• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di Anymore89
    Data registrazione
    26-07-2008
    Residenza
    Guidonia(Rm)
    Messaggi
    75
    Blog Entries
    72

    Immaginate...Un Nuovo Mondo...

    Avete mai pensato a un mondo diverso?domanda banale lo sò..Pensate di avere un posto in questo mondo?io non l'ho ancora trovato Purtroppo,forse qualcuno me l'ha rubato,non dovete leggere per forza il mio pensiero,mi accontento del vostro
    UN MONDO NUOVO:Ogni giorno mi guardo intorno e vedo un mondo che non mi appartiene,tutti sono diffidenti e immersi nei propri pensieri,non c'è una persona sull'auto,sulla metro,per strada,che cerca di mettersi nei panni degli altri,nessuno esce dal proprio mondo interiore per capire cosa stanno provando le persone che ci stanno intorno,le consideriamo estranee solo perché non fanno parte della nostra vita,ma dovremmo essere noi a dargli uno spazio,ma non ci pensiamo neanche visto che già abbiamo una cerchia di amici,un lavoro e una famiglia e tutte le responsabilità‡ che questo comporta,chi non ha tutto questo ogni tanto ci penserà,a questo altro modo di percepire gli altri,ma forse questo pensiero lo terrà per se,il mondo è pieno d'indifferenza,siamo circondati da persone che soffrono in silenzio e non le guardiamo neanche,anzi se incrociamo il loro sguardo lo evitiamo,non c'è spazio dentro di noi per accogliere anche i loro sentimenti,già è difficile accettare e gestire i nostri, ma se ci fermassimo per un istante ad osservare quello che abbiamo davanti agli occhi,ci potremmo rendere conto di quante persone sole ci sono su questa terra (forse nessuno si rende conto realmente di esserlo),perché sono tutti troppo preoccupati di trovare la forza per sopravvivere,forse se solo tutte le persone sole si accorgessero di esserlo potrebbero farsi un'pò di compagnia. C'è un legame che ci unisce a loro,forse è invisibile agli occhi umani,ma ognuno di noi ha sofferto di solitudine,tutti abbiamo dovuto imparare a sopravvivere al dolore,ma quando ce lo ritroviamo negli occhi della gente non lo sentiamo più o scappiamo pensando "io ho già dato!!!,ognuno ha i suoi problemi da affrontare!!" se riuscissimo a sentire cosa un estraneo può provare davanti alla nostra freddezza,forse non saremmo abbastanza forti per reggere il colpo.
    E' tutta questa superficialità che ci fà perdere il senso della vita,questa nostra perenne paura di ascoltare gli altri,di mettersi in gioco,di coinvolgersi,di uscire dagli schemi,di infrangere qualche regola.. in realtà per me èsolo paura di vivere...
    Non si capisce chi sia il responsabile,ma questo mondo non ti permette di aprirti, non si può essere se stessi,le poche persone che sfidano questi schemi sociali vengono giudicati pazzi,solo per non aver avuto paura di amare,di esprimersi,sono colpevoli di aver vissuto le proprie emozioni?o forse di troppa intraprendenza e sincerità?o magari siamo noi che invidiamo la loro spassionata voglia di vivere? bè.. allora viva i pazzi che forse hanno imparato ad essere felici...
    senza dover inseguire il tempo,senza dover raggiungere obbiettivi e sogni,ma semplicemente vivendo assaporando tutto quello che la vita gli offre senza paura di sbagliare,se anche noi smettessimo di voler fare sempre la cosa giusta,forse potremmo trovare un'pò di pace...se fosse possibile per una volta ascoltare il proprio cuore rispettando la propria vera essenza interiore,allora si che tutti potrebbero sentirsi realizzati. Penso che se fossimo tutti più riflessivi,spontanei,espansivi,generosi,sensibili, comprensivi,sinceri e perché no anche un'pò pazzi,il mondo forse cambierebbe
    .....
    Ultima modifica di Anymore89 : 05-08-2008 alle ore 23.24.25

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: Immaginate...Un Nuovo Mondo...

    Quello che hai scritto è molto bello ma....è un'utopia.
    L'uomo è la creatura più egoista e meschina che esista al mondo, e non cambierà in meglio, semmai soltanto in peggio.
    Questo almeno è quello che penso io a partire da quello che vedo intorno a me: che cosa ha fatto di buono il genere umano per se stesso? A me sembra ben poco.
    A me sembra che qualche breve sprazzo di bontà, poesia, elevazione spirituale non sia niente confrontato all'immensa crudeltà, stupidità, indifferenza umana.
    A me sembra che ogni sforzo che facciamo per migliorare noi stessi sia come l'inutile movimento della mosca che è caduta nella ragnatela...può anche agitarsi, ma non si libererà. Siamo talmente invischiati negli orrori della natura umana che ormai nemmeno li notiamo più.
    Se per caso esistesse la reincarnazione, quando rinasco preferisco essere un lombrico che un essere umano.
    Spero di non essere stata troppo dura ma ultimamente sono proprio disgustata da ciò che vedo intorno a me, e sono giunta alla conclusione che non c'è niente da fare per migliorare questa nostra disgraziata specie.
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  3. #3
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Immaginate...Un Nuovo Mondo...

    secondo me il modo di vivere dipende dal tipo di società e dall'epoca, quindi è una questione sociologica e antropologica.

    Mi spiego: nel medioevo la società era organizzata in un certo modo, e quindi c'era un certo modo di vivere. Poi nel Rinascimento, nel Romanticismo, ecc..., ma i sentimenti erano gli stessi, quello che cambia è il modo di viverli: nel senso che nell'animo umano c'è sempre stato (per esempio) l'amore, l'empatia, la bontà, la cattiveria, ma a seconda dell'epoca cambia il modo di vivere qeusti sentimenti.

    Oggi viviamo in un mondo (alcuni lo definiscono "post-moderno") che si fonda sulla velocità e sull'informazione: basta pensare a internet, appunto. Non c'è tempo per fermarsi, per parlare, per provare empatia per gli altri. Il mondo è fatto di "non-luoghi" (M. Augé) in cui la persona non ha più una sua identità e quindi non esiste più l'aspetto umano delle relazioni. Forse è per questo che il mondo è diventato freddo e superficiale, come dice Anymore.

    Poi bisogna dire che se qualcuno il mondo cerca di cambiarlo in meglio, non ha esiti positivi, pensate a come sarebbe il mondo oggi se fossero rimasti in vita; Kennedy (sia John che bob), Falcone, Borsellino, Dalla Chiesa, Aldo Moro, Ghandi, Martin L. King ...altri?
    Ultima modifica di Johnny : 06-08-2008 alle ore 17.03.43

  4. #4
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: Immaginate...Un Nuovo Mondo...

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    Poi bisogna dire che se qualcuno il mondo cerca di cambiarlo in meglio, non ha esiti positivi, pensate a come sarebbe il mondo oggi se fossero rimasti in vita; Kennedy (sia John che bob), Falcone, Borsellino, Dalla Chiesa, Aldo Moro, Ghandi, Mandela...altri?

    la cosa straordinaria è che erano uomini "normali" come te e me,e la loro opera non è finita con la loro morte,ma dobbiamo essere noi a portarla avanti,senza paura perchè chi vive nella paura muore ogni giorno(paolo borsellino).loro sono morti ammazzati,noi siamo vivi e vegeti!
    p.s. mandela è ancora vivo ,ha 90 anni,ma è ancora vivo.

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: Immaginate...Un Nuovo Mondo...

    Ok, tutte persone straordinarie, ma vi sembra davvero che abbiano fatto la differenza?
    Sono state solo poche gocce d'acqua pura in un immenso mare di melma.
    Potete elencare tutti gli esempi migliori di umanità, tutti coloro che si sono sforzati per fare la cosa giusta, tutti coloro che si sono sacrificati per migliorare il mondo...l'elenco di quelli che invece spandono m***a e seminano discordia sarà sempre più lungo...è nella natura umana rovinare tutto ciò che tocchiamo.
    Non dico di rassegnarsi. Io farò la mia parte, cercherò di essere corretta, generosa, aperta.
    Ma per ogni persona corretta, generosa e aperta ce ne sono mille ingiuste, egoiste e chiuse.
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  6. #6
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: Immaginate...Un Nuovo Mondo...

    Citazione Originalmente inviato da aMara835 Visualizza messaggio
    Ok, tutte persone straordinarie, ma vi sembra davvero che abbiano fatto la differenza?
    Sono state solo poche gocce d'acqua pura in un immenso mare di melma.
    Potete elencare tutti gli esempi migliori di umanità, tutti coloro che si sono sforzati per fare la cosa giusta, tutti coloro che si sono sacrificati per migliorare il mondo...l'elenco di quelli che invece spandono m***a e seminano discordia sarà sempre più lungo...è nella natura umana rovinare tutto ciò che tocchiamo.
    Non dico di rassegnarsi. Io farò la mia parte, cercherò di essere corretta, generosa, aperta.
    Ma per ogni persona corretta, generosa e aperta ce ne sono mille ingiuste, egoiste e chiuse.
    certo che hanno fatto la differenza.
    prendi uno come MARTIN LUTHER KING, e tutta la storia dei diritti civili dei neri in america,solo per citare un esempio.
    il fatto che ci sia un mondo pieno di merda non vuol dire che questi non abbiano fatto la differenza.
    se non ci fossero state le stragi nel 1992 a palermo,non si sarebbe mai formata l'associazione di addiopizzo,sorta da ragazzi come te e me .

  7. #7
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: Immaginate...Un Nuovo Mondo...

    Guarda le cose da una prospettiva più ampia: credi veramente che prima o poi tutto lo schifo finirà? Io no.
    Io credo che andrà sempre peggio.
    A prescindere da quanti siano i "buoni", saranno sempre di più i "cattivi".
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  8. #8
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: Immaginate...Un Nuovo Mondo...

    Citazione Originalmente inviato da aMara835 Visualizza messaggio
    Guarda le cose da una prospettiva più ampia: credi veramente che prima o poi tutto lo schifo finirà? Io no.
    Io credo che andrà sempre peggio.
    A prescindere da quanti siano i "buoni", saranno sempre di più i "cattivi".
    non è la prospettiva che deve essere piu' ampia,ma il fatto di crederci davvero ,ed io ci credo.
    e a volte non basta solo crederci,bisogna anche essere "attivi" in qualche direzione,e non aspettarsi che le cose le facciano gli altri per noi.
    e non basta essere solo onesti e "brava gente " se poi davanti a certi problemi si rimane "passivi".
    ma mi sa che stiamo andando fuori tema
    Ultima modifica di piccirilla : 06-08-2008 alle ore 15.25.17

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di fabypsy22
    Data registrazione
    25-06-2008
    Residenza
    Potenza
    Messaggi
    144

    Riferimento: Immaginate...Un Nuovo Mondo...

    Citazione Originalmente inviato da aMara835 Visualizza messaggio
    Guarda le cose da una prospettiva più ampia: credi veramente che prima o poi tutto lo schifo finirà? Io no.
    ciao amara85, mi trovo d'accordo con te, a mio avviso sarà sempre peggio e non ho la minima fiducia nè la speranza che il mondo possa cambare con tante belle idee e parole, è davvero troppo lo schifo che si deve pulire. Dopotutto come psicologi dobbiam pur avere i piedi per terra.
    Ciao

Privacy Policy