• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 19
  1. #1
    speranza83
    Ospite non registrato

    Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    Ciao a tutti!
    Io sono la mamma di un bimbo di 4 anni... Amo da morire mio figlio e avendo solo 20 anni quando sono rimasta incinta ho dovuto lottare tanto contro tutti e contro i pregiudizi per mettere al mondo il mio pulcino... e ora che è un giovanotto voglio continuare a lottare per lui, per far si che un giorno sia un Uomo con la U maiuscola! e la lotta è dura visto che è un diavoletto... è stravivace e io sento che mi sta sfuggendo di mano... non riesco più a gestirlo...
    So che questo è il forum sbagliato...ma visto che il destino mi ha portata qui...ho pensato cmq di scrivere... magari trovo qualcuno disposto a darmi dei consigli!

    grazie e buona giornata a tutti!

  2. #2
    saggiomo simona
    Ospite non registrato

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    Buongiono Speranza 83,

    è bello sapere che ci sono dei genitori, anche se giovani, che hanno voglia di accompagnare il proprio figlio nel camminio dell'adolescenza: terreno minato con la M maiuscola. Molti genitori non ne sono capaci e sperano che tutto vada per il meglio...altri chiedono aiuto...altri ancora si perdono.Credo che sia inevitabile: l'adolescenza è un periodo che tutti noi abbiamo attraversato e personalmente è stato difficile... ora non conosco il carattere di suo figlio e com'è cambito: ma non cambi lei; continui ad osservarlo magari facendo un passo indietro e restando pronta per quando e se chiederà aiuto.
    In bocca al lupo.
    Simona

  3. #3
    speranza83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    Buonasera!!
    grazie della risposta! ...mio figlio però ha solo 4 anni...ed è per questo che cerco aiuto... per sapere come comportarmi con un bambino così vivace e anche un pò viziato...

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di simonapi
    Data registrazione
    09-06-2008
    Residenza
    Gela
    Messaggi
    251

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    Ciao! Sai ..anche io ho un bimbo di 4 anni, li compie a fine Agosto. So quant'è difficile aiutare un bambino a crescere, Che un bambino sia 'molto' vivace puo davvero essere snervante e tu ne hai avuto uno quando ancora eri tu stessa una bambina.La forza che ci vuole a tirar su un figlio è di gran lunga superiore a quella che ci vuole per decidere di metterlo al mondo! Io posso dirti qualcosa solo sulla base della mia esperienza personale ma non so che tipo di aiuto tu stia seriamente cercando..

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di nudaveritas
    Data registrazione
    24-06-2008
    Messaggi
    321
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    Citazione Originalmente inviato da speranza83 Visualizza messaggio
    Ciao a tutti!
    Io sono la mamma di un bimbo di 4 anni... Amo da morire mio figlio e avendo solo 20 anni quando sono rimasta incinta ho dovuto lottare tanto contro tutti e contro i pregiudizi per mettere al mondo il mio pulcino... e ora che è un giovanotto voglio continuare a lottare per lui, per far si che un giorno sia un Uomo con la U maiuscola! e la lotta è dura visto che è un diavoletto... è stravivace e io sento che mi sta sfuggendo di mano... non riesco più a gestirlo...
    So che questo è il forum sbagliato...ma visto che il destino mi ha portata qui...ho pensato cmq di scrivere... magari trovo qualcuno disposto a darmi dei consigli!

    grazie e buona giornata a tutti!
    Ciao Speranza!
    Questo non è assolutamente il forum sbagliato, la psicologia si occupa anche dei più piccoli e soprattutto dei rapporti che essi instaurano con le figure genitoriali. So come possono essere i bambini a quest'età, ma rifletti sul fatto che le azioni delle persone son in parte una reazione a ciò che esperiscono.
    Il fatto che tuo figlio sia vivace è sicuramente un bene, ma bisogna considerare anche quanto questo suo atteggiamento sia gestibile.Cosa intendi precisamente quando dice di non saperlo gestire?
    Nudaveritas
    La morte è insopportabile per chi non riesce a vivere

  6. #6
    speranza83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    Citazione Originalmente inviato da nudaveritas Visualizza messaggio
    Cosa intendi precisamente quando dice di non saperlo gestire?
    intendo che non riesco a frenarlo! Stamane per es lui giocava col gatto e io lo chiamavo dal bagno per farlo venire a lavarsi....non c'è stato verso.....non lasciava il gatto e nn veniva in bagno...
    Quando gli dico che una cosa non si fa lui la fa cmq! I miei no per lui sono cmq si!

    ama tantissimo i libri, parla benissimo coniugando alla perfezione i verbi... ma nn sta zitto un attimo neanche quando glielo si chiede cortesemente...!! quando parla è una macchinetta e stessa cosa per il movimento...lui corre, salta, sta fermo solo quando guarda un dvd (ma ne guarda pochi perchè nn è una cosa che mi faccia impazzire la tv), quando disegna e quando gli leggo un libro!
    Quando lo sgrida il papà si quieta se lo sgrido io mi ride in faccia... qualche giorno fa presa dall'esasperazione gli do una sculacciata e lui si gira, mi guarda in faccia sorridendo e mi dice "mamma mi hai fatto il solletico!!"

    Andare a fare la spesa con lui è praticamente impossibile! Corre ovunque e tocca tutto e di stare nel carrello nn ci pensa proprio!!
    Un pomeriggio lui e il papà mi aspettavano fuori dall'esselunga (la + grande di milano ) ma in 1/2 nanosecondo è scappato dal papà ed è entrato a cercarmi...ad un certo punto sento il direttore che mi chiama... mi giro... "signora non si è neanche accorta di aver perso suo figlio!!"

    Non riesco a farmi rispettare... mi ride in faccia...
    Il mio compagno ottiene molto di più ma è moolto più severo di me... che per carattere invece nn riesco ad esserlo...

    C'è una cosa poi che nn riesco a decifrare...io lo chiamo "vizio" ma sicuramente ha un suo significato questa cosa... si mette le dita nel naso...sempre!! anzi...prima mette il dito in bocca e poi nel naso... (scusate eh!! ma dovevo spiegare! ) Mi vuole trasmettere un disagio?? boh...

    Ho sentito parlare di ADHD... non so se mio figlio può rientrare in questa "categoria" di bambini perchè cmq non mi pare abbia difficoltà nello stare attento e le cose nn le dimentica...

    Boh.......

  7. #7
    speranza83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    ah ho dimenticato di aggiungere una cosa...
    e cioè che fino ai 3 anni di mio figlio abbiamo vissuto con i nonni e fino a quel momento ho avuto poco "potere" su mio figlio...che più che educato è stato viziato!!
    ...è solo un anno che viviamo lontani dai nonni e con il mio compagno (che lui chiama papà)
    ...ma se prima pensavo che era solo una bambino viziato da rieducare... ora mi domando se è solo questione vizi... o se sono io/noi che nn sappiamo fare i genitori... o se invece è proprio il bambino che ha dei problemi come ad esempio l'ADHD... ?!

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di simonapi
    Data registrazione
    09-06-2008
    Residenza
    Gela
    Messaggi
    251

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    che tuo figlio stia vivendo un disagio è anche probabile..ma è sempre stato cosi o te ne avvedi ora che ti sei allontanata dai nonni?Tuo figlio sta affrontando un forte cambiamento in un periodo in cui gli strumenti che ha a disposizione per affrontarlo sono immaturi.Ha vissuto fino a poco tempo fa in un cero tipo di famiglia dove lui era al centro di tutto..e ora?Immagino che la convivenza col tuo compagno abbia apportato notevoli cambiamenti..anche tu adesso immagino avrai voglia di goderti la nuova vita ..Se tuo figlio è sempre stato cosi vivace magari finche c'erano i nonni la cosa ti pesava meno.Adesso che invece è solo nelle tue mani la cosa è un po diversa..non solo per te ma anche per lui.Io penso che se un bambino avverte un disagio(mi pare che tu abbia questo dubbio) è perche un motivo c'e e va ricercato nel contesto in cui vive. ..Pero attenzione!
    Usiamo i termini 'disagio', ADHD,ma in questo forum nessuno è autorizzato a fare nessuna classificazione patologia, e nemmeno tu.Se sei 'Seriamente' preoccupata rivolgiti ad uno specialista..se invece cerchi qualcuno con cui poter solo parlare io ci sono ,e credimi..ti capisco!

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di nudaveritas
    Data registrazione
    24-06-2008
    Messaggi
    321
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    Ciao speranza!
    come ti ho già detto il comportamento è sempre il risultato di diverse componenti, tra cui quella ambientale, cioè il contesto in cui la persona è immersa.
    Sicuramente il cambiamento di casa e di abitudini possono aver influito.
    Anche il fatto che per 3 anni tu non sia stata considerata dal piccolo una figura autoritaria può essere determinante.
    Io non amo molto parlare indiscriminatamente di bambini viziati . Effetivamente non conosco il grado di "viziataggine" che il tuo piccolo ha vissuto, però mi sembra sempre una scusa molto allettante quella di spiegare un comportamento in questi termini.
    Escludendo per un attimo l'ADHD, si potrebbe pensare in termini psocologici che il tuo bambino stia esprimendo un disagio e il comportamento ritualizzato del mettere le dita nel naso può esserne una prova, un po' come l'onicofagia!
    Per quanto riguarda l'ADHD, è ancora presto per poter fare una diagnosi certa, perchè solitamente questa viene fatta con più attendibilità in età scolare. In ogni caso sappi che un bambino con ADHD non "dimentica le cose", ma è spesso iperattivo, non riesce a stare al suo posto, non riesce a stare concentrato a lungo su una stessa attività, ma ripeto, è ancora inopportuno pensare all'ADHD.
    Per ora io mi concentrerei sull'aspetto psicologico del problema, senza chiamare in causa prematuramente un disturbo neuropsichiatrico.
    Se posso darti un consiglio, di fronte ad un comportamento inadeguato del piccolo, non ricorrere alle punizioni (che non insegnano il comportamento corretto!!)o alle sgridate(che servono più a scaricare la tua aggressività che ad altro), ma privalo di qualcosa che ha già ottenuto e spiegagli pechè l'hai fatto.
    Ripeto, questi sono solo consigli!!!
    Nudaveritas
    La morte è insopportabile per chi non riesce a vivere

  10. #10

    Super Mod!
    L'avatar di kyoko226
    Data registrazione
    05-10-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    17,570

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    benvenuta speranza
    come scrive simonapi, è vietato dal regolamento fare diagnosi e consulti, idem chiedere consulti detto questo...
    speranza potresti aprire un thread in Sentimentalmente, lì troverai tante persone pronte a sostenertiè la sezione piu adatta e sicuramente sarà piu visibile

  11. #11
    speranza83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    rispondo a tutti con un unico post

    Non è che prima nn mi fossi accorta che mio figlio era vivace... è che non avevo la possibilità di dargli delle regole!
    Mia mamma soffre di depressione quindi quando ero in casa con loro se dicevo "no i cartoni mentre si mangia nn si guardano" e lui piangeva mia madre subito gli accendeva la tv per non sentirlo piangere! se lo sgridavo i nonni lo difendevano... se piangeva dovevo accontentarlo perchè alla nonna veniva mal di testa... Quando dico che non ero neanche libera di decidere come vestirlo non è un modo di dire...ma la verità! Quindi lui, come diceva nudaveritas, non mi ha mai vista come figura autoritaria...e ora faccio fatica ad impormi!
    Il cambiamento di casa è avvenuto più di un anno fa, prima da soli e poi è venuto con noi il mio compagno; non è mai sembrato che a mio figlio pesasse qualcosa anche perchè l'ho sempre rassicurato... ogni giorno gli dico che lui e solo lui è il mio grande amore!

    "Se tuo figlio è sempre stato cosi vivace magari finche c'erano i nonni la cosa ti pesava meno.Adesso che invece è solo nelle tue mani la cosa è un po diversa.."
    è sempre stato stravivace ma prima veniva sempre assecondato e i suoi capricci accontentati (e io son dovuta stare zitta finchè nn ho avuto la possibilità di andarmene...) ora invece che gli sto imponendo delle regole e vedo che mi snobba alla grande la cosa logicamente mi pesa! anzi più che mi pesa mi preoccupa...!

    Per quanto riguarda la ADHD in effetti ho chiesto una consulenza ed è stata esclusa subito dato che mio figlio dal lato dell'attenzione non ha nessun problema anche perchè mi dicevano che i bambini che soffrono di adhd non riescono neanche a stare sedutia disegnare, guardare un dvd o ad ascoltare la lettura di un libro...

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di nudaveritas
    Data registrazione
    24-06-2008
    Messaggi
    321
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    Speranza, prova a parlare con lui.
    So bene che ha solo 4 anni, ma non sottovalutare la sensibilità e l'empatia dei più piccoli.
    Spesso i genitori commettono l'errore di non considerare i propri figli come soggetti attivi nella relazione, di non considerarli capaci di intervenire positivamente nella risoluzione dei problemi che possono sussistere all'interno della diade genitore-figlio.
    Il consiglio che posso darti è proprio quello di evitare questo.
    Nudaveritas
    La morte è insopportabile per chi non riesce a vivere

  13. #13
    Partecipante Leggendario L'avatar di lunalamù
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    In Trinacria
    Messaggi
    2,030

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    Citazione Originalmente inviato da speranza83 Visualizza messaggio
    ah ho dimenticato di aggiungere una cosa...
    e cioè che fino ai 3 anni di mio figlio abbiamo vissuto con i nonni e fino a quel momento ho avuto poco "potere" su mio figlio...che più che educato è stato viziato!!
    ...è solo un anno che viviamo lontani dai nonni e con il mio compagno (che lui chiama papà)
    ...ma se prima pensavo che era solo una bambino viziato da rieducare... ora mi domando se è solo questione vizi... o se sono io/noi che nn sappiamo fare i genitori... o se invece è proprio il bambino che ha dei problemi come ad esempio l'ADHD... ?!
    Ciao speranza, ho letto gli altri post e ho visto che già altri utenti ti hanno chiarito che qui non si fanno diagnosi..ecc...
    io vorrei solo sottolineare l'importanza di quello che tu hai scritto in questo post..
    io credo che il tuo bimbo sta vivendo un momento di cambiamento, di passaggio e ha bisogno di un po' di tempo per trovare un nuovo equilibrio in una situazione nuova. Prima aveva la mamma e i nonni tutti per sè, adesso, invece si trova a dover "dividere" le attenzioni che prima erano tutte per lui anche con un'altra persona.. il tuo bimbo, come tutti i bimbi, credo, ha solo bisogno del tuo amore.. di sentire che è al di sopra di tutto..
    prova ad essere anche un po' più severa, quando è necessario, però fa sentire al tuo piccolo che la mamma c'è sempre, che magari è cambiato qlc attorno a lui, ma quello che rimane uguale e mai scomparirà è l'amore che tu provi per lui..
    Stai serena, a maggior ragione se hanno già escluso la possibilità che si tratti di un disturbo... se poi senti di non farcela da sola puoi sempre provare a chiedere una consulenza, magari qlc può aiutarti a capire meglio quali sono i comportamenti all'interno della vostra relazione alla base di queste difficoltà che tu avverti...

    se ti va di parlare ancora..
    ..Non rimane nulla di niente..solo dolore..
    ...Eppur...in un sol soffio...


  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di Morgana-z
    Data registrazione
    27-01-2008
    Residenza
    nella terra in cui lo scirocco scompiglia i capelli e arruffa i pensieri
    Messaggi
    7,777
    Blog Entries
    128

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    ciao speranza, intanto sappi che sei fortunata ad essere così giovane e già mamma.
    Sono d'accordo con lunalamù. Il fatto che per i primi anni della sua vita il tuo bimbo sia stato cresciuto dai nonni, senza poter contare su una figura che gli desse delle regole ferree lo ha fatto crescere un pochino viziato...adesso lui ti vede come una figura assolutmente materna, quella che gli dà le coccole, e sei tu stessa che, coccolandolo talmente tanto, non puoi farti prendere troppo sul serio per la tua rigidità che tu stessa dici di non avere...
    il tuo compagno mi pare di capire che sia la prima vera figura maschile che il tuo bimbo possa conoscere...ed è giusto che lui sia severo....vi compensate a vicenda.
    per il resto stai serena, hai un bimbo meraviglioso, sano e vivace...ha 4 anni, è normale che sia un terremoto...tranquilla...e goditi tuo figlio!
    Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c'è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi era entrato.
    (Haruki Murakami)

  15. #15
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,703

    Riferimento: Buondì...non sono una psicologa ma una mamma in cerca di aiuto...

    E' già stato sottolineato il fatto di non provare a fare diagnosi e lo sottolineo ancora.
    Sposto in sentimentalmente: il tipo di aiuto che puoi trovare in questa stanza è un supporto che nulla ha a che fare con una consulenza, vorrei che fosse chiaro.
    Ultima modifica di Biz : 01-07-2008 alle ore 10.48.59
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy