• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 33

Discussione: Salva processi

  1. #1
    Moderatore OPS L'avatar di Dasavivi
    Data registrazione
    13-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    3,717
    Blog Entries
    10

    Salva processi

    Dopo questo, di cui allego brevemente articoletto di sintesi,mi domando:
    l'elettore di Cdestra, cosa ne pensa?

    Repubblica.it



    Personalmente: altro che indulto....
    Provo vergogna per uno stato che si definisce democratico e, talvolta, credo, ne dimentichi un attimino le coordinate.....ahime', ahinoi.

    senza giustizia

  2. #2
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da Dasavivi Visualizza messaggio
    l'elettore di Cdestra, cosa ne pensa?

    sarebbe una bella domanda questa...ma apre un'altra serie di domande...
    dove è l'elettore di centro destra?? perchè qualcuno lo avrà pur votato, caspiterina...qui c'è da chiamare "chi l'ha visto"...qui ognuno che sento si indigna (giustamente) ma nessuno fa outing...insomma voi che avete riposto le vostre speranza di "classe media" in berlusconi, dove siete?? cosa ne pensate? pensate?

    troveranno mai una risposta queste domande?...
    (che non sia "eh ma prima era peggio" oppure "sinistroidi puzzolenti" e così via... )
    Ultima modifica di Lepre*marzolina : 18-06-2008 alle ore 15.04.23
    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  3. #3
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da Lepre*marzolina Visualizza messaggio
    (che non sia "eh ma prima era peggio" oppure "sinistroidi puzzolenti" e così via... )
    Questa è un appunto che vedo fare spesso e mi chiedo: se gli elettori decidono che questo tipo di risposta per loro basta e avanza a giustificare e/o spiegare quello che sta succedendo, perchè per gli altri c'è questa difficoltà ad accettarlo?
    Mi pare che ci sia una difficoltà insita negli elettori di sinistra a prendere atto di questa reazione (che io percepisco generalizzata, ma magari mi sbaglio).
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    31-01-2008
    Messaggi
    73

    Riferimento: Salva processi

    Oggi, nella pausa mensa, sono andato a mangiare con dei colleghi.. i loro discorsi sono stati improntati quasi esclusivamente dall'argomento CALCIO..

    Ma, ditemi, cosa si pretende dall'italiano medio?
    Che cominci a leggere i giornali o i libri? che si informi su cosa fanno (e non cosa dicono) i politici e i grandi capitalisti?

    L'Italia è quella che è! il paese africano più civile!!!!

  5. #5
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Questa è un appunto che vedo fare spesso e mi chiedo: se gli elettori decidono che questo tipo di risposta per loro basta e avanza a giustificare e/o spiegare quello che sta succedendo, perchè per gli altri c'è questa difficoltà ad accettarlo?
    Mi pare che ci sia una difficoltà insita negli elettori di sinistra a prendere atto di questa reazione (che io percepisco generalizzata, ma magari mi sbaglio).
    è difficile accettare una risposta del genere perchè non è una risposta ma è una costatazione...nel senso che non porta nessun reale contributo alla discussione, cioè se me lo dice il vecchietto nell'autobus ( ) ci sta tutto ma in un forum (fatto per discutere) ci si aspetta argomentazioni...
    oppure si può anche dire "prima si stava peggio" ma andrebbe motivato..perchè si stava peggio? come?
    Non so chi parlava delle difficoltà della "classe media", beh allora mi piacerebbe sapere quanto e come la classe media ora stia meglio.
    poi se si vuole rispondere a frasi fatte e monosillabi va bene lo stesso non me la prendo mica
    Ultima modifica di Lepre*marzolina : 18-06-2008 alle ore 15.33.32
    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  6. #6
    Partecipante Esperto L'avatar di korianor
    Data registrazione
    30-06-2005
    Messaggi
    335

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Questa è un appunto che vedo fare spesso e mi chiedo: se gli elettori decidono che questo tipo di risposta per loro basta e avanza a giustificare e/o spiegare quello che sta succedendo, perchè per gli altri c'è questa difficoltà ad accettarlo?
    Mi pare che ci sia una difficoltà insita negli elettori di sinistra a prendere atto di questa reazione (che io percepisco generalizzata, ma magari mi sbaglio).
    Oggettivamente Biz mi sembra che rispondere comunista, comunista, comunista sia un modo per evitare le discussioni sui contenuti di cui stiamo parlando.

    Un video di Marcorè è più esplicativo di tante parole:
    YouTube - Delegato Forza Italia

    Per chi osteggia l'attuale governo (per quanto mi riguarda, la defnizione di elettore di sinistra mi fa orrore ), secondo me non c'è tanto la difficoltà ad accettare la realtà di questo tipo di meccanismo (che è tragicamente evidente), ma il desiderio di poter discutere su queste questioni con un elettore di centrodestra al di fuori di questi 'pregiudizi'.
    "Su ciò di cui non si può parlare si deve tacere" (L. Wittgenstein)

  7. #7
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Questa è un appunto che vedo fare spesso e mi chiedo: se gli elettori decidono che questo tipo di risposta per loro basta e avanza a giustificare e/o spiegare quello che sta succedendo, perchè per gli altri c'è questa difficoltà ad accettarlo?
    Mi pare che ci sia una difficoltà insita negli elettori di sinistra a prendere atto di questa reazione (che io percepisco generalizzata, ma magari mi sbaglio).
    Mah, ti dirò, in buona parte perché io personalmente non la considero una risposta.
    Nel discutere, mi pare si confondano spesso due piani: quello dei contenuti oggettivi e verificabili e quello delle opinioni. Questo lo deduco dal fatto che evdo spesso utilizzare la retorica quando si discute di elementi oggettivi e verificabili, laddove il criterio più appropriato sarebbe quello della logica e della verifica.

    Ad esempio: nel thread "Democrazia addio", si è iniziato a discutere del DDL del Governo riguardante le intercettazioni telefoniche. Basterebbe un confronto tra il testo della legge attualmente in vigore e il testo del DDL per accorgersi di alcune conseguenze (peraltro ben esplicitate da Travaglio nel suo intervento sulla questione). Si risponde forse valutando e analizzando il testo del DDL? Macché, troppo difficile. Si risponde che la maggioranza ha votato Berlusconi, quindi tutto va bene.

    Ora, io prendo atto di questo tipo di ragionamento, ma non posso far altro che constatarne (e contestarne) la carenza di logica. Vuol dire che, la prossima volta che si parlerà di pedofilia, sosterrò la tesi che, dato che il pedofilo non è stato denunciato dalle sue vittime, ma da altri, questo vuol dire che le vittime erano d'accordo e, quindi, lui era autorizzato a fare quel che ha fatto...

    Buona vita

    Guglielmo

    P.S.: In base a quale logica un "comunista" non dovrebbe avere ragione circa un determinato argomento? Se ti fa male un dente, e ti trovi un dentista "comunista", che fai? Vai ad affidarti ad un odontotecnico "di destra" perché, siccome la pensa come te sulle tasse sa curare meglio i denti? Capisci che c'è qualcosa di profondamente illogico nell'utilizzo di questa forma di ragionamento?
    Ultima modifica di willy61 : 18-06-2008 alle ore 16.39.27 Motivo: Post-Scriptum aggiunto
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di nuryel78
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    271

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da Lepre*marzolina Visualizza messaggio
    sarebbe una bella domanda questa...ma apre un'altra serie di domande...
    dove è l'elettore di centro destra?? perchè qualcuno lo avrà pur votato, caspiterina...qui c'è da chiamare "chi l'ha visto"...qui ognuno che sento si indigna (giustamente) ma nessuno fa outing...insomma voi che avete riposto le vostre speranza di "classe media" in berlusconi, dove siete?? cosa ne pensate? pensate?

    troveranno mai una risposta queste domande?...
    (che non sia "eh ma prima era peggio" oppure "sinistroidi puzzolenti" e così via... )
    Rispondo io, dato che ho votato il centrodestra. Devo dire che il mio è stato un voto anti-sinistra, più che un voto pro-destra, visto che avrei fatto qualunque cosa pur di non vedermeli più fra i piedi. E gli ho votato contro perchè mi sono sentita presa per le mele alla grande: da Prodi, che dice "coraggio risparmiamo" e poi mi piazza 104 poltrone nuove di zecca e ovviamente inutili. Da Padoa Schioppa, che prima mi dà mille euro per andar via di casa e poi mi dà di bambocciona. Da Visco che alla faccia della meritocrazia fa assumere il figlio come dirigente: tanto ci sono quegli scemi di italiani medi che si spaccano per vincere un concorso da usciere! Da D'Alema che ha osato aprire bocca contro Clementina Forleo, che a onor del vero pare stia sulle scatole a tutti, unicamente per aver fatto il proprio lavoro.
    Sono solo esempi: ma le piccinerie, le meschinità, la mancanza di contatto con la realtà di cui hanno dato prova, tutte queste cose messe insieme hanno fatto volare il mio voto al centrodestra.

    Ora: sono soddisfatta? Nemmeno per idea. Mi sento rappresentata? Manco un pò. Perchè ragionandoci sono giunta a una conclusione: che da nessuno, proprio nessuno possiamo aspettarci logica o buonsenso, tantomeno onestà: perchè questa gente sta talmente tanto in alto che non riesce a vedere le piccole cose di tutti i giorni che costituiscono i nostri problemi, e non li vedono perchè
    1) non gliene frega nulla;
    2) sono troppo impegnati a risolvere i loro.

    Non posso fare a meno di notare, ade sempio, come a ciascuna votazione che comporti qualche privilegio per loro si presentino a montecitorio in massa, anche quelli cateterizzati o con la flebo al braccio.

    Quindi, cara Lepre: mi indigno? è ovvio. ma siccome sono abituata a prendermi le mie responsabilità, evito di lamentarmi: non esercito cioè quell'opzione alla quale tu hai diritto e io no, dal momento tu non li hai votati e io si. Per decenza, mi limito a scuotere il capo rassegnata.
    "...l'effetto farfalla: l'idea cioè che una farfalla, sbattendo le ali oggi a Pechino, possa incidere sulle perturbazioni atmosferiche del mese prossimo a New York." Gleik- teoria del caos

    " To see a world in a grain of sand and a heaven in wild flower - hold infinity in the palm of your hand, and eternity in an hour." William Blake

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da Lepre*marzolina Visualizza messaggio
    dove è l'elettore di centro destra?? dove siete?? cosa ne pensate? pensate?

    (che non sia "eh ma prima era peggio" oppure "sinistroidi puzzolenti" e così via... )
    credo che l'elettore di centro-destra non vada cercato in questo forum che mi sembra piuttosto schierato.
    Detto questo, che Berlusconi faccia leggi ad hoc mi sembra un dato risaputo ed oggettivo, come dire che l'acqua bolle a 100°. Questo non significa che sia un incapace, o che per questo non vada votato. Vogliamo ricordare Prodi?Prima della sua elezioni fece una serie di lasciti e donazioni in favore del figlio beneficiando di una legge di Berlusconi perchè pochi mesi dopo, alla sua rielazione, reintrodusse la tassa sulle donazioni-successioni (tra le tante..).
    Considerando poi che di tutte le leggi che vengono approvate in Parlamento si ponga sempre l'accento (ricordandosene) solo di quelle fatte da Berlusconi ad hoc per lui mi stupisco che facciate tutte le parti delle verginelle scandalizzate.

    In quanto alla legge in questione da una parte potrà anche favorire Berlusconi ma allo stesso tempo se consideriamo i tempi della giustizia italiana può essere un bene se verrà dato più spazio (come è nelle finalità) a reati più gravi e a tutti quelli per i quali è prevista la direttissima e il giudizio immediato ( estesi a una più ampia cerchia di reati).
    Quindi quando riportate le notizie cercate di essere un filino più obiettivi, eventualmente sospendete il giudizio per un attimo cercando di cogliere anche i vantaggi che la legge potrà avere...
    Ultima modifica di ziogargamella : 19-06-2008 alle ore 15.44.16

  10. #10
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    credo che l'elettore di centro-destra non vada cercato in questo forum che mi sembra piuttosto schierato.
    Ad essere "schierati saranno alcuni di coloro che su qesto forum ci scrivono. Ma che "il forum" sia schierato mi pare "una boiata pazzesca".
    Poi, scusa, ma tu non sei "schierato" esattamente come me? Da un'altra "parte", indubbiamente .

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    Detto questo, che Berlusconi faccia leggi ad hoc mi sembra un dato risaputo ed oggettivo, come dire che l'acqua bolle a 100°. Questo non significa che sia un incapace, o che per questo non vada votato.
    Incapace non lo è di certo... a farsi gli affaracci sui ci riesce benissimo, infatti. E' sulla gestione della cosiddetta "cosa pubblica" che mi pare traballi un po'. Quanto al voto: contenti voi di legarvi a una mangiatoia, che vi devo dire...


    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    Vogliamo ricordare Prodi?Prima della sua elezioni fece una serie di lasciti e donazioni in favore del figlio beneficiando di una legge di Berlusconi perchè pochi mesi dopo, alla sua rielazione, reintrodusse la tassa sulle donazioni-successioni (tra le tante..).
    Considerando poi che di tutte le leggi che vengono approvate in Parlamento si ponga sempre l'accento (ricordandosene) solo di quelle fatte da Berlusconi ad hoc per lui mi stupisco che facciate tutte le parti delle verginelle scandalizzate.

    In quanto alla legge in questione da una parte potrà anche favorire Berlusconi ma allo stesso tempo se consideriamo i tempi della giustizia italiana può essere un bene se verrà dato più spazio (come è nelle finalità) a reati più gravi e a tutti quelli per i quali è prevista la direttissima e il giudizio immediato ( estesi a una più ampia cerchia di reati).
    Quindi quando riportate le notizie cercate di essere un filino più obiettivi, eventualmente sospendete il giudizio per un attimo cercando di cogliere anche i vantaggi che la legge potrà avere...
    Se sulla prima parte sono del tutto d'accordo con te, sulla seconda lo sono un poco meno. Perché abbiamo una bella "politica dei due tempi":
    immediatamente Berlusconi ci guadagna perché non si fa processare (e, se diventerà presidente della repubblica non lo processeranno mai, dato che reintrodurrà iil "Lodo Schifani").
    forse, magari, può darsi, in un secondo momento ci guadagnerà il sistema della Giustizia italiana (ma su questo i diretti interessati, cioè i giudici, mi pare siano di parere del tutto contrario e io, da buon tecnico, continuo a credere più a chi le cose le fa che quelli che insegnano agli altri a farle...

    Quindi il giudizio è immediato perché le conseguenze per il premier sono immediate. Il giudizio sul "possibile miglioramento della Giustizia in Italia" lo darò quando lo vedrò.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di korianor
    Data registrazione
    30-06-2005
    Messaggi
    335

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    credo che l'elettore di centro-destra non vada cercato in questo forum che mi sembra piuttosto schierato.
    Schierato con chi? Fermo restando le osservazioni di Willy, personalmente non mi sento rappresentato da nessun partito (fuori e dentro il parlamento )…
    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    Detto questo, che Berlusconi faccia leggi ad hoc mi sembra un dato risaputo ed oggettivo, come dire che l'acqua bolle a 100°. Questo non significa che sia un incapace, o che per questo non vada votato. Vogliamo ricordare Prodi?Prima della sua elezioni fece una serie di lasciti e donazioni in favore del figlio beneficiando di una legge di Berlusconi perchè pochi mesi dopo, alla sua rielazione, reintrodusse la tassa sulle donazioni-successioni (tra le tante..).
    D’accordissimo sull’operato di Prodi e la storia delle donazioni in favore del figlio (comunque, a mio parere, membri del suo governo hanno fatto cose ben più gravi, vedi Mastella o D’Alema, tanto per dirne due). In ogni caso c’è una grossa differenza: non mi sembra che Prodi, sotto processo, abbia cercato di impedire il processo stesso modificando le leggi a proprio favore (ah si, ma la magistratura rossa si inventa i processi di Berlusconi, e lui poverino deve in qualche modo ovviare al problema!); Prodi non possiede un impero finanziario e il 50% del duopolio televisivo (ma il fatto che sia uno dei migliori imprenditori al mondo mica è colpa di Berlusconi!)… Sono consapevole che il governo Prodi stava per prendere dei provvedimenti altrettanto vergognosi (e in parte li ha presi) e ti assicuro che la mia reazione a queste fantastiche leggi sarebbe stata la medesima…


    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    Considerando poi che di tutte le leggi che vengono approvate in Parlamento si ponga sempre l'accento (ricordandosene) solo di quelle fatte da Berlusconi ad hoc per lui mi stupisco che facciate tutte le parti delle verginelle scandalizzate.
    Ogni poco ne sforna una nuova … non è nemmeno due mesi che è al governo ed ecco già l’ennesima legge per bloccare un suo processo…
    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    In quanto alla legge in questione da una parte potrà anche favorire Berlusconi ma allo stesso tempo se consideriamo i tempi della giustizia italiana può essere un bene se verrà dato più spazio (come è nelle finalità) a reati più gravi e a tutti quelli per i quali è prevista la direttissima e il giudizio immediato ( estesi a una più ampia cerchia di reati).
    Quindi quando riportate le notizie cercate di essere un filino più obiettivi, eventualmente sospendete il giudizio per un attimo cercando di cogliere anche i vantaggi che la legge potrà avere...
    Giustamente i reati per cui è sotto processo il premier fanno parte di quelli meno gravi e il suo processo si può rimandare. Ma non eravate voi quelli della tolleranza zero? Non si poteva, ad esempio, accorciare i tempi dei processi?

    La cosa divertente è che recenti provvedimenti del governo sono finalizzati a considerare la clandestinità o la pubblicazione di intercettazioni telefoniche come reati penali… (però queste sono cose gravissime , è giusto che l’indaffaratissima magistratura indaghi su questi reati di inaudita gravità).

    Ultima osservazione: dal momento che Berlusconi ha sempre utilizzato la necessità di risolvere i problemi della lentezza della giustizia per giustificare le leggi che ha fatto per evitare di essere processato (ovviamente non erano fatte per lui, servivano anche per risolvere il terribile ingolfamento in cui versano i procedimenti giudiziari!), a quest’ora, dopo il quinquennio 2001-2006, la situazione dovrebbe essere stata risolta, no?
    "Su ciò di cui non si può parlare si deve tacere" (L. Wittgenstein)

  12. #12
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711

    Riferimento: Salva processi

    IL problema reale è che, secondo me, non ha più neppure la vergogna di dire che non si fa le leggi ad hoc. Il Parlamente è sempre stato, più o meno, utilizzato ad uso e consumo dei legislatori e dei loro amici. Mi viene per esempio in mente i regalo di Craxi allo stesso Berlusconi sulle Tv (è il primo esempio ch emi viene in mente giuro! ma ce ne sono altri...). Qui però si esagera. Per evitare un processo al presidente del consiglio dei ministri se ne bloccano altri 100.000, grandissima parte dei quali di natura penale, come quelli sul G8 di Genova, tantissimi processi per stupro ecc.
    E allora che fine ha fatto la giustizia? La cosa che mi fa imbestialire è che comuque troppi italiani non se ne preoccupano, non gli importa che il Premier è un furfante che non vuole sottostare alla legge, e chi chiede che le leggi vengano rispettate da tutti è un "giustizialista"!. Perchè? Qualcuno per favore me lo può speigare? Mi spiegate che c***o significa giustizialista? Perchè mi devono per forza costringere ad espatriare? Io sono VERAMENTE stanco....
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  13. #13
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: Salva processi

    Citazione Originalmente inviato da korianor Visualizza messaggio
    ... Ma non eravate voi quelli della tolleranza zero?

    Erano loro anche quelli del "NO ALL'EUROPA". Adesso hanno cambiato slogan: "Via da Roma! Tutti a Strasburgo". O era: "Lontano da Roma, vicini a Bruxelles?"

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: Salva processi

    Riprendo da: Giustizia: la guerra dei numeri sbagliatiCorriere della Sera

    L'analisi: cosa succede con l'emendamento «salvapremier»
    Giustizia: la guerra dei numeri sbagliati
    Nessuno oggi in Italia può sapere quali processi verranno sospesi: bisognerà scrutinare a mano ogni fascicolo

    La prescrizione accorciata dal centrodestra senza calcolare quanti processi avrebbe «fulminato», o l'indulto varato dal centrosinistra con la clamorosa sottostima dei condannati che ne avrebbero usufruito, nulla hanno insegnato: proporre o contrastare riforme della giustizia senza avere la più pallida idea della ricaduta pratica delle norme è il modo più sicuro perché alla lotteria dei numeri sia il cittadino-utente dei Tribunali a estrarre sempre il biglietto perdente.

    Alla stima dell'Associazione nazionale magistrati, secondo la quale sarebbero 100mila i processi che verrebbero sospesi dall'emendamento Vizzini-Berselli fortemente voluto dal premier Berlusconi, il ministro della Giustizia ha obiettato: «Mi è stato detto che complessivamente i procedimenti pendenti arrivano a 3 milioni. Occorre rifare i conti e, rispetto al totale, calcolare quanti se ne sospendono. Ma non si può far credere alla gente che andrebbero tutti a regolare conclusione in quest'anno ». Così, però, il ministro confonde il dato dei 3 milioni di procedimenti pendenti (fascicoli iscritti a registro ma pendenti nelle varie fasi procedurali) con il numero dei dibattimenti fissati in Tribunale (racchiusi fra il rinvio a giudizio e la sentenza di primo grado), cioè la fascia di processi (352mila la rilevazione a fine 2006) entro la quale opererà la norma che punta a sospendere per un anno i processi per reati puniti con pene non superiori ai 10 anni.

    Anche l'Anm, tuttavia, nel lanciare il suo fondato allarme sul non preventivato impatto della legge, nonché su alcuni suoi clamorosi paradossi (dibattimenti che proseguirebbero per vicende bagatellari e altri che si fermerebbero per questioni serissime come gli omicidi colposi o alcune violenze sessuali), si avventura sulla scivolosa strada di numeri dall'incerta plausibilità. Dire infatti che i processi a rischio sono 100mila — stima operata dall'Anm partendo dal presupposto che il 30% dei 352mila processi pendenti riguardino fatti commessi prima del 30 giugno 2002, e che questi siano reati puniti nel 90% dei casi con pene non superiori ai 10 anni — è poco più di una proiezione già spannometrica nella dimensione cronologica, ma addirittura del tutto cieca in quella qualitativa. L'Anm non distingue i processi che, pur incentrati in ipotesi su fatti davvero precedenti il 30 giugno 2002, riguardano reati o presentano condizioni che la nuova legge comunque escluderebbe dalla sospensione. E non li distingue perché non può farlo. Esattamente come non è in grado di farlo il ministero. E come nessuno oggi può fare in Italia. Perché questo è il vero nodo di quest'ultimo carosello politico-giudiziario: per come sono fatte le statistiche giudiziarie, nessuno (né a livello locale di singolo tribunale né a livello centrale di ministero) è in grado di aprire un computer, immettere i termini della nuova legge, schiacciare un tasto e sapere quanti processi si bloccherebbero. A poco, infatti, serve il registro generale nei tribunali, perché da quello si può ricavare solo la data di iscrizione del processo, non la data di commissione del reato che quel processo sta accertando.

    Bisognerà che in ogni tribunale ogni cancelleria di ciascuna sezione verifichi a mano, fascicolo per fascicolo, se il reato risale a prima del 30 giugno 2002, se è punito con più o meno di 10 anni, se è tra quelli per cui la sospensione è esclusa dalla legge: per esempio, se gli imputati non siano magari detenuti anche per causa diversa dal processo teoricamente da sospendere (altra circostanza che i registri non attestano e che subisce ripetuti aggiornamenti). Ad aggravare l'impasse c'è il fatto che questa verifica non potrà essere scaglionata giorno per giorno, man mano che verranno chiamati i relativi processi; ma dovrà essere fatta tutta insieme e in una volta, prima che entri in vigore la legge, perché essa impone ai Tribunali di notificare «immediatamente» agli imputati la sospensione dei processi congelabili. E per notificarli, bisogna prima sapere quali siano. Sotto questa massa di notifiche da fare, schiatteranno le cancellerie già sotto organico del 12% a livello nazionale e con picchi del 30% al Nord: se i processi da sospendere fossero anche solo qualche decina di migliaia anziché i 100mila stimati dall'Anm, e tenendo presente che in quasi tutti i dibattimenti gli imputati sono più di uno, difficilmente le cancellerie potranno reggere la moltiplicazione delle notifiche sia nella partita di andata (quando bisognerà notificare le sospensioni) sia in quella di ritorno (quando dopo un anno bisognerà rifare i ruoli di udienza e rinotificare la data di ripresa dei processi sospesi). Con spese peraltro enormi, consistenti nel costo della montagna di fax da spedire o dei circa 9 euro a notifica se a mezzo posta. L'assurdità di questo modo di legiferare, prima ancora che nei dubbi costituzionali sul suo contenuto, sta proprio in questo irresponsabile prescindere dalle ricadute pratiche delle norme. «Occorre rifare i conti» è un sano proposito. Solo che sarebbe stato meglio pensarci prima di presentare la legge, non dopo.

    Luigi Ferrarella
    20 giugno 2008
    Buona vita

    Guglielmo

    P.S.: Tempo fa, misero a Ministro delle Finanze un ragioniere. Era un'altra Italia. Quel ragioniere fece una legge finanziaria talmente idiota che lo cacciarono a pedate nel c..o i suoi stessi colleghi. Adesso, ogni tanto, lo rimpiango.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  15. #15
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: Salva processi

    A chi dice che questo forum non è schierato verso sinistra.. naaaaaaaaaaaaaaaaaaa ma figuriamoci!!!! ma daiiiiiii per favoreeeeeeee
    Ultima modifica di pecorellablu : 20-06-2008 alle ore 18.07.15
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy