• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 30
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di purpleglitter
    Data registrazione
    21-12-2007
    Messaggi
    120

    *Vorrei tanto vivere da sola*

    Ciao a tutti, vorrei sentire qualche esperienza di qualcuno messo come me o ancora meglio che puo' darmi qualche valido consiglio...All'età di 27 anni sono laureta ma ho un lavoro precarissimo che di certo non mi permette di mantenermi da sola, quindi vivo ancora in casa. Ma sto realizzazando ogni giorno di più che gli spazi stanno diventando veramente troppo ma troppo stretti (soprattutto a livello psicologico), calcolando anche che oltretutto i miei e mia sorella non sono per nulla sulla mia stessa lunghezza d'onda pressoche' in nulla, mi sento davvero tarpata e oppressa...Non è un capriccio, mi sto davvero buttando molto giu' anche a livello psicologico poiche' non vedo alcuna prospettiva di cambiamento nemmeno nel prossimo fururo...Attualmente non ho nemmeno un compagno con cui eventualmente poter pensare di andare a convivere, il che' sarebbe almeno una possibilita' contemplabile, ma vivere da sola adesso sarebbe davvero un'idea infattibile ovvero irrealizzabile. Anche se avessi la fortuna di trovare nell'immediato altri lavoretti ecc prima di poter raggiungere un minimo di base sicura per garantirmi almeno l'autosopravvivenza, chissa' quanti anni ancora passerebbero. Inoltre il mio sogno da quando ero ero bambini e' sempre stato quello di tenere un gattino, ma siccome a casa mia sono contrari agli animali ancora non e' stato e no nsara' possibile. Ribadisco che non e' una lamentela, ma ne risento davvero nel complesso...Mi basterebbe pochissimo in fondo, un piccolissimo monolocale per avere uno spazio tutto mio (perlomeno da poter arredare e nel quale potermi esprimermi come mi pare) e magari un micino: sarei davvero la persona piu' serena e felice del mondo!!! Sono mesi che penso a mille ipotesi ma tutto sembra irrealizzabile e ridicolo...Per esempio, ho contemplato l'idea di provare ad andare un anno in affitto con altri giovani (magari prendere una stanza con studenti ecc) ma sarebbe un controsenso perche' dovrei comunque condividere nuovamente il mio spazio ed oltretutto con estranei, quasi sicuramente senza poter tenere animali domestici e perlopiu' pagando anche (allo tanto vale che resto dove sono cosi' almeno mi risparmio i soldi). Calcolate che la mia famiglia non e' molto benestante e che io ho da parte in tutto circa 5.000 euro. Poi ho contemplato l'ipotesi di prendermi in affitto un monolocale con almeno un balcone o un giardino ma le cifre sono spaziali (l'affitto mi sembra davvero un buttare via i soldi ma comprarlo mi e' impossibile). Inoltre ho contemplato l'ipotesi di cercarmi un lavoretto lontano da casa almeno 100 km ed iniziare in autunno una nuova avventura la', dato che all'estero non me la caverei mai dato che con le lingue sono una schiappa e soprattutto i miei non avrebbero i soldi per aiutarmi granche' (mi basterebbe anche solo un anno o meno per inziare a capire cosa significa vivere da soli, iniziare a badare piu' a me stessa, fare tutte le esperienze e provare tutte le emozioni che comporta il vivere fuori dal nido). Infine il grande problema di base e' soprattutto e fondamentalmente quello di spiegare ai miei la motivazione: nemmeno ho il coraggio di accennare al mi odesiderio perche' davvero non ne capirebbero la necessita' ma lo vedrebbero come un irragionevole infondato spreco di denaro. Che so, se avessi un fidanzato almeno avrei quella scusante...Ma alla fine io vorrei piu' che altro passare qualche mese in pace con me stessa in un nido tranquillo tutto mio in cui imparerei a gensirmi in tutto e pertutto senza avere nessuno intorno. Allora l'unico alibi che mi rimane penso che sia quello di trovarmi un lavoro lontano, cosi' avrei come scusante valida quella lì...ma non e' affatto facile. Bho', non so che fare, so solo che mi sento tremendamente soffocare e soprattutto limitare Ciao a tutti e grazie di cuore (anche solo per avermi letto)...
    ***glitterpurple***

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Dal lato pratico non so aiutarti... credo solo che col tuo budget e piccolo stipendio qualche mese potresti fartelo. Al limite anche con altri ragazzi, è vero che non è la stessa cosa ma è pur sempre un'esperienza! E poi, non sono i tuoi genitori

    Io ti capisco... sto vivendo l'esperienza di stare da sola ormai da un anno... però non lavoro, l'aiuto dei miei (sono figlia unica) e un'eredità mi hanno permesso di farlo e quando lavorerò spero di poter essere loro di sostegno economico, e comunque sarò eternamente riconoscente. Il problema è che quando torno in casa, nonostante sia contenta di vedere i miei, ogni cosa mi da fastidio
    E poi quanti impegni in più! La spesa, le pulizie, lo studio... mi piacerebbe tantissimo tenere un cane dato che il mio è morto da poco ma come faccio a occuparmene?!
    Ultima modifica di Ember : 11-07-2008 alle ore 23.45.51
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di purpleglitter
    Data registrazione
    21-12-2007
    Messaggi
    120

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Grazie Ember...Ho letto sotto il tuo nickname la scritta "stanza di Urbino: il mio forum"...Pensa che eventualmente avrei proprio intenzione di andarmene ad Urbino (io abito in Romagna) con l'alibi di fare una specie di master/specializzazione che sì tiene appunto lì...L'occasione sarebbe davevro buona (non è solo una scusa, anzi mi piacerebbe davvero molto anche se ancora non sono sicura se e quando sarà in partenza!) ma il problema di base sono sempre i soldi. Non sono sicura di riuscire ad applicarmi seriamente allo studio lavorando anche...Bhò, che confusione!
    ***glitterpurple***

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Ciao purpleglitter,
    non sai quanto ti capisco! Ho anch'io il tuo stesso problema e il tuo stesso desiderio di vivere da sola e andare via dalla mia casa d'origine! Avverto i tuoi stessi disagi, con l'aggravante che io non ho alcun lavoro nè soldi da parte, e oltre a non avere privacy, spazi miei e libertà, sono orfana di madre e quindi tocca a me il ruolo femminile in casa (= serva a tempo pieno), con ovvie responsabilità e rotture varie!
    Insomma non ho un consiglio da darti, anzi...se trovi qualche soluzione fammelo sapere perchè servirebbe pure a me!

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di purpleglitter
    Data registrazione
    21-12-2007
    Messaggi
    120

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Grazie Ale per l'appoggio morale...Ma tu studi e vivi con tuo padre? Hai un ragazzo? A me guarda, basterebbe una miniscula mansarda o boongalow (si scrive così?) privato per sentirmi davvero molto più serena, non è assolutamente che voglio rompere i legami con i miei! Ma ho bisogno di respirareeee...
    ***glitterpurple***

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Sì vivo con mio padre e mio fratello più piccolo....
    Sono fidanzata, e infatti spero di poter andare a vivere con lui al più presto, ma comunque devo necessariamente trovarmi un lavoretto, perchè lui non guadagna a sufficienza per mantenere tutti e due, quindi il mio discorso è indipendente dal discorso di avere o no un ragazzo.

    Comunque a mio avviso potresti scegliere questo corso o master ad Urbino, che pare sia molto bella e tranquilla, e prendere in affitto una stanza! credo che l'affitto non supererà i 300 euro al mese! Ho diversi amici che hanno stanze in affitto in grandi città per motivi di studio, e si trovano bene... dividi la casa con 3 o 4 persone ma hai una stanza tutta tua! in comune c'è solo cucina e bagno.

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Citazione Originalmente inviato da purpleglitter Visualizza messaggio
    Grazie Ember...Ho letto sotto il tuo nickname la scritta "stanza di Urbino: il mio forum"...Pensa che eventualmente avrei proprio intenzione di andarmene ad Urbino (io abito in Romagna) con l'alibi di fare una specie di master/specializzazione che sì tiene appunto lì...
    Io sono Urbinate ma vivo a Pesaro perchè faccio anche il conservatorio (diciamo che tendo a fare avanti e indietro comunque, a seconda dei giorni). Io non mi intendo perchè ho sempre vissuto qui coi miei, ma non dovrebbe costare tantissimo stare qui! prova a sentire nella stanza di Urbino
    Qui ci sono anche i collegi, certo se vai in centro ti spennano perchè sono furbetti ma bisogna sapersi organizzare Urbino è perfetta sia per chi vuole studiare sia per chi vuole divertirsi (se sai essere socievole).

    Se cerchi un lavoretto poi, qui non è difficile trovarne...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di Billina84
    Data registrazione
    31-03-2008
    Residenza
    ...Mondo Folle...
    Messaggi
    1,804

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    come ti capisco...
    anche io nn vedo l' ora di andarmene...
    purtroppo io nn ho una buono situazione a casa e diciamo che ogni pretesto è buono per litigare e venirmi contro...
    niente di me è rispettato...
    non vengo riconosciuta in tutto ciò che faccio....
    io a dicembre dovrei laurearmi...
    io sxo al massimo entro 1 annetto di andarmene...
    non mi interessa dove...l' importante è lontano da qui...
    sarà l' unico modo per star bene...bene veramente...e di questo ne sono convinta...
    quindi ti dico per me, anche se sei in affitto prova...e poi ti cerchi anke qualche lavoretto....




    Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa.
    Se hai un sogno tu lo devi proteggere.
    Quando le persone non sanno fare qualcosa
    lo dicono a te che non la sai fare.
    Se vuoi qualcosa, vai e inseguila.
    Punto.
    dal film "La ricerca della felicità"

  9. #9
    Alone_In_Kyoto
    Ospite non registrato

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Purpleglitter sto vivendo anch'io la tua stessa situazione e proprio qualche settimana fa ho deciso di farmi ospitare da una mia amica per due settimane: lei doveva andar via in vacanza e io dovevo curarle casa e cane. Anche se son state solo due settimane da sola, è stato proprio rigenerante. Soprattutto per il rapporto con i miei che si stava incrinando molto: tornavo a casa e non riuscivo a togliermi uno strato di insoddisfazione e fastidio che mi rendeva intrattabile. E loro non capivano che il mio voler stare da sola non era dovuto a una mancanza di sentimenti per loro: ho genitori meravigliosi, ma a un certo punto penso che si debba anche sentirne un po' la mancanza per apprezzare ancora più a fondo le persone.
    Quello che posso dirti è di cercare, almeno adesso che non hai maggiori disponibilità, di uscire più che puoi, di fare magari qualche weekend ospite da amici se te lo permettono o anche qualche giorno. E quando ti sembra di soffocare esci, a piedi, in bici, in macchina..non è molto ma ti calma un po' nell'immediato. E l'idea del master è buona, potresti informarti bene e come hanno già detto le altre potresti provare in affitto

  10. #10
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Raga, ma qua siamo tutte sulla stessa barca!
    Anch'io vorrei andarmene al più presto, ma dato che studio e non lavoro non posso nemmeno pensarci, perchè a casa mia la mentalità è :"Se non guadagni non hai diritti".
    Quindi anche a proporre di usare i soldi messi via per me da mia mamma, è inutile, finchè non avrò un lavoro fisso (cioè mai! Devo ancora laurearmi alla triennale, poi c'è la specialistica e probabilmente qualche annetto di precariato....se lo trovo un lavoro precario!) da qui non mi posso muovere.
    In pratica, sarò prigioniera a casa mia per almeno 3, 4 anni ancora!
    Dipendere così da qualcun altro è orribile, ogni 10 minuti mi sento dire "Ma vai a lavorare!" ...allora perchè qualche annetto fa non mi hanno spedito direttamente in tessitura invece che pagarmi l'università?
    Scusate lo sfogo...
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Citazione Originalmente inviato da aMara835 Visualizza messaggio
    ogni 10 minuti mi sento dire "Ma vai a lavorare!" ...allora perchè qualche annetto fa non mi hanno spedito direttamente in tessitura invece che pagarmi l'università?
    Scusate lo sfogo...
    Quanto ti quotooooooooooooo!!!
    Mio padre rompe di tanto in tanto con questo commento "andate a lavorare"....peccato che fosse stato per me, uscita dalle superiori, nemmeno avevo tanta voglia di andare all'università, visto che avevo ben altri problemi....ed è stato lui a premere perchè ci andassi, sapendo benissimo che il percorso sarebbe stato lungo....e ora che c***o vuole? visto che tesse continuamente le lodi della sua generazione, che sin da bambini imparavano un mestiere, perchè non mi ha fatto fare la stessa cosa? troppo comodo prendersela con noi adesso, se siamo una generazione di merda è perchè sta generazione l'hanno partorita loro!

  12. #12
    Partecipante Super Figo L'avatar di Billina84
    Data registrazione
    31-03-2008
    Residenza
    ...Mondo Folle...
    Messaggi
    1,804

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    [QUOTE=aMara835;1581900]
    Dipendere così da qualcun altro è orribile, ogni 10 minuti mi sento dire "Ma vai a lavorare!" ...QUOTE]

    guarda io ti dico...è 4 anni che lavoro tutti i pomeriggi, vado all' università e studio...sono anche in regola cn gli esami...
    non chiedo 1 lira ai miei...x gli extra, praticam solo il mangiare e dormire...
    ma tu credi che loro se ne accorgano?! ma va....io per loro non faccio nulla..
    è quello che mi fa inc.... ....lasciam perdere...che mi sale il nervoso...
    se dovessi dire scriverei un libro....uh mamma mia uh....

    stamattina prima di leggere questo thread avevo scritto in pensieri liberi.......e poi ho letto questo...allucinante...




    Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa.
    Se hai un sogno tu lo devi proteggere.
    Quando le persone non sanno fare qualcosa
    lo dicono a te che non la sai fare.
    Se vuoi qualcosa, vai e inseguila.
    Punto.
    dal film "La ricerca della felicità"

  13. #13
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Difatti, puoi sbatterti a studiare quanto vuoi, ma comunque sei quello che non fa mai un c***o!
    30 e lode? "Va be', è il tuo dovere".
    28? "Non hai studiato".
    Tutto il tempo a tessere le lodi di mio cugino che ha fatto ingegneria e poi ha trovato subito lavoro....
    E sapete qual è la cosa divertente? Se smettessi di studiare per lavorare, mio padre si incazzerebbe come una iena!
    Coi suoi amici si vanta che avrà presto una figlia laureata, però mi fa sentire una m***a!
    Ma la coerenza dov'è?!
    E soprattutto, questa ossessione per i soldi: io ho ricevuto un'eredità piuttosto cospicua, ma non posso usufruirne perchè non lavoro e quindi non me la merito, e anche se mi servono 5 euro per prendere i biglietti dell'autobus devo comunque litigare...
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  14. #14
    Partecipante Super Figo L'avatar di Billina84
    Data registrazione
    31-03-2008
    Residenza
    ...Mondo Folle...
    Messaggi
    1,804

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Citazione Originalmente inviato da aMara835 Visualizza messaggio
    Difatti, puoi sbatterti a studiare quanto vuoi, ma comunque sei quello che non fa mai un c***o!
    30 e lode? "Va be', è il tuo dovere".
    28? "Non hai studiato".
    Tutto il tempo a tessere le lodi di mio cugino che ha fatto ingegneria e poi ha trovato subito lavoro....
    E sapete qual è la cosa divertente? Se smettessi di studiare per lavorare, mio padre si incazzerebbe come una iena!
    Coi suoi amici si vanta che avrà presto una figlia laureata, però mi fa sentire una m***a!
    Ma la coerenza dov'è?!
    E soprattutto, questa ossessione per i soldi: io ho ricevuto un'eredità piuttosto cospicua, ma non posso usufruirne perchè non lavoro e quindi non me la merito, e anche se mi servono 5 euro per prendere i biglietti dell'autobus devo comunque litigare...
    va bè guarda...
    mi consolo che non sono l' unica in sta situazione
    tutto ciò è allucinante...

    poi io non avendo un carattere facile non sto zitta...non ci riesco...e ogni volta...ma davvero...ogni giorno c' è qualcosa...
    quando sto bene?
    quando non sono a casa...




    Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa.
    Se hai un sogno tu lo devi proteggere.
    Quando le persone non sanno fare qualcosa
    lo dicono a te che non la sai fare.
    Se vuoi qualcosa, vai e inseguila.
    Punto.
    dal film "La ricerca della felicità"

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di purpleglitter
    Data registrazione
    21-12-2007
    Messaggi
    120

    Riferimento: *Vorrei tanto vivere da sola*

    Grazie ragazze, per le vostre parole di conforto...Però è brutto aspirare a "star bene" fuori casa e starci il più possibile...La casa di solito dovrebbe essere un luogo di relax, serenità, rifugio. Io sono sempre nervosa, urtata e soprattutto molto insofferente...perchè sento di non avere uno spazio mio, di non avere intorno a me persone sulla mia stessa lunghezza d'onda, di non avere rispetto e riconoscimento a casa più di tanto. E di conseguenza il mio stato emotivo e mentale si ripercuotono non solo dentro di me ma soprattutto anche nei rapporti sociali esterni, quindi non è da dire che nei momenti in cui sto fuori casa sono felice e spensierata...perchè poi so che mi tocca tornare e restare lì. Il brutto è non vedere una via d'uscita nel futuro...Anche se trovassi a breve un buon lavoro stabile e ben retribuito (cosa pressochè impossibile), mi ci vorrebebro comunque anni ed anni per accumulare un bel gruzzoletto e dirmi indipendente economicamente...Se dico ora che me ne voglio andare si mettono a ridere perchè in effetti sarebbe ridicolo (e soprattutto dipenderei da loro ancora praticamente in tutto e per tutto)...e poi è bruttissimo rischiare di mettersi contro la propria famiglia. E poi io sinceramente vorrei ancora continuare a studiare e specializzarmi (di aspirazioni ne ho a valanghe ed oltretutto nel mio ambito cioè quello psicologico non si smette mai di doversi aggiornare)...Bhò, non vedo spiragli. Sighhh.....
    ***glitterpurple***

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy