• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 12 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 172
  1. #1
    lis@duss
    Ospite non registrato

    Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    Ciao a tutti!E' la prima volta che scrivo a questo forum...io farò l'esame a novembre a Padova!C'è qualcuno nella mia stessa situazione?

  2. #2
    Matricola L'avatar di folgorata
    Data registrazione
    12-03-2008
    Residenza
    monfumo-asolo tv
    Messaggi
    24

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    si ciao ci sono io che lo faccio a Novembre........ciao Lisa...ti ho raggiunta nel tuo forum visto che neanche a me passa il tempo

  3. #3
    lis@duss
    Ospite non registrato

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    Ciao madda!Che noia che barba che barba che noia... più il tempo passa e meno voglia ho di studiare!: (

  4. #4
    L'avatar di Melody82
    Data registrazione
    22-09-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,128

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    ciao ragazzi approfitto del vostro aiuto...
    io sono di roma...mi sono laureata una settimana fa...e stavo pensando di venire a fare l'esame a padova, a novembre, perchè so che la procedura è molto più veloce che da noi...
    mi potreste dare qualche informazione?
    che università è?
    che testi acquistare?
    come iscriversi?
    è vero che in una settimana si fa tutto?
    vi ringrazio in anticipo...

  5. #5
    Matricola L'avatar di folgorata
    Data registrazione
    12-03-2008
    Residenza
    monfumo-asolo tv
    Messaggi
    24

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    bhe che dire...non penso ci si metta tanto ad iscriversi all'esame...so che bisogna farlo tipo entro metà ottobre...con due mie amiche praticamente abbiamo comprato tutti i testi a disposizione per studiare per l'esame di stato, cioè il Grey(semplice e chiaro), il Moderato-Rovetto(un pacco di libro!!!)e un altro,mi sembra l'Atkinson...chiaro anche quello...però non sappiamo bene neanche noi come gestirci il lavoro...è tanta roba.se hai bisogno di info scrivi!
    Mi fa sorridere il fatto che tu voglia venirlo a fare a Padova...noi volevamo andarlo a fare,pensa te, in Sardegna!!!!!!
    saluti

  6. #6
    Matricola L'avatar di folgorata
    Data registrazione
    12-03-2008
    Residenza
    monfumo-asolo tv
    Messaggi
    24

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    ah,i testi che ti ho scritto sono tutti e tre per la prima prova...per la seconda usa dei testi del tuo percorso universitario...per la terza c'è un libro ma non ricordo il titolo...te lo scriverò

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di lily1982
    Data registrazione
    30-12-2007
    Residenza
    Udine
    Messaggi
    96

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    Ciao a tutte! io ho fatto ora l'esame e per fortuna è andato. Il libro per la terza prova forse è il Leone-Prezza "Costruire e progettare interventi per il sociale". Se posso permettermi di darvi un consiglio, evitate il Moderato-Rovetto sui progetti, perchè è inutile...
    su internet ne trovate molti già realizzati, se non altro per capire come si fanno! devono solo essere semplici, creativi e concretizzabili quindi dopo un po' che ne fate vi verrà naturale!
    Per la prima prova, il Moderato-Rovetto è un po' dispersivo e a tratti noioso, cmq non occorre prendere tutti i libri consigliati perchè alla fine dicono più o meno la stessa cosa!
    La commissione ha valutato la nostra capacità di essere preparati non tanto dal punto di vista teorico, quanto più dal punto di vista professionale. Quindi più che studiare e sapere tutto a memoria, quando saranno i primi di ottobre, provate a prendere un titolo delle altre sessioni e una sveglia (all'esame ci sono due ore di tempo) e iniziate a scrivere! La Casco a noi ha proprio detto di non scrivere tanto. Fare dei punti come se fosse uno schema aiuta molto e la commissione apprezza.
    Poi non so come sarà a novembre, però a noi hanno chiesto (nel titolo che è stato estratto) i processi cognitivi in relazione alla costruzione della realtà (su di sè, sugli altri e sul mondo); poi veniva richiesto di indicare le basi teoriche, le applicazioni e i risultati conseguiti per sviluppare delle riflessioni critiche.
    Ragazzi, in bocca al lupo davvero. E andate sereni perchè sono davvero ben disposti quest'anno!
    Ultima modifica di lily1982 : 19-07-2008 alle ore 18.13.44

  8. #8
    Partecipante L'avatar di surrenderforher
    Data registrazione
    19-01-2007
    Residenza
    Rovigo
    Messaggi
    37

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    Sono d'accordo!!!!
    In effetti non serve sapere tanta teoria, anche se è consigliabile far riferimento ad una teoria o due mentre si sviluppa il tema (far riferimento non significa trattarle approfonditamente, visti tempo spazio e indicazioni della commissione) ma lasciar intendere che si è a conoscenza delle teorie.
    In effetti ci hanno dato limitazioni di tempo (2 ore) e spazio (non più di un foglio protocollo). Sono da preferire ragionamenti piuttosto di elenchi di teorizzazioni e, come ha scritto lily1982, una schematizzazione.

    Mi permetto di darvi un consiglio (per la prima prova): introdurre l'argomento richiesto indicando subito dove si vuole "andare a parare".
    Nel nostro caso tra i processi cognitivi si poteva variare... io ho iniziato esponendo la mia intenzione di parlare di percezione, soffermandomi anche sugli aspetti della percezione sociale, per poi sviluppare l'intero tema. Credo che quelle 2 righe iniziali servano anche a loro per capire che non si sta andando alla cieca e che si ha padronanza dell'argomento...

    Comunque tranquilli davvero... basta non farsi prendere dal panico (anche quando il mattino dell'esame non vi ricorderete nulla) perché mi sono sembrati molto ben disposti!!
    Surrender

    "...Perché è così che ti frega, la vita. Ti piglia quando hai ancora l'anima addormentata e ti semina dentro un'immagine, o un odore, o un suono che poi non te lo togli più. E quella lì era la felicità. Lo scopri dopo, quand'è troppo tardi. E già sei, per sempre, un esule: a migliaia di chilometri da quell'immagine, da quel suono, da quell'odore. alla deriva."

    "Castelli di rabbia" - A. Baricco

  9. #9
    lis@duss
    Ospite non registrato

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    WOW quante risposte!Che bello questo forum!
    Cmq mi sembra una cosa infinita da preparare...ma vabbè è uno scoglio che bisogna superare quindi in qualche modo si farà!
    Ma voi che l'avete fatto a giugno..vi ricordate per caso i temi non estratti della prima prova?
    E la seconda sul caso clinico come l'avete gestita?

    Ora basta con le domande!
    Buona domenica a tutti!

  10. #10
    lis@duss
    Ospite non registrato

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    AH melody ma come fai a fare l'esame a novembre se ti sei laureata una settimana fa???Il tirocinio l'hai già fatto?
    Cmq riguardo ai tempi di Padova a quanto so io nel giro di una settimana massimo dieci giorni si fanno scritti e orali!
    Ci sentiamo per supporto morale!

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di lily1982
    Data registrazione
    30-12-2007
    Residenza
    Udine
    Messaggi
    96

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    gli altri temi estratti riguardavano le emozioni e l'apprendimento. Ma sinceramente non ricordo esattamente cosa chiedevano! Cmq è vero, introdurre nelle prime due righe l'argomento permette di fare chiarezza su come si intende continuare! E chi legge è più ben disposto se non diventa matto per capire di cosa stiamo parlando!
    E ricordatevi anche di sottolineare più volte qual'è il concetto chiave del titolo (nel nostro caso i processi cognitivi come costruzione della realtà sul sè, sugli altri e sul mondo) e di riproporlo spesso, motivando ogni affermazione. Mi spiego: io ad es. ho parlato del linguaggio e non so come ma mi è venuto in mente il colloquio clinico come ambito applicativo, nel senso di "costruzione di una realtà condivisa". In questo modo ho riportato l'argomento su qualcosa che sapevo, ma al tempo stesso l'ho motivato citando Semi (dal colloquio alla teoria e tecnica del colloquio).

  12. #12
    L'avatar di Melody82
    Data registrazione
    22-09-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,128

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    Citazione Originalmente inviato da lis@duss Visualizza messaggio
    AH melody ma come fai a fare l'esame a novembre se ti sei laureata una settimana fa???Il tirocinio l'hai già fatto?
    Cmq riguardo ai tempi di Padova a quanto so io nel giro di una settimana massimo dieci giorni si fanno scritti e orali!
    Ci sentiamo per supporto morale!
    eh si io sno nuovo ordinamento e il tirocinio l'ho fatto 500 ore al triennio e 500 al biennio quindi insieme al corso di laurea e non dopo grazie a dio

    grazie a tutti ragazzi. si mi interesserebbe tanto farlo a Padova per evitare di perdere i 5 mesi che si perdono qui a Roma. da voi è tutto molto più rapido.

    qualcuno di voi potrebbe farmi un elenco preciso dei testi da acquistare?
    sennò mi confondo
    vi ringrazio in anticipo

  13. #13
    lis@duss
    Ospite non registrato

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    AH allora voi non avete le 1000 ore di tirocinio post laurea!Beata te!
    Riguardo ai testi non c'è una bibliografia sicura ma solo consigliata!
    Per la prima prova io sto studiando (quando ho tempo) "Introduzione alla psicologia" Atkinson & Hilgard's è chiaro e fatto bene. In alternativa ci sarebbe il Moderato-Rovetto (io ce l'ho ed è illeggibile tanto è pesante) oppure il Gray che penso sia sullo stile dell'Atkinson quindi buono.
    Per la prova del caso clinico pensavo di prendere"l'ABC della psicopatologia" della Falabella, ho sentito che è semplice e non costa molto. Ma qualsiasi altro testo che tratti i casi penso vada bene!
    Per la prova progettuale c'è un altro testo di Moderato-Rovetto che sta vedendo una mia amica ma da quanto ho saputo fa abbastanza schifo ed è abbastanza inutile.

  14. #14
    L'avatar di Melody82
    Data registrazione
    22-09-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,128

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    grazie lisa...pensa che qui a roma usano tutti canestrari e moderato.
    atkinson e gray mai sentiti nominare prima!! mentre quello della Falabella ho letto qui e li che alcuni lo usano.
    gira voce che si debbano acquistare i casi clinici del DSM ma costano tipo 70€ .____. voi non li usate?
    un bacione e grazie ancora!

  15. #15
    lis@duss
    Ospite non registrato

    Riferimento: Esame di Stato II sessione: Novembre 2008

    Alla libreria a Padova dove ho preso il libro per la prima prova mi hanno fatto vedere anche il testo del DSM con i casi clinici e altri libri della Lis (è una prof della nostra università) con esempi ed esercitazioni, ma devo ancora decidere cosa prendere!Appena faccio l'acquisto ti faccio sapere!
    Mi sembra una cosa infinita da preparare
    Cmq per la prova sul caso clinico mi hanno consigliato di fare sempre e solo ipotesi, anche sui test da utilizzare per eventuali approfondimenti di citarli come probabili strumeti utili, insomma non bisogna mai sbilanciarsi più di tanto! Mha! Io ne sto sentendo talmente tante... chissà se vengono lette le prove!Come fanno a correggere in tre giorni tutto!?!?!?!?!

    Ci sentiamo presto!Ciao Melody!

Pagina 1 di 12 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy