• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di vivaladomenica
    Data registrazione
    29-03-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    146

    addio tracciabilità del denaro..

    Grazie al nuovo governo possiamo dire addio ai controlli per la tracciabilità del denaro.. era un modo per tentare di arginare i capitali all'estero e quindi l'evasione fiscale ma anche il frutto delle attività illecite

    che dire? complimenti!

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di psychodany
    Data registrazione
    19-03-2006
    Messaggi
    11,484

    Riferimento: addio tracciabilità del denaro..

    Puoi citare le tue fonti?

    Almeno si avrebbe più materiale su cui discutere e riflettere


    VIRTUTE SIDERUM TENUS

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: addio tracciabilità del denaro..

    La fonte è la legge finanziaria che, in un articolo, annulla il "decreto Bersani" sulla tracciabilità del denaro e sui compensi ai professionisti. Sostanzialmente, il decreto prevedeva che, a partire da una certa somma di denaro, ogni pagamento a enti e professionisti dovesse essere effettuato tramite versamento su conto corrente postale o bancario. Questo avrebbe consentito di "tracciare", cioè di seguire passo per passo i flussi di capitali, impedendo a molti professionisti (psicologi e psicoterapeuti compresi) di evadere tasse. Tuttavia, lo scopo primario del provvedimento non era tanto la lotta all'evasione fiscale, quanto la lotta alla mafia e alla criminalità organizzata. E', infatti, proprio attraverso una serie di piccoli versamenti effettuati in contanti a professionisti "amici degli amici", che la criminalità si finanzia e "lava" il denaro sporco proveniente da attività illecite.
    Della questione se n'è parlato anche su Radio24 (la radio di Confindustria) ieri mattina, e mi parevano piuttosto scocciati.

    Buona vita

    Guglielmo
    Ultima modifica di willy61 : 22-07-2008 alle ore 10.17.12

Privacy Policy