• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 41
  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di francy1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    nel mondo...
    Messaggi
    3,814
    Blog Entries
    1

    troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    ciao a tutti, è un pò che non aprivo un thread per chiedere un consiglio, un parere, per confrontarmi un pò...vi spiego.
    Da quasi un anno sto con un ragazzo...mi trovo bene, lui è dolcissimo, innamoratissimo...ma il suo passato mi tormenta e cosi anche la compagnia che frequenta.
    E' sempre stato il classico tipo con tante ragazze intorno, che però considerava ben poco,diceva ci vediamo e poi all'ultimo non si presentava,erano continui litigi e tira e molla. Adesso dice di non essere più cosi e in effetti con me è preesente, c'è, non mi ha mai dato buche, sua sorella continua ad essere stupita di come lo vede diverso da prima.
    Ma io non riesco a fidarmi...ci ho provato...ci provo dai primi mesi ma non ce la faccio, lui mi rassicura, mi dice di stare tranquilla, a volte si incavola pure perchè non capisce perchè non mi fido visto che non ha mai fatto nulla per cui io potessi dubitare. Ma io non riesco a saperlo in giro e io non ci sono, questo anche perchè la sua compagnia è fatta da coppie che si cornificano e basta, valori zero, amici che pensano ad uscire solo per trovarne una...persone veramente brutte. e io come stasera sono al lavoro, perchè il mio lavoro mi porta a fare spesso turni nel weekend la notte e quindi lui è in giro con gente di cui non mi fido e di conseguenza mi sento insicura di lui.
    Sono qui con la tachicardia, con il nervoso a mille, non mi va nemmeno di sentirlo perchè so che sarebbe un macello perchè tutte le volte è successo che poi si litigava perchè io lo mettevo in dubbio.
    Cosa devo fare? come posso imparare a fidarmi di lui? Come posso smetterla di assilarlo con le mie paranoie? perchè poi rischio cosi di portarlo all'estremo, ma ovviamente sono consapevole che non possiamo sempre stare incollati e anche che non può starsene sempre a casa quando io lavoro solo perchè se no io vado in paranoia....ma davvero mi viene male...ho troppa paura di rimanere fregata, fi fidarmi e poi esserne delusa...di soffrire per amore, ne ho già sofferto tanto non reggerei un'altra delusione....
    Aiutatemi voi perchè io davvero sto impazzendo....


    Se sapessi che questi sono gli ultimi attimi che ti vedo, direi "ti amo" e non darei scioccamente per scontato che già lo sai.

    Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a sé stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più
    quale sia quella vera.
    (Nathaniel Hawthorne)

    visita questo sito...per dire ANCHE IO SONO DALLA PARTE DI BAMBINI

    My Blog....venite a trovarmi...

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    ciao francy...io credo che lui abbia già fatto e continui a fare tanto per farti stare tranquilla...forse sei anche tu che dovresti cercare di calmare questo tarlo che ti rode dentro,perchè pare proprio che tu non ne abbia motivo..capisco benissimo che il suo modo di comportarsi in passato possa averti fatto un certo effetto,ma se anche da altre persone hai ricevuto conferme che lui è innamorato,non ti resta che"farti coraggio"e cercare il più possibile di fidarti..per la compagnia che frequenta,che ne sai che proprio a vedere la leggerezza con cui si comportano i suoi amici,lui non capisca di più l importanza di ciò che ha e perseveri nel dimostrartelo?



    HuNgEr Of LiFe!



  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di studentessa85
    Data registrazione
    19-02-2006
    Messaggi
    491

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    ciao Francy..leggendo le tue parole mi sono rivista io per un anno e mezzo della mia vita, anch io ho sofferto tantissimo per gelosia, delle volte stavo talmente male quando lui usciva da stare tutta la serata sul letto con il tel in mano aspettando il suo rientro a casa..alla fine vuoi sapere cosa mi è successo?i miei continui dubbi su di lui, i miei dubbi su me stessa, le mie paranoie sui suoi tradimenti mi hanno portata a sbagliare...e mentre lui mi amava e non mi tradiva io per rabbia, per paura e delle volte per vendetta ho commesso un errore che non dovevo e lui mi ha lasciata (non l'ho tradito precisiamo però nell' incoscienza ho fatto una cosa brutta nei suoi confronti)...per questo ti dico semplicemente non ti rovinare la vita con le tue stesse mani cosi come ho fatto io. sii felice di quello che hai oggi, io non so cosa darei per star qui ad aspettare il suo ritorno di notte quando usciva un' intera serata con gli amici..non so cosa darei per chiamarlo e sentire tutto quel casino che mi mandava su di giri..ed invece ho perso tutto,ogni cosa...
    non lasciare che la gelosia prenda il sopravvento te lo dico come un'amica, sii sicura di te stessa, se lui ti ama veramente non sbaglierà mai, nemmeno tra mille donne, ne sono sicura..lascialo vivere e lascia vivere anche te stessa, non stare li piena di ansia ad aspettare... la vita deve essere vissuta con tranquillità e con sincerità perchè ci sono problemi più gravi di questi..
    buona fortuna per tutto e mi raccomando, goditi ogni istante della tua storia e del tuo uomo, te lo dice una persona che ora sta soffrendo tantissimo per amore e per un grave errore commesso proprio per insicurezza..
    ciao..

