• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 49
  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di elettra1
    Data registrazione
    20-03-2006
    Residenza
    PALERMO
    Messaggi
    271

    Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Libero - News - Donna - Lifestyle - Si risparmia sulla pelle delle donne

    Si risparmia sulla pelle delle donnein Lifestyle

    Dopo una campagna elettorale incentrata sulla questione sicurezza, il governo taglia i fondi per la lotta alla violenza alle donne[/COLOR][/B]
    C'erano 20 milioni di euro destinati al Piano nazionale contro la violenza alle donne. Quei soldi servivano ad attivare numeri verdi, istituire un osservatorio per il monitoraggio delle soprusi subiti, dare vita a campagna per il rispetto delle donne e un sostenere case anti-violenza e associazioni territoriali. Ora quei soldi non ci sono più: Alitalia e Ici se li sono mangiati.

    Secondo l'ultima indagine targata Eures in tutta Italia il 31,9% delle donne tra i 16 e i 70 anni hanno subito violenza fisica o sessuale (in totale 6.743mila vittime). Le più colpite sono le separate o divorziate (69,3%), le dirigenti, imprenditrici e libere professioniste (50,5%). E sono sempre più numerose le vittime di omicidi: il 70% è donna, soprattutto casalinghe uccisa per motivi passionali. Hanno diversa estrazione sociale, economica, culturale. Sono accomunate però da un dato sconvolgente: difficilmente l'omicida è, come leggiamo nei titoli a caratteri cubitali dei giornali, uno sconosciuto, un delinquente, un clandestino, un extracomunitario senza lavoro. L'assassino è il più delle volte il marito, il convivente, il fidanzato. L'Istat rivela che nel 2007 le vittime di violenza sono state 1 milione e 150mila (5,4%). Il 3,5% ha subito violenza sessuale, il 2,7% fisica, mentre 74mila ha subito stupri o tentativi di stupro. Quasi la totalità non denunciati.

    Ora molte case di anti-violenza, che accolgono le vittime e i loro figli, rischiano la chiusura. Sicurezza, sicurezza… ma quando questa sicurezza manca tra le mura domestiche la soluzione più facile chiudere un occhio.



    Care Colleghe, l'articolo che ho appena letto è ancora una volta una conferma alla Pericolosa piega che il Nostro Paese ha preso.

    Ribelliamoci a questo governo maschilista e fascista.

    NE ABBIAMO IL DOVERE COME DONNE E COME PSICOLOGHE!
    Ultima modifica di elettra1 : 04-06-2008 alle ore 15.05.56

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di **Ayax**
    Data registrazione
    25-08-2005
    Residenza
    Derry, Maine (USA)
    Messaggi
    1,689

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Mi sembra un appello un po' pretestuoso.

    Citazione Originalmente inviato da elettra1 Visualizza messaggio
    Sono accomunate però da un dato sconvolgente: difficilmente l'omicida è, come leggiamo nei titoli a caratteri cubitali dei giornali, uno sconosciuto, un delinquente, un clandestino, un extracomunitario senza lavoro. L'assassino è il più delle volte il marito, il convivente, il fidanzato. L'Istat rivela che nel 2007 le vittime di violenza sono state 1 milione e 150mila (5,4%). Il 3,5% ha subito violenza sessuale, il 2,7% fisica, mentre 74mila ha subito stupri o tentativi di stupro. Quasi la totalità non denunciati.

    Ribelliamoci a questo governo maschilista e fascista.

    Se, come dici, si tratta perlopiù di reati consumati tra le mura domestiche, in che direzione dovrebbe muoversi un intervento sulla sicurezza ?

    Mettendo un carabiniere in ogni camera da letto ?

    Mi sembra più una questione di gestione dei rapporti personali, cui si aggiunge la questione del sapersi scegliere un marito/convivente/fidanzato....

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di **Ayax**
    Data registrazione
    25-08-2005
    Residenza
    Derry, Maine (USA)
    Messaggi
    1,689

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    "Non bisogna mai contraddire una donna. Basta aspettare: lo farà da sola". Humphrey Bogart

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di nuryel78
    Data registrazione
    31-10-2007
    Residenza
    firenze
    Messaggi
    271

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Ayax, premesso che per la prima parte sono d'accordo con te, non riesco a capire il senso del tuo secondo messaggio: che messo da solo sarebbe anche ironico, ma se accostato al primo mi pare un pò di dubbio gusto.
    "...l'effetto farfalla: l'idea cioè che una farfalla, sbattendo le ali oggi a Pechino, possa incidere sulle perturbazioni atmosferiche del mese prossimo a New York." Gleik- teoria del caos

    " To see a world in a grain of sand and a heaven in wild flower - hold infinity in the palm of your hand, and eternity in an hour." William Blake

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di elettra1
    Data registrazione
    20-03-2006
    Residenza
    PALERMO
    Messaggi
    271

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Premetto che sono per l'autodeterminazione della Donna: dunque ogni donna deve prendere coscienza del proprio valore e ribellarsi a chi la vuole schiava e oggetto e sapersi difendere da sola o con l'appoggio di altre donne.

    Ciò infatti che voglio mettere maggiormente in risalto è l'ipocrisia e la contraddizione dell'attuale Governo che, facendo della sicurezza , lo specchio per le allodole che ha persuaso molti italiani a votarlo, adesso taglia i fondi a quelle associazioni che si occupano delle donne che hanno subito violenza.
    Certo! Adesso dobbiamo cercare l'aggressore fuori : è lo straniero il violentatore....

    Le donne non hanno bisogno di carabinieri, braccialetti e maschi bodyguard.

    Hanno solo bisogno di capire che bastano a se stesse, che devono unirsi e cercare di cambiare la tendenza ideologica che le vuole dipendenti in tutto o in parte dall'uomo.

    Sul piano fisico e psicologico, sarebbe , per esempio, un buon inizio, diffondere l'idea che le bambine debbano imparare a difendersi da sole praticando arti marziali e incoraggiandole al dialogo aperto con gli adulti che possano aiutarle, piuttosto che venire costantemente represse e dirottate dai mass media ad essere solo un corpo sul quale stendere creme e appendere vestiti per compiacere altri.
    Ultima modifica di elettra1 : 04-06-2008 alle ore 16.21.02

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di LuisaMiao
    Data registrazione
    07-02-2005
    Residenza
    Monza
    Messaggi
    3,204

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Citazione Originalmente inviato da **Ayax** Visualizza messaggio
    Mi sembra un appello un po' pretestuoso.

    Se, come dici, si tratta perlopiù di reati consumati tra le mura domestiche, in che direzione dovrebbe muoversi un intervento sulla sicurezza ?

    Mettendo un carabiniere in ogni camera da letto ?

    Mi sembra più una questione di gestione dei rapporti personali, cui si aggiunge la questione del sapersi scegliere un marito/convivente/fidanzato....



    hai ragione, da parte degli uomini è del tutto lecito alzare mani e piedi, tirare ferri da stiro sulla testa, prendere a coltellate, sturpare, chiudere i rubinetti del gas, far sparire i soldi della busta paga, ecc ecc (non sono esempi a caso: sono quello che le donne vittime di maltrattamenti in famiglia raccontano) ai danni delle loro mogli/fidanzate/conviventi....
    Ultima modifica di LuisaMiao : 04-06-2008 alle ore 16.31.38
    Não sei o motivo pra ir
    só sei que não posso ficar
    não sei o que vem a seguir
    mas quero procurar.
    (Mafalda Veiga)

    Il mio blog

  7. #7
    piccirilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Citazione Originalmente inviato da **Ayax** Visualizza messaggio
    Mi sembra un appello un po' pretestuoso.




    Se, come dici, si tratta perlopiù di reati consumati tra le mura domestiche, in che direzione dovrebbe muoversi un intervento sulla sicurezza ?

    Mettendo un carabiniere in ogni camera da letto ?

    Mi sembra più una questione di gestione dei rapporti personali, cui si aggiunge la questione del sapersi scegliere un marito/convivente/fidanzato....

    ogni tanto soffermati ad ascoltare le donne vittime di violenza da parte di mariti e fidanzati.
    non c'entra una mazza sapersi scegliere la persona,è la stronzata piu' stronzata che abbia sentito.
    le donne hanno oggi piu che mai,necessita' di essere tutelate e protette in casi di violenza fisica che spesso,troppo spesso si traduce in omicidio, e quando va bene in ospedale confratture ,lividi.
    c'è poco da scherzare,e sicuramente l'autore di quella frase che hai riportato ,non si riferiva alle donne vittime di violenza.scusa ma su certi argomenti non riesco a "scherzarci su"
    ma come al solito,chi non è donna non riesce a capire quali difficolta' comporti l'essere donna e vittima,e non avere nessuno che ti tuteli.
    Ultima modifica di piccirilla : 05-06-2008 alle ore 01.35.46

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Arte1misia
    Data registrazione
    29-06-2007
    Residenza
    Trieste
    Messaggi
    7,818

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Citazione Originalmente inviato da **Ayax** Visualizza messaggio
    "Non bisogna mai contraddire una donna. Basta aspettare: lo farà da sola". Humphrey Bogart
    Beh ma allora


    Gli uomini?
    Sono donne come tutte le altre!

    Groucho Marx

    Per quanto cosa c'entri che una donna si contraddica.
    Dici che si violentano da sole?

    da La Repubblica


    Fondi alle donne vittime di violenza deviati verso la copertura dell´Ici
    Scomparsi i 20 milioni previsti. Insorge il Pd. La Carfagna rassicura: troveremo altre risorse
    30-05-2008

    ROMA - Il governo ha mantenuto la promessa. Cancellerà l´Ici sulla prima casa. Ma il provvedimento costa e per fare cassa, Tremonti taglia qua e là, eliminano, anche quei 20 milioni di euro destinati al Piano per la prevenzione contro la violenza sulle donne. E visto che donna richiama bambino, viene cancellato anche il contributo di 1,5 milioni a Telefono Azzurro. Spiccioli, per un provvedimento che costa quasi due miliardi di euro, ma che scatena una bufera. Per ora solo in Parlamento, con l´opposizione indignata. Mara Carfagna, titolare del ministero delle Pari opportunità, quello che ha subito lo "scippo", è tranquilla. Si limita a dire che i fondi verranno reintegrati e accusa la sinistra di «alzare polveroni». Spiega quindi che i tecnici stanno studiando una normativa ad hoc. «Pene severe e processi veloci». Questa la ricetta della Carfagna, che sembra dimenticare, accusa Vittoria Franco, ministro ombra delle Pari opportunità, che la maggior parte delle violenze avviene in famiglia. E dire che ottenere quei venti milioni non era stato facile. Barbara Pollastrini, ex titolare delle Pari Opportunità s´era battuta come un leone per portarli a casa. E ora che avrebbero potuto essere spesi, spariscono. «Si vergogni Berlusconi - attacca la Pollastrini - cancellare il fondo è un messaggio cinico, un atto spregiudicato». E alle promesse della Carfagna, la Pollastrini non crede. «Doveva dire subito giù le mani da questi soldi - dichiara - le sue sono parole, parole, fumo. Mentre la cancellazione è un atto che ha un forte valore simbolico». Il giudizio è impietoso: «La Carfagna sta facendo il gioco delle tre carte». Quei venti milioni sarebbero stati spesi nel 2009. Il progetto era già pronto: numeri verdi, un osservatorio per monitorare violenze e molestie, una campagna per il rispetto delle donne e il sostegno alle case anti-violenza e alle associazioni sul territorio. Un silenzio, quello del ministro, che ha stupito anche la presidentessa di Telefono Rosa, Carnieri Moscatelli, che ha incalzato la Carfagna a «prendere una posizione, altrimenti il suo ruolo si svuota», mentre a Silvana Mura, parlamentare dell´Idv, è venuto «il dubbio, e spero che non sia così, che la Carfagna non se ne sia neppure accorta». Chi invece s´è accorto subito dello "scippo" ai suoi danni è Raffaele Lombardo, presidente della regione Sicilia e alleato con Berlusconi al governo. Scippo ben più consistente, un miliardo e 400 milioni di euro, destinati alla costruzione di infrastrutture e finiti invece per eliminare l´Ici. Lombardo, leader del Movimento per l´autonomia siciliana, è deciso a ricorrere alla Corte costituzionale. I suoi legali avrebbero infatti trovato un vizio di forma nel modo in cui s´è svolta la vicenda. Il decreto sull´Ici, fu infatti deciso nel primo Consiglio dei ministri che si svolse a Napoli. Lombardo non c´era. E non c´entra il galateo, ma una norma dello Statuto siciliano secondo cui il presidente della Regione partecipa con voto consultivo alle sedute del Consiglio ogni volta che si discutono materie di interesse regionale. «Dunque - chiarisce Lombardo - si è realizzata una violazione dell´articolo 21 dello statuto». E c´è di più. «L´operazione non va bene e non si può fare - spiega Lombardo - perché sta attingendo a fondi destinati a investimenti per dirottarli verso spese correnti».
    Nicoletta
    Odio essere bipolare. È fantastico!
    via largofactotum su tumblr

    su anobii http://www.anobii.com/nicoletta/books

    La forza non viene dal vigore fisico. Viene da una volontà indomabile.
    M. Gandhi
    Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
    M. K. Gandhi



    >>>>>la mia playlist<<<<<

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    se i reati sono per lo più familiari (succede con le donne, coi bambini), che senso ha investire denaro pubblico per far fronte ad una emergenza che non può essere in alcun modo risolta o monitorata? Non lo dico io, lo dicono le statistiche.
    Contro i reati commesi entro le mura domestiche è possibile fare poco, credo che tutti converranno in questo.
    Se valutiamo i reati fatti fuori casa (reati contro le donne, o, esentendendo possiamo arrivare fino ai reati contro il patrimonio) le statistiche evidenziano come questi siano per lo più commessi da extracomunitari. Dunque non è vero che il governo non sta facendo nulla. Sta solo concentrando l'attenzione alla radice del problema senza sperpero di denaro pubblico che fino al precedente governo serviva solo per dire " noi facciamo questo , quello..." (tutto inutile) senza mai arrivare ad alcun risultato.
    Avanti cosi

  10. #10
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    se i reati sono per lo più familiari (succede con le donne, coi bambini), che senso ha investire denaro pubblico per far fronte ad una emergenza che non può essere in alcun modo risolta o monitorata? Non lo dico io, lo dicono le statistiche.
    Contro i reati commesi entro le mura domestiche è possibile fare poco, credo che tutti converranno in questo.
    Se valutiamo i reati fatti fuori casa (reati contro le donne, o, esentendendo possiamo arrivare fino ai reati contro il patrimonio) le statistiche evidenziano come questi siano per lo più commessi da extracomunitari. Dunque non è vero che il governo non sta facendo nulla. Sta solo concentrando l'attenzione alla radice del problema senza sperpero di denaro pubblico che fino al precedente governo serviva solo per dire " noi facciamo questo , quello..." (tutto inutile) senza mai arrivare ad alcun risultato.
    Avanti cosi
    Resto un po' perplesso, e chiedo alcune informazioni aggiuntive per capire il tuo discorso, Zio.

    a) Puoi linkarmi qualche riferimento che dimostri che i "reati familiari" (strana denominazione, ma lasciamo perdere) non possono essere risolti e prevenuti e, quindi, sarebbe inutile spendere soldi per questo?

    b) Quando dici che "la maggior parte dei reati compiuti fuori casa" vengono compiuti da "extracomunitari" (mi immagino torme di Svizzeri e Statunitensi, o Neozelandesi, ma lasciamo perdere anche stavolta l'uso di una terminologia assolutamente da neolingua), a quali fattispecie ti riferisci? Falso in bilancio? (Ah, già, scusa, non è più reato....). Truffa ai danni dello Stato? Corruzione? Concussione? Reati ambientali?

    Grazie

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  11. #11
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Accadueo
    Data registrazione
    31-03-2003
    Messaggi
    2,536

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    se i reati sono per lo più familiari (succede con le donne, coi bambini), che senso ha investire denaro pubblico per far fronte ad una emergenza che non può essere in alcun modo risolta o monitorata? Non lo dico io, lo dicono le statistiche.
    Contro i reati commesi entro le mura domestiche è possibile fare poco, credo che tutti converranno in questo.
    mi spiace tanto leggere affermazioni del genere da un collega, Ziogargamella!

    E dire che ho letto che sei responsabile di progettazione per la disabilità.. potrei farti la stessa domanda: che senso ha investire soldi e denaro pubblico per disabili dato che non possono risolvere i loro problemi?

    Vai a visitare le comunità che accolgono donne e figli vittime di violenza familiare e poi dicci ancora che è possibile fare poco.... zio.. metti da parte il tuo cuore politico per questa storia che è meglio! (citazione dei puffi)

  12. #12
    Partecipante Esperto L'avatar di korianor
    Data registrazione
    30-06-2005
    Messaggi
    335

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Citazione Originalmente inviato da willy61 Visualizza messaggio

    b) Quando dici che "la maggior parte dei reati compiuti fuori casa" vengono compiuti da "extracomunitari" (mi immagino torme di Svizzeri e Statunitensi, o Neozelandesi, ma lasciamo perdere anche stavolta l'uso di una terminologia assolutamente da neolingua), a quali fattispecie ti riferisci? Falso in bilancio? (Ah, già, scusa, non è più reato....). Truffa ai danni dello Stato? Corruzione? Concussione? Reati ambientali?


    Più che altro zio, mi piacerebbe davvero che tutta questa foga in termini di tolleranza zero verso le persone che occupano gli strati più bassi della nostra società fosse altrettanto forte verso coloro che occupano i vertici dello stato (destra o sinistra che sia...).
    "Su ciò di cui non si può parlare si deve tacere" (L. Wittgenstein)

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    QUOTE=Accadueo;1509912]potrei farti la stessa domanda: che senso ha investire soldi e denaro pubblico per disabili dato che non possono risolvere i loro problemi?
    [/QUOTE]

    infatti di soldi pubblici ne vengono spesi ben pochi
    a parte questo, il nodo non é mai risolvere un problema o "il" problema, ma vicariare una disabilitá, per quanto questo possa essere possibile, creando comunque le condizioni ideali per una integrazione. Integrazione personale, quindi una conoscenza di sé, dei propri limiti, delle porprie potenzialitá e attitudini, integrazione sociale ed una integrazione fisico-funzionale. Creare una rete di supporto che possa essere la base o una delle conditio per un benessere di vita che spesso viene a mancare. Per non parlare del problema legato al "futuro" e delle prospettive di vita.

    Con questo Accadueo non intendo negare l´importanza di investimenti pubblici mirati a quelle strutture di cui parli. Ci mancherebbe. Dico solo che uno Stato (e per questo a willy non posso rispondere , visto che non riconosce la forma dello Stato in cui siamo ed in generale ogni forma di Stato o di potere sovraordinato) dovrebbe PRIMARIAMENTE (cioé in primo luogo) occuparsi di prevenzione e di sicurezza (reale e percepita) perché altrimenti tutto sarebbe come costruire una casa lungo un fiume che non ha argini.

  14. #14
    Partecipante Super Esperto L'avatar di fufi1986
    Data registrazione
    25-01-2006
    Messaggi
    605

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    se i reati sono per lo più familiari (succede con le donne, coi bambini), che senso ha investire denaro pubblico per far fronte ad una emergenza che non può essere in alcun modo risolta o monitorata? Non lo dico io, lo dicono le statistiche.
    Contro i reati commesi entro le mura domestiche è possibile fare poco, credo che tutti converranno in questo.
    "Quei soldi servivano ad attivare numeri verdi, istituire un osservatorio per il monitoraggio dei soprusi subiti, dare vita a campagna per il rispetto delle donne e un sostenere case anti-violenza e associazioni territoriali."
    hai detto uno sfondone bello e buono..

    più utile una politica della sicurezza che in definitiva ti mette un foglio in mano con scritto: "potresti tornare al tuo paese, grazie?!" utilissimo..

    Pur di difendere l'operato di questo governo arrivi ad affermare che occuparsi di campagne e interventi antiviolenza è praticamente inutile, tanto non si possono cambiare le cose..mammamia...
    Ultima modifica di fufi1986 : 05-06-2008 alle ore 17.40.37
    There █████ █ ████ is ███ █ no █████ █ ████ conspiracy █ ████ █████
    █ ████ everything ███ █████ is█████ ████ ████ fine ████ ███ ██████
    trust ███ ██████ ███ your █████ ████ government.

  15. #15
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: Il Regime Va Avanti: Tagli Sulla Sicurezza Della Donna

    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    QUOTE=Accadueo;1509912]...e per questo a willy non posso rispondere , visto che non riconosce la forma dello Stato in cui siamo ed in generale ogni forma di Stato o di potere sovraordinato...
    Citazione Originalmente inviato da ziogargamella Visualizza messaggio
    se i reati sono per lo più familiari (succede con le donne, coi bambini), che senso ha investire denaro pubblico per far fronte ad una emergenza che non può essere in alcun modo risolta o monitorata? Non lo dico io, lo dicono le statistiche.
    Contro i reati commesi entro le mura domestiche è possibile fare poco, credo che tutti converranno in questo.
    Se valutiamo i reati fatti fuori casa (reati contro le donne, o, esentendendo possiamo arrivare fino ai reati contro il patrimonio) le statistiche evidenziano come questi siano per lo più commessi da extracomunitari. Dunque non è vero che il governo non sta facendo nulla. Sta solo concentrando l'attenzione alla radice del problema senza sperpero di denaro pubblico che fino al precedente governo serviva solo per dire " noi facciamo questo , quello..." (tutto inutile) senza mai arrivare ad alcun risultato.
    Avanti cosi

    Mah, zio, se pensi di cavartela così,... ribadisco: "Mi aspettavo di meglio".
    Non c'è problema, comunque. Pensavo solo che, dato che sembri avere una risposta per tutto, l'avresti avuta anche a due semplici domande.

    Mi limito ad sostenere che, nel secondo messaggio citato, affermi il falso. Sia nella prima che nella seconda parte del tuo discorso.

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy