• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 25
  1. #1
    Partecipante Super Figo L'avatar di RobSpera
    Data registrazione
    04-12-2006
    Residenza
    Villacidro (CA)
    Messaggi
    1,963

    Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Citazione Originalmente inviato da agatarossa Visualizza messaggio
    se il tuo ragazzo ti tradisce NON TI AMA
    Mi sono permesso di prendere questo messaggio di agatarossa, poichè rispecchia il pensiero della maggior parte delle persone con le quali io mi sia confrontato..
    Ora spiego meglio il tutto..

    La domanda semplice semplice è questa: si può tradire anche se si ama la persona tradita?

    Io sono sempre stato dell'opinione che, per quanto sbagliato possa essere tradire il proprio partner, non è detto che chi tradisce non ami la persona con cui sta.
    Io potrei benissimo tradire la persona che amo, ma non per questo non l'amerei più. Le cause che mi possono portare a tradire sono tante, da una sbronza a una serata finita male, oppure ad una delusione..

    se non amo la persona con cui sto, non mi ci metto assieme, cerco di portarmela a letto e stop, perchè tanto è quelloc iò che m'interessa. Ma se io mi porto a letto una ragazza per una sera (diciamo, prendi, usa e butta) sto chiaramente dicendo che NON AMO la tipa che mi sono fatto la sera, ma che amo la mia ragazza.
    SICURAMENTE è una mancanza di rispetto, ma quest'anno ho avuto diversi discorso a riguardo con amici e amiche, quasi tutte convinte che se uno tradisce non ama la persona con cui sta.

    Non so se mi sono spiegato bene.. non è un argomento facile da scrivere.. voi che ne pensate?
    Io non voglio una firma. Tutti hanno una firma. Io vado contro la politica delle firme.
    Tutti ci vogliono uniformare facendoci usare delle stupide firme in qualsiasi forum. Io no, io sono diverso. Io non lo farò.

    Io combatto la dittatura delle firme dall'interno. Perchè io sono Shpalman!



  2. #2
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Il punto è che ognuno ama come si sente e per quanto riesce a dare.

    Non è che non si ama, ma che si ama semmai di meno di una tot soglia che ognuno stabilisce come giusta e soddisfacente per sè.
    Se la mia ragazza piglia e mi tradisce perchè le gira, per me può continuare a girare purchè non torni da me perchè lei non mi interessa più.
    Ci sono casi in cui un tradimento è dettato da disperazione, da liti furibonde che sfociano in una debolezza emotiva per cui alla fine capita che un pò di affetto diventa una disperata richiesta di calore umano...arrivando al sesso.
    Non sono cose belle, non sono cose piacevoli, ma è POSSIBILE che i pezzi si aggiustino se c'è volontà di riparare agli errori fatti, RITENERLI TALI, ed essere disposti a rimediare e non rifare gli sbagli passati.
    Tutti possono sbagliare, ma pochi vogliono ammetterlo e voler rimediare.
    Capita pure che una persona ha investito tanto, vuole un rapporto di un certo tipo, e perde totalmente la fiducia e la stima in un rapporto di coppia.
    Al massimo può rimanere amico, e spesso nemmeno, perchè dopo tale batosta la stima è distrutta: non può più esserci un rapporto a due.
    Io riformulerei : non è un amore sufficentemente stabile e sentito e stabile per garantire una serenità e una fiducia fondata.

  3. #3
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Citazione Originalmente inviato da consulente_ Visualizza messaggio
    Il punto è che ognuno ama come si sente e per quanto riesce a dare.
    Io sono d'accordo con questa parte del discorso di consulente...
    Obiettivamente l'amore per l'altra persona non è definibile a priori e non può esserci una definizione univoca di amore: quello che per me può essere amore per un'altra persona può essere tutt'altro.

    Io sono sempre stato dell'opinione che, per quanto sbagliato possa essere tradire il proprio partner, non è detto che chi tradisce non ami la persona con cui sta.
    Io potrei benissimo tradire la persona che amo, ma non per questo non l'amerei più. Le cause che mi possono portare a tradire sono tante, da una sbronza a una serata finita male, oppure ad una delusione..
    Condivido queste parole, ma capisco benissimo che altri possano rabbrividire di fronte a questo pensiero, proprio perchè il concetto di amore varia da persona a persona.
    Esempio banale: io non concepirei mai l'amore a distanza, mi sembra una cosa irrealizzabile e nessuno mi ha mai convinto con le sue storie che l'amore a distanza funziona...ma questa è la mia concezione di amore, che include cioè un contatto piuttosto stretto, ma assolutamente non pretendo che sia la visione di tutti.

    Così credo che sia per il tradimento, c'è chi a priori considera tradimento come non amore, chi perdona, chi valuta le cause...

    Le coppie aperte che si amano? Credo che tale definizione di amore farebbe venire la pelle d'oca a più di metà utenti qui dentro Ma alla fine sono solo concezioni diverse di amore che vanno ad instaurarsi tra persone, chi sono io per dire che il mio amore è più giusto?

    L'importante è che le persone stiano bene in una determinata situazione
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Billina84
    Data registrazione
    31-03-2008
    Residenza
    ...Mondo Folle...
    Messaggi
    1,804

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Citazione Originalmente inviato da RobSpera Visualizza messaggio
    Mi sono permesso di prendere questo messaggio di agatarossa, poichè rispecchia il pensiero della maggior parte delle persone con le quali io mi sia confrontato..
    Ora spiego meglio il tutto..

    La domanda semplice semplice è questa: si può tradire anche se si ama la persona tradita?

    Io sono sempre stato dell'opinione che, per quanto sbagliato possa essere tradire il proprio partner, non è detto che chi tradisce non ami la persona con cui sta.
    Io potrei benissimo tradire la persona che amo, ma non per questo non l'amerei più. Le cause che mi possono portare a tradire sono tante, da una sbronza a una serata finita male, oppure ad una delusione..

    se non amo la persona con cui sto, non mi ci metto assieme, cerco di portarmela a letto e stop, perchè tanto è quelloc iò che m'interessa. Ma se io mi porto a letto una ragazza per una sera (diciamo, prendi, usa e butta) sto chiaramente dicendo che NON AMO la tipa che mi sono fatto la sera, ma che amo la mia ragazza.
    SICURAMENTE è una mancanza di rispetto, ma quest'anno ho avuto diversi discorso a riguardo con amici e amiche, quasi tutte convinte che se uno tradisce non ama la persona con cui sta.

    Non so se mi sono spiegato bene.. non è un argomento facile da scrivere.. voi che ne pensate?
    oddio...questo era il discorso che faceva il mio ex...diciamo che l' ha anche messo in atto...
    il mio cuore era a pezzi....

    Citazione Originalmente inviato da consulente_ Visualizza messaggio
    Il punto è che ognuno ama come si sente e per quanto riesce a dare.
    si...è proprio cosi...




    Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa.
    Se hai un sogno tu lo devi proteggere.
    Quando le persone non sanno fare qualcosa
    lo dicono a te che non la sai fare.
    Se vuoi qualcosa, vai e inseguila.
    Punto.
    dal film "La ricerca della felicità"

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di agatarossa
    Data registrazione
    20-08-2008
    Messaggi
    977

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    non pensavo che questa mia affermazione potesse essere spunto per una nuova discussione
    ovviamente questo è il mio pensiero perchè mi baso sulla mia concezione di amare l'altro e che di conseguenza è il mio modo... amare per me vuol dire complicità, rispetto,condivisione e altro... e quando amo una persona per me esiste solo lui, ma non come se stessi lì a contemplarlo o non so chè, ma è un pensiero che nasce spontaneo perchè ti fa stare bene (o male a seconda delle circostanze) e non mi sfiora l'idea di poter stare con un'altra persona... è pur vero che le circostanze ti portano a fare cose che non vorresti (come diceva qualcuno) ma per me non è una giustificazione, come è anche vero che ognuno ha un suo modo di amare...

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Io penso che si possa tradire una persona che si ama... però poi quando l'hai fatto, quasi sicuramente la ami meno, e sempre meno, e poi via via ancora meno il senso di colpa impedisce l'amore... il segreto, il non rispetto, sono tutti tumori per l'amore... senza contare che se sei donna, difficilmente sarà stato solo sesso.
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  7. #7
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    chi sono io per dire che il mio amore è più giusto?

    L'importante è che le persone stiano bene in una determinata situazione
    Tu quoti l'inizio del mio post, e io quoto la fine del tuo
    Seriamente: la questione forse non è cosa è più giusto in senso assoluto, perchè ognuno giudica per sè perfetto o meno quello che è in grado di dare e ricevere.
    Se tu o chiunque sia offre amore,fedeltà ect ad una persona che non desidera affatto queste cose, è chiaro che il rapporto non ha alcuna base su cui fondarsi!
    Dal nostro punto di vista possiamo dire che un certo modo di amare tende più verso una sua ideale "perfezione", questo possiamo dirlo.
    Ma da qui a dire che ognuno desidera, vuole, ricerca, e pergiunta ci lavori veramente...c'è l'abisso.
    Quindi si, possiamo dire che verso un nostro ideale di amore, una tot serie di comportamenti ci sia indigesta, la troviamo con basi incongruenti, non sensate.
    Ma è la loro strada, ed è loro diritto viverla come vogliono.
    Le esperienze altrui fanno parte di un percorso su cui nessuno ha diritto di intromettersi, salvo in cui un aiuto venga richiesto, o sia palese e manifestata l'incapacità di intendere e di volere di una persona, e limitatamente a quella che è la sua stretta sopravvivenza.
    "piangersi" le proprie scelte, anche questa è una scelta, una conseguenza che và rispettata.
    E che può dare molto, con il giusto atteggiamento mentale.
    Anche in un futuro lontano, ripensando al passato

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Citazione Originalmente inviato da RobSpera Visualizza messaggio
    Mi sono permesso di prendere questo messaggio di agatarossa, poichè rispecchia il pensiero della maggior parte delle persone con le quali io mi sia confrontato..
    Ora spiego meglio il tutto..

    La domanda semplice semplice è questa: si può tradire anche se si ama la persona tradita?

    Io sono sempre stato dell'opinione che, per quanto sbagliato possa essere tradire il proprio partner, non è detto che chi tradisce non ami la persona con cui sta.
    Io potrei benissimo tradire la persona che amo, ma non per questo non l'amerei più. Le cause che mi possono portare a tradire sono tante, da una sbronza a una serata finita male, oppure ad una delusione..

    se non amo la persona con cui sto, non mi ci metto assieme, cerco di portarmela a letto e stop, perchè tanto è quelloc iò che m'interessa. Ma se io mi porto a letto una ragazza per una sera (diciamo, prendi, usa e butta) sto chiaramente dicendo che NON AMO la tipa che mi sono fatto la sera, ma che amo la mia ragazza.
    SICURAMENTE è una mancanza di rispetto, ma quest'anno ho avuto diversi discorso a riguardo con amici e amiche, quasi tutte convinte che se uno tradisce non ama la persona con cui sta.

    Non so se mi sono spiegato bene.. non è un argomento facile da scrivere.. voi che ne pensate?

    hai proprio ragione roby,è un argomento delicato...bè...mettiamola così...io ho un idea dell amore come di un sentimento che di certo non si può provare per tutte le persone con cui ti metti insieme,puoi decidere di stare con qualcuno e provare per lui molto affetto oltre che attrazione(affetto che poi può benissimo diventare di più o restare com è),l amore è quel di più,quel gradino più su,un sentimento che puoi provare per poche persone speciali...ora,detto questo,o stò con una persona perchè la AMO nel vero senso della parola o anche "solo"perchè ci stò bene e tutto il resto,io non tradisco...se poi mi sento irrimediabilmente attratta da qualcun altro e non più dalla persona con cui stò allora meglio lasciarsi e dedicarsi totalmente al nuovo interesse...



    HuNgEr Of LiFe!



  9. #9
    irina_000
    Ospite non registrato

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Citazione Originalmente inviato da RobSpera Visualizza messaggio
    Mi sono permesso di prendere questo messaggio di agatarossa, poichè rispecchia il pensiero della maggior parte delle persone con le quali io mi sia confrontato..
    Ora spiego meglio il tutto..

    La domanda semplice semplice è questa: si può tradire anche se si ama la persona tradita?

    Io sono sempre stato dell'opinione che, per quanto sbagliato possa essere tradire il proprio partner, non è detto che chi tradisce non ami la persona con cui sta.
    Io potrei benissimo tradire la persona che amo, ma non per questo non l'amerei più. Le cause che mi possono portare a tradire sono tante, da una sbronza a una serata finita male, oppure ad una delusione..

    se non amo la persona con cui sto, non mi ci metto assieme, cerco di portarmela a letto e stop, perchè tanto è quelloc iò che m'interessa. Ma se io mi porto a letto una ragazza per una sera (diciamo, prendi, usa e butta) sto chiaramente dicendo che NON AMO la tipa che mi sono fatto la sera, ma che amo la mia ragazza.
    SICURAMENTE è una mancanza di rispetto, ma quest'anno ho avuto diversi discorso a riguardo con amici e amiche, quasi tutte convinte che se uno tradisce non ama la persona con cui sta.

    Non so se mi sono spiegato bene.. non è un argomento facile da scrivere.. voi che ne pensate?
    bè io penso che questo discorso è tipico MASCHILE, poichè ce ne sarebbe da dire molto in merito all'argomento mi limito a dire solo che a voi uomini fà comodo dire che anche se tradite la vostra compagna l'amate lo stesso, che ognuno ama a modo proprio e stronzate varie ma la verità è che c'è solo UN MODO DI AMARE ed è quello che porta rispetto ed è FEDELE verso l'altro, questo vale sia per le donne che per gli uomini,non ci sono altre forme di amore punto, e basta con questa stronzata.se una persona tradisce non ama.

  10. #10
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Irina come tempo fà, temo che stai dando troppo in escandescenza.
    Quello non è il modo in cui TU ami, nemmeno io, ma non è vero che è un tipo d'amore puramente maschilista.
    Di donne che tradiscono ne è pieno il mondo, di donne che sanno che con loro i mariti tradiscono? Urka!
    Ognuno ama come può e riesce: sta a noi dire " per me va bene" o "per me non va bene, anzi non lo considero amore".
    Tra l'altro rob chiariva un discorso diverso: il fatto che uno tradisce, sbaglia, ma ha ancora dei sentimenti d'amore per quella persona.
    Quindi si, si può fare una gran cavolata e amare ancora.
    Ultima modifica di consulente_ : 31-08-2008 alle ore 21.20.17

  11. #11
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Citazione Originalmente inviato da irina_000 Visualizza messaggio
    bè io penso che questo discorso è tipico MASCHILE, poichè ce ne sarebbe da dire molto in merito all'argomento mi limito a dire solo che a voi uomini fà comodo dire che anche se tradite la vostra compagna l'amate lo stesso, che ognuno ama a modo proprio e stronzate varie ma la verità è che c'è solo UN MODO DI AMARE ed è quello che porta rispetto ed è FEDELE verso l'altro, questo vale sia per le donne che per gli uomini,non ci sono altre forme di amore punto, e basta con questa stronzata.se una persona tradisce non ama.
    Una settimana per calmare i bollenti spiriti
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di cimprimpessa
    Data registrazione
    06-03-2006
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    6,493

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Citazione Originalmente inviato da RobSpera Visualizza messaggio
    Mi sono permesso di prendere questo messaggio di agatarossa, poichè rispecchia il pensiero della maggior parte delle persone con le quali io mi sia confrontato..
    Ora spiego meglio il tutto..

    La domanda semplice semplice è questa: si può tradire anche se si ama la persona tradita?

    Io sono sempre stato dell'opinione che, per quanto sbagliato possa essere tradire il proprio partner, non è detto che chi tradisce non ami la persona con cui sta.
    Io potrei benissimo tradire la persona che amo, ma non per questo non l'amerei più. Le cause che mi possono portare a tradire sono tante, da una sbronza a una serata finita male, oppure ad una delusione..

    se non amo la persona con cui sto, non mi ci metto assieme, cerco di portarmela a letto e stop, perchè tanto è quelloc iò che m'interessa. Ma se io mi porto a letto una ragazza per una sera (diciamo, prendi, usa e butta) sto chiaramente dicendo che NON AMO la tipa che mi sono fatto la sera, ma che amo la mia ragazza.
    SICURAMENTE è una mancanza di rispetto, ma quest'anno ho avuto diversi discorso a riguardo con amici e amiche, quasi tutte convinte che se uno tradisce non ama la persona con cui sta.

    Non so se mi sono spiegato bene.. non è un argomento facile da scrivere.. voi che ne pensate?
    è un argomento piuttosto delicato.. ognuno ama a suo modo, ognuno ha una concezione dell'amore e c'è chi si sente in colpa e chi invece non riuscirebbe a farlo..
    Io penso che sia possibile tradire pur amando.. ma se la cosa diventa un'abitudine e non un episodio (magari che serviva proprio per capire quanto fosse importante l'altro) dubito sia amore


    in ogni caso mi sono accorta che andando avanti e facendo nuove esperienze si cambiano anche i punti di vista sulle cose, per cui la mi aopinione non è assoluta
    Ultima modifica di cimprimpessa : 31-08-2008 alle ore 23.24.23
    Cimprimpessa

  13. #13
    Partecipante Super Figo L'avatar di RobSpera
    Data registrazione
    04-12-2006
    Residenza
    Villacidro (CA)
    Messaggi
    1,963

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Grazie per le varie opinioni ragazzi, non rispondo ma leggo sempre tutto..
    Mi interessa confrontarmi con altri pareri più o meno simili, anche perchè ritengo si tratti di un argomento interessante sul quale rifletterci fa bene un po' a tutti..

    Citazione Originalmente inviato da irina_000 Visualizza messaggio
    bè io penso che questo discorso è tipico MASCHILE, poichè ce ne sarebbe da dire molto in merito all'argomento mi limito a dire solo che a voi uomini fà comodo dire che anche se tradite la vostra compagna l'amate lo stesso, che ognuno ama a modo proprio e stronzate varie ma la verità è che c'è solo UN MODO DI AMARE ed è quello che porta rispetto ed è FEDELE verso l'altro, questo vale sia per le donne che per gli uomini,non ci sono altre forme di amore punto, e basta con questa stronzata.se una persona tradisce non ama.
    Mi spiace che tu la pensi così irina, devi aver sofferto molto per dire ciò. Guardati meglio intorno prossimamente.. Evidentemente da ciò possiamo dedurne che non tutti amano e che sta a noi capire se la persona con cui stiamo ci ama davvero o no.

    Citazione Originalmente inviato da consulente_ Visualizza messaggio
    Tra l'altro rob chiariva un discorso diverso: il fatto che uno tradisce, sbaglia, ma ha ancora dei sentimenti d'amore per quella persona.
    Quindi si, si può fare una gran cavolata e amare ancora.
    Esattamente, sempre efficiente! Hai spiegato perfettamente in due parole il mio pensiero.

    Poi ritengo che molte volte ognuno di noi si prenda le persone che si merita.
    Io non voglio una firma. Tutti hanno una firma. Io vado contro la politica delle firme.
    Tutti ci vogliono uniformare facendoci usare delle stupide firme in qualsiasi forum. Io no, io sono diverso. Io non lo farò.

    Io combatto la dittatura delle firme dall'interno. Perchè io sono Shpalman!



  14. #14
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    ormai ,io ho smesso da tempo di credere alla fedelta' come "prova d' amore"
    l'uomo per sua natura non è fedele,siamo noi che ci imponiamo la fedelta',vuoi per convenzione sociale,per le regole culturali,religiose e sociali,non dimentichiamoci i nostri retaggi culturali,fino a circa 50 anni fa c'era il delitto d'onore,ossia, se l'uomo sorprendeva la moglie a letto con un altro e la uccideva,non si faceva nemmeno un giorno di carcere.

    se fossimo nati in una societa' strutturata diversamente,penso che questa domanda non ce la porremmo.
    chiedere al mio compagno o a me stessa di essere fedele fisicamente tutta una vita,è come chiedere ad un asino di volare.per me è impossibile.
    viceversa,amare è per sempre.amare è un sentimento che prescinde dalla sessualita',è una cosa mentale,è intesa....non so spiegare bene,ma soffrirei davvero se lui si innamorasse di un a'ltra e quindi tradisse con l'amore il mio amore.
    se va a letto con un 'altra è "fisiologico""istintivo",ma non vuol dire che se va a letto con un 'altra necessariamente non mi ami.

  15. #15
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: Amore o non amore? Ma soprattutto: vero tradimento?

    Secondo me è possibilissimo che un sentimento, un rispetto ch sentiamo dentro, ci mostri il tradimento come un azione negativa, una cosa che è ingiusta e che fà male a noi per primi.
    Mi sento più ottimista

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy