• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21
  1. #1
    Alone_In_Kyoto
    Ospite non registrato

    Consigli per contattare un ragazzo..

    Ciao a tutti!
    Spero mi possiate aiutare con un consiglio, ma avrei anche bisogno semplicemente di raccontare un po' la mia storia

    Non ho mai creduto al colpo di fulmine: quando leggevo storie di sguardi che si incontrano, attimi che sembrano un'eternità, il mondo intorno che sparisce ecc..le etichettavo come le solite sdolcinate invenzioni di qualche sceneggiatore di film romantici.
    Ma 7 anni fa (eh sì..7!) in campeggio io stavo tornando alla mia roulotte quando ho incrociato un ragazzo. Ci siamo quasi "scontrati" nel senso che camminavamo entrambi a occhi bassi e, alzata la testa, ci siamo bloccati di colpo. In quel momento si sono realizzati tutti i clichè dei film che parlano di colpi di fulmine e che io avevo snobbato da sempre: non riuscivo a distogliere lo sguardo nè a dire una parola, ci siamo guardati negli occhi per qualche secondo, forse, o minuto, ho perso la cognizione del tempo e davvero tutto quello che avevo intorno si è offuscato e cancellato. poi un suo leggero cenno del capo mi ha come risvegliata e ci siamo salutati, proseguendo poi su strade opposte. La sera ci siamo incontrati di nuovo e abbiamo iniziato a parlare. Atmosfera fantastica: seduti in mezzo a uno spiazzo circondato dagli alberi con mille lucciole che ci vorticavano attorno. Abbiamo parlato di tutto e ogni minuto che passava mi cresceva qualcosa dentro. Eravamo così uguali..gli stessi interessi, le stesse passioni..a un certo punto mi vergognavo a rispondere ad ogni sua affermazione con "anch'io!" perché mi sembrava di prenderlo in giro per quante cose avevamo in comune.

    Era proprio il mio ragazzo ideale, ma all'epoca ero anche piuttosto stupida e direi anche inesperta: avevo la brutta abitudine di allontanare chiunque mi piacesse, forse per paura di soffrire o per timidezza o chissà cos'altro. Insomma più lui mi piaceva più io, cretina, cercavo di fuggire. E lui dimostrava in qualunque modo che provava qualcosa per me, che sentiva le mie stesse sensazioni. Passati 4 giorni sempre insieme, lui è dovuto tornare a casa. Io non sono andata a salutarlo (idiota!idiota!) e così non mi è rimasto nessun suo contatto. Ma la mia amica che era in camp con me era riuscita a sapere tramite l'amico l'indirizzo esatto di dove abitava... Per farla breve, io ho lasciato cadere la cosa, pensando e convincendomi che un ragazzo così non poteva essersi interessato davvero a me, che probabilmente voleva solo una storiella estiva, che io ero stata così scontrosa e maleducata (beh sì..tentavo di fuggire!) che l'ho indotto a odiarmi e altre storie così. Sono passati gli anni e non l'ho mai dimenticato: continuo a pensare che sia "LUI" e semplicemente "LUI", quello giusto, quello dell'altra metà della mela.Ho avuto altre storie, una anche importante e sono convinta che il percorso che ho fatto fino ad adesso sia stato il più giusto. Forse all'epoca è stato giusto così, che non ci fosse nulla, che non accadesse nulla, probabilmente non ero pronta io e il destino ha voluto così.

    Ma ora sento che devo ritrovarlo. E a incrementare questa sensazione è il fatto che qualche giorno fa ero in giro in macchina e sono passata dalla sua città (che non è piccola) e l'ho visto! eravamo entrambi fermi a una rotonda e l'ho riconosciuto! Dopo tutti questi anni! Ho deciso quindi che devo contattarlo in qualche modo ed è qui che ho bisogno di un consiglio! Come pensate che dovrei fare? Io so dove abita, ma non so nient'altro, nè dove lavora o studia o chi frequenta o locali in cui si può trovare. Devo premettere che 3 anni fa avevo fatto un tentativo per contattarlo in qualche modo: avevo lasciato vicino all'entrata di casa sua un biglietto con una canzone che lui mi aveva dedicato in camp e il mio indirizzo mail ma non è successo nulla. in effetti non so nemmeno se l'abbia effettivamente letto.. Insomma non ce la faccio più, come devo fare? scrivergli ancora? incontrarlo per caso? sono passati 7 anni e non voglio certo apparire come una pazza psicopatica che lo perseguita..
    So che sembra una storia di poca importanza, d'altronde si basa solo sulle mie sensazioni e impressioni e sentimenti e altre cose che non riesco a catalogare se non come "presentimenti" o "sesto senso", eppure tutte le volte che ci penso mi dico che vale comunque la pena di provare in qualche modo.

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Tiessina
    Data registrazione
    16-04-2003
    Messaggi
    6,239

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Ciao, benvenuta

    Che bello, se così fosse sarebbe veramente come i film

    Io personalmente non ho mai creduto ai colpi di fulmine, però non si sa mai.
    è probabile che, più che di lui, tu sia innamorata del ricordo di quelle sensazioni, oppure innamorata di questa convinzione che non ti sei mai tolta e ti sei auto-convinta.

    Ma nessuno lo saprà mai se non lo incontri dunque, se hai il coraggio, ti invito a farlo!
    Se va bene... beh è proprio come nei films
    Se invece va male... almeno ti sei tolta questa curiosità e questi pensieri!

    Ma... e ora viene il bello... come fare? Io proprio non ne ho idea e non avrei il coraggio... anche perchè gli hai già mandato quel biglietto tempo fa!
    Il mio consiglio è di fare l'ingenua, di trovare qualche modo per far finta che non sei lì per lui, e anche di far finta che non hai tutto questi interesse, se no magari si spaventa visto che è passato parecchio tempo!

    Non so come si possa fare... magari passeggia vicino a casa sua fngendo di andare al negozio lì vicino... però non so una cosa fondamentale: abitate abbastanza vicini?
    Ultima modifica di Tiessina : 11-07-2008 alle ore 16.22.46
    .

    Il forum dei pazzi cinefili... >>> <<<


    Tutti vogliono volare ma pochi sono disposti a farlo perchè rischiano di cadere... così preferiscono appendersi da qualche parte, per avere la sensazione di volare in alto ma nello stesso tempo non correre il rischio di farsi male... quello in realtà non è volare, ma loro preferiscono crederci così si sentono bene...

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Anche io ho diversi rimpianti, alcuni più vecchi di 10 anni e ancora vivi in me... credo che dovresti fare un tentativo! Sai dove vive, mandagli una cartolina col tuo numero, spiegagli che lo hai rivisto di sfuggita e ti sei "ricordata" di lui

    Però non ti fare troppe illusioni, nel senso che magari il vero uomo della tua vita ti sfiora e neanche lo vedi perchè pensi a lui conoscendolo meglio, chissà che poi non scopri che ha un sacco di difetti?!
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Io voglio dirti solo una cosa: fai. Fai la prima cosa che ti viene, agisci, buttati, fai anche una cosa folle, di quelle che ti ricordi tutta la vita...di quelle che mentre le fai pensi che stai vivendo davvero, indipendentemente da quello che troverai alla fine della corsa.... Non aver paura di esporti, non rimanere nell'anonimato....lasciare un fogliettino davanti alla porta è un gesto troppo timido e inconcludente. Buttati! non voglio darti suggerimenti perchè è più bello se inventi tu il tuo modo di viverti questa cosa e di agire....le idee partorite da altri ti farebbero vivere la cosa a metà

    Un abbraccio e in bocca al lupo!

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Tiessina
    Data registrazione
    16-04-2003
    Messaggi
    6,239

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Citazione Originalmente inviato da Ember Visualizza messaggio


    Però non ti fare troppe illusioni, nel senso che magari il vero uomo della tua vita ti sfiora e neanche lo vedi perchè pensi a lui conoscendolo meglio, chissà che poi non scopri che ha un sacco di difetti?!





    ...........
    .

    Il forum dei pazzi cinefili... >>> <<<


    Tutti vogliono volare ma pochi sono disposti a farlo perchè rischiano di cadere... così preferiscono appendersi da qualche parte, per avere la sensazione di volare in alto ma nello stesso tempo non correre il rischio di farsi male... quello in realtà non è volare, ma loro preferiscono crederci così si sentono bene...

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di Billina84
    Data registrazione
    31-03-2008
    Residenza
    ...Mondo Folle...
    Messaggi
    1,804

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    anche io direi proprio di tentare...si si....meglio non avere rimpianti...
    il modo può essere eclatante( nn so se è il caso) o meno....
    ma l' impoprtante è che ci provi...
    ma quando vi siete incrociati alla rotonda lui ti ha riconosciuta?




    Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa.
    Se hai un sogno tu lo devi proteggere.
    Quando le persone non sanno fare qualcosa
    lo dicono a te che non la sai fare.
    Se vuoi qualcosa, vai e inseguila.
    Punto.
    dal film "La ricerca della felicità"

  7. #7
    !Faralas!
    Ospite non registrato

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    fai un tentativo.. ma preparati cmq al peggio...
    è passato tanto tempo e ora potrebbe benissimo gia essere impegnato o cmq non ricordarsi di te... ma ti auguro che cmq vada tutto bene.

  8. #8
    Partecipante L'avatar di penelope21
    Data registrazione
    20-04-2007
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    43

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Chi ti scrive è una razionalista incallita, che non ha fatto altro che meditare su ogni passo compiuto. Potresti dire che lo faccio per incertezza o sfiducia, invece no, è solo la mia sciocca abitudine di aspettare che sia lui a fare le cose, di lasciar fare e di conseguenza, di aspettare infinitamente...
    Vivi per quello che viene, agisci con il cuore, perchè la mente finirà per portarti in vicoli ciechi, in pensieri contorti e sconclusionati, in enigmi mentali. E quando ne avrai trovato la soluzione potrà essere troppo tardi. La vita non aspetta!!! Vai vai, cercalo!
    Non devi MAI MAI guardarti indietro con il rimorso di non aver fatto! Carpe diem!

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di estela84
    Data registrazione
    22-05-2007
    Residenza
    toscana!
    Messaggi
    1,718

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    hai provato a digitare il suo nome su google???!! non si sa mai..se è iscritto a qualche associazione o ha fatto gare sportive o qualsiasi altra cosa, potresti trovarla online! e quindi avere notizie in più!
    e cmq io mi prenderei una giornata intera e anch'io farei finta di capitare vicino a casa sua per caso, lo chiamerei e lo saluterei ma non per più di dieci minuti, sennò se ci passi tutto il giorno sembra fatto apposta (in effetti lo è!), dicendo che ti devi trovare con una ragazza in via x (te la prepari prima) ma che cmq ti farebbe piacere scambiarvi il numero per fare una bevuta assieme........ed è anche vero che il mio è solo un suggerimento personale, ma quello che più conta è la tua strategia!
    e concordo con chi dice che cmq devi tenere ben in mente che conoscendolo meglio potrebbe perdere tutta questa idealizzazione..ma te provaci, non si sa mai..

  10. #10
    Alone_In_Kyoto
    Ospite non registrato

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Innanzitutto grazie per le risposte!! e per il benvenuta..

    Tiessina anch'io ho pensato tante volte di essermi innamorata dell'idea più che di lui, ma in fin dei conti ci ho parlato. E' vero che 4 giorni non sono niente per poter dire di conoscere una persona, ma le basi per "inquadrarlo" le ho avute.
    Il giorno prima di lasciargli il biglietto (ah già..sì abitiamo vicini, una ventina di km) avevo fatto un giro nella sua zona per poterlo incontrare "per caso", con qualche scusa, ma poi mi sembrava troppo e avevo ripiegato sul metodo del biglietto.

    Ember e se poi mi risponde male? e se mi volesse rivedere pensando "ma questa chi è? una pazza, una maniaca ma non ha altro da fare nella vita che ripensare a me dopo 7 anni?" e tra parentesi: i difetti vorrei davvero conoscerli,lo renderebbero ancora più "vivo"....oddio son messa male?

    Alexsandra grazie per l'abbraccio che ricambio e....crepi il lupo!
    Pensa che io avevo pensato di "usare" il mio cane (poverino...) per portarlo a spasso nella sua zona e avere quindi più probabilità di incontrarlo,ma mi sembrava anche questo un po' pressing..

    Billina non mi ha vista alla rotonda era troppo impegnato a guardare per dare la precedenza (e io ero svenuta dall'emozione.. )

    Faralas grazie anche a te, non mi illudo, ma più che di un rifiuto ho paura che possa ad esempio prendermi in giro..

    Penelope hai proprio ragione! La mente ti blocca strade che forse sarebbero la soluzione

    Estela sai che l'ho fatto? beh qualche informazione in più è venuta fuori,addirittura c'era un numero di cellulare (dato per motivi penso lavorativi ma non l'ho capito), ma non vale averlo trovato su internet...non posso usarlo.

    Continuo sulla strada del biglietto (o lettera magari, recapitata via posta così so che la legge) o vado per il "tampinaggio" casuale? Voi che dite?

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Tiessina
    Data registrazione
    16-04-2003
    Messaggi
    6,239

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Citazione Originalmente inviato da Alone_In_Kyoto Visualizza messaggio
    Innanzitutto grazie per le risposte!! e per il benvenuta..

    Tiessina anch'io ho pensato tante volte di essermi innamorata dell'idea più che di lui, ma in fin dei conti ci ho parlato. E' vero che 4 giorni non sono niente per poter dire di conoscere una persona, ma le basi per "inquadrarlo" le ho avute.
    Il giorno prima di lasciargli il biglietto (ah già..sì abitiamo vicini, una ventina di km) avevo fatto un giro nella sua zona per poterlo incontrare "per caso", con qualche scusa, ma poi mi sembrava troppo e avevo ripiegato sul metodo del biglietto.
    Alone io sono molto timida quindi forse ho una percezione sbagliata, però secondo me la lettera è molto più più che incontrarlo per caso!
    Perchè la lettera è esplicita, gli fai capire subito che ti piace, così invece stai sulla vaga e io per come sono fatta sarei più socievole sapendo che lui non lo sa... però probabilmente tu sei diversa da me

    Quando ti dicevo che forse sei innamorata più dell'idea, pensavo soprattutto non al fatto che non hai avuto modo di conoscerlo bene ma al fatto che è passato tanto tempo e ti è rimasto solo il ricordo. E poi 7 anni fa eri molto pià piccola, anche se non so quanti anni hai ora. Però ti auguro il meglio
    .

    Il forum dei pazzi cinefili... >>> <<<


    Tutti vogliono volare ma pochi sono disposti a farlo perchè rischiano di cadere... così preferiscono appendersi da qualche parte, per avere la sensazione di volare in alto ma nello stesso tempo non correre il rischio di farsi male... quello in realtà non è volare, ma loro preferiscono crederci così si sentono bene...

  12. #12
    Partecipante L'avatar di penelope21
    Data registrazione
    20-04-2007
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    43

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Io opterei più per l'incontro casuale! Ti spiego: con una lettera puoi esprimere ciò che senti e le tue motivazioni forse in maniera più aperta, senza l'emozione del suo sguardo. Ma se da un lato nell'incontro faccia a faccia questo può essere un "ostacolo" a causa dell'eccesiva intensità, dall'altro ti aiuta a capire cosa prova in quel momento, puoi ascoltare dalla sua viva voce ciò che ha da dirti e renderti conto da sola di un probabile futuro tra voi. Basterà solo uno sguardo per rendertene conto credimi, gli occhi parllano più delle parole stesse...
    Buona fortuna davvero, spero che tu ce la possa fare! E fammi sapere poi com'è andata!

  13. #13
    Alone_In_Kyoto
    Ospite non registrato

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Tiessina anch'io sono timida e anch'io mi comporterei in maniera più sicura e spigliata se lui non sapesse niente. Pensavo alla lettera perchè forse è "infallibile" nel senso che la legge sicuramente, mentre il vagabondare per l'incontro casuale non so se andrebbe a buon fine. Però concordo con Penelope che l'incontro è utile per capire subito la sua reazione.
    Beh insomma io ci provo di nuovo
    Passeggerò indifferente per la sua via sperando che qualche vicina pettegola non si apposti alla finestra a contare chi passa, sgamandomi in pieno con l'aria furtiva stampata in faccia

    Un abbraccio a tutte e grazie ancora!
    (spero ci saranno presto miglioramenti per aggiornarvi )

  14. #14
    Partecipante Super Figo L'avatar di Billina84
    Data registrazione
    31-03-2008
    Residenza
    ...Mondo Folle...
    Messaggi
    1,804

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    ma l idea del cellulare?
    scartata in partenza?




    Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa.
    Se hai un sogno tu lo devi proteggere.
    Quando le persone non sanno fare qualcosa
    lo dicono a te che non la sai fare.
    Se vuoi qualcosa, vai e inseguila.
    Punto.
    dal film "La ricerca della felicità"

  15. #15
    Alone_In_Kyoto
    Ospite non registrato

    Riferimento: Consigli per contattare un ragazzo..

    Citazione Originalmente inviato da Billina84 Visualizza messaggio
    ma l idea del cellulare?
    scartata in partenza?
    ehm...più che altro mi immagino la risposta se dovesse chiedermi "ma il mio numero come l'hai avuto?" "beh....sai.....ho setacciato internet da cima a fondo come un segugio per trovare una qualche minima informazione su di te"

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy