• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: Psicopatologia Pruneti

  1. #1
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    09-01-2006
    Messaggi
    197

    Psicopatologia Pruneti

    Ciaooo...in questo forum si parla pokissimo di questo esame...
    Sapete dirmi quali sono le domande che vengono fatte generalmente all'orale???please...

  2. #2
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    10-04-2007
    Messaggi
    164

    Riferimento: Psicopatologia Pruneti

    all'orale ti fa iniziare con un argomento a scelta per poi chiederti.....praticamente tutto quello che gli viene in mente!!!!!non ci sono argomenti che salta...solitamente cmq chiede spesso farmaci legati al distubo dell'argomento a scelta(se porti un disturbo ovvio...), profilo psicofisiologico(da sapere a menadito!), approccio multidimensionale, test più impotanti...cmq potresti capitare sotto gli assistenti, che di solito sono due...ma con loro non è che l'esame diventa più facile!

  3. #3
    Neofita L'avatar di solitary shell
    Data registrazione
    13-09-2005
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    14

    Riferimento: Psicopatologia Pruneti

    A chi dovesse servire finchè mi ricordo le domande più frequenti avendo fatto l'esame oggi:
    PPF,Stress (importante sapere il ruolo del cortisolo e i tipi di coping in risposta allo stress),approccio multidimensionale e multimodale(possibilmente sapere le differenze),assessment,disturbi dell'alimentazione con particolare attenzione al ruolo della leptina nell'anoressia.
    Disturbi dell'appendimento,della memoria,disturbo di panico,disturbo ossessivo compulsivo(meno chiesto),fobie,depressione nel bambino,autismo.
    Dei test i più richiesti:
    CBA (da sapere molto bene),16 PF-5,la differenza tra 16 PF -5 ed MMPI-2,PSED.

    Gli assistenti sono meno terribili di quello che si vocifera,anzi,a parte una sola di loro,gli altri sono molto gentili e non ti mettono a disagio.
    In bocca al lupo per questo esame complesso sì,ma anche estremamente affascinante!
    Conoscere le nostre paure è il miglior metodo per occuparsi delle paure degli altri".
    Carl Gustav Jung

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di laurea2008
    Data registrazione
    28-11-2006
    Residenza
    Modena
    Messaggi
    288

    Riferimento: Psicopatologia Pruneti

    grazie delle indicazioni!

  5. #5
    Neofita L'avatar di solitary shell
    Data registrazione
    13-09-2005
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    14

    Riferimento: Psicopatologia Pruneti

    Figurati! Ben felice di poter essere d'aiuto!
    Ah mi è venuto in mente che ha chiesto anche il disturbo d'ansia da separazione!
    Conoscere le nostre paure è il miglior metodo per occuparsi delle paure degli altri".
    Carl Gustav Jung

Privacy Policy