• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1
    Partecipante L'avatar di misery
    Data registrazione
    27-11-2003
    Residenza
    casamassima
    Messaggi
    42

    apartita iva o prestazione occasionale??

    SONO CONFUSISSIMA...NN CI CAPISCO NIENTE
    ma per iscriversi all'enpap bisogna avere necesariamente la partita iva o anche con la presatzione occasionale ci si può iscrivere?
    probabilm seguirò un primo pz "pagante" e nn so come comportarmi
    mi conviene aprirla sta benedetta partta iva o all'inizio è preferibile andare avanti con la presatzione occasionale?
    e in quel caso come ci si comporta con l'empap??
    ringazio chiunque mi delucidi in tal senso................è un campo a me troppo lontano
    annamaria

  2. #2
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    25-06-2005
    Residenza
    campi bisenzio
    Messaggi
    338

    Riferimento: apartita iva o prestazione occasionale??

    i pazienti paganti vanno fatturati per cui ci vuole partita iva. l'enpap lo paghi dall'emissione della prima fattura. pazienti paganti a RA non si fanno, salvo escamotage particolari.
    ciao
    massimo

  3. #3
    Partecipante L'avatar di misery
    Data registrazione
    27-11-2003
    Residenza
    casamassima
    Messaggi
    42

    Re: Riferimento: apartita iva o prestazione occasionale??

    Citazione Originalmente inviato da massimomassimo Visualizza messaggio
    i pazienti paganti vanno fatturati per cui ci vuole partita iva. l'enpap lo paghi dall'emissione della prima fattura. pazienti paganti a RA non si fanno, salvo escamotage particolari.
    ciao
    massimo
    pazienti paganti a RA ? cioè?
    annamaria

  4. #4
    Partecipante L'avatar di wild_rose
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    57

    Riferimento: apartita iva o prestazione occasionale??

    Citazione Originalmente inviato da massimomassimo Visualizza messaggio
    i pazienti paganti vanno fatturati per cui ci vuole partita iva. l'enpap lo paghi dall'emissione della prima fattura. pazienti paganti a RA non si fanno, salvo escamotage particolari.
    ciao
    massimo
    Ciao massimo
    puoi spiegarmi cosa intendi x "pazienti paganti a RA nn si fanno, salvo escamotage particolari"?

    Se lo psicoterapeuta nn emette fattura (e magari lo fa xkè ti sta facendo un prezzo di favore!) in cosa incorre ? si tratta in qst caso di prestazioni occasionali?

    Ma x aprirsi la partita iva ed iscriversi alll'ENPAP bisogna aver terminato la scuola di specializzazione?

    c'è qualkuno così gentile da schiarirmi un po le idee al riguardo?

    ciao

  5. #5
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    25-06-2005
    Residenza
    campi bisenzio
    Messaggi
    338

    Riferimento: apartita iva o prestazione occasionale??

    va da un commercialista

  6. #6
    Partecipante L'avatar di wild_rose
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    57

    Riferimento: apartita iva o prestazione occasionale??

    1)se nn sei capace o nn hai voglia di dare spiegazioni in merito ad alcuni argomenti
    sei libero di nn farlo.. ma x lo meno scrivi frasi logiche
    "pazienti paganti a RA non si fanno, salvo escamotage particolari."

    2) se potessi permettermi una consulenza da un commecialista certamente lo farei!

    3) poi intanto, se vuoi, spiegami il senso del forum.........

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di wundt_12
    Data registrazione
    25-06-2006
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    287

    Riferimento: apartita iva o prestazione occasionale??

    innanzitutto vi sposto...non siete nella sezione adatta
    Sasi

  8. #8
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    25-06-2005
    Residenza
    campi bisenzio
    Messaggi
    338

    Riferimento: apartita iva o prestazione occasionale??

    RA= ritenuta d'acconto
    escamotage particolari= tipi di accordi che permettono di elargire prestazioni psicologiche senza una partita iva, ma in genere sono sconsigliate poichè un libero professionista deve avere partita iva per svolgere regolarmente il proprio lavoro, in quanto lo psicologo emette fattura come l'avvocato, l'ingegnere, il dentista, il medico privato......

    qualcuno ha scritto di pazienti a prezzi speciali= la fattura gliela devi fare lo stesso

    dalla emissione della prima fattura inizi a pagare l'enpap. dato che la cosa è impegnativa è meglio che ti rivolgi ad un commercialista, non è pensabile affrontare la libera professione solo tramite informazioni reperite da un forum perchè le conseguenze sono sgradevoli qualora facessi un errore.

    se non hai i soldi per pagarti il commercialista....benvenuta nel mondo della professione di psicologo. è dura agli inizi...mooooolto dura....

  9. #9
    Partecipante L'avatar di wild_rose
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    57

    Riferimento: apartita iva o prestazione occasionale??

    Si. Forse nn mi ero espressa bene.
    La questione nn m'interessa di persona.. nel senso che per il momento usufruisco di un servizio di psicoterapia, ma nn sn ancora direttamente interessata ad iniziare a svolgere l'attività nel privato...anche xkè nn ho ancora iniziato la scuola di specializzazione.. in quel caso.. certo.. è bene avere un commercialista di fiducia a cui fare riferimento..
    tra l'altro, per chi fosse interessato, in un altra stanza Francesco27 ha postato un link dove è spiegato tutta la questione fiscale in modo abbastanza chiaro..

    la mia era un'indagine personale x valutare quanto alcuni psicoterapeuti che conosco personalmente sn onesti nel proprio mestiere!!!

    cmq grazie x le informazioni,
    ciao.

Privacy Policy