• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di laurea2008
    Data registrazione
    28-11-2006
    Residenza
    Modena
    Messaggi
    288

    sociologia dei processi culturali - toscani

    ciao a tutti,
    io vorrei dare sociologia a settembre, qualcuno sa dirmi com'è l'esame (orale e/o scritto, domande aperte o chiuse etc.) e se il prof è tranquillo o meno?
    Premetto che non ho frequentato quindi non penso di fare la tesina..
    grazie in anticipo a chi vorrà rispondere

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di LonelyGirl
    Data registrazione
    23-11-2007
    Residenza
    Un Po' Qua, Un Po' Là
    Messaggi
    734

    Riferimento: sociologia dei processi culturali - toscani

    L'esame consta di tre domande aperte, che possono vertere su tutto il programma.

    Io ti consiglio vivamente la tesina, fai molto prima ed hai più possibilità che ti vada bene. Pure perché se mai dovessi rifiutare il voto della tesina, semplicemente fai l'esame.

    In bocca al lupo

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di *Fabrizia*
    Data registrazione
    10-01-2008
    Residenza
    Mantova e un pò a Parma
    Messaggi
    228

    Riferimento: sociologia dei processi culturali - toscani

    secondo me riuscirai benissimo a fare la tesina anche senza aver seguto le lezioni!!
    Fabrizia

    « La follia è una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. Il problema è che la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia, invece incarica una scienza, la psichiatria, di tradurre la follia in malattia allo scopo di eliminarla. Il manicomio ha qui la sua ragion d'essere » (Franco Basaglia)

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di laurea2008
    Data registrazione
    28-11-2006
    Residenza
    Modena
    Messaggi
    288

    Riferimento: sociologia dei processi culturali - toscani

    sapreste spiegarmi in cosa consiste la tesina?
    ho letto in giro che deve riguardare la mostra di ico gasparri ma non ho capito che tipo di lavoro vuole il prof..
    intanto grazie!

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di laurea2008
    Data registrazione
    28-11-2006
    Residenza
    Modena
    Messaggi
    288

    Riferimento: sociologia dei processi culturali - toscani

    ah, ho anche un'altra domanda magari scontata: la tesina sostituirebbe solamente lo scritto?
    oppure mi eviterei anche l'orale?

  6. #6
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    09-01-2006
    Messaggi
    197

    Riferimento: sociologia dei processi culturali - toscani

    L'esame è SOLO scritto...e la tesina ti sostituisce l'esame...la consegni e ...verbalizzi il voto!!!

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di *Fabrizia*
    Data registrazione
    10-01-2008
    Residenza
    Mantova e un pò a Parma
    Messaggi
    228

    Riferimento: sociologia dei processi culturali - toscani

    ciao!
    allora si la tesina deve basarsi sull'utilizzo dell'immagine della donna o del suo corpo dai mass media...

    ico gasparri ha fatto una ricerca utilizzando i cartelloni pubblicitari.

    da qui puoi partire analizzando ciò che ha esaminato ico gasparri dando una chiave di lettura in base agli argomenti del libro.

    oppure puoi farti tu una ricerchina su quel che vuoi, sempre in questi termini.

    io ad esempio avevo fatto un esame sullo sfruttameno della figura femminile nel mondo occidentale e mediorientale, sottolineandone le differenza sampre in base a qualcosa fatto a lezione o sul libro.

    comunque ti basta dargli solo un occhiata (al libro) e citare qualche autore.

    nel giro di pochi giorni avrai il 30 assicurato!
    Fabrizia

    « La follia è una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. Il problema è che la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia, invece incarica una scienza, la psichiatria, di tradurre la follia in malattia allo scopo di eliminarla. Il manicomio ha qui la sua ragion d'essere » (Franco Basaglia)

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di laurea2008
    Data registrazione
    28-11-2006
    Residenza
    Modena
    Messaggi
    288

    Riferimento: sociologia dei processi culturali - toscani

    grazie mille per le indicazioni, mi butterò sulla tesina allora!

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di *Fabrizia*
    Data registrazione
    10-01-2008
    Residenza
    Mantova e un pò a Parma
    Messaggi
    228

    Riferimento: sociologia dei processi culturali - toscani

    si si, ti conviene!
    Fabrizia

    « La follia è una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. Il problema è che la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia, invece incarica una scienza, la psichiatria, di tradurre la follia in malattia allo scopo di eliminarla. Il manicomio ha qui la sua ragion d'essere » (Franco Basaglia)

Privacy Policy