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di francy1981
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    nel mondo...
    Messaggi
    3,814
    Blog Entries
    1

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    le vostre parole mi hanno fatto riflettere, capisco di dover davvero darmi una regolata altrrimenti rischio di rovinare questa storia...questa bellissima storia, perchè lui è davvero cosi speciale...io ne sono davvero innamorata come mai mi era successo, forse è anche il provare una sensazione cosi bella...da sembrarmi non vera che mi fa cercare qualcosa che non va perchè è troppo bello per essere vero....farò come voi mi dite cercherò di fidarmi di lui, di non farmi prendere dall'angoscia....e spero davvero di riuscirci...vorrei capire come fare, come trattenermi quando mi prende quell'insicurezza...non scrivergli messaggi che lo fanno rimanere male o chiamarlo sull'incazzato...come posso controllarmi...?


    Se sapessi che questi sono gli ultimi attimi che ti vedo, direi "ti amo" e non darei scioccamente per scontato che già lo sai.

    Nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a sé stesso e un'altra alla gente senza finire col non sapere più
    quale sia quella vera.
    (Nathaniel Hawthorne)

    visita questo sito...per dire ANCHE IO SONO DALLA PARTE DI BAMBINI

    My Blog....venite a trovarmi...

  5. #5
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    C'è un metodo vecchio ma efficace: capire di cosa hai paura e affrontarla.
    La paura non mi sembra essere che lui ti tradisca, secondo me, ma di come dovresti rapportarti tu nel caso NON sia infedele.
    Non lo sò, ho la sensazione che tu tema più della sua fedeltà che infedeltà.
    L'idea di una nuova storia funzionante ti mette a disagio per qualche motivo, per paragoni col tuo ex?
    Forse ti piace come perosna ma non lo senti "giusto" per te?
    Scusami se queste domande potranno sembranti fuorvianti...ma mi suonano davvero strane le tue domande sorry? ^ ^;

  6. #6
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    Citazione Originalmente inviato da francy1981 Visualizza messaggio
    ciao a tutti, è un pò che non aprivo un thread per chiedere un consiglio, un parere, per confrontarmi un pò...vi spiego.
    Da quasi un anno sto con un ragazzo...mi trovo bene, lui è dolcissimo, innamoratissimo...ma il suo passato mi tormenta e cosi anche la compagnia che frequenta.
    E' sempre stato il classico tipo con tante ragazze intorno, che però considerava ben poco,diceva ci vediamo e poi all'ultimo non si presentava,erano continui litigi e tira e molla. Adesso dice di non essere più cosi e in effetti con me è preesente, c'è, non mi ha mai dato buche, sua sorella continua ad essere stupita di come lo vede diverso da prima.
    Ma io non riesco a fidarmi...ci ho provato...ci provo dai primi mesi ma non ce la faccio, lui mi rassicura, mi dice di stare tranquilla, a volte si incavola pure perchè non capisce perchè non mi fido visto che non ha mai fatto nulla per cui io potessi dubitare. Ma io non riesco a saperlo in giro e io non ci sono, questo anche perchè la sua compagnia è fatta da coppie che si cornificano e basta, valori zero, amici che pensano ad uscire solo per trovarne una...persone veramente brutte. e io come stasera sono al lavoro, perchè il mio lavoro mi porta a fare spesso turni nel weekend la notte e quindi lui è in giro con gente di cui non mi fido e di conseguenza mi sento insicura di lui.
    Sono qui con la tachicardia, con il nervoso a mille, non mi va nemmeno di sentirlo perchè so che sarebbe un macello perchè tutte le volte è successo che poi si litigava perchè io lo mettevo in dubbio.
    Cosa devo fare? come posso imparare a fidarmi di lui? Come posso smetterla di assilarlo con le mie paranoie? perchè poi rischio cosi di portarlo all'estremo, [...] ....ma davvero mi viene male...ho troppa paura di rimanere fregata, fi fidarmi e poi esserne delusa...di soffrire per amore, ne ho già sofferto tanto non reggerei un'altra delusione....
    Aiutatemi voi perchè io davvero sto impazzendo....
    secondo me non ti devi fare tanti problemi se provi questi vissuti, è normale se come hai detto hai già avuto scottature in passato.
    E poi lui secondo me sbaglia ad arrabbiarsi o offendersi per la tua mancanza di fuducia perché 1) se tu provi questa cosa ci sarà un perché 2) se ci si ama si accetta l'altro in tutto e per tutto e si cerca di risolvere i problemi parlando e non incavolandosi o offendendosi. Dopotutto lui dovrebbe capire che tu hai almeno 3 motivi per pensare male:
    1- le tue esperienze passate
    2- il suo passato nella compagnia che freqeunta
    3 - i valori e le abitudini della sua compagnia, che frequenta tutt'ora da quanto ho capito.


    ovviamente sono consapevole che non possiamo sempre stare incollati e anche che non può starsene sempre a casa quando io lavoro solo perchè se no io vado in paranoia
    perché no? sta cosa non l'ho capita non è un obblgo uscire, viste le circostanze stare a casa mentre lavori anche solo per qualche volta sarebbe una dimostrazione che non hai nulla da temere. Dopotutto se lui dice a te di controllarti, può controllarsi lui per primo dando il buon esempio e dimostrando che fa qualcosa in prima persona per alleviare queste preoccupazioni
    Ultima modifica di Johnny : 22-07-2008 alle ore 14.45.34

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    Citazione Originalmente inviato da *-ras-* Visualizza messaggio
    secondo me non ti devi fare tanti problemi se provi questi vissuti, è normale se come hai detto hai già avuto scottature in passato.
    E poi lui secondo me sbaglia ad arrabbiarsi o offendersi per la tua mancanza di fuducia perché 1) se tu provi questa cosa ci sarà un perché 2) se ci si ama si accetta l'altro in tutto e per tutto e si cerca di risolvere i problemi parlando e non incavolandosi o offendendosi. Dopotutto lui dovrebbe capire che tu hai almeno 3 motivi per pensare male:
    1- le tue esperienze passate
    2- il suo passato nella compagnia che freqeunta
    3 - i valori e le abitudini della sua compagnia, che frequenta tutt'ora da quanto ho capito.
    concordo con te ras.... secondo me anche lui potrebbe aiutarti a vivere con meno angoscia....e visto che sui punti 1 e 2 non si può fare nulla perchè fanno riferimento al passato, rimane solo il punto 3.... Il mio ragazzo ha rinunciato (senza che glie lo chiedessi, preciso) ad un certo tipo di vita (es. fare tardi la sera, frequentare discoteche o ambienti simili, ecc...) per amor mio...per farmi stare tranquilla...e per dimostrarmi che non ha nient'altro da cercare fuori dal nostro rapporto, che gli dà tutto. Ora, non dico che tutti i ragazzi devono far così, magari è anche sbagliato....però sicuramente anche il tuo ragazzo, cara Francy, potrebbe venirti incontro...

  8. #8
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    io mi metto nei panni di un possibile ragazzo, che ha fatto un suo percorso, ha cambiato stile di vita e lasciato i suoi amici liberi di fare come credono, e si sente continuamente preso per persona indegna di fiducia.
    Non è ne facile ne piacevole, anzi.
    Sembra che uno anzi debba "pagare" il fatto di essere cambiato, e che la persona che anzi dovrebbe amarlo non si fida e non lo accetta davvero.
    Boh.
    Poi non capisco, se frequenta amicizie che non ti piacciono, lui deve per forza agire come loro? Non si frequentano solo amicizie dove si condivide tutto, ci sono anche rapporti che sono nati e rimasti per il tempo trascorso, per mero affetto reciproco, a prescindere dai comportamenti tenuti dagli altri.
    Se questa persona ti piace e ti sei convinta che lui è serio cosa devi temere? E' giusto che col tempo lo testi, ma se non fà nulla di male?

  9. #9
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    Citazione Originalmente inviato da consulente_ Visualizza messaggio
    io mi metto nei panni di un possibile ragazzo, che ha fatto un suo percorso, ha cambiato stile di vita e lasciato i suoi amici liberi di fare come credono

    e chi ti dice che l'ha fatto?

  10. #10
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    e chi ha detto che NON lo ha fatto allora?
    Francy ha detto che non le dà motivo di pensare male, ma ha ansie lo stesso...io dò per buono cosa dice lei, tutto qua. ^ ^ ;;;;

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    Citazione Originalmente inviato da consulente_ Visualizza messaggio
    e chi ha detto che NON lo ha fatto allora?
    Francy ha detto che non le dà motivo di pensare male, ma ha ansie lo stesso...io dò per buono cosa dice lei, tutto qua. ^ ^ ;;;;
    Sicuramente lei con le parole ha detto che non le dà motivo di pensare male, ma se lei ha questo stato di ansia e angoscia perenne, beh...credo che solo in parte lo si possa attribuire ad un'insicurezza di fondo....! io onestamente non mi sentirei molto tranquilla sapendo che il mio ragazzo esce con determinata gente tutte le sere, facendo tardi, frequentando determinati ambienti ecc...ma non tanto perchè non mi fido,...più che altro perchè dentro di me mi domanderei che bisogno ha di continuare a fare quel tipo di vita adesso che ci sono io. Ecco, forse è questo il punto.... Io credo che quando si sta con qualcuno vadano messe da parte alcune cose....non si può continuare la vita da single, libera ed egoistica....si deve tenere presente se qualche nostra abitudine può ferire l'altra persona o anche solo allarmarla, preoccuparla, agitarla.... Tutto nei limiti, ovviamente....non sto dicendo che bisogna stravolgere la propria vita e sacrificarsi in toto! Un giusto equilibrio da entrambe le parti

  12. #12
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    boh io non ho capito che vita "terribile " stia facendo e che ci sia di male, sarò stupido io.
    Quello che conta è cosa fà lui: l'importante è che non si faccia trascinare, secondo me.
    Se quando lei non è libera esce con gli amici, io non ci vedo niente di male.

  13. #13
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    Citazione Originalmente inviato da consulente_ Visualizza messaggio
    Quello che conta è cosa fà lui: l'importante è che non si faccia trascinare, secondo me.

    ma da buon psicologo dovresti conoscere le dinamiche di gruppo, quando si sta in un gruppo si è portati ad agire secondo la cultura del gruppo, l'uomo pensa in situazione

  14. #14
    consulente_
    Ospite non registrato

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    Essendo un semplice studente della triennale di base...posso solo farmi un idea.
    Come persona però, sò che ho un libero arbitrio e che posso benissimo decidere da ME cosa è giusto , cosa no, e come agire di conseguenza, a prescindere degli altri

  15. #15
    Postatore Compulsivo L'avatar di sulinari
    Data registrazione
    11-01-2005
    Residenza
    provincia di Bologna
    Messaggi
    2,954

    Riferimento: troppo possessiva?..insicura?...non lo so

    Citazione Originalmente inviato da francy1981 Visualizza messaggio
    Da quasi un anno sto con un ragazzo...mi trovo bene, lui è dolcissimo, innamoratissimo...ma il suo passato mi tormenta e cosi anche la compagnia che frequenta.
    E' sempre stato il classico tipo con tante ragazze intorno, che però considerava ben poco,diceva ci vediamo e poi all'ultimo non si presentava,erano continui litigi e tira e molla....la sua compagnia è fatta da coppie che si cornificano e basta, valori zero, amici che pensano ad uscire solo per trovarne una...persone veramente brutte.
    Mi domando...dici che è una persona dolce, che ci stai bene eccetera...e se lo frequenti da quasi un anno di qualità deve averne o ti saresti già stancata.
    E una persona così interessante è cresciuta in una compagnia orrenda?
    forse la tua preoccupazione ti porta a vedere solo certe cose, o a vederle più grandi di come sono...
    Per esempio il suo passato...potrebbe essere un po' come un paio di occhiali che ti è si è posato sul naso e che ora ti distorce un pochino la vista.
    Se tu potessi chiedergli quello che vuoi, senza aver paura di essere giudicata male...cosa gli diresti? "amore senti trovati altri amici, quelli che hai avuto fin'ora a me fan schifo...anzi stai perchè non stai sempre con me e basta?"
    Non dico che sia un desiderio strano, chi non l'ha avuto almeno una volta?
    Però se ci pensi un momento..se lo chiedessero a te.
    Io credo che ognuno di noi abbia nel suo passato qualcosa che qualcun altro vorrebbe cancellare, o cambiare...ma non è possibile e non è nemmeno giusto, in fondo.
    Non è detto che se il mio amico mette le corna alla fidanzata debba farlo anche io.
    Dopotutto mio padre è un fumatore, e mia madre adora le seppioline.
    a me fa venire da tossire anche solo l'odore delle sigarette, e non mangio per niente pesce...
    qui ci sono anch'io --> http://internos7.wordpress.com/

    Perfer et obdura. Dolor hic tibi proderit olim.

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy