• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11

Discussione: freud e la filosofia

  1. #1

    freud e la filosofia

    Ciao a tutti, una ragazza che conosco deve preparare la tesi di maturità sull'amore:dalla passione alla sessualità. In filosofia il prof. le ha detto di portare Freud, ma fa fatica a trovare un aggancio teorico. Cosa le rispondereste voi?
    Grazie in anticipo

  2. #2

    Riferimento: freud e la filosofia

    mi spiego meglio......non sa come introdurre Freud alla materia e non sa come motivare Freud sia esponente della filosofia

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di luigi '84
    Data registrazione
    25-03-2008
    Residenza
    Lecce
    Messaggi
    1,011

    Riferimento: freud e la filosofia

    Gli agganci e i nodi teorici sarebbero innumerevoli...per quanto mi riguarda considero quella di Freud una delle più imponenti filosofie del desiderio.In realtà al di là dell'aspetto clinico l'opera di Freud approda ad un 'equivalente generale',la pulsione sessuale, che sopprime e spezza lo scambio simbolico fra amore ed eros che fino a quel momento ancora circolava.Pregno di darwinismo l'amore freudiano è visto in senso funzionalistico come specifica dimensione biologica che tende al suo soddisfacimento al di là dei risvolti morali ed etici che anzi darebbero l'impressione effimera di poter 'trattare' con l'amore o di poterlo addirittura dominare.Esso è, in vista della sua funzione biologica, forza di vita ma anche forza disgregante per l'uomo e la società del tempo che vive l'illusione di poter dominare con la ragione ciò che con la ragione ha poco da spartire:nasce l'inconscio come 'zona' nuova e definita che, per il fatto di essere stata solo nominata, si offre ora all'analisi e alle incursioni di una ragione che, solo ora,con gli strumenti psicoanalitici,può dirsi abbastanza forte da fronteggiare la tempesta libidica senza soccombervi.
    Sinceramente non vedo tutta questa difficoltà di motivazione per il fatto che, ripeto, l'intera opera di Freud è una apologia della passione e del desiderio e se si tiene conto della chiara radice romantica della psicoanalisi il gioco è fatto e gli agganci e le motivazioni vengono da sè.

    Spero di aver dato qualche spunto utile...fammi sapere...
    Saluti!
    Luigi

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: freud e la filosofia

    Un altro aggancio alla filosofia, piu' specifico, riguarda il concetto di Super Io ed Ideale dell'Io che Freud ricava, a suo modo, da una rivisitazione del concetto di Super Uomo di Niezchte; inoltre, buona parte del pensiero freudiano trova una fonte primaria dalla lettura di autori del Romanticismo. Fu proprio da uno di essi, di cui ora non ricordo il nome, che egli trasse lo spunto per la tecnica delle associazioni libere, a livello culturale e per il modo particolare di scrivere e risistemare sempre il suo pensiero. Quelle che ti ha dato Luigi84, sono anch'esse indicazioni su una delle strade filosofiche percorse da Freud, il cui pensiero, se tu conosci la filosofia, si puo' connettere da una parte anche a Leibneiz e dall'altra, a Kierkeergard e Schopenauer.
    Solo che devi farti indicare o fare ricerche su qs autori, per trovare testi appropriati al collegamento con Freud.
    Ciao, spero ci sia qualcuno che ti possa dare un aiuto maggiore, cmq, potresti semplicemente andare su google e fare ricerche oppure, su specifici siti freudiani o filosofici per ricerche piu' accurate.
    Anche nelle librerie piu' grandi, è possibile trovare qs tipo di libri.
    In bocca al lupo

    Volevo aggiungere che la filosofia del "desiderio", trova un suo antecedente ricollegabile a Freud, in Spinoza; ma anche che il filosofo piu' direttamente collegato al pensiero freudiano, nel suo immediato, fu Herbart, dal quale trasse lo spunto, tra l'altro, di idee sotto la soglia della coscienza. E da Brentano.
    Interessante anche il suo interesse per Feuerbach.
    Sembra che studio' e fu influenzato anche, soprattutto per i sogni, da Kant.

    Cmq, l'interesse di Freud per la filosofia, è sempre stato molto ambivalente, in quanto egli dichiarava di non esserne attrato e di voler nel concreto, fondare le sue idee, su solide basi scientiche e fisiologiche, motivo per cui gran parte del suo pensiero, ha le proprie radici in Darwin ed ancor piu' in Lamarck, da un punto di vista evoluzionistico, pero' poi, a ben guardare tutto il suo pensiero, è permeato di filosofia.
    Cio' che egli rimprovera ai filosofi del suo tempo, era l'esclusivo interesse per la coscienza, e per il proprio modo di stare al mondo e di interpretare la propria visione del mondo secondo i canoni della coscienza stessa, (compito che riteneva appunto proprio dei filosofi e non della psicoanalisi) e non interessarsi invece degli aspetti inconsci e piu' nascosti della psiche, dal suopunto di vista, compito qs che riteneva invece proprio della psicoanalisi.
    Potremmo arrivare anche ad influenze platoniche edaristoteliche ma per ora, almeno non credo sia il caso, per non confoderci le idee.
    Spero che tu possa trarre da noi qualche spunto utile da approfondire.
    Ciao
    Ultima modifica di RosadiMaggio : 14-06-2008 alle ore 14.05.08
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  5. #5
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: freud e la filosofia

    ma semplicemente il collegamento tra la sessualità freudiana e la filosofia non potrebbe essere il Complesso di Edipo? (tragedia greca e contemporaneamente cardine dello sviluppo psico-sessuale)

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di luigi '84
    Data registrazione
    25-03-2008
    Residenza
    Lecce
    Messaggi
    1,011

    Riferimento: freud e la filosofia

    seguendo il metodo genealogico potremmo arrivare a rintracciare le radici del pensiero freudiano la dove nasce la coscienza stessa dell'occidente ma non mi sembra il caso per una maturità.Gli spunti sono infiniti ma purtroppo,specialmente al liceo,bisogna tener conto di ciò che la comunità scientifica impone a grandi linee e nella fattispecie bisogna attenersi ad una lettura condivisa come la propongono generalmente i manuali.Detto ciò tutta la filosofia ha parlato di desiderio a partire da Platone (Simposio) fino a Spinoza che tentò la geometrizzazione delle passioni nell'Etica e ancora il neoclassicismo con le sue tentazioni apollinee...Schopenhauer e Leopardi con il desiderio infinito e ovviamente Nietzsche con l'affermazione della volontà di vita che è poi volontà di potenza...l'ambiguità di Freud è da ricercarsi sul quel terreno di crollo dei valori borghesi che avevano caratterizzato l'età vittoriana e al tempo stesso la volontà di proseguire il discorso epistemico positivista all'epoca imperante...sono cmq convinto che tutto ciò sia un discorso fuori luogo nell'ambito di una maturità...quella di ras potrebbe essere un'idea soprattutto se si tratta di una maturità classica...

    Saluti a tutti...
    Luigi

  7. #7

    Riferimento: freud e la filosofia

    Garzie a tutti ragazzi...siete stati esaustivi e mi avete dato un bel po' di spunti da condividere con lei. Quello che farò è confrontarmi con lei e, parlandole di tutto quello che avete suggerito voi, valuteremo quello che è più indicato per lei.
    Grazie ancora!!!

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di luigi '84
    Data registrazione
    25-03-2008
    Residenza
    Lecce
    Messaggi
    1,011

    Riferimento: freud e la filosofia

    Dovere!Facci sapere i risvolti!
    Saluti

    Luigi

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Life after death

    Citazione Originalmente inviato da Pereftiyo Visualizza messaggio
    "Do you believe in life after death?" the boss asked one of his employees."Yes, Sir." the new recruit replied."Well, then, that makes everything just fine," the boss went on. "After you left early yesterday to go to your grandmother's funeral, she stopped in to see you. ----------------------------------Do you look for free wow gold? Welcome to our WoW gold website:1.WoW gold,2.WoW gold,
    Excuse me, but this is the thread "Freud and philosophia"; did not you have read the specific thematic or this is an a invonlontary your error about?
    By
    Ultima modifica di RosadiMaggio : 15-06-2008 alle ore 12.38.47
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: freud e la filosofia

    Ci mancherebbe; ci farebbe piacere conoscere come imposterete l'argomento ed i suoi risvolti; tienici aggiornati, appena puoi.
    Ciao
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di el loco
    Data registrazione
    24-08-2004
    Residenza
    Lecce - Milano - Parma- Figline
    Messaggi
    1,032
    Blog Entries
    8

    Riferimento: freud e la filosofia

    ciao,
    cerca Brentano, qualcosa tra lo slancio, intenzionalità e pulsioni. suerte
    "... per favore Dio, per favore Knut Hamsun, non abbandonatemi adesso." (J. Fante)



    http://youtube.com/watch?v=jjXyqcx-mYY

Privacy Policy