• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Ospite non registrato

    Psicologo....essere....fare?!

    Salve a tutti...

    Ho letto le diverse stanze di discussione e mi sono chiesta diverse cose....


    Secondo voi quali caratteristiche uno psicologo ha bisogno di maturare, di avere, per svolgere la sua professione e soprattutto per ... Essere...

    Lascio a voi l'ardua sentenza!



    Cinzia

  2. #2
    Eowin
    Ospite non registrato

    Caratteristiche

    Ciao Cinzia,
    secondo te perchè la tua proposta di discussione non ha attecchito? A te la sentenza.
    Quali caratteristiche deve maturare uno psicologo?
    Secondo me la flessibilità, non nel senso di lavorare ora qui ora lì, ma la flessibilità mentale che a mio avviso non è così scontata nè così caratteristica della giovane età.
    Uno psicologo deve comprendere, capire chi ha davanti e realizzare che il concetto di "normalità" è frutto di costruzione sociale.
    Lo psicologo non deve essere un "normalizzatore", non deve avere compiti di controllo sociale. Almeno io la penso così.
    E, io credo, uno psicologo deve avere a cuore di lenire la sofferenza del suo utente-paziente-cliente.
    Accogliere, bonificare, restituire. Sorridere, comprendere, consolare, anche. La psiche ha bisogno di cure, quelle cure che spesso non ha ricevuto in infanzia. E le persone devono essere aiutate a imparare ad amarsi, stimarsi e rispettarsi, se non lo hanno appreso in fasce.
    Tutto il resto per me è contorno, tecnica più o meno efficace, non essenza. L'essenza della psicologia non credo possa risiedere nè in una teoria nè in una tecnica. Almeno per quanto riguarda la psicologia clinica.
    Ecco, una risposta l'hai avuta. E tu, che ne pensi?
    Ciao.

  3. #3
    Ospite non registrato
    Ciao Eowin,
    scusa per il ritardo con cui ti rispondo...

    Mi chiedi come mai la mia proposta di discussione non abbia attecchito....non saprei....
    però anche questo risultato mi da delle informazioni...

    molte volte bisogna leggere tra le righe o ascoltare ciò che non viene detto...

    Concordo con te quando dici che una delle qualità che dovrebbe avere uno psicologo (aggiungo io per Essere tale) è la flessibilità di pensiero, di sentimenti, la capacità di adattamento, il sapere comprendere e farsi capire nonstante si parlino diversi linguaggi,ecc...i

    Il problema è che forse tutte queste cose sono difficili da imparare in un setting universitario...

    Anch'io penso che il compito dello psicologo sia quello di aiuto e cura nei confronti dell'altro, ma credo anche che l'aiuto da dare non sia lenire la sofferenza, perchè questa potrebbe essere a seconda dei casi e delle situazioni, un motore importante per il cambiamento.
    Credo che il nostro compito sia quello di portare la persona ad una maggiore consapevolezza rispetto la sua vita in modo tale che possa operare le scelte migliori per se e gli altri.

    Noi possiamo fargli vedere la reraltà da vari punti di vista ma la responsabilità delle scelte è sua non nostra.

    Le tecniche e le teorie sono utili nella misura in cui danno un orientamento, come vengono usate dipende solo da chi le applica non solo come psicologo ma soprattutto come essere umano,

    la differenza sta nel singolo!


    Questa è la mia opinione

    :wink: :wink:


    a presto

Privacy Policy