• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: e dai,forse ci sono...

  1. #1
    Partecipante Super Figo L'avatar di serema83
    Data registrazione
    12-09-2005
    Residenza
    viareggio/genova a volte
    Messaggi
    1,890

    e dai,forse ci sono...

    ciao a tutti,
    oggi ho parlato con la prof con cui vorrei fare la tesi su un ancora vago argomento...
    la transizione alla genitorialitÓ,ma riferito non solo alla genitorialitÓ "biologica" ma anche a quella dovuta ad adozione
    volevo chiedervi se qualcuno di voi ha trattato questo argomento,se sa darmi qualche spunto di riflessione,idee suggerimenti ecc
    grazie!!!
    RISORGI ANCOR PIU' BELLA OH VIAREGGIO
    il visibile di un non senso, di un negativo assoluto che tutto fagocita e tutto distrugge, alimentato non solo dal caso e dalla fatalitÓ

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di serema83
    Data registrazione
    12-09-2005
    Residenza
    viareggio/genova a volte
    Messaggi
    1,890

    Riferimento: e dai,forse ci sono...

    non c'Ŕ proprio nessuno????
    RISORGI ANCOR PIU' BELLA OH VIAREGGIO
    il visibile di un non senso, di un negativo assoluto che tutto fagocita e tutto distrugge, alimentato non solo dal caso e dalla fatalitÓ

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di Tottola1
    Data registrazione
    23-06-2007
    Residenza
    Nord Italia
    Messaggi
    249

    Riferimento: e dai,forse ci sono...

    Citazione Originalmente inviato da serema83 Visualizza messaggio
    non c'Ŕ proprio nessuno????
    Per il momento ti consiglio "Volere un figlio" di Silvia Vegetti Finzi, Ŕ di orientamento dinamico. Pu˛ essere un valido aiuto per la bibliografia.

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di serema83
    Data registrazione
    12-09-2005
    Residenza
    viareggio/genova a volte
    Messaggi
    1,890

    Riferimento: e dai,forse ci sono...

    grazie!!lo legger˛!
    RISORGI ANCOR PIU' BELLA OH VIAREGGIO
    il visibile di un non senso, di un negativo assoluto che tutto fagocita e tutto distrugge, alimentato non solo dal caso e dalla fatalitÓ

Privacy Policy