• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 51

Discussione: Cuckoldismo

  1. #1

    Cuckoldismo

    Ci sono siti, migliaia nel mondo, che trattano il tema del Cuckoldismo. Il cuckold (riassumo) è un uomo che promuove incontri sessuali fra la sua donna, verso la quale ha un amore forte, e altri uomini. Uomini che in generee vengono reclutati in rete, ma anche in maniera casuale.

    In genere, al cuckoldismo la coppia (perché la compagna è complice) arriva da esprienze di scambismo. Il campagno cioè si rende conto di apprezzare molto di più vedere la sua compagna fare l'amore con l'uomo dell'altra dell' altra coppia, piuttosto che farlo a sua volta con l' altra donna presente.

    Da questi inizi, poi il cuckold ricercherà solo uomini singoli che presenterà alla moglie. Lui sarà presente agli incontri.

    Andando avanti nel cuckoldismo l'uomo farà in modo che la compagna incontri da sola i singoli.

    In quest'ultima fase il cuckold è preda di fortissimi e contrastanti sentimenti. Passa dall'eccitazione alla gelosia. L'attesa del ritorno della campagna dall'incontro col singoilo è una fase ad altissimo tenore di stress.

    La domanda è: il cuckold è affetto da una patologia? Quale patologia?

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: Cuckoldismo

    A me sembra soltanto fortemente anti-adattativo... un pò come il povero uccellino che cresce il cuculo altrui (da qui il nome)

    Per il resto, non mi sembra una patologia... ma dovrei capire cosa si agita nella testa degli appassionati di questa pratica, e poi ogni caso sarà diverso dall'altro.
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Cuckoldismo

    Non è questione afferente la sfera scientifico-psicoterapica.

    Trattasi di variazione sul caro vecchio tema: "le corna vanno dichiarate o no?"

    Aggiungo che siccome i siti porno ormai non sanno più cosa inventare adesso inventano queste cose più cerebrali (io sono invece per il ritorno alle storie con trama).
    Ma sempre storie di corna sono.

    E' anche un'aspetto della noia della civiltà occidentale ex opulenta e molto intristita.

    Non posso quindi esimermi dal non citare, per chiuder la questione, un'antica pubblicazione frizzantina: "Corna Vissute" che assieme al "Tromba" tanto hanno contribuito alla lettura dei soldatinen in servizio di leva.

    Ed il mondo andava meglio (?)

    ho detto
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  4. #4
    Partecipante L'avatar di Kaygirl88
    Data registrazione
    28-05-2008
    Messaggi
    34

    Riferimento: Cuckoldismo

    Citazione Originalmente inviato da Blumare369 Visualizza messaggio
    Ci sono siti, migliaia nel mondo, che trattano il tema del Cuckoldismo. Il cuckold (riassumo) è un uomo che promuove incontri sessuali fra la sua donna, verso la quale ha un amore forte, e altri uomini.
    Avrei dei dubbi sul "forte amore" Nessuna persona davvero innamorata proporrebbe mai una cosa del genere al partner...
    Io trovo che le fantasie sessuali possano essere utili al rapporto di coppia, ma a letto si sta in 2! Tutto il resto ha poco a che fare con l'amore e di sicuro logora il rapporto di coppia...ammesso che ce ne sia uno.

    Credo che ci sia qualcosa chiuso a chiave
    e che ogni verità può fare bene e fare male...
    Credo che adesso mi devi far sentir le mani
    che a quelle credo...


  5. #5
    Partecipante Leggendario L'avatar di sara1985
    Data registrazione
    09-09-2008
    Residenza
    Rimini
    Messaggi
    2,009

    Riferimento: Cuckoldismo

    Citazione Originalmente inviato da Kaygirl88 Visualizza messaggio
    Avrei dei dubbi sul "forte amore" Nessuna persona davvero innamorata proporrebbe mai una cosa del genere al partner...
    Io trovo che le fantasie sessuali possano essere utili al rapporto di coppia, ma a letto si sta in 2! Tutto il resto ha poco a che fare con l'amore e di sicuro logora il rapporto di coppia...ammesso che ce ne sia uno.
    Sono daccordo con te!!!!!!!Io non lascerei mai che il mio moroso vada con altre!!!se sento che ho bisogno di altri stimoli vuol dire che lui non mi basta più!!Io credo che al giorno d'oggi non si sa più cosa fare per passare il tempo,la gente è presa dalla monotonia e invece di farsi un bel giro per negozi decide di inventarsi qualche attività trasgressiva!!
    Forse sarò troppo puritana,ma io proprio non li capisco,ma non credo sia un a patologia...

  6. #6
    Cercatore
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cuckoldismo

    Citazione Originalmente inviato da Kaygirl88 Visualizza messaggio
    Io trovo che le fantasie sessuali possano essere utili al rapporto di coppia, ma a letto si sta in 2! Tutto il resto ha poco a che fare con l'amore e di sicuro logora il rapporto di coppia...ammesso che ce ne sia uno.
    Più o meno mi trovi daccordo. Mi è capitato a volte di sentire persone dire frasi del tipo "il mio amore non è abbastanza forte per praticare lo scambio di coppia", ovvero il contrario di ciò che ci si aspetterebbe.

    Il cuckold deve essere interpretato nell'ottima in cui lo si vive. Ricordiamo ad esempio il caso di Camillo casati il nome in cui lui spingeva lei tra le braccia di tanti uomini, finché lei non si innamorò di uno di essi, e lui la uccise.

    NOBILTA' E GELOSIA: LA STRAGE DEL MARCHESE CASATI

    http://www.pagine70.com/vmnews/wmview.php?ArtID=418

    A meno che non si voglia parlare di un disturbo pre-esistente, il soggetto spingeva la moglie nelle braccia di altri uomini per trarne lui stesso piacere; che sia un "sintomo" di per sé, è chiaro e difficilmente opinabile. Ciò su cui possiamo discutere è il reale ruolo di questi "bull", ovvero uomini ridotti al solo grado di oggetti, che interpretavano un "ruolo preliminare" PRIMA del coito vero e proprio della coppia.

    Anche a livello di bdsm, possiamo vedere un padrone che spinge la schiava a forme di gagbang o stupro solo per provocare in lei vergogna o umiliazione. Ma come ho già detto altrove... il bdms racchiude in sé un grumo di oscenità e perversioni per le quali servirebbe un manuale intero.

    Il problema a questo punto può essere affrontato solo in ottica sociale-etica, mancando una base "a priori" su cui fondare le nostre indagini. Se in Giappone pratiche come un bukkakke ed il feticismo della biancheria intima sono socialmente condivise, in Italia probabilmente si parlerebbe di disturbi, il senso è quello.

    Per quanto mi riguarda, in ottica puramente personale e non scientifica, considero perversione tutto ciò che supera la barriera del disgusto e del dolore, con aggravante se queste barriere vengono fatte superare ad un partner in maniera più o meno forzata.

    Personalmente dunque non considero un comportamento "normale" quello del soggetto che pratica il cuckold. Per rispondere alla domanda iniziale, seppur senza un'adeguata preparazione, ritengo che il soggetto cuckoldista sia affetto da mancanza di autostima ( incapacità di soddisfare da solo la propria donna ), masochismo ( provocarsi dolore per il "tradimento", e provarne durante l'incontro della donna col bull ), e problemi nella sfera affettiva ( dato che considero contraddittorio usare nello stesso enunciato le parole "amore" e "cuckold" ).

    Il tutto IMHO.

  7. #7
    Cercatore
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cuckoldismo

    Citazione Originalmente inviato da semplificatore Visualizza messaggio

    Aggiungo che siccome i siti porno ormai non sanno più cosa inventare adesso inventano queste cose più cerebrali (io sono invece per il ritorno alle storie con trama).
    Ma sempre storie di corna sono.
    ...magari fossero solo storielle erotiche o film porno

  8. #8

    Riferimento: Cuckoldismo

    Ho la precisa sensazione che la tua risposta sia molto sui generis. Forse troppo superficiale rispetto al tema che invece ha risvolti molto profondi. Ma prendo atto della tua cortese risposta alle domande del mio post. Grazie

  9. #9
    Cercatore
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cuckoldismo

    Perdonami... senza che ci giriamo intorno: a te piace/pratichi il cuckold?

  10. #10
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536

    Riferimento: Cuckoldismo

    Citazione Originalmente inviato da Cercatore Visualizza messaggio
    Perdonami... senza che ci giriamo intorno: a te piace/pratichi il cuckold?
    Cercatore, invece giriamoci intorno... ai fini della discussione non importa sapere se Blumare pratica o no il cuckold.

    Ricordo a tutti che gli interventi esclusivamente "spiritosi" e per niente utili allo sviluppo del tema di discussione vanno evitati.

    Per qualunque chiarimento, se lo desiderate, contattare tramite pm (private message). Torniamo al tema principale. Grazie
    ciaociao

  11. #11
    Cercatore
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cuckoldismo

    Ci interessa invece.

    Se è amante della pratica, la difenderà esattamente come io difendo il Bondage ( leggi più sotto tra le discussioni ).

  12. #12
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cuckoldismo

    A me personalmente non piace che si debba mettere in mezzo i gusti sessuali di una persona solo per fare "conversazione".
    E ritengo che i temi e i pensieri in merito di qualunque utente saranno validi nella misura in cui avrà da argomentarli, sia che li condivida, che li pratichi, che abbia raccolto testimonianze o meno.
    Quello che conta è parlarne,del tema, il di più è mera curiosità.

  13. #13
    Partecipante Super Figo L'avatar di estela84
    Data registrazione
    22-05-2007
    Residenza
    toscana!
    Messaggi
    1,718

    Riferimento: Cuckoldismo

    Citazione Originalmente inviato da Kaygirl88 Visualizza messaggio
    Avrei dei dubbi sul "forte amore" Nessuna persona davvero innamorata proporrebbe mai una cosa del genere al partner...
    Io trovo che le fantasie sessuali possano essere utili al rapporto di coppia, ma a letto si sta in 2! Tutto il resto ha poco a che fare con l'amore e di sicuro logora il rapporto di coppia...ammesso che ce ne sia uno.

    secondo me invece, la visione che hai tu di amore, è una visione sana, e per cui tu giustamente metti dei paletti che non devono essere oltrepassati ai fini del mantenimento di un sentimento e di una complicità tra due persone. Ma queste sono le regole "sane" del tuo modo di vivere e viverti l'amore, secondo la tua esperienza e la tua cultura.
    Io non ho mai sentito parlare di cuckoldismo, ma dalla descrizione mi sembra ovvio che le regole personali siano altri, che le dinamiche di coppia abbiano tutte altre regole e moralismi, e dobbiamo vederli ed interpreterli non secondo ii nostri occhi, ma secondo a storia di quella persona per capire il significato che gli attribuisce.
    Non so se mi sono spiegata: noi, con la nostra visione adattiva, diciamo che organizzare incontri per la propria partner sarebbe disumano, rovinerebbe il rapporto.
    Per loro invece è necessario, al fine anche di provare delle emozioni che altrimenti non riescono ad avere! è questo il punto!
    Penso che la differenza stia nel fatto che una persona come noi, non ha problemi nel rapportarsi con il partner, e trovare un uomo alla propria donna sarebbe una cosa in più, una trasgressione, ma non è necessaria ai fini di un'eccitamento.
    Per loro invece, è proprio necessario, non potrebbe essere altrimenti, è il loro modo adattivo di viversi la sessualità....se avessero un rapporto normale non proverebbero soddisfazione...come ad esempio i guardoni: loro hanno soddisfazione a guardare, non ce l'avrebbero a avere un rapporto completo...e questo è un prendere le distanze dalla responsabilità in un rapporto a due e soprattutto da se'stesso, forse un preservare la propria autostima..è ovvio che è un modo disfunzionale..che ha cause passate e lontane..ma è il loro modo di adattarsi ad una sessualità temuta.
    é interessante riflettere sul fatto della gelosia dopo, e anche della tensione prima e dopo l'incontro del proprio partner con un altro..
    spero di essermi spiegata!

  14. #14
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: Cuckoldismo

    A me suona pure il mettere in atto una "controfigura".
    Perchè da un lato ci sarebbe formalmente, e per alcuni sostanzialmente, un rapporto di coppia, comprensiva della vita sessuale, però non viverla totalmente in coppia, trovare "sostituti", "comparse".
    C'è anche un altra visione dietro: in un certo senso, passatemi il termine, è come se "il procacciatore di compagni/e" per il/la partner diventasse un "pappone".
    E' anche un modo sottile, di andare a recuperare persone per il/la partner, e di chiarire un pò che ruolo abbia "l'aspirante" (o meno) "cornuto" come diceva sopra semplificatore.
    Diventa cosi una variazione del tema: non mi và di sentire un rapporto stretto a due con te, da un lato mi prendo cura di te offrendoti partner sessuali, da un lato ci si scambiano partner(se e quando), e volendo ho anche controllo su di te(vai con chi ti porto IO).
    E' un meccanismo interessante.

  15. #15
    Partecipante L'avatar di Kaygirl88
    Data registrazione
    28-05-2008
    Messaggi
    34

    Riferimento: Cuckoldismo

    A me invece fa pensare ad una sorta di sado-masochismo da parte di entrambi i partner, anke se solo da un punto di vista psicologico e non fisico...mi spiego meglio:
    da un lato abbiamo un lui ke "concede ad altri" per goderne la propria partner (quindi è come se dicesse "ho il potere di farti fare questo") ma contemporaneamente sa che la partner condividerà l'intimità con un'altra persona e inevitabilmente scatterà in lui anche gelosia-possessività-rabbia (chiamiamola come vogliamo)...
    dall'altro lato abbiamo una lei che "si fa usare" per soddisfare il proprio partner ma che contemporaneamente trae non solo un godimento ma infligge una punizione al compagno...come a dire "lo hai voluto anche tu...adesso godi e soffri".

    N.B. Tengo a precisare che con il termine "godimento" non ho voluto intendere un godimento fisico, o almeno non solo, ma il godimendo psichico (alla Lacan...per intenderci)

    Credo che ci sia qualcosa chiuso a chiave
    e che ogni verità può fare bene e fare male...
    Credo che adesso mi devi far sentir le mani
    che a quelle credo...


Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy