• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 30
  1. #1
    francygennaio
    Ospite non registrato

    passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    salve a tutti!!io sono iscritta al v.o. ho inrterrotto per alcuni anni(tre) gli studi e ora vorrei ripartire,ma credo che per una serie di motivazioni sarebbe piu' conveniente passare al n.o. secondo voi e' ancora possibile? dovrei fare l'esame di ammissione?spero possiate aiutarmi grazie!!!!

  2. #2
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    Io credo che per alcuna motivazione ti sarebbe piu' conveniente passare al nuovo...
    Scusa se sono un po' diretto non conoscendo poi le tue motivazioni personali... Ma non hai idea di quante persone del vecchio che sono passate al nuovo si sono poi pentite amaramente... Perche' cmq passeresti alla nuova triennale ... e chq comunque ti darebbe un carico maggiore dovendo fare altri esami che nel vecchio non sono previsti... dandoti alla fine solamente un titolo triennale che ha un valore praticamente uguale a zero come spendibilita' nel mondo del lavoro...
    Non conosco le tue motivazioni e non so quanti esami hai all'attivo ne' che indirizzo sei ecc ecc...ma ad ogni modo per qualunque persona iscritta al vecchio passare al nuovo equivale ad un allungamento in termini di esami, tempo e quindi soldi....
    Pensaci bene... potrebbe essere un errore di cui ti potresti pentire...

  3. #3
    francygennaio
    Ospite non registrato

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    varie motivazioni che vi spiego volentieri:sono anni che non frequento e so che non esistono piu' i corsi del vo.Visto gli esami fatti nel v.o avrei ancore tre anni di esami e con il nuovo due scarsi. io ho quasi 29 anni e gia' un lavoro che mi piace quindi vorrei solo laurearmi senza intraprendere un percorso di studi lunghissimo che non potrei piu' permettemi per tempo soldi ecc.. quindi tra non laurearmi in qualcosa che amo e almeno avever una triennale preferisco la seconda!! so benissimo che nn ne vale la pena,infatti gia a i miei tempi lo esclusi,e so che chi e' al vo non si trasferisce,ma magari gli mancano 5 o 6 esami non tutto il triennio...in piu' io ho l'annoso problema di psicometria che mi blocca; passando al n.o indirizz generalee sperimentale potrei nel frattempo andare avanti .no credo che per una persona che e' quasi 4 anni che ha perso contatto con la facolta' sia una buona idea rimanere ad un ordinamento che per quanto indubbiamente migliore,piu' completo e qualificante e' comunque in esaurimento, e per me che lavoro e vivo a pisa sarebbe difficile seguire con le giuste attenzioni.io non ho seguito neanche un corso del triennio e ho propio paura che sarei veramente abbondonata a me stessa(gia' lo si era 4 anni fa...)comunque ci sto pensando e accetto i vostri consigli e opinioni con felicita'
    comunque tu duccio che sai tutto sarebbe possibile farlo?
    Ultima modifica di francygennaio : 18-07-2008 alle ore 17.24.52 Motivo: grammatica orribile

  4. #4
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    Allora ok capisco bene le tue motivazioni, bisogna fare anche altre considerazioni...per completezza di informazione.
    Il prossimo anno entrera' in vigore il nuovissimo ordinamento (fino ad ora c'era il nuovo..ora ci sara' il nuovissimo) dove si rimescoleranno un po' le carte..Ci sara' un triennio con 20 esami... di cui tutti i caratterizzanti... e le discipline psicologiche di base, sociale, psicometria, lavoro, sviluppo, fondamenti, generale ecc ecc... per i primi due anni... il terzo praticamente conterra' esami per lo piu' da scegliere in base al proprio curriculum fra i 4 che si vorrebbe intraprendere nella specialistica...
    Ora se mi dici che cmq la specialistica ti interessa relativamente... e che cmq hai gia' una base solida...che ti basta una triennale...gia' questo ha un senso e forse ti dimezzerebbe molto il lavoro soprattutto perche' con il nuovissimo triennio da ottobre attivo si semplificano molto le cose rispetto al nuovo che c'era fino ad ora...
    Non ti garantisco anzi posso dirti che psicometria con ogni probabilita' tornera' ad essere materia di base e propedeutica in quanto essendoci una sola triennale ci sara' una regola comune per tutti e non credo che faranno propedeuticita' particolari...o almeno le faranno ma non credo che lasceranno le regole che vigono ora nel triennio di generale...Ovviamente nel passaggio tutti gli esami dati ti varranno... ma non credo che potrai dare altro non avendo sostenuto psicometria... E' una cosa di cui e' bene informarsi.... Per il passaggio e' ovviamente consentito...anzi ovviamente le segreterie lo consigliano...alcuni avevano anche il coraggio di consigliarlo anni fa... a persone nel vecchio perfettamente in pari... Perche' cmq per le segreterie i passaggi comportano poi uno snellimento del lavoro... insomma avere tre ordinamenti.. con tanti studenti in ognuno di essi conteporaneamento... e' sicuramente una cosa piu' difficile da gestire rispetto all'avere un solo ordinamento (ora non volevo certo dire che la segreteria studenti lavori troppo...anzi...) ... Cmq credo che con tutta la situazione alla mano un passagio in tal senso abbia un senso...perdona il gioco di parole...

  5. #5
    francygennaio
    Ospite non registrato

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    infatti hai capito in pieno il senso!! i fondamentali li ho tutti apparte psicometria quindi il mio lavoro in tal senso sarebbe di parecchio dominuito specialmente se con la nuovissima ci sarebbe solo un anno di specializzazione ma dove posso trovare un ordinamento didattico del nuovissimo? per capire bene come cavolo funziona?comunque non sarebbe necessario fare l'esame di ammissione dunque? potrei cosi riniziare prima di ottobre a studiare questo ulteriore cambio di riforma e' uno dei motivi per cui a malincuore deciderei di cambiare ordinamento...
    comunque martedi ho appuntamento in segreteria!!
    Ultima modifica di francygennaio : 18-07-2008 alle ore 18.35.13

  6. #6
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    Io credo proprio di no... Non credo proprio che dovrai fare il test...Sei gia' dentro.. Ad ogni modo in segreteria didattica puoi chiedere riguardo ai piani formativi anche se in realta' credo che ti possa dare una mano in tal senso uno dei presidenti di corso di laurea... Vai sicuramente in segreteria ma chiedi via mail qualche notizia ai docenti..

  7. #7
    francygennaio
    Ospite non registrato

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    grazie mille dal documento scaricato dal miur si capisce poco.a giudicare da quello sarei a buon punto in realta.boh!!!!ma e possibile che prendano le iscrizioni per l'esame senza aver pubblicato la nuova struttura di laurea??? mi sembra assurdo...comunque a girare su internet mi sembra che le facolta' italiane facciano un po' le finte tonte a riguardo.comunque grazie sei gentilissimo!

  8. #8
    fabrighiglie
    Ospite non registrato

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    Mi permetto di dire la mia, da accanito sostenitore del vecchio ordinamento che non farà la specialistica per via delle proprie esigenze, contrastanti con il rigido obbligo di frequenza imposto dal regolamento didattico.
    Se il tuo problema è psicometria, beh, io credo che dall'anno prossimo, come precisato da Duccio, tornerà a essere propedeutico come i vari esami di base proposti dai quattro corsi di laurea finora presenti. Di conseguenza, il tuo passaggio dal vecchio al nuovissimo ordinamento -in quanto non ci sarebbe verso di passare a quello attuale-, a mio modesto parere, presenterebbe una serie di incognite e inconvenienti che andrebbero ben oltre la propedeuticità degli insegnamenti o l'inutilità di una laurea triennale a presa di culo.
    Io non vorrei dire una bischerata, ma ci sta che la segreteria ti dica chissà quali cazzate per convincerti a passare e poi ti scancellasse gli esami che hai già dato per "propedeuticità non rispettata" con psicomteria...e poi, sinceramente, ci sarebbe da valutare anche un'altra cosa, d'importanza non irrilevante: al vecchio ordinamento non c'era l'obbligo di frequenza, mentre nel nuovo e nuovissimo sì ed è piuttosto ferreo. Se te, putacaso, tu decidessi un giorno di continuare gli studi, non potresti farlo, ma saresti costretta a trasferirti qui e lasciare il tuo lavoro per seguire dei corsi -che gira e rigira sono semplici lezioni frontali simili a quelle della triennale- soltanto per poter dare esami.
    Per quanto riguarda me, io ho quasi 24 anni, mi manca meno di dieci esami alla triennale e mi sarebbe garbato continuare gli studi, ma non posso, perchè la specialistica non mi permette di lavorare, e io non posso fare il disoccupato fino a 26-27 anni soltanto perchè qualcheduno della nostra facoltà vuol creare "un indirizzo per poche élites che se lo possan permettere". L'iter formativo per poter sperare di diventare qualcuno nel campo della psicologia è lungo e complicato, bisogna avere i soldi e soprattutto esser pronti a rinunciare a tutto il resto per dedicarsi soltanto allo studio. Naturalmente, la laurea triennale non serve a nulla, e nemmen con la specialistica ci s'ha la certezza di poter fare qualcosa di bono in tempi non troppo lunghi....per cui, valuta! Fossi in te, io rimarrei al vecchio ordinamento! Ovviamente, dipende quali sono le tue esigenze e se hai intenzione di frequentare corsi.
    Ultima modifica di fabrighiglie : 18-07-2008 alle ore 22.11.45

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di irlanda
    Data registrazione
    23-11-2003
    Messaggi
    253

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    Scusate ma io non credo che ci sia alcun tipo di motivazione che possa giustificare il passaggio a quello schifo che è la triennale!
    Se ti devo dare un consiglio ... no, no, no rimani al vecchio ordinamento
    Senza offesa per chi purtroppo non ha potuto scegliere il corso di studi e ha dovuto per forza di cose iscriversi con questo ordinamento di studi
    Ultima modifica di irlanda : 18-07-2008 alle ore 22.25.58

  10. #10
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    Irlanda... il caso di francygennaio e' particolare... e dato che cmq la prossima triennale sara' centomila volte meglio del nuovo ordinamento ..e molto simile al veccho ordinamento e anche dato che francygennaio ha un interesse piu' personale a finire non legato ad una spendibilita' del titolo nel mondo del lavoro ma ad un fatto personale dato che ha gia' un lavoro e quindi la laurea sarebbe un di piu'...credo che sia un caso per cui gli convenga....
    A volte per esperienza personale (non legata all'universita'...parlo in generale) lo stagnare in delle situazioni fa si che esse si perpetuino all'infinito..e a volte un cambiamento puo' anche dare nuova linfa vitale e un nuovo slancio...

    Fabri no...e' gia' successo... Una mia amica passo' da generale n.o. a clinica n.o. e aveva dato molti esami in base alla propedeuticita' di generale al tempo... una volta passata a clinica ovviamente le propedeuticita' erano diverse dato che clinica ha 5 esami e generale ne aveva tre.... Niente gli dissero che i 13 esami che aveva dato erano validissimi perche' dati in osservanza del proprio regolamento nel momento in cui era a generale...quindi non c'0erano problemi...ovviamente doveva ora ultimare le ultime propedeuticita' che rimanevano... Questo per precisare....
    Ultima modifica di Duccio : 18-07-2008 alle ore 23.01.16

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di irlanda
    Data registrazione
    23-11-2003
    Messaggi
    253

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    Citazione Originalmente inviato da Duccio Visualizza messaggio
    Irlanda... il caso di francygennaio e' particolare... e dato che cmq la prossima triennale sara' centomila volte meglio del nuovo ordinamento ..e molto simile al veccho ordinamento e anche dato che francygennaio ha un interesse piu' personale a finire non legato ad una spendibilita' del titolo nel mondo del lavoro ma ad un fatto personale dato che ha gia' un lavoro e quindi la laurea sarebbe un di piu'...credo che sia un caso per cui gli convenga....
    A volte per esperienza personale (non legata all'universita'...parlo in generale) lo stagnare in delle situazioni fa si che esse si perpetuino all'infinito..e a volte un cambiamento puo' anche dare nuova linfa vitale e un nuovo slancio...

    Fabri no...e' gia' successo... Una mia amica passo' da generale n.o. a clinica n.o. e aveva dato molti esami in base alla propedeuticita' di generale al tempo... una volta passata a clinica ovviamente le propedeuticita' erano diverse dato che clinica ha 5 esami e generale ne aveva tre.... Niente gli dissero che i 13 esami che aveva dato erano validissimi perche' dati in osservanza del proprio regolamento nel momento in cui era a generale...quindi non c'0erano problemi...ovviamente doveva ora ultimare le ultime propedeuticita' che rimanevano... Questo per precisare....
    Duccio, giustamente tu cerchi di moderare i toni e mediare la conversazione. Ad ogni modo la mia risposta è stata piuttosto secca dal momento che condivido molte delle motivazioni che spingono francygennaio al conseguimento della laurea. Anche io lavoro, anche io non ho alcuna intenzione di intraprendere un percorso post universitario e, quindi, anche la mia è una scelta legata alla volontà di approfondimento, di arricchimento culturale e tutto quello che vuoi. Dico solo di valutare attentamente la scelta perchè se allora qualcuno lo avesse fatto fare a me ora non me ne pentirei così amaramente.
    Sono fiduciosa che le cose miglioreranno ... peggio di così non potrebbero andare!
    ciao
    Ultima modifica di irlanda : 19-07-2008 alle ore 13.06.38

  12. #12
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    Irlanda non si tratta di moderare i toni... Piuttosto io da quando e' stato attivo il nuovo ordinamento con tutti i ragazzi del vecchio che ho conosciuto parlandoci non appena sentivo che qualcuno aveva la malsana idea di cambiare...lo sconsigliavo nella maniera piu' assoluta!!! Un cambio dal vecchio al nuovo era assurdo...Piu' esami, esami messi a volte un po' a casaccio (psicobiologia senza aver fatto fondamenti, 4, 5 corsi a semestre e altre cose didatticamente poco sensate) con meno crediti e spesso con lo stesso programma del vecchio...e soprattutto un titolo triennale che alla fine non vale quasi niente e preso nello stesso tempo alla fine di quanto ci avrebbe messo a conseguire la vecchia quinquennale....
    Mi ricordo due mie amiche che facevano il secondo anno v.o. quando parti'... una passo' al n.o. ... adesso e' alla specialistica a moccolare sulla tesi , sugli ultimi esami e sulla frequenza obbligatoria... l'altra che non e' passata ed e' rimasta al vecchio si e' laureata, ha fatto l'esame di stato e lavora in ambito psicologico stabilmente da un anno con un contratto fisso e ottimamente renumerato....
    Insomma credo che qualunque passaggio DI BASE dal vecchio al nuovo sia sbagliato in partenza....
    Ma la situazione dal prossimo anno cambiera' radicalmente con il nuovissimo... Diventera' molto molto simile al vecchio ordinamento...... e' vero che ci deve pensare bene... ma se cmq gli basta la triennalen CONSAPEVOLE del valore che ha un titolo triennale.... c'e' caso che gli mancheranno alla fine anche solo 6, 7 esami...o anche meno.. invece che tutto il triennio v.o. compresi opzionali....che sono ben piu' di 6, 7 esami....
    Dico questo perche' mi pare di aver capito che l'esigenza primaria di francygennaio sia quella di spicciarsi a finire piuttosto che avere un titolo per il quale non ha comunque grandi pretese avendo un lavoro stabile e pienamente soddisfacente... se non ho capito male...
    Quindi il mio consiglio e' di informarsi bene...e se cmq dopo aver valutato che il cambio e' conveniente in termini di tempi/esami di prendere in considerazione l'idea...
    Il mio consiglio e' comunque per l'utente in particolare... ben consapevole che comunque dopo la triennale ci sarebbe una specialistica se uno volesse fare le cose per bene e non avesse altre esigenze....

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di irlanda
    Data registrazione
    23-11-2003
    Messaggi
    253

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    Naturalmente il mio tono non era in polemica (il moderare i toni si riferiva all'interpretazione che poteva essere data alla mia risposta ... senza alternative!). Esprimevo solo un grande senso di insoddisfazione rispetto a quello che ci circonda .. tu sei riuscito a rendere bene il senso di quello che volevo dire.

    Probabilmente sei più informato di me e mi auguro vivamente che ci sia questo cambiamento in meglio ... ti dirò che lo aspetto con ansia
    Ciao e grazie
    Ultima modifica di irlanda : 19-07-2008 alle ore 17.16.22

  14. #14
    francygennaio
    Ospite non registrato

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    salve ragazzi!! tanto per iniziare tengo a precisare che a i tempi del passaggio a me in segreteria studenti mi sconsiglio' caldamente il passaggio,quindi non sempre si trova bestie nelle segreterie. con il nuovissimo ordinamento mi mancherebbero circa 6 esami (calcolo teorico) con il v.o. me ne mancherebbero 15.io ho 28 anni non posso permettermi piu' per amore della conoscenza di passare i prossimi 3 o 4 anni a studiare... Anche io ho ex colleghe dell'universita' che hanno fatto il passaggio e ora si mangiano le mani ho frequentato,conosco l'ambiente eso benissimo quale enorme schifezza sia il nuovo ordinamento in generale e in particolare a psicologia piu' che mai.L'iter per diventare psicologo a tutti gli effetti caro fabri e' comunque lungo e spesso solo per chi puo' permetterselo anche per quelli che hanno fatto il vecchio ordinamento e io comunque non potrei permettermelo.e spesso comunque chi lo fa non e' detto che poi si trovi a fare il lavoro dei propri sogni,ma spesso si trova ugualmente,specialmente nelle piccole realta' come pisa,a lavorare mal pagati in cooperative che ti sfruttano o in agenzie interinali a fare selezione del personale(tutto rispetto per chi fa questi lavori!)io lavoro come agente di sicurezza all'aereoporto e faccio profiling a i passeggeri,quindi a livello di carriera mi farebbe comodo un titolo di studio,per me meglio psicologia.Ho gia' lavorato nel sociale e ho avuto brutte esperienze e quindi non vorrei tornarci.Non e' un offesa per nessuno cercare di conseguire un cacchio di titolo di studio non e' una cosa personale!! Duccio ha centrato in pieno il problema parlando di stagnare di situazioni e del fatto che il n.o ha messo gli esami senzasenso ecc.Io ho avuto la fortuna di fare gli esami di base con il vecchio ordinamento e quindi ho una formazione sicuramente piu' stabile.Duccio ha spiegato bene il mio pensiero,senza conoscerlo.Sicuramente nessuna decisione e' stata presa ma se considerate che e' un ordinamento a morire tra un anno potremmo essere in tre a essere ancora iscritti con evidenti problemi per me... certo se mi dovessero dire che mi mancherebbero 11 esami anziche 6 rimarrei dove sono ma dovrei avere la cetezza di avere lle giuste attenzioni dai prof e dalla facolta'!!! spero di essere stata chiara!!!

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di spaesatamente
    Data registrazione
    21-05-2008
    Residenza
    pisa
    Messaggi
    98

    Riferimento: passaggio vecchio-nuovo ordinamento

    scusate una domanda .....sto guardando il programma 2008/2009 e volevo sapere se c'è qualche cambiamento possibile anche per gli iscritti al secondo anno della triennale ovvero...oppure se rimane invariato il 3 piu 2......
    grazie ciaooooooo
    perchè la vita è un brivido che vola via..è tutto un equilibrio sopra la follia...

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy