• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11

Discussione: Progetto e p.iva

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di LaMukkina
    Data registrazione
    04-06-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    82

    Progetto e p.iva

    Ciao a tutti....sto per presentare un progetto e, nella mia sconfinata ignoranza fiscale, mi domandavo.... ma per presentare un progetto c'è bisogno di aver aperto partita iva? perchè mi domando...se no come fanno a pagarmi? Ho chiamato l'ordine per avere qs info ma purtroppo il consulente fiscale non c'è fino al 31 luglio...e io ne ho bisogno prima.
    Grazie a chi vorrà rispondermi

    Mukka

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di Painkiller79
    Data registrazione
    26-11-2003
    Residenza
    Provincia di Arezzo
    Messaggi
    186

    Riferimento: Progetto e p.iva

    Credo dipenda dal tipo di progetto proposto e da chi mette i mezzi, se non li metti te vi puo' essere prestazione occasionale d'opera che ha requisiti ben precisi PRESTAZIONE OCCASIONALE D

    oppure vi puo' essere anche un classico co.co.pro., altrimenti se ti configuri come un imprenditore autonomo sia nei mezzi che nell'orario occorre la p.iva....

    Queste sono le distinzioni "grossolane" per come l'ho capita io e per le mie esperienze, naturalmente è tutto molto più complesso e cmq ti consiglierei di fare un salto alla Camera di Commercio della tua città (qualche funzionario competente ci sarà per forza)...

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di LaMukkina
    Data registrazione
    04-06-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    82

    Riferimento: Progetto e p.iva

    Ok...l'ente è un'ASL, quindi non so quale sia la tipologia di contratto più usuale in questi casi. Boh....credo che proverò ad adare in camera di commercio....anche se ci sono già stata e di competenza ne ho trovata un po' pochina ;-)
    Grazie per la prima sgrossatura :-)

  4. #4

    Riferimento: Progetto e p.iva

    ....se presenti un progetto come libero professionista privato credo che serva la partita iva,cmq dipende a chi affiderai l'onere economico di tale progetto!...in bocca al lupo

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di Painkiller79
    Data registrazione
    26-11-2003
    Residenza
    Provincia di Arezzo
    Messaggi
    186

    Riferimento: Progetto e p.iva

    Se sei una donna prova a chiedere o informarti se c'è qualche progetto/sportello di consulenza speciale sull'imprenditorialità femminile organizzato da enti come Provincia/Comune/ecc...

  6. #6
    deborafusilli
    Ospite non registrato

    Riferimento: Progetto e p.iva

    ciao, siccome mi sto informando anche io per aprire uno studio con altre due mie amiche so per certo che la partita iva non ha costi de apertura, quindi se pensi di presentare altri progetti in futuro ti consiglio di aprirla. tra l'altro non serve per forza andare in camera di commercio ma si può andare da un commercialista che nel giro di 24 ore te la apre. questo è tutto. ciao

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di LaMukkina
    Data registrazione
    04-06-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    82

    Riferimento: Progetto e p.iva

    Grazie a tutti...Debora...so che aprirla non costa nula, però temo di doverla poi chiudera perchè per ora non sto guadagnando granchè e non so se un domani riusirò a coprirne le spese...tu sai se anche quando non 'è guadagno ci sono soldi da versare a fine anno?

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    Riferimento: Progetto e p.iva

    Ciao! Io ho tenuto un corso ECM in una ASL (10 ore totali) e mi hanno fatto un contratto di prestazione occasionale, ora non so quante ore sono previste per il tuo progetto o se il contratto di prestazine occasionale è previsto per un tetto massimo di spesa.
    Ora ho aperto la P Iva e il problema che poni tu me lo sono chiesto anch'io: il commercialista dice che se non guadagni nulla non paghi nulla (di tasse) ma non so quanto ti vorrà il commercialista. Poi il problema è un altro: con una sola fattura (o introito economico con o senza P Iva) doresti iscriverti ll'ENPAP e quello non guarda se guadagni anche solo 50 euro: c'è un minimo che è sempre tanto!!!!!
    In bocca al lupo per il progetto (di cosa si tratta?)

  9. #9
    Partecipante Affezionato L'avatar di LaMukkina
    Data registrazione
    04-06-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    82

    Riferimento: Progetto e p.iva

    Il progetto (non ancora approvato, tra l'altro) riguarda il burn out degli operatori (prevalentemente infermeiri ma anche oss) . Ieri sono andata all'appuntamento con il dirigente medico, che sembra favorevole, però fino a metà agosto lui sarà in ferie, quindi per ora sono in stand by.
    Sarebbe una collaborazione di almeno sei mesi credo e non so in effetti se mi approverebbero come collaboratrice o se mi farebbero più probabilmente un co.co.pro.
    Boh... riaggiornarsi a metà agosto :-)

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Progetto e p.iva

    Citazione Originalmente inviato da LaMukkina Visualizza messaggio
    Il progetto (non ancora approvato, tra l'altro) riguarda il burn out degli operatori (prevalentemente infermeiri ma anche oss) . Ieri sono andata all'appuntamento con il dirigente medico, che sembra favorevole, però fino a metà agosto lui sarà in ferie, quindi per ora sono in stand by.
    Sarebbe una collaborazione di almeno sei mesi credo e non so in effetti se mi approverebbero come collaboratrice o se mi farebbero più probabilmente un co.co.pro.
    Boh... riaggiornarsi a metà agosto :-)
    Ciao La Mukkina, ti va di raccontarci come hai fatto a proporti per questo progetto in ospedale? Chi hai contattato ed a chi ti sei rivolta per presentare e far approvare il tuo progetto? Eri sola o in gruppo?
    Grazie per questo prezioso contributo e....in bocca al lupo!!

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di LaMukkina
    Data registrazione
    04-06-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    82

    Riferimento: Progetto e p.iva

    beh, dunque, non c'è molto da raccontare...in effetti questo è un piccolo ospedale che dipende da un'asl più ampia. per ora ho solo contattato la caposala degli infermieri del pronto soccorso e ho parlato con il responsabile medico. Non sapevo chi fossero e sono andata allo sbaraglio, senza avere nominativi nè progetto in mano. Era giusto per sondare il terreno. Loro sono stati molto gentili e accoglienti, ma essendo questo un periodo di ferie un po' balordo, non siamo riusciti a metterci d'accordo per la consegna di un progetto vero e proprio. meglio per me, visto che lo devo ancora fare (per ora ho fatto solo una bozza provvisoria).
    In realtà, dipendendo da un'asl più ampia, il fatto che loro abbiano fatto bella faccia non significa che il progetto possa realmente essere approvato, il dir. medico ne deve prima parlare con i suoi superiori ecc ecc.
    Non so dirvi altro. Quando ho fatto la domanda per la partita iva era più per non trovarmi impreparata se me la facevano loro, piuttosto che per un'effettiva necessità di fatturazione.
    ora scappo...buone vacanze a tutti
    Mukka

Privacy Policy