• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 11 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 163
  1. #1
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato

    Punti di vista dell'amore in coppia.

    Nato da un altro topic, questo vorrebbe essere un topic di confronto tra le diverse visioni dell'amore, della sessualità in coppia o meno.
    Ricordo , come è tristemente già successo, che frasi o espressioni di tipo insultante per chi adotta modi di fare diversi dal nostro è tanto per iniziare un immaturo, secondariamente maleducato.
    Qui si discute: io non sono daccordo per questo e quello, è un conto, il resto...è meglio che non venga scritto direttamente
    Mi sento sicuro di aver dato avvisi preventivi sufficenti per chi ha buona volontà e buone intenzioni

    Dopo la lunga premessa, scusate ma è un esperimento: vediamo se si evitano davvero interventi di disturbo, visto che sarà davvero un tema caldo, dico la mia.

    In un altro topic si parlava di sessualità all'interno della coppia, di come poteva essere visto o meno al suo interno l'uso di chat erotiche e siti porno.

    La mia tesi è che dipende dal rapporto istaurato: il rapporto basato sull'amore, sul sentimento reciproco e corrisposto "informato"(=i partner si conoscono da tempo e hanno un idea chiara e positiva dell'altro), vede coerentemente come elemento di disturbo e falsazione delle premesse di esclusività del partner queste cose.

    Secondo me l'appagamento sessuale non dovrebbe essere scisso dalla presenza, anche solo del pensiero, del partner.
    Non come costrizione, ma perchè la mancanza di esso toglie un punto di riferimento alla relazione e anche alla propria sessualità che è legata a questa persona.
    Il senso estetico non viene "paralizzato", è possibile francamente trovare una persona anche più bella esteticamente, ma il valore emotivo suscitatao dal partner, a livello romantico, dovrebbe non essere in discussione, in un rapporto che procede a gonfie vele, o che, in caso di crisi, non si vuole ancora "evadere" ma trovare un chiarimento, prima di lasciarlo e poi vivere in piena coscienza un altro rapporto.

    L'atto di masturbarsi/trovare eccitamento da fonte diverse, lo considero un pò un "tradimento" o come un incompleto appagamento all'interno della coppia che non ha raggiunto un intesa, un intimità completa che permetta di esprimersi, di chiedere e di ottenere, le "risposte" che si desiderano.

    Spero di non essere stato troppo complicato ^ ^;

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di francesco27
    Data registrazione
    22-06-2006
    Residenza
    Long Island, N.Y.
    Messaggi
    3,732

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    Ciao Angelus, provo a risponderti anche per vedere se ho capito bene il senso del post.sono parzialmente d'accordo con te Angelus, nel senso, in teoria sono d'accordissimo in pratica un po meno, premessa generale che hai fatto dovrebbe valere per tutti, ma purtoppo tracciare una baseline è difficile perchè i soggetti sono così diversi tra loro.
    Si sale a livello di filosofia morale, etica e qui purtroppo dobbiamo scollarci di dosso tutte quelle sovrastrutture di pensiaro cattolico che impongono il peccato, o senso di colpa se e quando vediamo una bella ragazza e ne apprezzaimo la bellezza pur essendo fidanzati, siamo campioni in questo e purtroppo questi schemi sono ereditati, perchè sedimentati da tanto tempo, e allora vai con i si dice ma non si fa, volevo ma non volevo e tutte queste beneamate pippe mentali.
    Ogniuno ha un proprio sistema di piacere quindi se è vero che io come partner ho l'opportunita di soddisfare la mia partner, se il nostro sistema di piacere è quasi simile al contrario non è detto che se frequentassi siti porno non ami o non ci sia piena condivisione a livello sessuale con lei, lì bisogna vedere caso per caso, può essere il piacere paradossale, può essere un'abitudine appresa, noia .... ....
    Diciamo che quanto asserito da te per me non èuna conclusione ma una domanda che ha diversissime risposte.


    花は桜木人は武士
    "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".
    Nessun Metodo Come Metodo Nessun Limite Come Limite. B.Lee

  3. #3
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    Premetto che io ho dato una tesi totalmente "laica": non volevo ne avevo pensato a niente di religioso come motivazione.
    Semplicemente espongo questa tesi.
    Non sono riuscito però ad afferare il concetto di noia, come lo intendevi tu e a che livello.
    Più direttamente, cosa dovrebbe dare una masturbazione, stiamo considerando un esempio in cui il/la partner non entra in gioco, "in più", rispetto al rapporto con la partner?
    Quali sono le condizioni che rendono una vita di coppia felice, innamorata, e alla ricerca di stimoli erotici al di fuori della coppia?
    Secondo me questa combinazione è contradditoria e mutualmente escludenti, secondo altri no? E in che modo, perchè?
    Ultima modifica di Angelus_Laguna : 18-06-2008 alle ore 08.30.31

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di francesco27
    Data registrazione
    22-06-2006
    Residenza
    Long Island, N.Y.
    Messaggi
    3,732

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    si lo so che è una tesi laica la tua, io avevo parlato di ambiente e genetica in quegli schemi appresi...
    La tua tesi è veramente condivisibile e bella e ripeto anche io la sostengo, purtroppo è difficile generalizzarla per i motivi che ti ho detto...
    Il concetto di noia è che se uno non ha niente da fare e frequenta un sito porno perchè non ha niente da fare era e rimane una possibilità, anche se c'è sempre una motivazione anche dietro questa scelta e il comportamento umano è sempre orientato al piacere...


    Più direttamente, cosa dovrebbe dare una masturbazione, stiamo considerando un esempio in cui il/la partner non entra in gioco, "in più", rispetto al rapporto con la partner?

    Queste sono belle domande per una ricerca sperimentale, nel mio modesto parere e per la mia esperienza sono succedanne di un rapporto, nel senso uno si fa le pippe mentali durante la giornata, (mai quando avevo rapporti con la mia ragazza) su un'altra ragazza quando il rapporto con la propria partner non va bene e in più non c'è una forma di dialogo condivisa.


    Quali sono le condizioni che rendono una vita di coppia felice, innamorata, e alla ricerca di stimoli erotici al di fuori della coppia?
    Dipende dai soggetti, c'è chi trova piacere nel legarsi nel farlo nei posti strani e qui si apre una lista..........
    A mio parere si tratta di saper gestire la persona che amo,ogni uno è diverso ogni uno interpreta il paicere a modo suo ad esempio se so che ad Angelus piacciono gli spaghetti quando tornerà dall'università gli faccio trovare un bel piatto di spaghetti, si tratta di gestione, volgarmente detta "customer care", non fraintendete, si tratta di mettere i desideri della mia partener al centro e renderla felice come piace a lei, mi sono spiegato meglio spero,no?


    Secondo me questa combinazione è contradditoria e mutualmente escludenti, secondo altri no? E in che modo, perchè?
    Secondo me e secondo te è così ma per la mia esperienza questa tesi viene meno allo scemare di una condivisione nella coppia e nello scemare del dialogo sano.
    Ultima modifica di francesco27 : 18-06-2008 alle ore 08.53.44


    花は桜木人は武士
    "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".
    Nessun Metodo Come Metodo Nessun Limite Come Limite. B.Lee

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    Citazione Originalmente inviato da Angelus_Laguna Visualizza messaggio

    In un altro topic si parlava di sessualità all'interno della coppia, di come poteva essere visto o meno al suo interno l'uso di chat erotiche e siti porno.

    La mia tesi è che dipende dal rapporto istaurato: il rapporto basato sull'amore, sul sentimento reciproco e corrisposto "informato"(=i partner si conoscono da tempo e hanno un idea chiara e positiva dell'altro), vede coerentemente come elemento di disturbo e falsazione delle premesse di esclusività del partner queste cose.

    Secondo me l'appagamento sessuale non dovrebbe essere scisso dalla presenza, anche solo del pensiero, del partner.
    Non come costrizione, ma perchè la mancanza di esso toglie un punto di riferimento alla relazione e anche alla propria sessualità che è legata a questa persona.
    Il senso estetico non viene "paralizzato", è possibile francamente trovare una persona anche più bella esteticamente, ma il valore emotivo suscitatao dal partner, a livello romantico, dovrebbe non essere in discussione, in un rapporto che procede a gonfie vele, o che, in caso di crisi, non si vuole ancora "evadere" ma trovare un chiarimento, prima di lasciarlo e poi vivere in piena coscienza un altro rapporto.

