• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 27

Discussione: allarme emo

  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di cettina87
    Data registrazione
    02-07-2007
    Residenza
    messina
    Messaggi
    246

    allarme emo


  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: allarme emo

    Ma, sarò un po' estrema, ma ci sono molti modi per richiamare l'attenzione e questo mi pare un modo molto stupido.
    Ho dei dubbi sul fatto che qualcuno di questi ragazzini annoiati arrivi ad ammazzarsi sul serio, per il semplice fatto che chi medita il suicidio di solito non lo sbatte in faccia al mondo. Ma sia chiaro, è una mia personale opinione!
    Io qualcuno di questi ragazzi l'ho conosciuto, erano tutti iperviziati anche se un po' ignorati dai genitori, insomma tutto concesso senza alcun controllo, ma non posso generalizzare e se alcuni hanno problemi seri bisognerebbe intervenire subito, solo che come si fa a capire chi è veramente a rischio suicidio e chi no?
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711

    Riferimento: allarme emo

    Guardate che il sito che l'autore di questo pseudo-articolo cita è questo, Nonciclopedia che è una presa in giro a Wikipedia.
    Gli "Emo" sono solo una moda che coinvolge una derivazione del punk rock melodico più scadente, qualcosa che in realtà significa tutto e niente.
    Il riferimento al tagliarsi le vene non lo fanno gli "emo" ma chi li prende per il c**o, sostenendo che visto che sono solo dei ragazzetti che seguono le mode del momento e che hanno la stessa personalità di un'ameba, farebbero meglio a tagliarsi le vene. Ma è tutto ironico, sono le prese in giro che ci sono sempre state tra adoloscenti appartenenti a sub-culture diverse.
    Avete mai sentito quello che si dicono fra di loro i metallari? No? comprate un numero di una rivista Metal e leggete la posta. C'è da ridere.
    Non c'è nessun fenomeno Emo, nessun suicidio in massa di Emo (anche perchè sono ragazzini che hanno come idoli i Tokio Hotel... non so se mi spiego), e Nonciclopedia è una cosa molto ironica.
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di cettina87
    Data registrazione
    02-07-2007
    Residenza
    messina
    Messaggi
    246

    Riferimento: allarme emo

    so perfettamente ke è una presa in giro quel sito ma non credete ke ciò possa essere qualcosa di pericoloso..? diffondere queste idee su internet può anke influenzare gli adolescenti..non dico ke arrivano al suicidio ma alcuni comportamenti potrebbero essere imitati

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711

    Riferimento: allarme emo

    Citazione Originalmente inviato da cettina87 Visualizza messaggio
    so perfettamente ke è una presa in giro quel sito ma non credete ke ciò possa essere qualcosa di pericoloso..? diffondere queste idee su internet può anke influenzare gli adolescenti..non dico ke arrivano al suicidio ma alcuni comportamenti potrebbero essere imitati
    Quali comportamenti? Il tagliarsi le vene? Un ragazzino che si taglia le vene o si ferisce un qualsiasi modo non lo fa perchè l'ha visto in un sito comico. Lo fa perchè ha parecchi problemi e lo farebbe anche se quel sito non esistesse.
    Le idee non sono pericolose in quanto tali, lo diventano nel momento in cui trovano una mente che le vuole vedere come pericolose. IMHO.
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di cettina87
    Data registrazione
    02-07-2007
    Residenza
    messina
    Messaggi
    246

    Riferimento: allarme emo

    Data l'influenza ke ha internet sugli adolescenti credo ke potrebbero esserci comportamenti di imitazione da parte di ragazzi con problemi... ovviamente è una mia opinione, la maggior parte di loro sono dei ragazzi viziati o poco seguiti dai genitori... ovvio non si può generalizzare ma credo ke andrebbe censurato quel sito poichè certi messaggi magari messi solo per "divertimento" potrebbero essere presi sul serio da ragazzini ke si trovano davanti ad un problema ke per loro è insuperabile..e ricorrere a comportamenti violenti di conseguenza

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128

    Riferimento: allarme emo

    Cettina la moda emo non è nè migliore nè peggiore di altre...e correlare le vicende suicidiarie dell'adolescenza con questo trend del momento mi pare un pochino azzardato...

    Esistono siti pro suicidio, pro ana, che elogiano pratiche insane....questi siti esistono a prescindere dalle mode e nel caso specifico a prescindere dagli emo...io ne so pochissimo di emo e prima di risponderti mi sto documentando...ma penso che prima di esprimere un giudizio dovremmo cercare sempre di avere quante più informazioni variegate possibili...per riuscire a formarci un giudizio che sia solido e basato su una pluralità di informazioni.
    Il fatto che gli adolescenti, così come i bambini, abbiano un maggiore accesso ad aree di informazione potenzialmente pericolose tramite il web porta a dover riflettere su come gestirne la fruizione, su come fare affinchè il web diventi fonte di conoscenza ma non di devianza o di pericolo.
    Si può anche discutere delle responsabilità educative dei genitori e degli adulti nel prevenire e arginare certe situazioni, ma vorrei ricordarti che condotte lesive (consumo di droghe, suicidi, ecc...) purtroppo si verificano di continuo, e ci sono stati eventi del genere anche anni fa, quando ancora non esistevano videofonini e youtube...il fatto è che il web permette una circolazione più ampia e più veloce delle notizie, le amplifica, ma non le genera a mio parere.
    Il fenomeno emo a mio parere è solo uno stile musicale/modaiolo....ma non tanto grave come viene dipinto.

    Cettina, vorrei chiederti di scrivere senza le "k", ma con le "ch". Capisco bene che sia una consuetudine, ma è molto più piacevole leggere i tuoi pensieri senza le abbreviazioni sms. Spero con questo di non urtarti, è solo una piccola regola per migliorare la comunicazione.
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  8. #8
    sarap680
    Ospite non registrato

    Riferimento: allarme emo

    eh quanto allarmismo...sarà che ho una pessima opinione degli adolescenti nostrani (stupidi, vuoti, superficiali, ignoranti, volgari...si si non voglio generalizzare, ma quelli che vedo sugli autobus o conosco mi sembrano quasi tutti così) che secondo me si vestono così, portano i capelli così...ma non sanno nemmeno loro perchè...figuriamoci il suicidio....



    scusate il giudizio poco oggettivo e riflessivo, scatenerò un putiferio, ma prorpio non li sopporto....
    Ultima modifica di sarap680 : 14-07-2008 alle ore 10.55.42

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: allarme emo

    Gli adolescenti suicidi andavano di moda glià nell'Ottocento, faceva tanto Romanticismo, ve lo ricordate il goethiano giovane Werther? Ma dubito che si ammazzassero tutti, in massa...
    Questi ragazzini viziati vogliono solo attirare l'attenzione, mentre quelli che si uccidono veramente hanno a monte problemi ben più seri, altro che moda!
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di cettina87
    Data registrazione
    02-07-2007
    Residenza
    messina
    Messaggi
    246

    Riferimento: allarme emo

    L'allarmismo non sta nella cultura emo ma nelle notizie che girano su internet su tale fenomeno che si, sn ovviamente false ma credo che una persona debole potrebbe esserne influenzata..ovviamente questo è uno dei miliardi di problemi che circondano sul web ma credo che sia giusto che si prendono delle misure cosi come sta facendo un'associazione a favore dei bambini.
    Follow your dreams and fly


  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128

    Riferimento: allarme emo

    se le misure in favore dei bambini si prendono sulla base di un articolo-beffa quale quello su Nonciclopedia allora forse sarebbe meglio fare un passo indietro e valutare criticamente la veridicità delle fonti, prima di creare falsi allarmismi e magari ignorare pericoli reali.
    Se io mi trovassi nei panni di un aspirante emo-con la voglia di assumerne lo stile e i comportamenti ed eventualmente anche le condotte (non per forza suicidiarie) non mi fermerei a leggere il primo sito, ma andrei a pescare più siti, vari blog, diverse cose insomma...per saperne di più.
    Infine concedetemi un pensiero, forse cinico e provocatorio: se uno proprio vuole togliersi la vita, mi pare che i modi siano sempre gli stessi. Tagliarsi le vene, avvelenarsi, sono cose che facevano anche i greci...l'uso di sostanze tossiche e armi da taglio sono note dai tempi degli egizi...allora erano emo anche loro?
    parlando seriamente, purtroppo se uno vuole proprio fare questa cosa può farlo senza seguire alcuna moda e senza bisogno di documentarsi su internet...è fin troppo facile...
    non possiamo additare internet o una moda del momento o un gruppo musicale...
    sennò dovremmo additare i libri di storia per averci parlato di Socrate che si tagliò le vene, di Cleopatra che si fece mordere dall'aspide o della cara Lucrezia Borgia, che sapeva come togliersi la gente scomoda di torno.
    E' una polemica...ma penso che non sia logico attribuire la responsabilità di un qualsiasi fenomeno sociale ad una sola variabile.
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  12. #12
    Partecipante Super Figo L'avatar di CaptiveSoul
    Data registrazione
    28-02-2006
    Residenza
    Siena - Padova
    Messaggi
    1,646

    Riferimento: allarme emo

    Per quanto riguarda nonciclopedia è scritto ovunque che le cose che sono scritte sono a puro scopo ironico -> Nonciclopedia: Disclaimer sui contenuti - Nonciclopedia
    non vedo come qualcuno possa prenderla sul serio o prenderne ispirazione.. addiruttura le denuncia mi sembra eccessivo!
    "Ogni volta che una cellula nervosa muore abbiamo un neurone in meno per pensare."
    (M. Bear, B. Connors, M. Paradiso, "Neuroscienze, Esplorando il cervello", trad. it. a cura di C. Casco e L. Petrosini)




  13. #13
    Partecipante Assiduo L'avatar di cettina87
    Data registrazione
    02-07-2007
    Residenza
    messina
    Messaggi
    246

    Riferimento: allarme emo

    Se andate a vedere alcuni blog se ne parla anche li..i provvedimenti ho letto su un quotidiano che li sta prendendo un'associazione, quindi non sono solo voci che circolano ma si sta davvero affrontando questo problema ...ovvio ci sono tante variabili ma bisogna tenere conto anke di questa..ovvero l'influenza di internet sui ragazzi che...documentandoci....spesso ha dato vita a vari problemi... secondo me i provvedimenti sono giusti da fare
    Ultima modifica di cettina87 : 15-07-2008 alle ore 02.03.29
    Follow your dreams and fly


  14. #14
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: allarme emo

    Ogni cosa ha influenza sui ragazzi, cettina! Da internet alla tv a tutti gli altri media.
    Cosa dovremmo fare? Vietare internet ai minori di 18 anni?
    Sta ai genitori mettere dei paletti per evitare che i figli facciano ca***te, ma a una certa età, che facciano pure quel che gli pare, non li si può proteggere per sempre!
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128

    Riferimento: allarme emo

    cettina, io penso che i provvedimenti che tu hai menzionato possono essere una misura corretta. Io contesto però che si possa imputare la responsabilità ad una moda adolescenziale; per quanto riguarda poi la fruizione di media e nuove tecnologie, è opportuno oltre che necessaria la presenza dei genitori in un contesto che sia realmente normativo.
    Faccio un esempio: un videofonino di per sè non ha nulla di nocivo, ma diventa strumento per procurare danno a terzi quando si riprendono con esso atti di violenza-fisica, psicologia ecc...-e si mandano in giro agli amici. O quando si fanno delle foto/filmati erotici e si mandano in giro o si vendono, come è accaduto qualche settimana fa ad una ragazzina.
    Queste situazioni sono la spia di una lacuna di tipo educativo; i genitori dovrebbero insegnare delle cose che invece passano sotto silenzio, come il valore del corpo...
    questa emergenza adesso sembra avere un picco preoccupante, ma non è una novità, putroppo....
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy