• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: Opere Sigmund Freud

  1. #1
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820

    Opere Sigmund Freud

    Salve a tutti,
    spero sia la sezione giusta. Devo fare una citazione di Freud nella mia tesi, ma purtroppo ho tratto la citazione da una raccolta di saggi, e quindi non so a che pagina corrisponde nelle O.S.F.
    Non è che magari qualcuno ce l'ha e può dirmelo?
    Si tratta del saggio "sessualità femminile" del 1931. Si trova in OSF vol.11

    Le citazioni sono “ci imbatteremmo nella medesima lagnanza” e "l'ingordigia della libido non ha limiti!"
    si trovano un paio di righe distanti l'una dall'altra, più o meno a metà del saggio, quando parla del fatto che la bambina accusa la madre di avrle dato poco latte. Se la cosa vi suona familiare e potete controllare senza troppo disturbo ve ne sarei grata.

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di trombetta
    Data registrazione
    08-07-2007
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    168

    Riferimento: Opere Sigmund Freud

    "Non sono sicuro, però, che nell'analisi di bambini allattati così a lungo come i bambini dei primitivi con ci imbatteremmo nella medesima lagnanza. L'ingordigia della libido infantile non ha limiti!"
    Freud S. Sessualità femminile in Opere XI, 1989, Boringhieri, Torino, p. 72.

    buon lavoro e ciao

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820

    Riferimento: Opere Sigmund Freud

    Grazie trombetta sei un angelo!

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

Privacy Policy