...non amo nè la poesia nè la filosofia

  6. #6
    Partecipante Leggendario L'avatar di varanasy
    Data registrazione
    24-07-2008
    Residenza
    Trento, in punta di piedi...
    Messaggi
    2,088

    Riferimento: Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    un libro che resta..
    One of these mornings
    You’re gonna rise, rise up singing,
    You’re gonna spread your wings,
    Child, and take, take to the sky





    ________________________
    Queen of Movies dei mesi di Marzo, Maggio e Giugno 2009
    _________________________

    _________________________
    Ciambellana dei Film dei mesi di Febbraio e Aprile 2009
    ________________________

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20

    Riferimento: Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    Io VENERO kundera
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315

    Riferimento: Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    Io invece devo confessare che pur adorando Kundera questo libro non sono riuscita a terminarlo e a tutt'oggi giace incompleto
    L'immortalità è stata una folgorazione e l'ho letteralmente divorato.
    L'identità è un tale gioellino che sarebbe sprecato se non venisse riletto tante e tante altre volte.
    Ma su questo mi sono proprio bloccata
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Rae
    Data registrazione
    22-11-2003
    Residenza
    * sul ciglio di un equilibrio che non ho *
    Messaggi
    7,432
    Blog Entries
    20

    Riferimento: Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    L'Identità è sicuramente il più bello
    Ma contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta, e sfuggono ad una qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    M. Kundera

    "Non siamo uomini di buona volontà se ci limitiamo a piangere ciò che si è perso, se ricordiamo solo ciò che non può più tornare. Lo saremo solo se diventiamo consapevoli di ciò che di meglio c'è in noi, di più vitale, e se seguiamo la voce di questa Coscienza" H.Hesse


    "Non sono cattiva.. è che mi disegnano così"
    Per gentile concessione del Lupo Solitario


    fondatrice con Ele* del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...e con una nuova adepta!!Benarrivata Claudina!!


    ...La farfalla , si dice, non sa cos'è il dolore..vive un giorno felice..e poi per sempre muore....

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di arancia meccanica
    Data registrazione
    02-01-2008
    Residenza
    genova
    Messaggi
    240

    Riferimento: Kundera, l'insostenibile leggerezza dell'essere

    Si per carità anche l'immortalità è bello, ma non so sarà che il tema della fama mi tocca poco(al contrario di leggerezza-pesantezza..), e poi lo trovo un po' meno intenso di insostenibile, un po' più diluito in tutte quelle pagine su goethe..è meno poesia filosofica...l'identità non l'ho letto, grazie che l'avete tirato fuori cha eppena capito in biblio lo prendo...
    harder, darker, faster

Privacy Policy