• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 29
  1. #1
    risposte77
    Ospite non registrato

    Il significato della casa nei sogni...

    Che bella questa sezione! Io sogno tantissimo.. ho un'infinità di materiale da sottoporvi!

    Nei miei sogni più volte particolare importanza ha avuto il rapporto con la casa.. sono quindi curiosa di sapere che cosa noi rappresentiamo attrraverso il sogno della casa..

    es.. in uno dei miei ultimi sogni ho sognato di andare a trovare una persona che ho conosciuto da poco ma con cui ho riscontrato subito una particolare sintonia, nonostante abitiamo distanti e ci sentiamo solo via mail o sms.

    Ho sognato che andavo a visitarlo con una mia amica. Quando sono arrivata sono rimasta sorpresa dal fato che la porta della sua casa era aperta.. era come se lui ci fosse venuto in contro.. ma per assicurarsi del fatto che, nel cassimo lui non fosse riuscito a trovarci e noi fossimo arrivate in sua assenza..comunque non saremmo rimaste fuori.
    La casa era a due piani, inserita tra altre case identiche..si vedeva che era vissuta ed un pò spoglia.. le stanze piccole ma con soffitti molto alti.

    Mi ricordo che ero andata in bagno nel tentatico di.. rifarmi il trucco ;-) prima del suo arrivo..ma visto che il bagno era troppo piccolo ed avevo poco spazoi, ho deciso di tagliare la testa al toro..rinunciare al trucco e presentarmi acqua e sapone.

    Lui arriva con altra gente..la casa si riempie. Mi trovo al piano di sopra in una stanza spoglia con solo un tavolino antico bellissimo.. lui mi raggiunge e mi invita a prendere un caffe'.

    Uscita vado in un bar.. con una persona che non e' lui ma una ragazza, che a quanto pare doveva venire con noi.. in pratica abbiamo anticipato il mio amico. Il locale era carino, piccolino ed accogliente con molta gente, a lei non e' piaciuto (mentre a me moltissimo..mma).. e tornando indietro verso casa di lui.. per recuperarlo e decidere per un'altro posto..

    sucede che io confesso a questa persona il mio interesse per il mio amico (beccata! ;-).. poi vediamo molte persone uscire dalla sua casa.. praticamente sloggiati perche' un vicino si lamentava per i rumori. Clima comunque sereno... e io sono rimasta sbalordita di quanta gente riusciva a contenere quella casa!

    Siccome gli ambienti me li ricordo in maniera molto vivida..secondo me hanno un significato particolare no? Che cosa rappresenta la casa?

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Ciao risposte77! innanzitutto benvenuta nel forum.
    Il tuo sogno mi ha incuriosita molto, penso comunque che se vogliamo venirne a capo dobbiamo lavorarci piano piano insieme.vuoi?
    Allora, inizio a dirti quali suggestioni mi ha lasciato il tuo racconto...
    Intanto vai a trovare questo tipo, di cui poi sveli di avere un interesse...andarci a casa è un modo per accorciare le distanze, passare ad una conoscenza più intima. A mio parere la casa è il nostro rifugio, un posto che racconta di noi e che ci vede vivere momenti privati...
    Il fatto che tu trovi la porta aperta corrisponde appunto ad un'apertura di questa persona, ad un senso di accoglienza...di buona disposizione.
    La casa ti sembra spoglia...forse una persona senza tanti fronzoli?
    mi piace il fatto che cerchi di truccarti per fare colpo, ma in realtà il tuo intento viene mandato a monte dal fatto che la casa stessa invita alla semplicità, all'essenzialità.
    Dici "tagliare la testa al toro"...è segno di una decisione che giunge alla fine di tanti tentennamenti: farti conoscere per quella che sei, semplicemente e senza finzioni, e finalmente svelare anche i tuoi sentimenti.
    Noto che sia nella visita al tuo amico che al bar tu sei con un'altra, una specie di "sostegno morale" forse? qualcuno che ti fa compagnia e ti evita di stare sola con lui...
    Il locale riscuote la tua approvazione ma non la sua (ti piacciono le cose non troppo vistose ed eccessive, e questo mi rimanda alla casa, non appariscente, spoglia, con i soffitti alti).
    A proposito, i soffitti alti sono tipici delle case "di una volta", solide, fresche....forse rimanda a qualche caratteristica della personalità del tuo amico?
    se all'inizio in casa è lui che ti raggiunge (facendo un primo passo verso di te) poi sei tu che dal bar vai a "recuperarlo (il termine non è casuale, secondo me, mi fa pensare che tu ti sia impegnata per mantenere vivo questo legame al di là di certe "titubanze")...
    anche se in realtà vai a recuperarlo, anche se in realtà non c'è.
    Alla fine tu confessi il tuo interesse a questa ragazza (forse una parte razionale di te?) e così si svelano gli altarini...e la verità viene a galla.
    infine ti stupisci di "quante persone riuscisse a contenere quella casa" ossia, in altri termini, di quante cose interessanti riescano a celarsi dietro una persona che apparentemente può non suscitare un grande interesse, magari di tipo estetico.
    Mi incuriosisce il tavolo antico bellissimo....ti ricordi qualcosa di più?

    le mie sono tutte idee venute dalla lettura del tuo sogno, impressioni, sensazioni e opinioni....se ti sembrano interessanti continuiamo lo scambio di idee!
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Cariima "risposte77", benvenuta anche da parte mia.

    Dal momento che concordo quasi completamente con quanto ha scritto Morgana-z nel post precedente (ottime chiavi interpretative, Morgana-z, anche dal punto di vista simbolico!!!), mi soffermo solo su alcune questioni che ritengo possano essere interessanti per una tua possibile rilettura (concordo anche sul fatto che, in fondo, il significato del tuo sogno puoi ricostruirlo solo tu), trascurando il resto.


    1) Per quanto riguarda la domanda sul significato della “casa” nei sogni non c'è (come per ogni altro simbolo) una risposta univoca, decontestualizzata, valida sempre.
    In generale, si può dire che la “casa” potrebbe (non necessariamente) assumere due diversi significati, in relazione a come è vista.
    Se è vista dall'esterno, potrebbe significare la personalità (la persona come maschera) che presentiamo all'esterno, cioè a dire, la nostra immagine pubblica.
    Vista nell'interno, invece, potrebbe avere a che fare (come suggerisce anche Morgana-z) con l'interiorità della persona.


    2) Nel sogno proposto, sembra mostrarsi un'interiorità molto ricca e complessa, fatta di molte sfaccettature, raffigurate dalle tante persone che entrano e che escono.
    È vero che, nel sogno, si parla della casa del ragazzo (quindi, la complessità sembrerebbe riferita a lui), ma è anche vero che, ad un certo punto, c'è un passaggio che mi ha dato l'impressione (solo tu puoi dire se è solo una mia impressione) che possa essere presente la proiezione, rispetto alla moltitudine di persone dentro la casa, di una tua preoccupazione.
    Sembra, quasi, aleggiante, sullo sfondo, la paura che alcune istanze interne (al ragazzo o a te? - nel secondo caso, sarebbe una proiezione -) possano esprimersi in maniera troppo irruenta, rumorosa, creando problemi di convivenza con il contesto esterno.
    Per capire se si tratta di una proiezione o meno, mi chiederei, se fosse un mio sogno: ho, per caso, il timore che certi aspetti di me (raffigurati dalla moltitudine interna) possano esprimersi all'esterno in maniera un po' troppo energica o turbolenta (direi, quasi, incontrollata), con la possibilità di crearmi dei problemi nelle relazioni (non è raro avere paura della rabbia e dell'ira che si avverte salire dentro, in certe situazioni, e, più in generale, della perdita di controllo...)?
    Se la risposta a questa domanda fosse negativa, propenderei per un'altra interpretazione della “folla” e della reazione che suscita nel “vicino”: penserei che sono un po' disturbato e, forse, irritato (come il vicino del sogno ) dal fatto che l'altra persona possa avere molti legami, cosa di per sé, certo, positiva, ma che mi priva dell'esclusiva.


    Anche se, in entrambi i casi, in fondo, nel sogno, non succede nulla di grave. L'equilibrio non viene alterato. Le persone escono, ma il clima, nel complesso, è sereno.


    3) Il rapporto con il ragazzo (può rappresentare sia il ragazzo reale, sia l'ideale di compagno), anche se vissuto a distanza, sembra essere molto importante per il tuo equilibrio.
    Nel sogno ciò sembra espresso in diversi modi:
    • con la “porta aperta”: ti senti accolta anche negli aspetti di te che ti fanno più paura (quelli raffigurati dagli schiamazzi - perdita di controllo? - che suscitano le ire del vicino? O la reazione d'ira - proiettata nel vicino - rispetto ad una moltitudine di legami che ti privano dell'esclusiva? O altro ancora?) ;
    • con il simbolo del “caffè” bevuto insieme: il caffè è, normalmente, simbolo di energia positiva, di forza propulsiva che ci consente di procedere, superando i momenti di depressione: per te è fonte di energia vitale, sostegno nel cammino, se bevuto inseme a lui;
    • con la rinuncia al “trucco”: la sua influenza positiva ti stimola ad essere te stessa e, allo stesso tempo, ti permette di scoprire che, nella tua essenzialità, priva di orpelli (la “stanza spoglia”), si cela un grande tesoro, si celano, oserei dire, “talenti antichi” (interpretali come vuoi, non vado oltre, per non inserire troppo delle mie concezioni personali), raffigurati nel “tavolino antico bellissimo”. Un “tavolino” è un appoggio stabile su cui si può lavorare con tranquillità; può, quindi, esprimere la possibilità, per te, di essere in equilibrio. È “antico”: cioè può contare su premesse e talenti radicati nel profondo, che affondano le radici nelle tue esperienze passate. È “bellissimo”, cioè è legato all'espressione delle tue possibilità più belle.

    Ti ho espresso solo alcune riflessioni che il sogno mi ha suscitato. A te selezionare se qualcuna di queste suggestioni può esserti utile per comprendere meglio ciò che il sogno vuole comunicarti.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  4. #4
    risposte77
    Ospite non registrato

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Ciao ragazze... vi ringrazio tanto! siete state dolcissime e disponibilissime.. e due genietti! veramente avete colto tante sfaccettature come se ci conoscessimo da anni!
    Scusate se vi rispondo solo ora.. ma già lavoro al pc.. e quando sono a casa cerco di distrarmi un pò.. sennò vado in tilt..
    Allora vi rispondo una ad una...

    Citazione Originalmente inviato da Morgana-z Visualizza messaggio
    Intanto vai a trovare questo tipo, di cui poi sveli di avere un interesse...andarci a casa è un modo per accorciare le distanze, passare ad una conoscenza più intima.

    E' si... magari! Il fatto che, come vi ho detto .. siamo distanti! e penso sempre alla possibilità di rivederci..

    Il fatto che tu trovi la porta aperta corrisponde appunto ad un'apertura di questa persona, ad un senso di accoglienza...di buona disposizione.
    La casa ti sembra spoglia...forse una persona senza tanti fronzoli?
    mi piace il fatto che cerchi di truccarti per fare colpo, ma in realtà il tuo intento viene mandato a monte dal fatto che la casa stessa invita alla semplicità, all'essenzialità.
    Dici "tagliare la testa al toro"...è segno di una decisione che giunge alla fine di tanti tentennamenti: farti conoscere per quella che sei, semplicemente e senza finzioni, e finalmente svelare anche i tuoi sentimenti.

    Mi sono molto affezzionata a questa persona perch ci siamo conosciuti per puro caso in un momento di particolare crisi.. con lui e' stato spontaneo aprirmi, gli ho detto cose che cerco ( e sotto un certo punto di vista devo) sempre di non rivelare, la mia parte più cupa. E lui le ha accolte con apertura e dolcezza.. E' stato così bello.. Anche perch lui e' stato il primo a fare la stessa cosa con me.. mi ha parlato con schiettezza, naturalezza e serenità, delle sue problematiche passate (molto simili alle mie) e sio sono rimasta a bocca aperta! Tentennamenti si.. perche' cerco di non riversagli troppe cose a dosso...

    Noto che sia nella visita al tuo amico che al bar tu sei con un'altra, una specie di "sostegno morale" forse? qualcuno che ti fa compagnia e ti evita di stare sola con lui...

    La prima ragazza la mia coinquilina che si sta rivelando una vera "compagna spirituale" ( e io cerco di fare altrettanto con lei.. (peccato che tra un pò ci dovremo lasciare :-( ) e la seconda una perfetta sconosciuta... fisicamente l'incontrario di me! L'opposto.. da notare.. era vestita come una cameriere (lui in questo momento sta lavorando coome cuoco per il periodo estivo...hiihi)

    Il locale riscuote la tua approvazione ma non la sua (ti piacciono le cose non troppo vistose ed eccessive, e questo mi rimanda alla casa, non appariscente, spoglia, con i soffitti alti).

    Si semplice ed accogliente

    A proposito, i soffitti alti sono tipici delle case "di una volta", solide, fresche....forse rimanda a qualche caratteristica della personalità del tuo amico?

    Mi da l'idea di una persona protettiva.. mi da sicurezza.. mi chiede sempre come sto e mi fa parlare.. ha sempre unaparola di conforto

    se all'inizio in casa è lui che ti raggiunge (facendo un primo passo verso di te) poi sei tu che dal bar vai a "recuperarlo (il termine non è casuale, secondo me, mi fa pensare che tu ti sia impegnata per mantenere vivo questo legame al di là di certe "titubanze")...
    anche se in realtà vai a recuperarlo, anche se in realtà non c'è.

    Si... e' vero.. all'inizio mi cercava di più lui.. ora sono io quelal che cerca di avvicinare di più le distanze.. lui e' più razionale, tranquillo, meno impetuoso..

    Alla fine tu confessi il tuo interesse a questa ragazza (forse una parte razionale di te?) e così si svelano gli altarini...e la verità viene a galla.

    E' stata una cosa strana.. era come se io non mi fidassi di lei.. ero preoccupata.. ma nello stesso tempo dovevo liberarmi lo stomaco e rivelargli il mio segreto.. lei mentre camminavamo era alla mia destra, mi ricordo che dopo mi guarda in una maniera strana.. come se quello che le avevo detto la stranisse e preoccupata.. poi mi dice una cosa del tipo ".. si, sei perseverante e costante"


    infine ti stupisci di "quante persone riuscisse a contenere quella casa" ossia, in altri termini, di quante cose interessanti riescano a celarsi dietro una persona che apparentemente può non suscitare un grande interesse, magari di tipo estetico.

    Effettivamente a vederlo e' più che normale.. ma a parlarci.. e' stracolmo di interessi.. di sensibilità.. curiosità. Ha un mare di amici


    Mi incuriosisce il tavolo antico bellissimo....ti ricordi qualcosa di più?

    Mi ricordo che io osservo la scena dall'esterno.. il tavolino appoggiato alla parete.. spicca perch le pareti sono bianche ed il tavolino in legno scuro antico.. sai quelli con le gambe curve.. io sono alla destra del tavolo.. lui mi raggiuge proveniendo alla sinistra
    Ultima modifica di risposte77 : 05-07-2008 alle ore 01.42.30 Motivo: rendere più chiaro

  5. #5
    risposte77
    Ospite non registrato

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Citazione Originalmente inviato da Hermes Ankh Visualizza messaggio
    2) Nel sogno proposto, sembra mostrarsi un'interiorità molto ricca e complessa, fatta di molte sfaccettature, raffigurate dalle tante persone che entrano e che escono.
    È vero che, nel sogno, si parla della casa del ragazzo (quindi, la complessità sembrerebbe riferita a lui), ma è anche vero che, ad un certo punto, c'è un passaggio che mi ha dato l'impressione (solo tu puoi dire se è solo una mia impressione) che possa essere presente la proiezione, rispetto alla moltitudine di persone dentro la casa, di una tua preoccupazione.
    Sembra, quasi, aleggiante, sullo sfondo, la paura che alcune istanze interne (al ragazzo o a te? - nel secondo caso, sarebbe una proiezione -) possano esprimersi in maniera troppo irruenta, rumorosa, creando problemi di convivenza con il contesto esterno. Per capire se si tratta di una proiezione o meno, mi chiederei, se fosse un mio sogno: ho, per caso, il timore che certi aspetti di me (raffigurati dalla moltitudine interna) possano esprimersi all'esterno in maniera un po' troppo energica o turbolenta (direi, quasi, incontrollata), con la possibilità di crearmi dei problemi nelle relazioni (non è raro avere paura della rabbia e dell'ira che si avverte salire dentro, in certe situazioni, e, più in generale, della perdita di controllo...)?

    - Sei Bravissima.. hai centrato il punto... il mio problema e' che faccio fatica a gestire la mia emotività... e' come se quando si va a toccare le mie emozioni io ci riverso troppe cose.. troppo impegno e finisco per avere comportamenti non razionali, non "controllati" come dici tu.. e di rovinare tutto! Io me ne rendo conto.. per questo ho paura ad accorciare le distanze...
    La rabbia e' il mio problema... anche se cerco sempre di non rovesciarla all'esterno.. anche se quando me la tengo dentro ne risento fortemente a livello fisico e nervoso... BRAVA!


    Se la risposta a questa domanda fosse negativa, propenderei per un'altra interpretazione della “folla” e della reazione che suscita nel “vicino”: penserei che sono un po' disturbato e, forse, irritato (come il vicino del sogno ) dal fatto che l'altra persona possa avere molti legami, cosa di per sé, certo, positiva, ma che mi priva dell'esclusiva.

    Un pò e' vera questa ipotesi.. Mi piace il fatto che lui ha molti amici.. perche' e' una persona ricca che sa dare ed anche ricevere.. solo che onestamente non mi piacciono i suoi amici! Non tutti... ma alcuni.. li ho visti e mi hanno fatto una brutta impressione.. siccome lui e' una persona molto sensibile e permeoabile li vedo quasi come una minaccia
    Anche se, in entrambi i casi, in fondo, nel sogno, non succede nulla di grave. L'equilibrio non viene alterato. Le persone escono, ma il clima, nel complesso, è sereno.

    Si perche' nonostante il suo passato e la sua situazione incasinata (nel senso materiale del termine.. lavoro .. studio etc) mi trasmete comunque di essere unapersona che riesce a gestire con pazienza e tranquillità

    3) Il rapporto con il ragazzo (può rappresentare sia il ragazzo reale, sia l'ideale di compagno), anche se vissuto a distanza, sembra essere molto importante per il tuo equilibrio.
    Nel sogno ciò sembra espresso in diversi modi:
    • con la “porta aperta”: ti senti accolta anche negli aspetti di te che ti fanno più paura (quelli raffigurati dagli schiamazzi - perdita di controllo? - Sicuramente... come ti ho ribadito prima... che suscitano le ire del vicino? O la reazione d'ira - proiettata nel vicino - rispetto ad una moltitudine di legami che ti privano dell'esclusiva? forse.. ma questo aspetto e' meno predominante...O altro ancora?) ;
    • con il simbolo del “caffè” bevuto insieme: il caffè è, normalmente, simbolo di energia positiva, di forza propulsiva che ci consente di procedere, superando i momenti di depressione: per te è fonte di energia vitale, sostegno nel cammino, se bevuto inseme a lui;

      Sei un genio! come ti ho detto l'ho incotrato in un momento di crisi.. ed e' come se con il suo sostegno mi ha preso in tempo.. come quando una persona cade ed un'altra passa proprio in quel momento e la "recupera".. ho rischiato veramente di riandare in crisi.. e lui.. involontariamente senza rendersi conto.. mi ha aiutata... In verità non solo lui.. lui mi ha aiutata a cercare sostegno all'esterno.
    • con la rinuncia al “trucco”: la sua influenza positiva ti stimola ad essere te stessa e, allo stesso tempo, ti permette di scoprire che, nella tua essenzialità, priva di orpelli (la “stanza spoglia”), si cela un grande tesoro, si celano, oserei dire, “talenti antichi” (interpretali come vuoi, non vado oltre, per non inserire troppo delle mie concezioni personali),

      Si con lui ho parlato tanto dei miei interessi, di quello che mi piace (cose che per un pò ho trascurato presa dai miei impegni... Pensa che ho anche finito un quadro che avevo lasciato incompleto da ben 3 anni per mostrglelo!

      raffigurati nel “tavolino antico bellissimo”.
      Un “tavolino” è un appoggio stabile su cui si può lavorare con tranquillità; può, quindi, esprimere la possibilità, per te, di essere in equilibrio.

      Che bello quello che mi dici.. e' proprio quello di cui ho bisogno! Si forse lui mi ha aiutata a credere un pochino in me... anche perch lui e' un buon esempio da imitare.. e' riuscito a risollevarsi da un passato non facile.. e lo vedo liero nell'esprimere i suoi interessi!

      È “antico”: cioè può contare su premesse e talenti radicati nel profondo, che affondano le radici nelle tue esperienze passate.

      Sinceramente non amo il mio passato... non amo pensarci..ma e' vero che, ho sempre avuto un senso artistico che ho trascurato..

      È “bellissimo”, cioè è legato all'espressione delle tue possibilità più belle.


    Grazie delle belle parole! :-)
    Ora vorrei aggiugere qualcosa..

    1) un particolare del sogno che ho tralasciato: quando mi ha raggiunta a casa all'inizio del sogno, erano con altri due ragazzi.. uno alla destra ed uno alla sinistra. Mi ricordo che ho avuto un momento di "empas" per trovare il modo di salutarli (lui e' spagnolo.. mi son dovuta ricordare le parole giuste)..
    Mi ricordo che il tipo alla sua destra ( e mia sinistra) era un pò burbero.. l'incontrario di lui...

    2)premetto che io e lui ci siamo visti (parlo della realtà questa volta :-) solo una volta.. in un bar di barcellona.. ed in poco tempo ci siamo parlati tanto! subito in sintonia! Poi abbiamo sempre continuato a parlarci on line.. con il messanger .. tutti i giorni (fino a quando non e' andato a Mallorca a lavorare :-( ).. Penso che on line sia più facile esprimersi nelle cose più intime vero? solo que questa barriera dello schermo mi pesa! uff.. chissà come sarebbero state le cose se eravamo vicini...

    3).. e' vero che lui e' importante per me.. ma questo mi preoccupa molto! Perche' e' sbagliato far dipendere il proprio equilibrio da un'altra persona.. e poi infondo lui onestamente... fisicamente non c'e'!! Appellarsi a qualcosa che non c'e' non nasconde la difficoltà di affrontare le situazioni di nella vita reale? Non c'e' il rischio che mi isoli?

    ... vorrei tanto tramutare questa cosa così bella nella realtà.. andarlo a trovare.. ma lo sento da un lato vicino.. dall'altro timoroso e titubante.. non so se lasciare spazio allasua iniziativa.. o dare.. una spintarella alla situazione! ;-) ... il fatto e' che anche io ho delle questioni personali da risolvete che mi bloccano..

    Insomma.. tante paturnie... ma grazie mille.. ripeto..siete state bravissime entrambe!
    Ultima modifica di risposte77 : 05-07-2008 alle ore 01.45.16 Motivo: rendere più chiaro

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Carissima "risposte 77", io (la mia identità non virtuale è maschile) credo che ciò che ci capita non sia mai casuale, sia si tratti di esperienze problematiche e di dolore, sia si tratti di eventi che aprono prospettive future, prima non immaginabili.

    Penso (ma questo, ovviamente, prendila come un'ipotesi che nasce dal mio modo di concepire la vita) che le vicende che viviamo si inquadrino in un più ampio progetto di apprendimento che la nostra Anima superiore (o, comunque, quella dimensione di noi - che qualcuno chiama spirituale - che non si esaurisce nella realtà psico-fisica dello spazio-tempo) si dà per procedere nell'evoluzione verso la pienezza.

    Da quello che scrivi, mi sembra emerga un punto chiaro: alcuni incontri che tu hai fatto ti stanno permettendo di illuminare con una luce diversa la tua esperienza passata.
    Ti aprono al desiderio di fare emergere le parti più belle e creative di te, senza rinnegare le problematiche che ti hanno fatto soffrire, ti spronano a sviluppare potenzialità - che sicuramente hai dentro - che non hai ancora espresso pienamente (il "tavolino antico e bellissimo" ? ).

    Ora puoi benissimo non condividere la mia prospettiva filosofica (ci mancherebbe!), ma dovrai ammettere che, a volte, accade qiualcosa di molto vicino a quello che altri chiamano "miracolo".
    Accadono degli eventi, ti capitano degli incontri dopo i quali non è più possibile essere come prima, sperimentare le cose come prima.
    Un mio maestro, filosofo ed antropologo (si chiamava Gregory Bateson), diceva che, in questi casi, è come se scattasse un apprendimento di livello diverso, superiore. Non solo acquisisci nuova esperienza, ma fai un salto evolutivo, nel tuo modo di concepire le cose e di rapportarti agli altri e al mondo (cambi "epistemologia", come diceva il mio maestro).

    Puoi immaginarti la situazione come se dentro di te una voce di chiamasse da lontananze che, più che con il nostro passato, hanno a che fare con il nostro futuro evolutivo.
    E' come se la voce ti dicesse: avanti, sei in grado di procedere nel tuo compito evolutivo; il passato problematico è, ormai, per te un bagaglio, che ti porti dietro, come memoria di un passato che, rielaborato, contribuisce a rendere maggiore la tua consapevolezza del presente.

    Le persone, le situazioni che ti hanno spinta al salto evolutivo sono sicuramente importanti per te, ma il cammino, ora, puoi compierlo in autonomia.

    Io non posso che unirmi, sommessamente, a questa voce e augurarti buon cammino!.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    siete troppo grandi!!! Volevo ricollegarmi alla simbologia della casa, mi pare di capire che può indicare la struttura della personalità. Cosa può significare "vendere" la propria casa? Infatti ho sognato di vendere la casa dove abito, che neanche potrei visto che sono in affitto, hihihi: come un agente immobiliare, mostravo le varie stanze a due signore interessate all'acquisto, dicendo "questa è una stanza, qui potete metterci questo e quest'altro; qui c'è la cucina, da questa finestra vedete questa strada, ecc.", insomma mostrando le varie potenzialità della casa. Cambiava solo il panorama della camera, nella realtà ho di fronte un enooorme condominio che mi para tutta la visuale, invece nel sogno c'era un bel parco giochi per bambini. Devo cambiare lavoro e fare l'agente di commercio?
    Ultima modifica di ste203xx : 24-11-2008 alle ore 10.00.19

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Citazione Originalmente inviato da ste203xx Visualizza messaggio
    siete troppo grandi!!! Volevo ricollegarmi alla simbologia della casa, mi pare di capire che può indicare la struttura della personalità. Cosa può significare "vendere" la propria casa? Infatti ho sognato di vendere la casa dove abito, che neanche potrei visto che sono in affitto, hihihi: come un agente immobiliare, mostravo le varie stanze a due signore interessate all'acquisto, dicendo "questa è una stanza, qui potete metterci questo e quest'altro; qui c'è la cucina, da questa finestra vedete questa strada, ecc.", insomma mostrando le varie potenzialità della casa. Cambiava solo il panorama della camera, nella realtà ho di fronte un enooorme condominio che mi para tutta la visuale, invece nel sogno c'era un bel parco giochi per bambini. Devo cambiare lavoro e fare l'agente di commercio?
    Ciao, ste203xx, il significato dei simboli non è mai univoco.
    La casa, sicuramente, ha a che fare con la personalità (con aspetti, potenzialità della persona), ma il "vendere" può significare cose diverse.

    Si vende qualcosa quando non ci interessa più, per noi è superato. In questo caso, il significato sarebbe che siamo pronti per cambiare, per intraprendere una trasformazione. Se è così che ti senti, forse è qualcosa di analogo che il sogno vuole dirti.

    Ma "vendere" la propria casa ha anche a che fare con il mettere sul mercato le proprie capacità e potenzialità (ad esempio, lavorative).
    Nel sogno sembra che tu stia facendo pubblicità alle tue "capacità" (fai vedere e commenti le potenzialità delle varie parti della casa), per trovare un "compratore".
    In questo caso, il vendere la propria casa equivarrebbe a dire: per sopravvivere devo essere sempre sul mercato.
    Questo può provocare stress.
    Allora, il sogno ti viene incontro con l'immagine del parco giochi: un luogo dove rilassarsi, distendersi e divertirsi... per assaporare il meritato riposo.

    Non so quale ti si addica delle due possibili interpretazioni che mi vengono in mente.
    Pensa che non necessariamente sono le sole. Con uno sforzo di immaginazione, puoi trovare da sola quella che più ti si addice. Ciao.
    Ultima modifica di Hermes Ankh : 24-11-2008 alle ore 22.54.19


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Hermes sei un grandissimo!!!
    A proposito della casa nei sogni, che vedo è ricca di simbologie, cosa può indicare sognare spesso la propria casa d'infanzia, quella dove si è vissuti anni e anni fa'?

  10. #10
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Citazione Originalmente inviato da ste203xx Visualizza messaggio
    Hermes sei un grandissimo!!!
    A proposito della casa nei sogni, che vedo è ricca di simbologie, cosa può indicare sognare spesso la propria casa d'infanzia, quella dove si è vissuti anni e anni fa'?
    Ciao, ste203xx, la casa d'infanzia, quando ricorre con frequenza nei sogni di una persona, è probabile che voglia portare l'attenzione di chi sogna a problematche e/o a vissuti che, in positivo o in negativo, hanno a che fare col periodo in cui il sognatore era piccolo e abitava in quella casa.

    Anche qui, ovviamente, non può esservi un'interpretazione univoca.
    Del range di significati attribuibili alla casa, che vanno dalla casa come intimità, alla casa come protezione, alla casa come possibilità di riposo, è probabile (ma non necessario) che, trattandosi della casa dell'infanzia, il significato possa essere, in qualche modo, assimilabile a quello di "protezione": si sogna, spesso, la casa della propria infanzia quando si ha bisogno di evadere dalle responsabilità del presente, ritrovando l'atmosfera protettiva e spensierata di quando si era bambini.

    Ma, ovviamente, non è così per tutti e non è così sempre.
    Se, ad esempio, una persona, da piccola, non si sentiva compresa dai genitori (o, comunque, dalle persone con cui aveva più intimità), può essere che ritorni, nel sogno, alla casa della propria infanzia (come luogo di intimità vissuto non positivamente) per rielaborare vissuti non soddisfacenti collegati a rapporti (con la cerchia di persone con cui si ha più intimità, ma non necessariamente...) del proprio presente.

    Molto dipende dal vissuto positivo o negativo associato, nel sogno, al trovarsi nella casa della propria infanzia.

    In generale, si ritorna alla casa dell'infanzia quando, nel presente, ci manca qualcosa che allora c'era (la protezione, la spensieratezza...), oppure quando un aspetto di noi (o una situazione vissuta non positivamente, nel presente) ci richiama un qualcosa di analogo che è stato per noi problematico o ci ha fatto soffrire nel passato.

    Nell'ambito di questo range di significati, è possibile che anche tu, in relazione ai tuoi vissuti attuali e a quelli che associ alla casa della tua infanzia, possa trovare una tua interpretazione puntuale, valida per te.

    Grazie, in ogni caso, per i rimandi positivi del tuo precedente post.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    esaustivo come sempre! Questa volta non era una richiesta "autobiografica", ma una riflessione che mi veniva in mente, notando che nei racconti di sogni non sempre la casa sognata è quella attuale, ma spesso è quella d'infanzia, oppure una casa misteriosa, o una casa inventata. Cmq grazie

  12. #12

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    ...Benvenuta .....

  13. #13
    Partecipante L'avatar di Clairdelune
    Data registrazione
    14-02-2007
    Messaggi
    32

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Ciao a tutti!

    Ho fatto un sogno giusto qualche giorno fa in merito all'argomento casa, un sogno che mi sembra piuttosto importante per il periodo che sto vivendo, quindi vorrei confrontare con qualcuno di voi la simbologia e le intepretazioni che ne ho dato...mi date dei feedback?

    In pratica ho sognato di trovarmi in una casa mia (non LA mia, ma una casa di mia proprietà) dentro completamente abbandonata, in disordine e sporca...le stanze erano grandi, ma io ero in una sola...alla fine di questa stanza c'era un balcone, o meglio, una specie di veranda. Su questa c'erano due cani neri, uno grande e uno più piccolo, poco più grande di un cucciolo, che stavano morendo di fame....Io provavo una gran pena, non avevo cibo dietro, e avevo come l'impressione che altri cani ci fossero morti li, sempre per assenza di cibo...

    Brutto eh? Che ne pensate? Grazie...
    Ultima modifica di Clairdelune : 28-02-2009 alle ore 13.39.07

  14. #14
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Citazione Originalmente inviato da Mikela"" Visualizza messaggio
    Ciao a tutti!

    Ho fatto un sogno giusto qualche giorno fa in merito all'argomento casa, un sogno che mi sembra piuttosto importante per il periodo che sto vivendo, quindi vorrei confrontare con qualcuno di voi la simbologia e le intepretazioni che ne ho dato...mi date dei feedback?

    In pratica ho sognato di trovarmi in una casa mia (non LA mia, ma una casa di mia proprietà) dentro completamente abbandonata, in disordine e sporca...le stanze erano grandi, ma io ero in una sola...alla fine di questa stanza c'era un balcone, o meglio, una specie di veranda. Su questa c'erano due cani neri, uno grande e uno più piccolo, poco più grande di un cucciolo, che stavano morendo di fame....Io provavo una gran pena, non avevo cibo dietro, e avevo come l'impressione che altri cani ci fossero morti li, sempre per assenza di cibo...

    Brutto eh? Che ne pensate? Grazie...
    Ciao, Mikela, provo a mandarti un rimando, senza alcuna pretesa, né di completezza, né, tanto meno, di avere individuato l'interpretazione corretta (cosa che solo chi sogna è in grado di fare).

    Ogni persona è una realtà complessa, fatta di molte sfaccettature. Nel sogno, ciò può essere espresso, simbolicamente, dalla proprietà di diverse case.
    Nel tuo sogno, ti trovi in una delle tue case che sembra in disuso e abbandonata (o, comunque, trascurata). Simbolicamente, potrebbe riferirsi ad aspetti della tua interiorità che non trovano espressione nelle tue modalità comportamentali ordinarie (quelle, per intenderci, che potrebbero essere rappresentate dalla tua casa di abitazione).
    Questi aspetti della tua personalità sono stati trascurati, non hanno avuto modo di svilupparsi. Ma, forse, sono aspetti di cui tu, in questo momento, senti il bisogno o la nostalgia (bisogno o nostalgia che ti viene riproposto dal sogno con l'espediente del farti trovare in una casa di tua proprietà, ma trascurata e lasciata andare).

    L'interpretazione del senso del sogno, che puoi dare solo tu, è molto condizionata (a mio modo di vedere) dal significato che assumono, per te, i due cani neri (e, forse, gli altri cani che sono morti per mancanza di cibo).

    Ti propongo, in proposito, tre chiavi interpretative diverse. Tu, però, ovviamente, potresti trovare una chiave interpretativa "tua" differente da quelle da me ipotizzate.

    A) I cani rappresentano parti di te alle quali hai dovuto rinunciare (il nero è il colore del blocco) o che, comunque, non hai sviluppato; sono occasioni mancate che, forse, oggi rimpiangi;

    B) i cani rappresentano persone di sesso maschile con le quali hai dovuto (o hai deciso di) chiudere i rapporti (sono neri, cioè possibilità bloccate, e non nutriti, cioè possibilità destinate a morire), perché non rientravano nel tuo progetto di vita; scelte, però, che, per qualche motivo che tu solo puoi conoscere, oggi ti pesano;

    C) i cani neri rappresentano un tuo momento di depressione (il nero è anche il colore della depressione), legato alla sensazione di avere perso (non le hai nutrite, così come non hai nutrito i cani) delle occasioni di realizzarti secondo le tue aspirazioni (i cani, spesso, rappresentano, simbolicamente, la fedeltà a se stessi).

    Ovviamente, se tu opti per uno dei significati che ti ho proposto sopra, o ne trovi un quarto a te più affine, tutto lo scenario interpretativo del sogno ne sarà, conseguentemente, condizionato.

    Quello che, secondo me, dovrebbe rimanere relativamente invariato è che si sta parlando di possibilità di sviluppo della persona trascurate e non nutrite.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  15. #15
    Partecipante L'avatar di Clairdelune
    Data registrazione
    14-02-2007
    Messaggi
    32

    Riferimento: Il significato della casa nei sogni...

    Ciao Hermes.

    Grazie per aver risposto, sai, ne avevo davvero bisogno.

    La tua interpretazione è davvero interessante, mi ha fatto scavare ancora più a fondo...Sai come siamo noi Psico....

    vorrei a questo punto esporti la mia e sapere cosa ne pensi: circa la casa di mia proprietà, ma non mio domiclio, io al attribuivo ad uno stile comportamentale che sto scoprendo appartenermi da poco, che non mi è usuale, mi va stretto e mi fa anche stare male(sporco, disordinato, abbandonato) ma che infondo fa parte di me, anche se marginalmente (la mia casa ma non il mio domicilio)e che mi trovo un pò spinta dagli eventi, a calzare.

    Circa i cani neri io li avevo interpretati come invece parti di me molto forti, che sono irrinunciabili (fedeltà, lealtà) che in questa casa(comportamento) sono relegate in un angolo(nel balcone) e non nutrite, ma che mi guardano anche da li e che infondo sono così forti da poter essere messe a tacere, ma non uccise. Parti di me che li non hanno possibilità di venire a galla, e sono zittite. Anche l'idea che altri cani (parti di me) siano morti in quella casa (cioè in quel comportamento), mi conferma questa opinione, come se in questa mia proprietà avessi sacrificato altre cose positive...


    Tra l'altro, dopo aver trovato questi cani avrei voluto chiamare qualcuno per farmi aiutare, ma temevo mi incolpassero di non averli cibati...Come se, infondo, volessi far uscire queste mie parti anche in questo nuovo comportamento, ma temo che questo mi provochi danno...

    Che ne dici?

    Grazie tante davvero!!
    Ultima modifica di Clairdelune : 28-02-2009 alle ore 21.39.40

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy