• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di fiorilee
    Data registrazione
    28-04-2008
    Messaggi
    91

    Scelta Indirizzo del 3°anno: Lavoro Vs Comunicazione

    Ciao a tutti... devo scegliere entro Luglio l'indirizzo per l'anno prossimo.. ..C'è qualcuno che già stà facendo uno di questi due indirizzi che potrebbe dirmi come si trova, cosa fà nello specifico, come sono i professori, la difficoltà delle attività e i punti di forza?
    Io ho seguito le presentazioni, quindi le info "istituzionali" le ho... volevo sapere poi nel lato pratico come sono realmente....
    Grazie a tutti quelli che vorranno rispondermi!!

  2. #2

    Riferimento: Scelta Indirizzo del 3°anno: Lavoro Vs Comunicazione

    Ciao...anch'io ero nella tua stessa situazione...alla fine ho scelto il curriculum di lavoro, semplicemente perchè ero già abbastanza convinto di proseguire in quello stesso ramo nella specialistica.
    Mi posso ritenere soddisfatto della scelta compiuta. L'unica cosa che ho dovuto digerire con fatica è stato l'obbligo di frequenza (questo vale per tutti i curricula), dato che al Pime ero abituato a frequentare il minimo indispensabile. Comunque non è stato un grosso peso, anzi, le lezioni molto più "interattive e dinamiche" degli anni passati sono state molto coinvolgenti.
    Una caratteristica peculiare di questo curriculum è data dai lavori di gruppo...se ne fanno un sacco...di tutti i tipi. A volte è stato pesante, ma alla fine sono serviti, perchè ti fanno capire cose che sui libri di teoria non capiresti fino in fondo. Quindi, se hai già una mezza idea di fare la specialistica in organizzazioni/marketing e, oltre a questo, hai voglia di sperimentare il lavoro in team ti consiglio il curriculum di lavoro.
    Sul curriculum di comunicazione posso dirti che, da quel poco che ho visto, mi sembra altrettanto valido, sia come corsi che come insegnanti. Insieme al curriculum di lavoro è quello che di solito presenta meno iscritti...una quarantina circa, e inevitabilmente ciò comporta che l'organizzazione sia migliore e gli studenti siano più seguiti. Da quello che ho visto dai miei compagni, anche in comunicazione c'è da lavorare, forse non tanto come lavori in gruppo ma più in termini di tesine ed elaborati vari. Questo curriculum ha il grosso pregio di darti una preparazione di base molto completa e di tenerti quindi aperte tutte le porte per qualsiasi specialistica vorrai fare. Di più non so dirti.
    In ogni caso, puoi compensare i due curriculum, pescando l'esame a scelta del terzo anno nel curriculum che non sceglierai (ad esempio, io ho scelto psicologia cognitiva del curriculum di comunicazione).

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di fiorilee
    Data registrazione
    28-04-2008
    Messaggi
    91

    Riferimento: Scelta Indirizzo del 3°anno: Lavoro Vs Comunicazione

    Grazie mille per la risposta!!!
    Ho proprio da pensare... in specialistica non sò cosa farò.... però anche a me comunicazione ispirava per la buona preparazione di base spendibile in ogni campo.... ufff.. ma le professoresse non sono un po' rigide? Ho brutti ricordi di psicologia generale... e quelle sono tutte le assistenti della Ciceri....
    medito

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-04-2008
    Messaggi
    66

    Riferimento: Scelta Indirizzo del 3°anno: Lavoro Vs Comunicazione

    me gli ept di comunicazione in cosa consistono? cosa si fa di pratico?
    grazie

Privacy Policy