• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Markoxx90
    Ospite non registrato

    Interpretate i miei sogni grazie...

    Allora premetto che io non faccio più incubi, e ne riesco a farmeli venire più da almeno 12 anni...(ho 18 anni)
    però quando ero piccolo mi capitava spesso di fare sogni ripetuti e vorrei capire cosa volevano dire:

    1) Sogno
    Ero in una foresta rannicchiato fra piante e pietre per nascondermi da una cicogna bianca (credo fosse una cicogna) che faceva il verso tipo del gufo o uno simile, situata in cima ad un masso che dominava la foresta. e io avevo paura di lei.

    Le interpretazioni che ho trovato:

    Cicogna bianca:
    simbolo di matrimonio = ma io non mi potevo sposare ero piccolo, nè il matrimonio dei miei genitori era in crisi o qualcosa di silmile
    Simbolo di nascita = non è nato nessuno in quel periodo o comunque nessuno stava per nascere e poi io sono il fratello minore (ho una sorella di 6 anni più grande)

    2) Sogno
    Ero in casa mia, precisamente in camera con mia sorella.
    Mi allontano dalla camera lasciando sola mia sorella, percorro il corridoio lungo il quale c'era un cimitero al posto del bagno.. non ci entravo ma passavo avanti perchè volevo andare in camera dei miei genitori.
    Arrivato in camera dei miei genitori, era vuota! non c'era nessuno allora per non restare solo, tornavo in camera dove c'era mia sorella.
    Passo nuovamente davanti al cimitero (bagno) per andare verso la camera e con sorpresa notavo che mia sorella non c'era più in camera. Allora rimasto solo entravo nel cimitero.

    Qui mi hanno detto che il cimitero è simbolo di morte o comunque solitudine perchè i miei genitori mi lasciavano solo nel sogno. Ma io non mi ricordo che i miei mi lasciavano solo, anzi, erano sempre presenti..per quanto riesca a ricordare..!

    Poi volevo chiedervi, perchè non faccio + incubi da molti anni?


    Grazie

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Interpretate i miei sogni grazie...

    Citazione Originalmente inviato da Markoxx90 Visualizza messaggio
    Allora premetto che io non faccio più incubi, e ne riesco a farmeli venire più da almeno 12 anni...(ho 18 anni)
    però quando ero piccolo mi capitava spesso di fare sogni ripetuti e vorrei capire cosa volevano dire:

    1) Sogno
    Ero in una foresta rannicchiato fra piante e pietre per nascondermi da una cicogna bianca (credo fosse una cicogna) che faceva il verso tipo del gufo o uno simile, situata in cima ad un masso che dominava la foresta. e io avevo paura di lei.

    Le interpretazioni che ho trovato:

    Cicogna bianca:
    simbolo di matrimonio = ma io non mi potevo sposare ero piccolo, nè il matrimonio dei miei genitori era in crisi o qualcosa di silmile
    Simbolo di nascita = non è nato nessuno in quel periodo o comunque nessuno stava per nascere e poi io sono il fratello minore (ho una sorella di 6 anni più grande)

    2) Sogno
    Ero in casa mia, precisamente in camera con mia sorella.
    Mi allontano dalla camera lasciando sola mia sorella, percorro il corridoio lungo il quale c'era un cimitero al posto del bagno.. non ci entravo ma passavo avanti perchè volevo andare in camera dei miei genitori.
    Arrivato in camera dei miei genitori, era vuota! non c'era nessuno allora per non restare solo, tornavo in camera dove c'era mia sorella.
    Passo nuovamente davanti al cimitero (bagno) per andare verso la camera e con sorpresa notavo che mia sorella non c'era più in camera. Allora rimasto solo entravo nel cimitero.

    Qui mi hanno detto che il cimitero è simbolo di morte o comunque solitudine perchè i miei genitori mi lasciavano solo nel sogno. Ma io non mi ricordo che i miei mi lasciavano solo, anzi, erano sempre presenti..per quanto riesca a ricordare..!

    Poi volevo chiedervi, perchè non faccio + incubi da molti anni?


    Grazie

    Ciao, Markoxx90, non devi aspettarti che il possibile significato generale di alcuni simboli (dico il "possibile" perché il significato non è mai univoco) illuminino tutti i tuoi dubbi.
    Bada bene, si tratta del possibile significato di alcuni simboli, non dell'interpretazione dei tuoi sogni (per la quale ci vuole un contesto diverso).

    Comunque, partirei dal secondo sogno.
    Il bagno ha a che fare con l'evacuazione, con la possibilità di lasciare andare le scorie (in primo luogo, emozionali) generate dalle esperienze della vita di tutti i giorni.
    Il cimitero, invece, ha, come significato, proprio il contrario: ha a che fare con il trattenere le esperienze, anche quelle ormai esaurite, con il conservare le cose finite.
    La sorella, nel sogno di un bambino, può stare per se stessa o può raffiguarare gli aspetti "femminili" della personalità (l'interiorità, la sensibilità, la creatività...).
    I genitori, da parte loro, possono stare per se stessi o possono significare, in termini simbolici, le matrici paterna (maschile) e materna (femminile) di una persona, la certezza di avere solide basi su cui costruire la propria esperienza e sicurezza.

    Ora, un'interpretazione "reale" del sogno, senza ulteriori elementi, è, chiaramente impossibile.
    A livello simbolico, sembrerebbe che la problematica possa essere identificata, a grandi linee, con la difficoltà a "lasciare andare" le proprie emozioni (bagno), con la tendenza, forse, ad essere "trattenuto" e a "trattenere", a livello emotivo (cimitero), probabilmente, con la difficoltà ad esprimere le emozioni "femminili" (assenza della sorella dalla stanza/interiorità; sensibilità trattenta?), e con la sensazione , forse (ma su questo ci andrei molto cauto, in quanto sarebbero necessari altri indizi e informazioni), di un'insicurezza di fondo (assenza dei genitori dalla stanza della casa, cioè dall'interiorità).

    Questa situazione, che, lo ripeto, potrebbe far pensare e difficoltà ad accettare le parti più sensibili, emotive e creative (raffigurate, nel secondo sogno, dalla cicogna bianca e dal verso del gufo - animale che simboleggia la saggezza silenziosa e la percezione psichica -), sembrerebbe avere reso difficile lo sviluppo delle relazioni sociali (foresta = socialità), in quanto il carattere del bambino (è solo un'ipotesi, ovviamente) si mostrava chiuso e tendeva a non lasciare penetrare gli altri nella propria intimità (presenza di pietre vicino agli alberi, dove il bimbo si nascondeva).

    Bada bene, questa è solo una possibile lettura, fondata esclusivamente sul significato generale dei simboli. Non ha alcuna pretesa di corrispondere alla realtà.

    Un'interpretazione puntuale dei sogni che hai presentato, richiedendo una ricostruzione di aspetti considerevoli della tua vita passata, non è, chiaramente, possibile (né sarebbe consentita) in questo contesto.
    Ciao.
    Ultima modifica di Hermes Ankh : 19-08-2008 alle ore 00.23.06


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3
    Markoxx90
    Ospite non registrato

    Riferimento: Interpretate i miei sogni grazie...

    Grazie infinite...!

    Sei stata esauriente..!!!
    e si vede che hai un'ottima preparazione...!

    Vorrei sapere anche se è possibile, il perchè del fatto che non riesco più a fare incubi...

    Grazie ancora..

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Interpretate i miei sogni grazie...

    Citazione Originalmente inviato da Markoxx90 Visualizza messaggio
    Grazie infinite...!

    Sei stata esauriente..!!!
    e si vede che hai un'ottima preparazione...!

    Vorrei sapere anche se è possibile, il perchè del fatto che non riesco più a fare incubi...

    Grazie ancora..
    Ciao, Markoxx90. Non ho ben capito una cosa (a proposito, la mia identità è maschile): tu cerchi, volutamente, di fare incubi?

    Non sono un esperto di sonno (mi interesso solo di simboli), ma credo che non sia così facile (se non altro, per l'effetto paradossale che il tentativo innesca: hai mai sentito parlare del tartaglione che, sforzandosi di tartagliare volutamente, non ci riesce?).
    Comunque, parlando seriamente, ipotizzo che tu abbia trovato, crescendo, modalità diverse di gestire e contenere quelle ansie che, prima, si esprimevano, probabilmente, negli incubi.
    E, poi, se ti sei messo a ricercare "incubi" volutamente... è ovvio che non ti siano più venuti ! Ciao.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  5. #5
    Markoxx90
    Ospite non registrato

    Riferimento: Interpretate i miei sogni grazie...

    ahah..! hai ragione..!!..

    non è che li cerco.. ma ne sento la mancanza..!! XD

Privacy Policy