• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Kia
    Data registrazione
    27-03-2002
    Residenza
    Scozia
    Messaggi
    1,491

    Il libro più bello/significativo

    Ciao a tutti :ciao2: gli amici di OPs

    Buon sabato pomeriggio!
    Qui si muore dal caldo.... non so da voi, ma qui non si respira...
    Avrei un favore da chiedervi.
    Dopo anni di "silenzio" si è rifatta viva la ex morosa di mio cugino. Vorrebbe una "spintarella per trovare la sua strada"
    Si è diplomata 5 anni fa e dopo il liceo ha deciso di non andare all'Uni perchè lei voleva iscriversi a Psico a Torino (lei è di GE) ma sua madre non voleva che si trasferisse. Ora vorrebbe iscriversi (non ha ancora scelto dove), ma non è sicura che Psico sia proprio la sua strada... in questi mesi vorrebbe leggere un po' di libri di Psicologia per poter decidere se iscriversi o meno...
    da voi vorrei sapere: quale libro le consigliereste di leggere? Ovviamente avrà libero accesso a tutti i miei testi universitari, ma volevo sapere (soprattutto dagli studenti di altre facoltà) quale libro vi sembra più bello o significativo
    Non importa se di Ps. generale, dello sviluppo, ecc. Aspetto input!

    Un bollente :sole: abbraccio a tutti!

    KIA
    ...how much wood would a wood-chuck chuck, if a wood-chuck could chuck wood?

    KIA & ZENO
    from online romance to lifelong commitment!


    Il mio sito & blog

  2. #2
    Ospite non registrato
    [cazzata dettata dal caldo afoso]

    non ho nulla da consigliare, I beg your pardon.

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Kia
    Data registrazione
    27-03-2002
    Residenza
    Scozia
    Messaggi
    1,491
    Ti perdono! Ti perdono!
    Salutami il mare!
    ...how much wood would a wood-chuck chuck, if a wood-chuck could chuck wood?

    KIA & ZENO
    from online romance to lifelong commitment!


    Il mio sito & blog

  4. #4
    Io posso dirti il libro che mi ha folgorato...L'interpretazione dei sogni del caro vecchio Sigi
    Se invece si vuole fare una panoramica completa...io mi sono trovata bene sul manuale di psicologia generale del Darley (e di altri di cui nn ricordo il nome) .
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Kia
    Data registrazione
    27-03-2002
    Residenza
    Scozia
    Messaggi
    1,491
    Grazie Chia

    ho entrambi i libri! Belli!!
    Stavo pensando che potrei regalarle un libro (a luglio compie gli anni) ... magari uno che io non ho, così poi me lo faccio prestare! ... ... ...non so... so che a lei interessano i dist. dell'alimentazione e tutto ciò che riguarda i bimbi...

    Un baciuzz enorme!!!
    Ultima modifica di Kia : 14-06-2003 alle ore 17.53.25
    ...how much wood would a wood-chuck chuck, if a wood-chuck could chuck wood?

    KIA & ZENO
    from online romance to lifelong commitment!


    Il mio sito & blog

  6. #6
    Sui disturbi dell'alimentazione ti posso consigliare di tutto...ma credo che, se deve decidere, un libro su un argomento che già le interessa sia poco utile
    ...se le interessano i bambini potresti piuttosto prenderle qualcosa di psico dello sviluppo (così cambia idea )
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  7. #7
    Lovely L'avatar di piccolina
    Data registrazione
    10-12-2002
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,331
    Tra i manuali ti consiglierei di farle leggere qualche cosa di psicologia sociale!Ciao!
    "Amare significa non dover mai dire mi dispiace" (Love Story di Arthur Hiller)

    "L’uomo può sopportare le disgrazie,
    esse sono accidentali e vengono dal di fuori:
    ma soffrire per le proprie colpe,
    ecco l’aculeo della vita."
    [Aforismi, Oscar Wilde]

  8. #8
    Francy
    Ospite non registrato
    sviluppo? Eccomi
    io mi sono trovata bene con FONDAMENTI DI PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO di bUTTERWORTH-HARRIS
    da una bella panoramica sulla materia e si legge senza fatica

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Kia
    Data registrazione
    27-03-2002
    Residenza
    Scozia
    Messaggi
    1,491
    Grazie a tutte per i suggerimenti!

    CHIA, forse hai ragione, ma lei non ha mai letto un libro sui dist. dell'alimentazione. Temo che le interessi Psicologia solo perché è patita dei test che trova sui giornali... ovviamente spero di sbagliarmi, ma non vorrei che si iscrivesse all'Uni così.. tanto per fare... senza sapere cosa l'aspetta!
    ...uhm... che libro mi consiglieresti? Spara un po' di titoli/autori

    Il libro suggerito da Francy non l'ho mai letto... lo terrò presente!

    e

    KIA
    Ultima modifica di Kia : 15-06-2003 alle ore 02.17.55
    ...how much wood would a wood-chuck chuck, if a wood-chuck could chuck wood?

    KIA & ZENO
    from online romance to lifelong commitment!


    Il mio sito & blog

  10. #10
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    Secondo me è meglio qualcosa di più scorrevole e romanzato... Del tipo "L'uomo che scambiò sua moglie per un cappello" di Oliver Sacks (Per la neuropsicologia) oppure "Briciole, storia di un'anoressia" di Alessandra Arachi (Per i disturbi dell'alimentazione). Un mio amico che si sta diplomando ha letto "Psicopatologia della vita quotidiana" di Freud e gli è piaciuto molto. Ancora "cyberpsicologia" di Maurizio Cardaci (Molto attuale, e con tanti siti internet interessanti in cui puoi simulare esperimenti e tests, tipo l'effetto stroop) oppure se preferisci qualcosa di più teorico "psiche e società" di Bianchi, Prisio e Di Giovanni non è male. Spero di averti dato delle buone dritte!

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Kia
    Data registrazione
    27-03-2002
    Residenza
    Scozia
    Messaggi
    1,491
    Ciao Carla! :ciao2:

    Grazie per tutti i suggerimenti! Interessanti...
    per fortuna ho tempo fino a fine luglio per decidere...
    Appena posso faccio un salto in libreria per vedere un po' i libri che mi hai suggerito!

    Ciao, buona notte!

    KIA
    ...how much wood would a wood-chuck chuck, if a wood-chuck could chuck wood?

    KIA & ZENO
    from online romance to lifelong commitment!


    Il mio sito & blog

  12. #12
    Partecipante Leggendario L'avatar di pinga
    Data registrazione
    09-02-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    2,111
    Prego! Il libro di Sacks è uno dei miei preferiti. L'autore è un neurologo che descrive dei pazienti che ha realmente avuto in cura. Alcuni presentano delle lesioni (Ad es, sono prosopoagnosici e scambiano la moglie per un cappello, oppure hanno il morbo di Parkinson e camminano così obliqui da aver bisogno di una vera e propria "livella" sugli occhiali) altri sono dei "geni incompresi" (Ad esempio, due fratelli che riuscivano a "giocare" con i numeri primi fino a 6 o 7 cifre) e così via... e' un libro molto bello, non solo perchè parla di persone realmente esistite ma anche perchè è permeato dall'umanità di questo medico che racconta i suoi casi non come "soggetti" ma come "persone".
    Il libro della Arachi è anche molto interessante: come dice il titolo, la protagonista è anoressica... Ma la sua storia si intreccerà con quella di un ragazzo eroinomane. Cmq, molto verosimile. Forse autobiografico.

Privacy Policy