• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145

    ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Ciao a tutti!

    Vorrei confrontarmi con voi circa un tema che mi sta molto a cuore...

    Vorrei chiedervi informazioni e/o impressioni circa quelle che ritenete siano le concrete possibilità lavorative nelle strutture che si occupano di anziani (RSA, centri diurni, centri dedicati alla riabilitazione cognitiva ect ect.....)

    A me piacerebbe moltissimo lavorare a contatto con gli anziani però non so se in concreto ci sia richiesta di psicologi o meno...

    grazie mille per i vostri consigli, idee, opinioni!

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Citazione Originalmente inviato da Tipolina83 Visualizza messaggio
    Ciao a tutti!

    Vorrei confrontarmi con voi circa un tema che mi sta molto a cuore...

    Vorrei chiedervi informazioni e/o impressioni circa quelle che ritenete siano le concrete possibilità lavorative nelle strutture che si occupano di anziani (RSA, centri diurni, centri dedicati alla riabilitazione cognitiva ect ect.....)

    A me piacerebbe moltissimo lavorare a contatto con gli anziani però non so se in concreto ci sia richiesta di psicologi o meno...

    grazie mille per i vostri consigli, idee, opinioni!
    La richiest c'è, ma il discorso è sempre lo stesso:cosa ti propongono? Solito volontariato o prestazioni retribuite? Ti consiglio di npresentari personalmente in questi centri e di proporti. Se per te non è un problema lavorare evenualmente gratis, accetta subito perchè potrebbe essere che poi tu riesca ad inserirti nell'organico ed essere quindi retribuita.In bocca al lupo

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Ciao giunone grazie per la risposta!

    A marzo, se tutto va bene, inizierò il tirocinio post laurea, penso di farlo in un centro per anziani....Spero tantissimo che dopo i sei mesi in cui lavorerò gratis esca qualcosa di retribuito...

    Comunque la mia domanda voleva andare a indagare proprio questo...quanta richiesta di psicologi c'è nelle strutture per anziani? Ovviamente per lavorare in modo retribuito?

    se qualcuno ne sa qualcosa mi dica!!

    Mi sono fatta 2 conti...a molti non piacciono gli anziani (a me moltissimo) e quindi forse potrei non avere tutta questa concorrenza in futuro...in più io abito a Genova...dove c'è una percentuale enorme di anziani...quindi forse...qualche possibilità in più rispetto ad altri campi potrebbe esserci!

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Ripropongo il mio quesito: Che voi sappiate o immaginiate quanta richiesta di psicologi c'è nelle strutture per anziani? Ovviamente per lavorare in modo retribuito?

    che voi sappiate ci sono delle norme che "obbligano" chi gestisce dei centri di valutazione per l'alzheimer, dei centri di riabilitazione cognitiva o in generale dei centri per anziani ad assumere uno psicologo?
    o è tutto a discrezione dei singoli centri?
    qualsiasi esperienza o opinione è ben accetta!!
    Grazie mille!
    Ultima modifica di Tipolina83 : 20-07-2008 alle ore 20.27.29

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Ciao! Allora in centri di valutazione alzheimer (UVA) e riabilitazione cognitiva etc c'è l'obbligo della presenza di uno psicologo/neuropsicologo anche perché generalmente è proprio questa figura professionale che se ne occupa.
    Per quanto riguarda gli RSA la storia è un po' diversa. Se nonsbaglio non c'èobbligo per legge di avere uno psicologo in struttura e generalmente gli RSA che hanno lo psicologo, ce l'hanno per 4 o 8 ore la settimana. L'assunzione di uno psicologo (libero professionista) generalmente dàmaggior rilievo alla struttura, ma non è di legge (purtroppo). Altro non so dirti, personalmente lavoro in un centro per la riabilitazione (15/16 ore settimanali), ma probabilmente chiedeò anche agli RSA. Ti consiglio di andare di persona.
    Buona giornata
    Eli

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    24-08-2006
    Messaggi
    1,145

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    Ciao! Allora in centri di valutazione alzheimer (UVA) e riabilitazione cognitiva etc c'è l'obbligo della presenza di uno psicologo/neuropsicologo anche perché generalmente è proprio questa figura professionale che se ne occupa.
    Per quanto riguarda gli RSA la storia è un po' diversa. Se nonsbaglio non c'èobbligo per legge di avere uno psicologo in struttura e generalmente gli RSA che hanno lo psicologo, ce l'hanno per 4 o 8 ore la settimana. L'assunzione di uno psicologo (libero professionista) generalmente dàmaggior rilievo alla struttura, ma non è di legge (purtroppo). Altro non so dirti, personalmente lavoro in un centro per la riabilitazione (15/16 ore settimanali), ma probabilmente chiedeò anche agli RSA. Ti consiglio di andare di persona.
    Buona giornata
    Eli
    Grazie mille Eli!
    posso chiederti in cosa consistono esattamente i tuoi compiti nel centro dove lavori?

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Allora lavoro come psicologa/neuropsicologa. Faccio principalmente valutazioni neuropsicologiche e riabilitazione cognitiva a pazienti degenti (che hanno avuto ictus, traumi cranici, emorragie cerebrali....). Sostengo anche colloqui di sostegno psicologici con degenti o famigliari di degenti.

  8. #8
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    Ciao! Allora in centri di valutazione alzheimer (UVA) e riabilitazione cognitiva etc c'è l'obbligo della presenza di uno psicologo/neuropsicologo anche perché generalmente è proprio questa figura professionale che se ne occupa.
    Purtroppo l'obbligo non c'è, Tanti centri uva non hanno lo psicologo e la "valutazione neuropsicologica" viene fatta solo tramite MMSE somministrato da infermieri, neurologi o logopediste...questa è la cruda realtà italiana...

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  9. #9

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    Allora lavoro come psicologa/neuropsicologa. Faccio principalmente valutazioni neuropsicologiche e riabilitazione cognitiva a pazienti degenti (che hanno avuto ictus, traumi cranici, emorragie cerebrali....). Sostengo anche colloqui di sostegno psicologici con degenti o famigliari di degenti.


    Ciao,
    non so se è il posto giusto per parlare ma volevo sapere come pianifichi un protocollo di riabilitazione con pazienti che hanno avuto l'ictus?
    Grazie

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Citazione Originalmente inviato da Calethiel Visualizza messaggio
    Purtroppo l'obbligo non c'è, Tanti centri uva non hanno lo psicologo e la "valutazione neuropsicologica" viene fatta solo tramite MMSE somministrato da infermieri, neurologi o logopediste...questa è la cruda realtà italiana...
    grazie per la correzione! Cavolo ne ero proprio convinta di ciò che ho scritto..anche perché se non erro un po' di tempo fa c'erano notizie dall'ordine degli psicologi della lombardia che solo gli psicologi potessero fare tutta la parte neuropsicologica. Era la prima volta che l'ordine lo esplicitava!

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Citazione Originalmente inviato da nicocharme Visualizza messaggio
    Ciao,
    non so se è il posto giusto per parlare ma volevo sapere come pianifichi un protocollo di riabilitazione con pazienti che hanno avuto l'ictus?
    Grazie
    Penso sia più adatto parlarne nella stanza di neuropsicologia...trasferisciti lì...apri un 3d, dovrebbe essere una discussione molto interessante! Cmq non ho un protocollo standard....
    Ci troviamo nella stanza di neuropsicologia!

  12. #12

    Riferimento: ci sono possibilità lavorative nelle strutture per anziani?

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    Penso sia più adatto parlarne nella stanza di neuropsicologia...trasferisciti lì...apri un 3d, dovrebbe essere una discussione molto interessante! Cmq non ho un protocollo standard....
    Ci troviamo nella stanza di neuropsicologia!


    Ciao ho seguito il tuo consiglio è ho aperto una nuova discussione nella stanza di neuropsicologia.
    A presto

Privacy Policy