• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: Parlare con Dio

  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Parlare con Dio

    Ho sognato che potevo parlare con Dio... un pò come nel film di Jim Carrey ogni cosa che chiedevo lui me la esaudiva, ma come se fosse un dispetto... se mi capitava di pensare a voce alta di volere la pioggia, lui faceva venire giù un diluvio... se chiedevo il sole rendeva tutto intorno a me un deserto. A un certo punto dalla finestra di casa mia "giocavo" con Dio, lo provocavo, gli chiedevo cose assurde, tipo una pioggia di gavettoni, e lui le faceva gli ho anche chiesto di mettere una mia foto come sfondo nel cielo, e l'ha fatto come se la volta celeste fosse un pc poi però non ce la facevo più, ogni cosa che pensavo veniva esaudita, allora ho chiesto al mio ragazzo: "secondo te come faccio a raggiungere Dio per dirgli che voglio smetterla?" e lui mi risponde: "come lui ha raggiunto te!"... ci penso un pò... e rispondo "semplicemente volendolo!" e infatti subito dopo il mio sogno diventa normale: io che vado in piscina con i miei amici, senza dover pensare a nulla.


    In questo sogno c'erano di mezzo un sacco di origami, ma non ricordo cosa c'entrassero.
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  2. #2
    Amus
    Ospite non registrato
    Prendila come regalo di compleanno
    Il tuo sogno mi fa comunque pensare che i poteri che esulano le umane possibilità non sono poi così desiderabili

  3. #3
    evaluna^
    Ospite non registrato

    Re: Parlare con Dio

    Originariamente postato da Ember
    [COLOR=darkblue] gli ho anche chiesto di mettere una mia foto come sfondo nel cielo, e l'ha fatto come se la volta celeste fosse un pc COLOR]
    Troppo bella questa... ma come ti si sarà creata....

Privacy Policy