    L'atto di masturbarsi/trovare eccitamento da fonte diverse, lo considero un pò un "tradimento" o come un incompleto appagamento all'interno della coppia che non ha raggiunto un intesa, un intimità completa che permetta di esprimersi, di chiedere e di ottenere, le "risposte" che si desiderano.
    Caro Angelus, come tu stesso hai detto nell'altro topic, ciascuna coppia si basa su un codice,costruito e condiviso in parte esplicitamente e in parte implicitamente. Una vera coppia, basandosi sulla conoscenza reciproca profonda e sull'unione, prevede alle sue fondamenta una specie di patto, per cui vi sono alcune cose comunemente condivise e ammesse, mentre altre non sono ammesse e sono considerate "tradimento" di quel patto. Questa è una premessa fondamentale per poter capire come mai ogni coppia è così diversa dall'altra, e ciò che può sembrarci assurdo magari per un'altra coppia è assolutamente normale. Oddio sembra scontato a parole, ma vi assicuro che nella pratica non lo è....basti pensare a quante volte critichiamo o giudichiamo il modo di vivere delle coppie che ci circondano...

    Per rispondere alla questione delle hot chat....assolutamente io non le ammetto, e lo considero un grave tradimento. Riiguardo invece l'atto di masturbarsi davanti a immagini viste in tv o foto o altro.....lo considero un segnale di incompleto appagamento all'interno della propria relazione. Tutto ciò è indipendente dall'apprezzamento puramente estetico verso un'altra persona (del proprio sesso o dello stesso sesso), perchè non ha nulla a che fare con il "valore emotivo suscitato dal partner a livello romantico" (prendo in prestito quest'espressione da Angelus perchè mi piace e rende bene l'idea).
    Naturalmente il mio punto di vista è una diretta conseguenza del tipo di patto che io voglio sia alla base del mio rapporto di coppia, perchè è quello che mi rende felice ed appagata da una relazione. Ciò non toglie che altri si possano sentire felici e appagati in altre modalità, quindi ad ognuno la libera ricerca di ciò che si preferisce...!
    Ultima modifica di Alesxandra : 18-06-2008 alle ore 10.54.12

  6. #6
    !Faralas!
    Ospite non registrato

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    vedere un porno o masturbarsi sopra questo non è che sia la fine del mondo: si imparano tante cose nuove ed è magari un appagamento a una giornata stressante... non x questo puo essere un tradimento. Non è mica l amore dei cartoni animati.. che è tutto rosa e cuoricini.

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    Citazione Originalmente inviato da !Faralas! Visualizza messaggio
    vedere un porno o masturbarsi sopra questo non è che sia la fine del mondo: si imparano tante cose nuove P
    magari un 15enne impara tante cose nuove dai porno....ma i più grandicelli sarebbe meglio sperimentassero sul campo, piuttosto che guardare la tv....

  8. #8
    !Faralas!
    Ospite non registrato

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    e mica tutti hanno la materia prima

    perche mi osservate??? giratevi



  9. #9
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    faralas io h osempre parlato di rapporto di coppia, lo status single qui è escluso dal "tema", come da titolo era facile evincerlo.
    Tornando al tuo esempio: per quale motivo allora, invece di darsi appagamento da sè, non si fà anche solo una "bella telefonatina", una visita , o anche solo pensare eroticamente al partner?

  10. #10
    Partecipante Figo L'avatar di SuperLinus
    Data registrazione
    18-10-2006
    Residenza
    Ferrara
    Messaggi
    966

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    Citazione Originalmente inviato da Angelus_Laguna Visualizza messaggio
    Secondo me l'appagamento sessuale non dovrebbe essere scisso dalla presenza, anche solo del pensiero, del partner.
    Non come costrizione, ma perchè la mancanza di esso toglie un punto di riferimento alla relazione e anche alla propria sessualità che è legata a questa persona.
    Il senso estetico non viene "paralizzato", è possibile francamente trovare una persona anche più bella esteticamente, ma il valore emotivo suscitatao dal partner, a livello romantico, dovrebbe non essere in discussione, in un rapporto che procede a gonfie vele, o che, in caso di crisi, non si vuole ancora "evadere" ma trovare un chiarimento, prima di lasciarlo e poi vivere in piena coscienza un altro rapporto.
    ... ribadisco che se ti incontro ti porto via!!!
    ...a parte gli scherzi!...a sostegno di quello che dici secondo me esistono anche valori e principi indiscutibili come il rispetto per se e per l'altro!...non capisco come molte coppie continuino a prendersi in giro con tradimenti reciproci...forse sono troppo severa considerandole come persone non mature???...
    ...la mente è condizione di sè stessa, e in se stessa può fare dell'inferno un paradiso e del paradiso l'inferno...
    (John Milton)
    Visita il mio sito: www.lavorodisquadra.com

  11. #11
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    Promesse da marinaia
    Ci sono persone che hanno criteri diversi e ci siamo, ma cosi come per loro chi sostiene la mia tesi è "bacchettone", cosi mi posso ritenere libero di pensare...quello che voglio
    Vediamo un pò quali sono le differenze, ho porato una tesi: sono interessato a sentire le confutazioni.

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di SuperLinus
    Data registrazione
    18-10-2006
    Residenza
    Ferrara
    Messaggi
    966

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    ...allora sono orgogliosa di essere bacchettona!!!
    ...niente promesse da marinaia......sbaglio......o non ci siamo ancora visti???......
    ...la mente è condizione di sè stessa, e in se stessa può fare dell'inferno un paradiso e del paradiso l'inferno...
    (John Milton)
    Visita il mio sito: www.lavorodisquadra.com

  13. #13
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    so che il mio sarà un intervento impopolare...mi espongo alla pubblica accusa
    tuttavia mi sembra che si stiano un pochino "idealizzando" i rapporti di coppia...
    come dice faralas non sempre è tutto cuoricini, fiorellini, pupazzetti e pasticcini...
    Quando si sta insieme ad un'altra persona per tanto tempo non si può pretendere di essere sempre al 100%...questo non significa che si deve tradire la persona con cui si sta (perchè questo produrrebbe sofferenza ed è sbagliato ) però non si può nemmeno pretendere di essere sempre perfetti (ne tantomeno pretendere che lo sia il partner)...voi parlate addirittura che il "pensiero non del partner" costituisce tradimento questo mi sembra abbastanza eccessivo ( a mio parere eh)

    I rapporti sono complessi e non piatti come quelli dei film ed in periodi lunghi è inevitabile che capitino momenti in cui si vorrebbe strozzare l'altro ( questo era ironico...più o meno ) o si vorrebbe altro..l'amore per l'altra persona sta proprio nel frenare (da entrambe le parti) quelli che sono (secondo me) i naturali istinti marpionici dell'essere umano maschile e femminile
    ma non per questo vuol dire che ci si ama poco o che il rapporto è fallimentare...è solo che siamo esseri umani e non "perfette macchine amanti".
    non so se mi sono spiegata bene...credo di no.
    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  14. #14
    Angelus_Laguna
    Ospite non registrato

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    Uhm non siamo perfette macchine per amare.
    E perchè non diventarlo, se lo vogliamo?
    Se riteniamo che una meta sia giusta e corretta perchè non lavorarci su?
    Cosa c'è di "sbagliato" ?

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Punti di vista dell'amore in coppia.

    Io non ho istinti marpionici nè li ho mai avuti..... oddio sarò normale?? cioè se sono innamorata si svegliano anche gli istinti, sono 2 cose collegatissime in me e non c'è l'uno senza l'altro.... Non mi sono mai eccitata guardando la fotografia di un bonazzo o incontrandolo dal vivo.... Boh forse sono troppo inibita io, forse metto troppo in primo piano i sentimenti....

Pagina 1 di 11 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy