• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 46
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lord Ruthven
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Marina di Carrara
    Messaggi
    199

    Un vecchietto chiede aiuto

    Salve a tutti, sono un vecchietto di quasi 36 anni a cui è venuta voglia di riprendere i libri in mano per realizzare uno dei miei sogni .
    Lavoro come programmatore informatico a Firenze e ,ogni santo giorno, mi faccio 2 ore di treno all'andata e idem al ritorno ( I LOVE FS ) ... così mi son detto, perchè sprecare 4 ore al giorno?
    Essendo un neofita vi pongo alcune domande , scusandomi se alcune di esse potranno sembrare banali .
    1) suppongo che i non frequentanti come me debbano studiare solo i libri presenti nel programma del corso ,esatto? (siamo sicuri che durante l'esame al prof non scappi una domanda su un argomento spiegato solo a lezione?? )
    2) si trovano online i test di ingresso degli anni passati?
    3) avete da consigliare qualche libro di preparazione ai test?
    4) mi pare di aver letto che al test si debba dare l'ordine di preferenza per i vari indirizzi di studio...se io non riesco ad entrare nell'indirizzo clinico ma per es. nel generale, poi il secondo anno ho la facoltà di cambiare indirizzo?
    5) ho visto nei programmi che gli esami sono divisi in 3 moduli...questo vale solo per i frequentanti?
    6) a quanto ammonta la prima rata delle tasse?

    Bene, direi che per adesso basta così...se per caso riuscirò a passare il test vi chiederò altri consigli.
    Per adesso saluto tutti e ringrazio coloro che risponderanno ,anche solo parzialmente, alle mie domande.
    Ciao

  2. #2
    pseudointhesky
    Ospite non registrato

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    ciao!
    andando per ordine:
    1) teoricamente non dovrebbero chiedere niente di extra, però non so se succeda sempre così.. io sono al 1anno, quindi ne so poco, però per esempio all'esame di psicologia dello sviluppo c'erano domande che solo chi aveva seguito poteva sapere.. in ogni caso, sono in tanti a non frequentare (e anche io frequento solo alcuni corsi) quindi non credo sia un problema
    2)non credo, o meglio, io non li ho mai trovati..
    3)io avevo comprato l'editest.. diciamo che può servire per un ripasso generale di roba tipo chimica biologia matematica che uno può aver più o meno rimosso..
    4)a quanto ho capito io, si può cambiare corso di laurea, ma è molto difficile poter entrare a clinica, mentre credo sia facile entrare a generale e lavoro.. dipende dai posti disponibili. in ogni caso, questo problema non ti si dovrebbe porre, perchè da settembre dovrebbe iniziare il nuovissimo ordinamento (2 anni uguali, al terzo la scelta dell'indirizzo)
    5)in realtà credo dipenda dai professori. per ora io non ho fatto neanche un esame diviso in moduli, ma uno complessivo.
    6)sulle 500 euro mi pare, ma non ci giurerei!

    spero di esserti stata d'aiuto, e di non averti detto cose sbagliate!!!
    ciao

  3. #3
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Ciao, innanzitutto benvenuto
    Dai che non sei poi cosi' vecchio... Da noi c'e' una estrema varieta' anche anagrafica... quindi direi che a meno che tu non decida di iscriverti all'eta' di 80 anni... non puoi chiamarti assolutamente vecchietto
    Comunque veniamo alle tue domande, dopo averti invitato a leggere il regolamento del forum (come si fa per ogni nuovo arrivato) e il thread di orientamento alle matricole se non l'hai gia' fatto, dove potrai acquisire un bel po' di informazioni sulla facolta'.
    1) Per quanto riguarda i programmi si, non essendoci alla triennale la freqiuenza obbligatoria non ci sono problemi, ti basta sapere il programma, i manuali da studiare..e l'esame e' su quelli... Niente di piu' niente di meno. A volte magari ci possono essere delle dispense da integrare... ma insomma comunque i programmi riportati sulla guida sono attendibili. L'unica cosa che ti consiglio e' di non fare come fanno molti che ancora prima che inizi il corso si comprano i libri..Magari a volte puo' succedere che siano riportati i manuali ma di quel libro magari va fatto solo una parte..o un capitolo.. O magari possono accadere errori e riportato un libro in piu', o semplicemente il docente decide di togliere o cambiare un libro e lo dice alle prime lezioni... Quindi cmq seguire almeno la prima lezione o essere in contatto con qualcuno che frequenta e' utile anche per questo, poi esiste sempre la mail da mandare al docente per chiedere le delucidazioni del caso.

    2) I test di ingresso degli anni passati non si trovano online.. Se fai una ricerca con l'apposita funzione inserendo le parole chiave test ingresso o cose simili..dovresti trovare dei thread che ne parlano..Ad ogni modo per sentito dire dovrebbero esserci domande di materie scientifiche, fisica, biologia, logica matematica, inglese... insomma un test abbastanza standard... come credo ci siano in diverse altre facolta'

    3) non saprei come aiutarti ma di sicuro ci sono i manuali mi pare dell'alpha test... o altri cmq... ma credo che qualcuno piu' esperto di me ti rispondera' di sicuro.

    4) Ecco il prossimo anno non ci sara' piu' questa possibilita' perche' con la nuova riforma di cui parlavo prima ci sara' un unico indirizzo uguale per tutti generico... con la possibilita' al terzo anno di scegliere gli opzionali in base ai propri interessi e inclinazioni e in base alla specialistica che si pensa di voler fare.. Ci sara' una serie di materie di base caratterizzanti su tutta la psicologia, da psicologia generale, a sociale, a sviluppo, psicometria, lavoro, fondamenti ecc ecc... poi al terzo anni in base a quello che preferisci ti indirizzi meglio.. Ma il prossimo anno ne entreranno un tot a prescindere dallì'indirizzo perche' sara' una triennale unica.

    5) La divisione in moduli ha solamente un valore burocratico e organizzativo...In quanto gli esami sono da un modulo, due moduli e tre moduli (rispettivamente 3,6,.9 crediti)
    Un modulo corrisponde a 3 crediti..e dura per 10 lezioni da due ore ciascuna... praticamente un mese di lezione... Se un corso dura 3 moduli durera' tre mesi...Quindi non c'e' alcuna differenza per il discorso dei frequentanti e non frequentanti almeno per la triennale.
    6) Non me lo ricordo... 500 euro totali se non sbaglio e la seconda in base poi al reddito

    Spero di esserti stato utile

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pavelnedv
    Data registrazione
    17-01-2007
    Residenza
    marina di carrara
    Messaggi
    990

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    hei..se tu sei vecchietto anche io,ormai trentenne,mi posso considerare tale!!!
    comunque per quanto riguarda le frequenze io non ho mai seguito mezza lezione e non ho mai avuto problemi,soprattutto grazie a questo preziosissimo forum che ti consiglio vivamente di frequentare con continuità...per il resto ti hanno gia risposto gli altri..in bocca al lupo!!!!

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lord Ruthven
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Marina di Carrara
    Messaggi
    199

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Grazie a tutti per il benvenuto e per le celeri risposte....quindi mi pare di aver capito questo:
    1) come non frequentante porto solo i libri in programma, ma in ogni caso mi devo informare per eventuali modifiche (penso che romperò le scatole direttamente al professore )
    2) niente test degli anni passati
    3) mi procurerò qualche manualetto per rinfrescarmi la memoria su materie come fisica,matematica e biologia
    4) il prossimo anno entrerà in vigore un nuovo ordinamento, quindi non si dovrà più fare subito una scelta tra più indirizzi...primi 2 anni uguali per tutti e terzo a scelta.
    5) circa i moduli non ho capito una cosa...alla fine di ogni modulo c'è un test specifico sul quel modulo oppure ,se una materia è divisa in 3, alla fine c'è l'esame unico su tutti e 3 ?
    6) 500 euro...cominciamo bene
    grazie ancora a tutti

  6. #6
    Postatore OGM L'avatar di !!!Psiche!!!
    Data registrazione
    06-06-2008
    Residenza
    Massa
    Messaggi
    4,289

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Citazione Originalmente inviato da Lord Ruthven Visualizza messaggio
    5) circa i moduli non ho capito una cosa...alla fine di ogni modulo c'è un test specifico sul quel modulo oppure ,se una materia è divisa in 3, alla fine c'è l'esame unico su tutti e 3 ?
    grazie ancora a tutti
    Diciamo che per legge dovrebbe esserci un esame unico su tutti e tre i moduli, ma ci sono dei professori che per agevolarci, durante i mesi di lezione, fanno un esonero per ogni modulo.
    Come ti consigliava Duccio, la prima lezione di ogni professore ti conviene seguirla: così sai sia dei libri che se fa o meno gli esoneri.

    In bocca al lupo per il test!!!

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lord Ruthven
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Marina di Carrara
    Messaggi
    199

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Citazione Originalmente inviato da !!!Psiche!!! Visualizza messaggio
    Diciamo che per legge dovrebbe esserci un esame unico su tutti e tre i moduli, ma ci sono dei professori che per agevolarci, durante i mesi di lezione, fanno un esonero per ogni modulo.
    Come ti consigliava Duccio, la prima lezione di ogni professore ti conviene seguirla: così sai sia dei libri che se fa o meno gli esoneri.

    In bocca al lupo per il test!!!
    Grazie, sei stata chiarissima proverò in ogni modo a frequentare le prime lezioni....male che vada contatterò direttamente il professore.
    Tanti saluti

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di niccovdh
    Data registrazione
    03-03-2007
    Residenza
    lucca
    Messaggi
    308

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Io mi sono appena laureato alla triennale di lavoro e nn ho quasi mai frequentato, ma nn ho mai trovato grossi problemi...anke se ti consiglio di andare ai ricevimenti xkè i prof fanno un pò quello che gli pare e spesso la guida nn è esauriente x ciò che rigurda i testi da studiare.
    x il test nn saprei xkè io quando sono entrato nn l'ho fatto...quindi in bocca al lupo.
    per quanto riguarda il nuovissimo ordinamento sinceramente ho sentito talmente tante versioni che a questo punto (anke in vita della specialistica), nn posso far altro che aspettare. chi dice un nuovissimo 3+2, chi 2+3, chi 4+1 a questo punto tanto le info sono false e tendenziose aspetto 15gg e poi decido cosa fare.
    in bocca al lupo x tutto ma una cosa secondo me è sbagliata...la rata della prima tassa, a me è arrivata di circa 900 euri qualcosa+ qualcosa-, se nn mi sbaglio è la seconda la + leggera.
    Non c'è via per la pace... la pace è via
    Dalhai Lama

  9. #9
    Partecipante Figo L'avatar di william76
    Data registrazione
    14-12-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    802

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    quando entrai io, la tassa di immatricolazione era di 382,18 e l'imposta di bollo 10,33 euro, ma allora la tassazione non era cambiata, quindi non so se, almeno per quanto riguarda l'iscrizione, la somma è rimasta invariata.
    per il resto, concordo con duccio.
    oltre a rompere le scatole direttamente ai professori, consulta spesso questo sito; da non frequentante mi sono trovato più che bene (ma credo che valga anche per chi frequenta).
    in bocca al lupo per la tua carriera universitaria

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lord Ruthven
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Marina di Carrara
    Messaggi
    199

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Grazie per le info ragazzi
    Spero proprio di trovare il tempo per andare a parlare con i professori....ma sarà dura....spero che almeno via mail rispondano in tempi non biblici
    Saluti

  11. #11
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Ah un'ultima cosa, informati per bene su tutti i tuoi diritti di studente lavoratore... Ho sentito dire da diversi docenti che spesso gli studenti lavoratori utilizzano solo parzialmente i permessi dal lavoro retribuiti che per legge devono essere dati per sostenere gli esami....Questo semplicemente perche' spesso ingorano che vi siano diverse possibilita'... Non so come e dove ma ci sara' una regolamentazione ben precisa al riguardo.. Immagino tu sappia queste cose ma e' bene sempre ribadirle.

  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lord Ruthven
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Marina di Carrara
    Messaggi
    199

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Citazione Originalmente inviato da Duccio Visualizza messaggio
    Ah un'ultima cosa, informati per bene su tutti i tuoi diritti di studente lavoratore... Ho sentito dire da diversi docenti che spesso gli studenti lavoratori utilizzano solo parzialmente i permessi dal lavoro retribuiti che per legge devono essere dati per sostenere gli esami....Questo semplicemente perche' spesso ingorano che vi siano diverse possibilita'... Non so come e dove ma ci sara' una regolamentazione ben precisa al riguardo.. Immagino tu sappia queste cose ma e' bene sempre ribadirle.
    Grazie Duccio, ti devo un caffè (se per caso passi dalla zona della stazione di Rifredi fammi un fischio)...sapevo dei permessi retribuiti...ma per scrupolo ho ricontrollato ed ho scoperto anche dell'esistenza di permessi non retribuiti ; il problema qual'è....l'azienda è obbligata per legge, ma purtroppo quello che ci rimetterà sarò cmq io perchè mi daranno ancora più lavoro da fare ed io avrò anche meno tempo per farlo....più permessi prenderò più lavoro avrò..le 2 cose sono direttamente proporzionali
    Saluti

  13. #13
    Partecipante Assiduo L'avatar di cicognina
    Data registrazione
    17-01-2008
    Residenza
    bagno a ripoli
    Messaggi
    144

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Caro Lord Ruthven,
    sono anch'io una vecchietta come te, che all'età di 30 anni e con già una laurea si è messa di nuovo a studiare. Era da tanto che volevo iscrivermi, anche se ho ascelto un periodo della mia vita non proprio adatto, così sono andata al test pensando di non passare e invece....eccomi qui. Comunque anche se non è tanto che mi sono laureata ho trovato molti cambiamenti e partire dalle salatissime tasse universitarie
    Questo forum, che io ho trovato per caso, mi è stato e mi è tuttora molto utile, anche perchè non frequento e qui spesso ho trovato tutte le risposte ai miei problemi.
    facci sapere come è andato il test (a proprosito io mi sono preparata con i test che trovi in quelsiasi libreria per le facoltà a numero chiuso) intanto ti faccio in bocca al lupo!!!!

  14. #14
    Partecipante Figo L'avatar di william76
    Data registrazione
    14-12-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    802

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    Citazione Originalmente inviato da Lord Ruthven Visualizza messaggio
    Grazie Duccio, ti devo un caffè (se per caso passi dalla zona della stazione di Rifredi fammi un fischio)...sapevo dei permessi retribuiti...ma per scrupolo ho ricontrollato ed ho scoperto anche dell'esistenza di permessi non retribuiti ; il problema qual'è....l'azienda è obbligata per legge, ma purtroppo quello che ci rimetterà sarò cmq io perchè mi daranno ancora più lavoro da fare ed io avrò anche meno tempo per farlo....più permessi prenderò più lavoro avrò..le 2 cose sono direttamente proporzionali
    Saluti
    Lord, questo dipende dal tipo di lavoro; io, ad esempio, quando prendo un permesso universitario retribuito (per sostenere un esame), vengo sostituito, quindi è il collega che, in quel giorno, svolge il mio compito.
    Purtroppo, nel mio contratto, non mi è permesso di usufruire delle 150 ore, o di permessi di studio, perché questi non sono contemplati; la legge è vecchia, strutturata male (mi son fatto una cultura, spulciando in internet o in diverse librerie ), ma alcuni contratti di lavoro garantiscono questi permessi (alcuni non retribuiti).
    In sintesi, se già conosci i tuoi diritti, studia (anche questo ) un modo per incastrare al meglio lavoro e università, perché, credimi, i permessi ti serviranno, saranno utili per qualche esame (soprattutto se puoi usufruire dei permessi per preparare l'esame).

  15. #15
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lord Ruthven
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Marina di Carrara
    Messaggi
    199

    Riferimento: Un vecchietto chiede aiuto

    caro William hai ragione...cercherò di sfruttare in tutti i modi almeno i permessi retribuiti
    Purtroppo il mio tipo di lavoro non permette molto lo scambo di lavoro tra colleghi....vedrò di prostituirmi in qualche modo
    PS:Io ho un contratto basato su quello dei metalmeccanici (come informatico non esiste)
    saluti

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy