• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 25
  1. #1
    Partecipante L'avatar di zio fred
    Data registrazione
    25-07-2008
    Messaggi
    37

    orientamento scolastico

    Opero nell'orientamento, terze medie e scelta universitaria, da molti anni e siccome vedo che ci sono richieste di chiarimenti, immagino da giovani colleghi (ai quali ho già provato a dare sommaria risposta), apro una specifica cartella e sono disponibile nei limiti della "diplomazia" di un forum web e dei miei tempi di frequentazione di questo bel sito.
    p.s. per il momento, comunque, buone vacanze estive.

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: orientamento scolastico

    wooow, grazie per la dipsonibilità! Io avrei delle curiosità!!

    1) come hai iniziato?
    2) riesci a vivere solo di orientamento?
    3) lavori nel privato oppure hai convenzioni con scuole? In questo caso come hai fatto a stringere collaborazioni con scuole?


  3. #3
    Partecipante L'avatar di zio fred
    Data registrazione
    25-07-2008
    Messaggi
    37

    Riferimento: orientamento scolastico

    Sono un "senior" di orientamento (anche anagraficamente) e quindi sì, riesco a vivere di orientamento ma perchè opero in una situazione particolarmente felice e consentimi su questo una certa privacy.
    Direi che il tema interessante è quello delle convenzioni: ebbene non ho convenzioni ma invio dei progetti (che può proporre sia un privatio come un Ente). Se il progetto è interessante viene approvato dalla scuola, e direi che ci sono spazi operativi nell'ambito dell'orientamento. Naturalmente, da psicologi, dobbiamo essere percepiti come professionalmente qualificati e dire o fare cose diverse da quelle che già attuano (o dovrebbero attuare) i docenti.

  4. #4

    Riferimento: orientamento scolastico

    E che contenuti hanno i tuoi progetti nello specifico? e che strumenti utilizzi per l'orientamento?
    grazie in anticipo

  5. #5
    Partecipante L'avatar di zio fred
    Data registrazione
    25-07-2008
    Messaggi
    37

    Riferimento: orientamento scolastico

    Posso presentare progetti con contenuti assai vari. Fondamentalmente distinguo tra corsi per docenti o azioni dirette sugli studenti. Nel primo caso cerco di offrire argomenti di tipo psicologico, di solito apprezzati, su temi precisi considerando superata una formazione generica sull'orientamento. Ho proposto corsi sulla motivazione ed il metodo di studio, sugli stili cognitivi, sul decision making, sull'autoefficacia (Bandura) lo stile di attribuzione (Rotter) ed ultimamente mi rifaccio alle otto competenze chiave di cittadinanza (allegato 2 ex ministro Fioroni) ed in particolare alla competenza Imparare ad Imparare. Utile è affiancare ad un momento teorico degli strumenti operativi, se si hanno. Faccio notare che sul tema delle competenze si può lavorare anche con la scuola elementare. Altro tema interessante è il concetto di counselling e la conduzione di un colloquio di orientamento, che non è un'intervista nè un'interrogazione.
    Circa gli strumenti ho già detto qualcosa in questo forum nel topic "test di orientamento" e distinguo naturalmente tra batteria di test per terze medie o per quarta/quinta superiore. In questo caso lavoro direttamente con gli studenti.
    Consiglio comunque ai giovani colleghi che vogliono seriamente preparasi per operare nel campo (affascinante e utilissimo) dell'orientamento di partecipare ad un qualche master di orientamento dove, pur nella "avarizia" dei docenti a consegnare i propri strumenti qualcosa si riesce a strappare. Io stesso che mi sono reso disponibile in questo forum probabilmente deluderò con le mie risposte (spero non troppo) sugli strumenti che ciascuno gelosamente si tiene. Sulla formazione invece ritengo che anche un giovane possa offrire momenti interessanti ai docenti ed ho suggetiro prima alcuni temi con i quali lavoro: l'importante è che lo psicologo parli di psicologia e non si metta a dar consigli.
    Rammento che obiettivo dell'orientamento è far crescere la fiducia del miglior progetto personale e non dare giudizi o indicare la soluzione magica.

  6. #6
    Partecipante Affezionato L'avatar di seopersea
    Data registrazione
    28-01-2007
    Residenza
    Padova, Cittadella, Bassano
    Messaggi
    109

    Riferimento: orientamento scolastico

    Salve a tutti,
    da brava psicologa le idee sono tante, ma iniziare è un pò difficile,
    anch'io sarei interessata all'ambito scolastico, ed alla possibilità di proporre dei progetti, al tal proposito pensavo di seguire un Master specifico in Psicologia scolastica, in collaborazione con l'edizioni Carlo Amore.
    Mi chiedevo se qualcuno potesse darmi dei consigli in merito....
    sicuramente da un punto di vista formativo sarebbe utile, ma visti i costi, vorrei capire se possa essere un investimento valido.
    Che ne pensate?

  7. #7
    Partecipante L'avatar di zio fred
    Data registrazione
    25-07-2008
    Messaggi
    37

    Riferimento: orientamento scolastico

    Nel mio precedente intervento ho appunto suggerito di seguire un master. Poichè questa discussione è dedicata all'orientamento suggerisco un master specifico nel settore e non genericamente sulla psicologia scolastica. Ho diretta conoscenza e buona opinione di quelli proposti all'università di Cagliari , di Udine e presso il Centro Studi di Castellanza, vicino Milano. Nell'orientamento citerei anche le sedi universitarie di Padova e Firenze, dove informarsi per eventuali master. Attenzione perchè l'orientamento è settore in espansione e fioriscono proposte che vanno attentamente vagliate: ai giovani colleghi consiglerei le sedi che hanno più lunga esperienza.

  8. #8
    Neofita
    Data registrazione
    20-07-2008
    Residenza
    Bitonto
    Messaggi
    2

    Riferimento: orientamento scolastico

    Caro zio Fred sto cercando di elaborare un progetto sull'orientamento scolastico per i ragazzi di terza media e formazione ai docenti secondo quanto mi ha richiesto la dirigente di una scuola primaria.Non riesco a trovare la cartella a cui fai riferimento ed il tuo progetto. Più che altro vorrei mettere in ordine le idee.
    Sai è la prima volta che scrivo su Opsonline. Ciao e grazie

    :Ops
    Citazione Originalmente inviato da zio fred Visualizza messaggio
    Opero nell'orientamento, terze medie e scelta universitaria, da molti anni e siccome vedo che ci sono richieste di chiarimenti, immagino da giovani colleghi (ai quali ho già provato a dare sommaria risposta), apro una specifica cartella e sono disponibile nei limiti della "diplomazia" di un forum web e dei miei tempi di frequentazione di questo bel sito.
    p.s. per il momento, comunque, buone vacanze estive.

  9. #9
    Partecipante L'avatar di zio fred
    Data registrazione
    25-07-2008
    Messaggi
    37

    Riferimento: orientamento scolastico

    Mi riferivo alla discussione "test di orientamento" che fa parte sempre della sezione Psicologia delllo sviluppo. Non pensare però di trovarci molto per quanto riguarda un progetto, si parlava più che altro di test.
    In terza media io comincerei subito ad ottobre a parlare ai ragazzi e loro genitori di "come si prende una decisione" utilizzando i contributi del decison making, dello stile di attribuzione (locus) e della percezioine di autoeffecacia (Bandura)

  10. #10
    Neofita
    Data registrazione
    20-07-2008
    Residenza
    Bitonto
    Messaggi
    2

    Riferimento: orientamento scolastico

    ti ringrazio, per l'indicazione. La cosa su cui sono un po' dubbiosa è su come impostare la formazione ai docenti visto che la scuola in cui dovrei operare è molto grande ed ha un grosso numero di docenti e nn penso sia utile fare lezioni frontali a tutti i docenti. dovrebbero essere unasettantina circa. Grazie ancora ed a presto.

  11. #11
    Partecipante L'avatar di zio fred
    Data registrazione
    25-07-2008
    Messaggi
    37

    Riferimento: orientamento scolastico

    Ultimamente, dacchè l'aggiornamento è un optional, a me capita di fare formazione per pochi intimi anche se la scuola è grande, forse ti preoccupi troppo presto. Comunque la mia impostazione è questa: un primo incontro "ecumenico" a tutti perchè sappiano di cosa si parla e si sentano coinvolti nel progetto. A volte il Dirigente mi invita a seguito di un collegio docenti proprio per avere la massima partecipazione. Successivamente per i docenti funzione obiettivo di orientamento e quelli interessati propongo incontri(due/tre/ ) operativi con consegna di materiale. E qui restano in pochi e purtroppo sempre i soliti, ma questo non dipende da noi. Il mio obiettivo è non deludere chi viene e non mandarli via dando ragione a chi non è venuto. Quindi mettiamocela tutta ed offriamo una bella formazione, perchè i docenti non ne possono più di parole vuote e di formatori che ne sanno meno di loro.

  12. #12
    Partecipante Affezionato L'avatar di seopersea
    Data registrazione
    28-01-2007
    Residenza
    Padova, Cittadella, Bassano
    Messaggi
    109

    Riferimento: orientamento scolastico

    Salve,
    Zio fred, come ti accennavo prima, vorrei in qualche modo iniziare a proporre dei progetti presso le scuole, tuttavia mi chiedevo se, sia opportuno, inizialmente inviare un documento di presentazione con le aree d'indagine, che eventualmente andrei ad indagare.

    In realtà la mia vorrebbe essere un'auto promozione, nel senso che ad oggi non ho nessun contatto con la scuola.

    Mi farebbe piacere ricevere un tuo parere in merito.

    Iniziare è davvero difficile!!!!!

  13. #13
    Partecipante L'avatar di zio fred
    Data registrazione
    25-07-2008
    Messaggi
    37

    Riferimento: orientamento scolastico

    in risposta (.....mi chiedevo se, sia opportuno, inizialmente inviare un documento di presentazione con le aree d'indagine, che eventualmente andrei ad indagare....)


    Guarda che è esattamente quanto sto facendo in questi giorni, prima che inizi l'anno scolastico. Sto mandando una proposta alle scuole sperando che qualcuna mi risponda. A questo punto definirò meglio tempi e costi per le azioni da realizzare entro novembre/dicembre nelle terze medie.
    Nel progetto offro un incontro a genitori e studenti sul tema della "presa di decisione", una batteria di test di orientamento, un corso di aggiornamento per docenti sul tema delle "competenze chiave" in vista della scelta e del proseguimento degli studi. Dopo molti anni di lavoro so già che avrò delle risposte positive soprattutto per l'incontro con le terze medie, ma anch'io ho iniziato pian piano farmi conoscere. Coraggio, buttati!
    Sai qual è il nostro vantaggio? che mentre tutti parlano ai ragazzi cercando di "vendere" la loro scuola, noi siamo neutrali e quindi possiamo sviluppare un ragionamento di presa di decisione e di consapevolezza senza condizionamenti. Questo i docenti delle medie inferiori lo apprezzano e mi invitano a parlare, cercando di preparare il terreno al "mercatino" che seguirà.

  14. #14
    Partecipante Affezionato L'avatar di seopersea
    Data registrazione
    28-01-2007
    Residenza
    Padova, Cittadella, Bassano
    Messaggi
    109

    Riferimento: orientamento scolastico

    Grazie mille

    mi sei stato d'aiuto...
    ti farò sapere come procede...

  15. #15
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    12-11-2006
    Residenza
    Latina
    Messaggi
    151

    Riferimento: orientamento scolastico

    Citazione Originalmente inviato da zio fred Visualizza messaggio
    Posso presentare progetti con contenuti assai vari. Fondamentalmente distinguo tra corsi per docenti o azioni dirette sugli studenti. Nel primo caso cerco di offrire argomenti di tipo psicologico, di solito apprezzati, su temi precisi considerando superata una formazione generica sull'orientamento. Ho proposto corsi sulla motivazione ed il metodo di studio, sugli stili cognitivi, sul decision making, sull'autoefficacia (Bandura) lo stile di attribuzione (Rotter) ed ultimamente mi rifaccio alle otto competenze chiave di cittadinanza (allegato 2 ex ministro Fioroni) ed in particolare alla competenza Imparare ad Imparare. Utile è affiancare ad un momento teorico degli strumenti operativi, se si hanno. Faccio notare che sul tema delle competenze si può lavorare anche con la scuola elementare. Altro tema interessante è il concetto di counselling e la conduzione di un colloquio di orientamento, che non è un'intervista nè un'interrogazione.
    Circa gli strumenti ho già detto qualcosa in questo forum nel topic "test di orientamento" e distinguo naturalmente tra batteria di test per terze medie o per quarta/quinta superiore. In questo caso lavoro direttamente con gli studenti.
    Consiglio comunque ai giovani colleghi che vogliono seriamente preparasi per operare nel campo (affascinante e utilissimo) dell'orientamento di partecipare ad un qualche master di orientamento dove, pur nella "avarizia" dei docenti a consegnare i propri strumenti qualcosa si riesce a strappare. Io stesso che mi sono reso disponibile in questo forum probabilmente deluderò con le mie risposte (spero non troppo) sugli strumenti che ciascuno gelosamente si tiene. Sulla formazione invece ritengo che anche un giovane possa offrire momenti interessanti ai docenti ed ho suggetiro prima alcuni temi con i quali lavoro: l'importante è che lo psicologo parli di psicologia e non si metta a dar consigli.
    Rammento che obiettivo dell'orientamento è far crescere la fiducia del miglior progetto personale e non dare giudizi o indicare la soluzione magica.
    io ho lavorato molto nella scuola.
    portando progetti per alunni: sulla prevenzione alla tossicodipendenza, ma con laboratori fuori dal comune.
    progetti sull' educazione sessuale.
    per 4 anni ho portato avanti un gruppo per i genitori.
    sono state delle esperienze fantastiche, ma poco remunerate.
    e poi a quanto sapevo i progetti bisogna presentarli a maggio. giusto?

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy