• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 66
  1. #1
    !Faralas!
    Ospite non registrato

    Un dubbio che mi assale..

    Vi avverto è molto lungo armatevi di patatine o pop corn


    Buongiorno a tutti cari colleghi, dopo un po' di tempo torno anche io a scrivere un topic, più o meno personale, più o meno di riflessione, più o meno utile. Si vedrà.
    Dunque dunque dunque, la doverosa premessa è che ho dormito 5 ore stanotte, ergo sono sicuro che vorrete perdonare qualche strafalcione o qualche periodo un po' ardito, un po' oscuro, un po' brutto

    Parlando ieri notte con un amica mi è tornata in mente una serata di circa 2 settimane fa e cosi ho deciso confidarmi .. cosa rara

    Quella sera non avevo tanta voglia di uscire, ma avrei gradito molto bere una birretta in compagnia tanto per fare qualcosa con gli amici,ma per motivi a me ignoti dalla birra si è passati al biliardo, in un locale definito "tranquillo ed economico" scoperto da poco, pare una ex discoteca ora ristorante e altro.
    Si raggiunge il posto e già noto che l'atmosfera è più discotecara del previsto, ma vabbé. Radunati tutti si entra, si raggiunge la zona biliardo e ci si accampa lì. Il locale è fondamentalmente diviso in due stanze rettangolari, una un po' più corta nella quale dimorano i biliardi, una un po' più lunga piena di tavoli nella quale poi la gente può anche ballare.

    Intorno a noi un tripudio di minorenni scollacciate, minigonne vertiginose, scollature pornografiche, pantaloni a vita tanto bassa che non si parla più di "vita" ma di "ginocchia". Ovviamente insieme a loro una gregge dei truzzi più biechi che nemmeno si puo immaginare
    L'età media del nostro guppo è 24/25 anni, ergo si commenta, si fanno battutine e basta. Due di noi broccolano le uniche due ragazze, teutoniche, in maniera piuttosto evidente, gli altri con alterne sorti giocano a biliardo.
    AD UN CERTO PUNTO seduta accanto a me c'è una coppietta, lei dai 16 in giù e lui intorno ai 18, forse. Si baciano e si accarezzano, che teneri
    Un mio amico mi fa notare QUANTO si accarezzino, nello specifico quanto lui accarezzi lei, e dove. Al centro della stanza
    Decidono poi di alzarsi e spostarsi nell'angolo estremo e più riservato della sala biliardo dove, mi viene fatto notare, stavolta è lei ad accarezzare lui, con un inconfondibile movimento a pistone Vabbé, sono giovani, buon per loro.

    A fine serata si va a pagare, e si è costretti ad entrare nella "sala da ballo". Io sono stato di rado in discoteca, e comunque me la ricordavo diversa. Ci sono coppiette che limonano, ragazze svestite -e minorenni eh, ricordatevelo!- che si dimenano sui tavoli novelle cubiste/lap dancerS, e truzzi in schiera affacciati alla ringhiera che circonda la c.d. pista che ringhiano e sbavano all'indirizzo delle ballerine e, perché no, delle coppiette.

    Questo il resoconto della serata, da qui in poi la riflessione...


    Io non sono mai stato un truzzo, non sono mai stato un figo, non sono mai stato uno che abborda o che si fa le sconosciute in discoteca, sono sempre stato timido, piuttosto riservato, sufficientemente simpatico (anzi le poche volteche conosco qualcuna cmq non mi sembra che voglia fuggire) e comunque a mio parere più piacevole di altre persone.
    Quello che ho veduto quel giorno è una sorta di girone dei lussuriosi, sconosciuti che si fanno sconosciute, coppiette senza pudore che si scambiano effusioni di ogni genere incuranti del resto del mondo; ho avuto la conferma -come se servisse- che uno dei mezzi per "cuccare" è rincoglionire la preda di chiacchiere, oppure zomparle addosso senza lasciare spazio a dubbi come il peggior animale da monta e ficcarle la lingua in gola e le mani dove capita, sempre più a fondo.

    E ora la Tensione.

    Tutto questo a me fa sinceramente schifo. Va contro tutto quello in cui ho sempre creduto, l'amore; l'Amore, se vogliamo, con la A maiuscola, il sentimento. Non la semplice pulsione sessuale, il desiderio riproduttivo, quello che porta a dire "Che **** quella, me la faccio!" senza sapere neanche come si chiami. Conoscere una persona, stare bene con questa persona, condividere con essa qualcosa di speciale, di importante, scoprirla e amarla, ed essere amato; essere importante per qualcuno, sentirsi dire "ti amo" o anche solo "ti voglio bene" e non solo una lingua turbinante che cerca di farmi saltare le otturazioni che nemmeno i Brooklyn più tenaci. Carezze, non ravanamenti o pippe in luoghi pubblici. Certo, sesso, quello ci vuole, sarebbe come la sacher senza il cioccolato, che diamine!

    Ma la tensione dove sta??

    La tensione è qui, il punto è che io li invidio. Io invidio quelli che si fanno le sconosciute in discoteca, invidio quelli che si fanno fare le pippe tra la gente che gioca a biliardo -beh magari questi no
    invidio chi è così self confident da trattare le donne come oggetti. E lo odio al contempo. Per me il sentimento è la cosa più importante, lo ribadisco.Ma sento forte anche la pulsione al divertimento fine a se stesso, la classica. "botta e via".

    E il bello è che entrambi mi sono preclusi. Aspettate, ora chiarisco

    Il sentimento implica una conoscenza abbastanza lunga, la pulsione no, prendi e vai. Io ho molta più fiducia in me rispetto ai primi tempi in cui postavo qui, sono assolutamente certo che potrei senza troppi problemi "farmi" una ragazza qualsiasi che trovassi in discoteca o per strada o qui o lì. Perché no, anche quella della coppietta di cui dicevo. Lo dico sinceramente eh! Eppure... Eppure non voglio, mi sembra squallido, provo repulsione e attrazione simultanee all'idea. L'idea di provarci con una, broccolarla e tempo poche ore "farmela" non è mai stata così alla portata, eppure non sono neanche mai stato tanto lontano da questo...

    Per ora mi fermo, ho ancora molta confusione in testa e sono successe anche altre cose non attinenti che contribuiscono a cambiare le carte in tavola. Ho già scritto un sacro testo e vorrei che intanto si discutesse su questo, sentire cosa ne pensate e se sarà il caso aggiungere, correggere, ritrattare.

    Voi che ne pensate? sono pazzo?

    Grazie dell attenzione


    Hai letto tutto?? non ci credo.. torna su baro
    Ultima modifica di !Faralas! : 07-08-2008 alle ore 13.28.15

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di Tesmaaah
    Data registrazione
    25-03-2007
    Residenza
    Prov. (Na)
    Messaggi
    4,343

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    ahuahuahuah fara si, ho letto tutto
    Bhè innanzitutto, devo ammettere che nn ti facevo così sentimentale e profondo..nn ci conosciamo molto bene vero, ma l'impressione che mi avevi dato era tutt'altra
    Io penso che tu nn debba ammirare un comportamento simile, ma accettarti per quello che sei, come già fai, mi pare di aver capito..secondo me, dipende molto da ragazza a ragazza e da ragazzo a ragazzo..per esempio io da ragazza, ti dico che nn condivido per nulla un simile atteggiamente delle ragazze da te sopracitate..lungi da me moralismo da quattro soldi..."sono cose normalissime" queste effusioni che i ragazzi si scambiano, ma credo ci sia luogo e luogo per fare certe cose...almeno ti parlo per come sono fatta io, si alle coccole, ai baci e quant'altro, ma nn così spudoratamente davanti a tutti..non condivido nemmeno il modo in cui questi ragazzi vogliano attirare l'attenzione su di sè, agghindandosi in maniera così succinta, provocante e in taluni casi volgare..capita anche a me, nel paese in cui vivo, di osservare sovente ragazzine del genere e, mi chiedo sempre in tutto questo..dove siano i genitori?! Io forse, sarò esagerata nel senso opposto, sempre a farmi 1000 scrupoli e problemi per ogni cosa e questi ragazzini non hanno in alcuni casi, il benchè minimo senso del pudore..non sono vecchia, ho 23 anni, però mi rendo conto che per certi versi sono vecchio stampo, noto molta differenza tra la mia generazione e quella immediatamente dopo..però, per quanti difetti possa avere, mi piaccio così, sono contenta di essere così come sono..tu nn devi cambiare faralas per fare acchiappanze e quindi conformarti stupidamente alla massa, presto ci sarà una ragazza che ti apprezzerà per quello che sei ..
    Ultima modifica di Tesmaaah : 07-08-2008 alle ore 13.52.48

  3. #3
    mitica83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    Citazione Originalmente inviato da !Faralas! Visualizza messaggio
    Vi avverto è molto lungo armatevi di patatine o pop corn


    Buongiorno a tutti cari colleghi, dopo un po' di tempo torno anche io a scrivere un topic, più o meno personale, più o meno di riflessione, più o meno utile. Si vedrà.
    Dunque dunque dunque, la doverosa premessa è che ho dormito 5 ore stanotte, ergo sono sicuro che vorrete perdonare qualche strafalcione o qualche periodo un po' ardito, un po' oscuro, un po' brutto

    Parlando ieri notte con un amica mi è tornata in mente una serata di circa 2 settimane fa e cosi ho deciso confidarmi .. cosa rara

    Quella sera non avevo tanta voglia di uscire, ma avrei gradito molto bere una birretta in compagnia tanto per fare qualcosa con gli amici,ma per motivi a me ignoti dalla birra si è passati al biliardo, in un locale definito "tranquillo ed economico" scoperto da poco, pare una ex discoteca ora ristorante e altro.
    Si raggiunge il posto e già noto che l'atmosfera è più discotecara del previsto, ma vabbé. Radunati tutti si entra, si raggiunge la zona biliardo e ci si accampa lì. Il locale è fondamentalmente diviso in due stanze rettangolari, una un po' più corta nella quale dimorano i biliardi, una un po' più lunga piena di tavoli nella quale poi la gente può anche ballare.

    Intorno a noi un tripudio di minorenni scollacciate, minigonne vertiginose, scollature pornografiche, pantaloni a vita tanto bassa che non si parla più di "vita" ma di "ginocchia". Ovviamente insieme a loro una gregge dei truzzi più biechi che nemmeno si puo immaginare
    L'età media del nostro guppo è 24/25 anni, ergo si commenta, si fanno battutine e basta. Due di noi broccolano le uniche due ragazze, teutoniche, in maniera piuttosto evidente, gli altri con alterne sorti giocano a biliardo.
    AD UN CERTO PUNTO seduta accanto a me c'è una coppietta, lei dai 16 in giù e lui intorno ai 18, forse. Si baciano e si accarezzano, che teneri
    Un mio amico mi fa notare QUANTO si accarezzino, nello specifico quanto lui accarezzi lei, e dove. Al centro della stanza
    Decidono poi di alzarsi e spostarsi nell'angolo estremo e più riservato della sala biliardo dove, mi viene fatto notare, stavolta è lei ad accarezzare lui, con un inconfondibile movimento a pistone Vabbé, sono giovani, buon per loro.

    A fine serata si va a pagare, e si è costretti ad entrare nella "sala da ballo". Io sono stato di rado in discoteca, e comunque me la ricordavo diversa. Ci sono coppiette che limonano, ragazze svestite -e minorenni eh, ricordatevelo!- che si dimenano sui tavoli novelle cubiste/lap dancerS, e truzzi in schiera affacciati alla ringhiera che circonda la c.d. pista che ringhiano e sbavano all'indirizzo delle ballerine e, perché no, delle coppiette.

    Questo il resoconto della serata, da qui in poi la riflessione...


    Io non sono mai stato un truzzo, non sono mai stato un figo, non sono mai stato uno che abborda o che si fa le sconosciute in discoteca, sono sempre stato timido, piuttosto riservato, sufficientemente simpatico (anzi le poche volteche conosco qualcuna cmq non mi sembra che voglia fuggire) e comunque a mio parere più piacevole di altre persone.
    Quello che ho veduto quel giorno è una sorta di girone dei lussuriosi, sconosciuti che si fanno sconosciute, coppiette senza pudore che si scambiano effusioni di ogni genere incuranti del resto del mondo; ho avuto la conferma -come se servisse- che uno dei mezzi per "cuccare" è rincoglionire la preda di chiacchiere, oppure zomparle addosso senza lasciare spazio a dubbi come il peggior animale da monta e ficcarle la lingua in gola e le mani dove capita, sempre più a fondo.

    E ora la Tensione.

    Tutto questo a me fa sinceramente schifo. Va contro tutto quello in cui ho sempre creduto, l'amore; l'Amore, se vogliamo, con la A maiuscola, il sentimento. Non la semplice pulsione sessuale, il desiderio riproduttivo, quello che porta a dire "Che **** quella, me la faccio!" senza sapere neanche come si chiami. Conoscere una persona, stare bene con questa persona, condividere con essa qualcosa di speciale, di importante, scoprirla e amarla, ed essere amato; essere importante per qualcuno, sentirsi dire "ti amo" o anche solo "ti voglio bene" e non solo una lingua turbinante che cerca di farmi saltare le otturazioni che nemmeno i Brooklyn più tenaci. Carezze, non ravanamenti o pippe in luoghi pubblici. Certo, sesso, quello ci vuole, sarebbe come la sacher senza il cioccolato, che diamine!

    Ma la tensione dove sta??

    La tensione è qui, il punto è che io li invidio. Io invidio quelli che si fanno le sconosciute in discoteca, invidio quelli che si fanno fare le pippe tra la gente che gioca a biliardo -beh magari questi no
    invidio chi è così self confident da trattare le donne come oggetti. E lo odio al contempo. Per me il sentimento è la cosa più importante, lo ribadisco.Ma sento forte anche la pulsione al divertimento fine a se stesso, la classica. "botta e via".

    E il bello è che entrambi mi sono preclusi. Aspettate, ora chiarisco

    Il sentimento implica una conoscenza abbastanza lunga, la pulsione no, prendi e vai. Io ho molta più fiducia in me rispetto ai primi tempi in cui postavo qui, sono assolutamente certo che potrei senza troppi problemi "farmi" una ragazza qualsiasi che trovassi in discoteca o per strada o qui o lì. Perché no, anche quella della coppietta di cui dicevo. Lo dico sinceramente eh! Eppure... Eppure non voglio, mi sembra squallido, provo repulsione e attrazione simultanee all'idea. L'idea di provarci con una, broccolarla e tempo poche ore "farmela" non è mai stata così alla portata, eppure non sono neanche mai stato tanto lontano da questo...

    Per ora mi fermo, ho ancora molta confusione in testa e sono successe anche altre cose non attinenti che contribuiscono a cambiare le carte in tavola. Ho già scritto un sacro testo e vorrei che intanto si discutesse su questo, sentire cosa ne pensate e se sarà il caso aggiungere, correggere, ritrattare.

    Voi che ne pensate? sono pazzo?

    Grazie dell attenzione


    Hai letto tutto?? non ci credo.. torna su baro
    Allora allora...
    Se mi conosci un pochino la mia opinione dovresti immaginarla...
    L'AMORE PRIMA DI TUTTO

    Comunque...
    Tesmahh ha scritto che non ti faceva sentimentale e profondo io invece so che lo sei e capisco che faccia "schifo" vedere certe cose... Hai scritto cose giuste ed intelligenti, una persona bisogna conoscerla, approfondire il rapporto man mano, prima di tutto deve esserci l'affetto e il sentimento...
    Sesso senza amore hai scritto giusto che è una cosa animalesca...
    Eppure non voglio, mi sembra squallido, provo repulsione e attrazione simultanee all'idea.
    Dici di provare repulsione e attrazione per la cosa ma secondo me, da quello che scrivi, provi solo repulsione e basta... L'attrazione è dovuta semplicemente al sentirsi solo, all'essere single... Quando sei single e vedi altri, fidanzati, che si sbacciucchiano, un po di invidia viene Secondo me sei alla ricerca dell'Amore, quello vero, non della "botta e via"...
    (Scusa se mi permetto di fare qualche piccola interpretazione psicologica... )
    Comunque tu sii te stesso, segui il tuo cuore, fa quello che ti senti di fare e non fare ciò che non ti senti di fare e così sicuro agirai per il meglio...
    Non so se si è capito qualcosa, il succo della mia risposta, comunque nel caso chiedi...
    Ciao ciao

  4. #4
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    Differirò un pò, mi sa. Ma in questo thread ti darò i miei pareri da uomo
    Ci saranno altri uomini, avranno le loro opinioni

    Io però mi chiedo, hai mai provato ad agire in modalità "una botta e via"?

    Perchè mi sembra che la cosa ti incuriosisca, più che farti schifo, e a mio modo di vedere è una cosa normalissima. Da uomo, posso dirti di non precluderti alcuni approcci immediati solo perchè quello in cui credi è l'Amore con la A maiuscola, ti perdi molte occasioni, ed in questo senso sì, ogni lasciata è persa. Non nell'accezione classica riferita alla ragazza in sè, ma come ogni esperienza nella sua globalità. Il giocare con l'altra persona, il tutto in poche ore, dovrebbe essere precluso unicamente per una convinzione?

    Una sottolineatura invece sul tuo discorso, in merito a questo punto:
    invidio chi è così self confident da trattare le donne come oggetti.
    Mi pare che qui il potere di decidere sia in mano al super-uomo Io non la vedo così:per le mie esperienze, ti assicuro che le ragazze sanno bene cosa vogliono, come ottenerlo, quando e perchè, e che gli approcci come quelli da te descritti funzionano perchè anche la controparte femminile accetta questo tipo di approccio (e ci mancherebbe).
    Ultima modifica di Biz : 07-08-2008 alle ore 14.43.13
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Tiessina
    Data registrazione
    16-04-2003
    Messaggi
    6,239

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    Faralas, magari fossero tutti come te! Io ti sposo!
    .

    Il forum dei pazzi cinefili... >>> <<<


    Tutti vogliono volare ma pochi sono disposti a farlo perchè rischiano di cadere... così preferiscono appendersi da qualche parte, per avere la sensazione di volare in alto ma nello stesso tempo non correre il rischio di farsi male... quello in realtà non è volare, ma loro preferiscono crederci così si sentono bene...

  6. #6
    !Faralas!
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    grazie a tutti prima di tutto

    mitica e tess grazie io sono e saro sempre me stesso fino a che avro pazienza è solo che mi sembra quasi di vivere in un mondo non mio

    biz non ho provato un esperienza simile ma ne ho avuto le possiblita è solo che bho...
    alla fine finisco x passare una nottata bella felice tranquillo per poi tornare alla solita vita.. ai soliti pensieri... ad ogni modo grazie puer a te .. terro a mente i consigli

    ok ties.. proposta accettata

  7. #7
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    Citazione Originalmente inviato da !Faralas! Visualizza messaggio
    biz non ho provato un esperienza simile ma ne ho avuto le possiblita è solo che bho...
    alla fine finisco x passare una nottata bella felice tranquillo per poi tornare alla solita vita.. ai soliti pensieri... ad ogni modo grazie puer a te .. terro a mente i consigli
    Sai il tuo post mi ha fatto riflettere sopratutto perchè rispecchia una mia posizione di alcuni anni fa. Quindi ti riporto la mia vita, di cui posso parlare per esperienza diretta
    Io ragionavo così, ma poi mi sono posto l'interrogativo: dove sta scritto "o l'una o l'altro?"
    Stiamo sempre a dover scegliere tra l'Amore e le avventure veloci, leggere...ma chi ha detto che non si possano avere entrambi (escludendo ovviamente la contemporaneità )
    L'Amore arriva ( o va fatto arrivare), ma nel frattempo? Ci giriamo i pollici?
    In più pensa bene se sei veramente te stesso quando non approfitti di certe situazioni e poi ci stai male
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di peggygia
    Data registrazione
    23-08-2007
    Residenza
    selargius(cagliari)
    Messaggi
    5,328
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    ora premesso che non sono santa maria goretti capisco quello che vuoi dire! e sono d accordo con mitica sopratutto sul fatto che a volte noi singles invidiamo un po le coppiette!mi trovo anche in un periodo particolare ma nonostante tutto ti dico fai quello che ti senti..senza limitarti e questo non vuol dire che devi zompare a tutte le donne che ti attraggono ma nemmeno privarti di conoscere delle ragazze in disco perche non è detto che debba per forza andare male o finire in una bolla di sapone perche le hai conosciute lie poi si è vero con tutte queste 16 enni rampanti mi sento vecchia a 22 anni
    giampy
    PUOI ANCHE ALZARTI MOLTO PRESTO...MA IL DESTINO SI ALZA UN ORA PRIMA!
    maschi ricordatevi che quando una donna bussera alle vostre spalle nella corsa della vita,non è perchè è rimasta indietro è che vi ha DOPPIATI!!!geppy

    Non date via subito tutto il negozio,ma una caramellina alla volta
    prima allieva del corso accellerato di SPIGAZIONE!

  9. #9
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    La cosa che dà fastidio è il fatto che almeno farebbe piacere esser ein compagnia di esseri umani e non di animali in calore.
    Il punto è : sono le loro vite.
    Se la godano, se a loro piace cosi.
    Però sul fatto che "godano" davvero ho parecchi e seri dubbi.
    Quando vai in un carnaio del genere, non è per farti i fatti tuoi e basta.
    Vogliono essere visti, cercano l'esibizione, cosa ben diversa da il rapporto unico e via.
    Quando una persona è cosi disperata da cercare l'esibizione, il resto è solo contorno.
    Non c'è cosi tanto da invidiare
    Del resto come diceva sopra biz, non è che vengono violentate ste ragazze: ci stanno, vogliono fare sesso e si accomodino.
    Di ragazzi raramente saranno a secco finchè aprono le gambe.
    Non è che debba esistere solo l'Amore, ci pososno essere amorini, amoretti, sesso e stop.
    Le prese in giro, il pretendere rapporti senza impegnarsi e il crearne le basi...queste sono altre storie.

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di Tiessina
    Data registrazione
    16-04-2003
    Messaggi
    6,239

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    Dai ora parlo seriamente...
    Io ho il tuo stesso "problema" (anche se per me non è tale) ma al femminile.
    Fino a una settimana fa ero fidanzata da 7 anni, lui è l'unico con cui ho fatto l'amore perchè ho aspettato l'amore prima di fare sesso.
    Le amiche mi hanno sempre chiesto: non hai curiosità di sapere com'è con qualcun altro?
    No, sinceramente non me ne frega proprio niente

    Ora mi ritrovo sola... e lasciamo perdere il fatto che non con lui non è proprio proprio finita perchè è una situazione particolare che ci ha portato ad allontanarci ma ci amiamo ancora e dunque spero che presto o tardi (meglio presto) il destino ci riunisca... dicevo mi ritrovo sola e mi esortano a divertirmi, a trovare qualcuno, a me al momento non interessa perchè ho il cuore occupato però mi son trovata comunque a pensare a un ipotetico altro uomo (che al momento non voglio, ma ripeto questo è un altro discorso).

    Ormai non sono single dall'età di 18 anni e a 18 anni ti potevi permettere di dire no a un ragazzo, io ho aspettato di trovare l'amore e poi ho fatto sesso con lui. E ancora non riesco a concepire il sesso senza amore, perchè non l'ho mai provato e perchè ho sempre deciso io di inculcarmi il valore di non donare il mio corpo a uno che non ritengo meritevole (e cioè, nel mio caso, importante... e cioè, ancora, innamorato e che ami).

    Ma ora ho 25 anni, e i ragazzi a 25 anni (a parte te! ) non si accontentano certo del bacetto e di stare con te... se dopo un paio di giorni non fai qualcosa, ti mandano a quel paese! Dicono che a questa età il sesso è come il bacio quasi... ma io non voglio buttarmi via a uno quasi sconosciuto! Io voglio essere innamorata per farlo, io do valore alla cosa e, lasciando perdere che credo di non dimenticare mai il mio ragazzo e fingendo di essere single e basta, l'amore non si trova nelle patatine, chissà quando verrà, e sicuramente, se verrà, non nascerebbe dopo tre giorni!
    Quindi? Sono costretta? Non ne ho idea... spero che non arrivi il problema nel senso che spero di tornare abbastanza presto col mio ragazzo, ma comunque certo non vorrei essere quasi costretta... mi dicono che una volta fatto diventa un'abitudine e non ci penso più, ma a me questa cosa sembra molto triste, sinceramente...!

    Sia a livello di valori che a livello di interesse, a me come te proprio non interessa un rapporto del genere, penso che non mi piacerebbe a livello fisico (beh a te forse a libello fisico si )

    Per una donna forse è pure più difficile perchè quasi tutti gli uomini vogliono questo, mentre un uomo con i tuoi valori (o magari chiamiamoli interessi) può risultare molto carino!

    La differenza tra me e te è, a parte il genere sessuale che il mio (eventuale) problema è a livello sociale (non credo di avere un problema e sono fiera dei miei valori, ma la società di oggi non permette a una ragazza, forse, di avere contemporaneamente questi valori e un uomo), il tuo è invece un problema personale e ti chiedi se sei normale o no.

    Io penso che tu lo sia e abbia semplicemente dei buoni valori e degli interessi molto romantici , però se questo ti fa stare male è un altro discorso, cioè se ti limiti solo a livello valoriale è un conto, se non hai nemmeno interesse è un altro.

    Io non ho capito: ma a te va bene essere così? Ti domandi solo se è normale per un ragazzo oppure ci soffri proprio e vorresti essere diverso? Che intendi quando parli di invidia? Io le ragazze diverse da me in questo senso non le invidio, le capisco e le rispetto, ma sono contenta di come sono, se non fosse per la società di oggi

    L'unica soluzione forse è incontrarci io e te perchè mi sa che siamo gli unici esseri del genere rimasti sulla terra




    [[[Poi, per quanto riguarda i 16enni, è un discorso a parte: a me fa un po' schifo che si struscino davanti a tutti... sia i 25enni, ma a 16 anni ancora di più. Però ci sono due argomenti diversi: il sesso senza amore / il sesso davanti a tutti!!! ]]]
    Ultima modifica di Tiessina : 07-08-2008 alle ore 15.35.41
    .

    Il forum dei pazzi cinefili... >>> <<<


    Tutti vogliono volare ma pochi sono disposti a farlo perchè rischiano di cadere... così preferiscono appendersi da qualche parte, per avere la sensazione di volare in alto ma nello stesso tempo non correre il rischio di farsi male... quello in realtà non è volare, ma loro preferiscono crederci così si sentono bene...

  11. #11
    !Faralas!
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    grazie ties
    allora x rispondere alle teu domande... io sto bene cosi... quello che mi domando è... ma saro sbagliato io ?? forse sono rimasto arretrato con i pensieri. Il desiderio ci sta pure ..alla fine se vedi una bella ragazza pero finisce li alla fine... onn ho voglia di andare oltre e quello che invidio nelgi altri è il fatto di non farsi questi problemi ...di buttarsi su chiunque.. del tipo se una ti rifiuta vanon dalla seconda.. quando io magari se mi butto su una e mi rifiuta cosa che accade spesso ci rimango male.
    La mia era solo una riflessione ...
    cmq ok ci sto per l incontro
    Io non giudico gli altri... diciamo ci rosiko solo detto alla romana
    Ultima modifica di !Faralas! : 07-08-2008 alle ore 15.43.12

  12. #12
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    Se dovessimo discutere di come sono uomini e donne, qua sarebbe un continuo diluvio di insulti.
    La società è quello che è, poi siamo noi a tapparci le orecchie o ignorare, come preferisci.
    Forse il vero problema sarebbe per te trovare un ragazzo che condivida i tuoi gusti e desideri.
    Se dovessi parlare io delle donne, in base alle esperienze che ho fatto, farei venire la pelle d'oca a più di qualcuno ihih
    Personalmente non capisco cosa ci sia di squallido quando, in assenza di amore, due persone si sentono attrate e si "coccolano", IN PRIVATO .
    Non sono daccordo che sia uno svendere, ci si svende a mio avviso con la mente, col pensiero, di pensare di non valere abbastanza da "elemosinare" delle attenzioni (sessuali o meno).
    Me se due persone si piacciono e non hanno legami, non riesco a vederlo in quel modo.

  13. #13
    Postatore Epico L'avatar di Tiessina
    Data registrazione
    16-04-2003
    Messaggi
    6,239

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    Ok allora avevo capito bene... ho avuto il dubbio dopo aver letto gli altri commenti.

    Secondo me va benissimo così, io vedo la cosa molto romantica e carina, a me una caratteristica del genere piace.

    Poi noto un'altra differenza di argomenti, perchè un conto è non voler aspettare per forza l'amore prima di fare sesso, un altro conto e volare da una all'altra nella stessa serata in attesa di farti la prima che ci sta!
    Secondo me sono due cose diverse e, se la prima non la condivido ma la rispetto, la seconda mi fa un po' schifo perchè io donna mi sentirei un po' un oggetto e, tra l'altro, non sono stata scelta perchè la più carina o quantomeno interessante ma solo perchè ho un apparato sessuale
    (Se poi anche la donna, quel giorno, cerca anche lei del puro divertimento, buon per lei)
    Ultima modifica di Tiessina : 07-08-2008 alle ore 15.52.22
    .

    Il forum dei pazzi cinefili... >>> <<<


    Tutti vogliono volare ma pochi sono disposti a farlo perchè rischiano di cadere... così preferiscono appendersi da qualche parte, per avere la sensazione di volare in alto ma nello stesso tempo non correre il rischio di farsi male... quello in realtà non è volare, ma loro preferiscono crederci così si sentono bene...

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di Tiessina
    Data registrazione
    16-04-2003
    Messaggi
    6,239

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    Citazione Originalmente inviato da consulente_ Visualizza messaggio
    Se dovessimo discutere di come sono uomini e donne, qua sarebbe un continuo diluvio di insulti.
    La società è quello che è, poi siamo noi a tapparci le orecchie o ignorare, come preferisci.
    Forse il vero problema sarebbe per te trovare un ragazzo che condivida i tuoi gusti e desideri.
    Se dovessi parlare io delle donne, in base alle esperienze che ho fatto, farei venire la pelle d'oca a più di qualcuno ihih
    Personalmente non capisco cosa ci sia di squallido quando, in assenza di amore, due persone si sentono attrate e si "coccolano", IN PRIVATO .
    Non sono daccordo che sia uno svendere, ci si svende a mio avviso con la mente, col pensiero, di pensare di non valere abbastanza da "elemosinare" delle attenzioni (sessuali o meno).
    Me se due persone si piacciono e non hanno legami, non riesco a vederlo in quel modo.
    Ciao consulente, non volevo offendere e se ho dato questa impressione mi scuso con tutti gli uomini.

    Non trovo nulla di squallido se due adulti consenzienti hanno voglia di coccolarsi e divertirsi, non ho mai usato questa parola e infatti dicevo che capisco e rispetto, semplicemente a me non va, preferisco conservarmi per chi penso che lo meriti, ma sono cose mie.
    .

    Il forum dei pazzi cinefili... >>> <<<


    Tutti vogliono volare ma pochi sono disposti a farlo perchè rischiano di cadere... così preferiscono appendersi da qualche parte, per avere la sensazione di volare in alto ma nello stesso tempo non correre il rischio di farsi male... quello in realtà non è volare, ma loro preferiscono crederci così si sentono bene...

  15. #15
    !Faralas!
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un dubbio che mi assale..

    Citazione Originalmente inviato da Tiessina Visualizza messaggio
    Ok allora avevo capito bene... ho avuto il dubbio dopo aver letto gli altri commenti.

    Secondo me va benissimo così, io vedo la cosa molto romantica e carina, a me una caratteristica del genere piace.

    Poi noto un'altra differenza di argomenti, perchè un conto è non voler aspettare per forza l'amore prima di fare sesso, un altro conto e volare da una all'altra nella stessa serata in attesa di farti la prima che ci sta!
    Secondo me sono due cose diverse e, se la prima non la condivido ma la rispetto, la seconda mi fa un po' schifo perchè io donna mi sentirei un po' un oggetto e, tra l'altro, non sono stata scelta perchè la più carina o quantomeno interessante ma solo perchè ho un apparato sessuale
    (Se poi anche la donna, quel giorno, cerca anche lei del puro divertimento, buon per lei)
    grazie delle parole cara
    mi hai ridato un po di fiducia

Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy