• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10

Discussione: cosa potrebbe essere?

  1. #1
    pseudointhesky
    Ospite non registrato

    cosa potrebbe essere?

    ciao a tutti!
    essendo una studentessa del primo anno, sono totalmente ignorante sulle psicopatologie.
    mi hanno parlato di un ragazzo che, all'improvviso, è cambiato totalmente.
    ha iniziato a chiudere i rapporti con i precedente amici, scusandosi per tutto ciò che aveva fatto (anche se non gli aveva fatto niente!), restituendo le loro cose e richiedendo le sue, deplorando alcune sue precedenti abitudini (tipo ubriacarsi qualche volta). inoltre, ha cambiato modo di vestire, non ricorda ciò che gli viene detto, parla a scatti "biascicando" le parole, ride in modo isterico se gli viene chiesto come sta o risponde "e te te come stai?".
    so che anche la sua famiglia ha problemi, credo che i suoi genitori siano entrambi depressi da molto tempo, e a quanto ho capito, forse loro l'hanno molto spinto verso questo "voltafaccia".

    sapere di questo ragazzo mi ha da un lato impaurito (perchè è stato un cambiamento davvero repentino su una persona fino al giorno prima "normale") e dall'altro incuriosito, perchè mi piacerebbe sapere cosa potrebbe essere, se qualcosa di genetico o cos'altro.

    grazie a tutti per l'aiuto!

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di carozzicarozzi
    Data registrazione
    17-06-2007
    Messaggi
    234

    Riferimento: cosa potrebbe essere?

    Sarà rimasto sotto qualche droga!!!
    he he

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di fabypsy22
    Data registrazione
    25-06-2008
    Residenza
    Potenza
    Messaggi
    144

    Riferimento: cosa potrebbe essere?

    ciao! leggendo il tuo tread potrebbe essere che si tratti di sintomi di tipo depressivo anche se ci vorrebbero molte altre informazioni per avere idee più chiare, sia sulla tipologia che sulla struttura di personalità del ragazzo. Bisognerebbe andare a vedere i rapporti che questa persona ha con i suoi familiari, i suoi vissuti,le sue abitudini e tante altre cose indagabili attraverso strumenti psicodiagnostici.
    Personalmente ti dico che non credo tanto al fatto che le persone possano cambiare repentinamente, sono del parere infatti che qualche avvisaglia, magari non marcata, si sia manifestata anche precedentemente a quello che definisci "voltafaccia". spero di esserti stata utile.
    Ultima modifica di fabypsy22 : 30-06-2008 alle ore 18.58.31

  4. #4
    Partecipante Super Esperto L'avatar di |Pierpo|
    Data registrazione
    13-11-2005
    Residenza
    Ghilarza
    Messaggi
    569

    Riferimento: cosa potrebbe essere?

    una forma psicotica???? un evidenza borderline???? abuso di ostanze psicotrope??? patologie neurovegetative???

    io direi: serve un percorso diagnostico serio!

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di fabypsy22
    Data registrazione
    25-06-2008
    Residenza
    Potenza
    Messaggi
    144

    Riferimento: cosa potrebbe essere?

    certo che serve un percorso piscodiagnostico serio. la mia risposta non voleva essere una diagnosi ma un'ipotesi per rispondere alla domanda fatta. dopotutto le idee ce le facciano subito, a partire del semplice colloquio. è ovvio che poi sono necessari approfondimenti...
    Ultima modifica di fabypsy22 : 30-06-2008 alle ore 18.37.57

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di carozzicarozzi
    Data registrazione
    17-06-2007
    Messaggi
    234

    Riferimento: cosa potrebbe essere?

    Potrebbe essere una disturbo dell'umore con manifestazioni psicotiche...ma è difficile tirare ad indovinare...secondo me è il caldo!!!

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di fabypsy22
    Data registrazione
    25-06-2008
    Residenza
    Potenza
    Messaggi
    144

    Riferimento: cosa potrebbe essere?

    si infatti potrebbe essere ma convengo nell'affermare che è troppo difficile dirlo, anche perchè le manifestazioni apparentemente di tipo psicotico potrebbero essere dovute anche ad abuso di sostanze o a qualche disturbo neurovegetativo come si diceva sopra...

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128

    Riferimento: cosa potrebbe essere?

    pseudointhesky, credo che con queste informazioni non si possa fare alcuna ipotesi perchè mancano delle informazioni significative a proposito un evento stressante che abbia interessato questa persona e che possa dare ragione di questo cambiamento. Credo che ci sia stato qualcosa che abbia portato questa persona ad allentare le sue relazioni sociali mettendole, per così dire, in pausa.
    Intanto tranquillizzati, la psicopatologia è un'ambito molto variegato e non è fatto solo di gente che ha comportamenti violenti, o che " dà di matto"....buono studio e in bocca al lupo per tutto!
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di angelocollev
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    chieti
    Messaggi
    138

    Riferimento: cosa potrebbe essere?

    se mi posso permettere....ho riflettuto un pò sulle tue frasi (pseudointhesky):

    ha iniziato a chiudere i rapporti con i precedente amici, scusandosi per tutto ciò che aveva fatto (anche se non gli aveva fatto niente!), restituendo le loro cose e richiedendo le sue, deplorando alcune sue precedenti abitudini (tipo ubriacarsi qualche volta). inoltre, ha cambiato modo di vestire, non ricorda ciò che gli viene detto, parla a scatti "biascicando" le parole, ride in modo isterico se gli viene chiesto come sta o risponde "e te te come stai?".

    queste caratteristiche mal siprestano ad una diagnosi di tipo psicologica. un individuo che presenta un innnesto psicotico non si comporta così....

    riflettevo un pò sulle possibili cause ambientali e sociali....
    che tu sappia frequenta qualche gruppo religioso (o setta)? solitamente all'ingresso in questi gruppi agli individui viene chiesto di tagliare tutti i rapporti con il passato. altra riflessione: l'ingresso in questi gruppi è connotata dalla "luna di miele", ovvero un periodo in cui il nuovo arrivato viene coccolato e fatto sentire speciale... proprio ciò che un individuo con dei genitori depressi cerca!!
    le mie sono solo riflessioni!
    Nuovo blog di psicologia...attendo consigli per migliorarlo www.psicopub.blogspot.com

  10. #10
    theduke84
    Ospite non registrato

    Riferimento: cosa potrebbe essere?

    Citazione Originalmente inviato da pseudointhesky Visualizza messaggio
    ciao a tutti!
    essendo una studentessa del primo anno, sono totalmente ignorante sulle psicopatologie.
    mi hanno parlato di un ragazzo che, all'improvviso, è cambiato totalmente.
    ha iniziato a chiudere i rapporti con i precedente amici, scusandosi per tutto ciò che aveva fatto (anche se non gli aveva fatto niente!), restituendo le loro cose e richiedendo le sue, deplorando alcune sue precedenti abitudini (tipo ubriacarsi qualche volta). inoltre, ha cambiato modo di vestire, non ricorda ciò che gli viene detto, parla a scatti "biascicando" le parole, ride in modo isterico se gli viene chiesto come sta o risponde "e te te come stai?".
    so che anche la sua famiglia ha problemi, credo che i suoi genitori siano entrambi depressi da molto tempo, e a quanto ho capito, forse loro l'hanno molto spinto verso questo "voltafaccia".

    sapere di questo ragazzo mi ha da un lato impaurito (perchè è stato un cambiamento davvero repentino su una persona fino al giorno prima "normale") e dall'altro incuriosito, perchè mi piacerebbe sapere cosa potrebbe essere, se qualcosa di genetico o cos'altro.

    grazie a tutti per l'aiuto!
    Io ti direi una cosa: secondo me non puoi "riflettere" su degli ipotetici sintomi senza averli visti tu stessa. E in modo un minimo accurato. le descrizioni di altre persone, soprattutto se si tratta di osservatori "parziali", molto probabilmente ti forniscono un quadro generale già fuorviato della situazione. In pratica, una faccenda che ti viene descritta come "assurda", "sbalorditiva" o "strampalata" potrebbe, alla prova dei fatti, non essere assolutamente nulla di che, in realtà ( per fare un esempio assolutamente banale: questo ragazzo potrebbe semplicemente aver deciso di smettere di frequentare un certo gruppo di persone perchè non si trova bene con loro e ha "troncato" in modo un po' netto, magari cambiando anche certe sue abitudini che non gli piacevano, come il modo di vestire o il fatto di bere ogni tanto...)

Privacy Policy