• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di lugana
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    115

    Abbiamo perso la dignità

    Psicologia: dottoresse on the road
    Le cure si fanno in coda al semaforo

    Coda ferma al semaforo rosso: si avvicina una signora, in camice bianco e stetoscopio, fa un cenno accanto al finestrino. Possiamo abbassare il vetro tranquilli: non è una paziente fuggita da un ospedale psichiatrico, né una lavavetri particolarmente fantasiosa nella sua tecnica di approccio per impiastricciare di acqua e sapone il nostro parabrezza ed esigere poi la mancia. E’ invece una delle "psicologhe da strada”, pronta ad ascoltare lamentele e dispiaceri di chi è in attesa nel traffico e a dispensare un servizio gratuito di psicoterapia letteralmente on the road.

    Le dottoresse sono in azione in questi giorni a Milano in alcune piazze tra cui Loreto, Maciachini e Repubblica, nelle ore di punta in prossimità dei semafori. Le dottoresse si avvicinano alle auto ferme per ascoltare gli automobilisti stressati sollecitandoli a sfogarsi in merito a qualsiasi aspetto negativo della giornata: un litigio in casa o in ufficio, le condizioni meteorologiche, la situazione lavorativa e altro ancora.

    I "pazienti improvvisati" possono parlare, gridare, gesticolare, persino dire parolacce: non ci sono divieti, l'obiettivo finale è quello di avere un momento di sfogo eliminando così lo stress accumulato. L’iniziativa è stata accolta dagli automobilisti in modi molto svariati e in qualche caso non senza una certa titubanza. Si va dal taxista che non può lasciarsi andare a causa della presenza del cliente in auto, al rappresentante che non smette di gridare per la rabbia di essere imprigionato nel traffico da ore, alla nonna in bicicletta, preoccupata per la nipotina che arriverà in ritardo alla lezione di danza, al papà che porta il bambino a scuola in moto e si lamenta per la pioggia improvvisa.

    La reazione più comune è stata comunque la curiosità. Le dottoresse hanno continuato ad ascoltare i loro pazienti “super fast”, invitandoli a rilassarsi al cinema per la visione del film “Charlie Bartlett”, in cui si racconta la storia di un adolescente che diventa leader della propria scuola perché sempre pronto ad ascoltare e offrire consigli ai propri compagni. Sembra infatti, che questa iniziativa, sia un'abile operazione di guerriglia marketing focalizzata sull'ascolto.

    Tgcom - Psicologia: dottoresse on the road
    Ultima modifica di lugana : 04-06-2008 alle ore 11.23.33
    psicologoamico

  2. #2
    Matricola L'avatar di julih
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    24

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    Psicologo on the road con lo stetoscopio e il camice. La realtà supera sempre la fantasia.
    Secondo me l'Ordine deve fare chiarezza.

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    30-03-2005
    Messaggi
    66

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    scusate va bene che si deve diffondere la cultura ma a me sembra veramente triste questa cosa...!

  4. #4

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    Non ho parole: e che cavolo c'entra lo stetoscopio con lo psicologo????
    Vogliamo farlo crescere: collaborate su www.psicologiainfantile.net
    Fate un favore gratuito!!!www.energie-rinnovabili.net

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    Ottimo, una ulteriore figura di pagliaccio improvvisato!Ci prepariamo un grande futuro così...poi magari proveremo a sfilare in mutande e reggiseno con scritto "Psychiatric Help"!!

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di francesco27
    Data registrazione
    22-06-2006
    Residenza
    Long Island, N.Y.
    Messaggi
    3,732

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    in effetti già siamo per strada, almeno hanno istituzionalizzato il nostro futuro....
    hahahahahahahahaahahahahaha


    花は桜木人は武士
    "tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero".
    Nessun Metodo Come Metodo Nessun Limite Come Limite. B.Lee

  7. #7

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    Citazione Originalmente inviato da francesco27 Visualizza messaggio
    in effetti già siamo per strada, almeno hanno istituzionalizzato il nostro futuro....
    hahahahahahahahaahahahahaha
    Vogliamo farlo crescere: collaborate su www.psicologiainfantile.net
    Fate un favore gratuito!!!www.energie-rinnovabili.net

  8. #8

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    che tristezza...sempre peggio...

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di @Seboz@
    Data registrazione
    23-01-2004
    Residenza
    A pochi chilometri dallo splendido centro di Firenze !!!
    Messaggi
    450

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    dignità 0, rispetto per loro ancora meno.
    mail --|Clicca Qui|

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di Dottoressina
    Data registrazione
    31-10-2006
    Residenza
    Caserta
    Messaggi
    218

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    Non ho parole... io faccio di tutto x difendere la nostra professione da sciochezze assurde che ascolto da gente ignorante... poi mettono gli psicologi x strada x fare una sorta di sostegno psicologico?!?!
    Non so se ridere o se piangere !
    Sono nauseata
    Basta poco per sminuire questa professione.

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di *_ele84_*
    Data registrazione
    05-07-2006
    Residenza
    Verona
    Messaggi
    160

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    ma apparte la strada che non sarebbe niente... lo stetoscopio e il camice????? complimentoni continuiamo l'opera di disinformazione! O___O

  12. #12
    Axamer Ibk
    Ospite non registrato

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    che tristezza.
    e vai con la disinformazione. Già sono in tanti che hanno un idea degli psicologi che oscilla tra il Morelli e il ciarlatano alla mago do Nascimiento. Se poi ci aggiungiamo pagliacciate varie facciamo solo un favore ai nostri detrattori.

    Ma già che ci sono lancio un'idea: la prossima volta perchè non nude/i ai semafori? Oppure avere psicologi che stazionano nelle pizzerie per asporto: se ne ordini più di 5 lo psicologo/a oltre a consegnartele ti offre pure un'ora di terapia gratis.

  13. #13
    Partecipante Assiduo L'avatar di *_ele84_*
    Data registrazione
    05-07-2006
    Residenza
    Verona
    Messaggi
    160

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    potremmo barattare una pizza gratis con un'ora di terapia a domicilio XD così risolviamo il problema di come campare >_>

  14. #14
    Partecipante L'avatar di nabuchino
    Data registrazione
    16-03-2006
    Residenza
    lombardia
    Messaggi
    45

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    Concordo con quanto detto, l'idea è pessima e ci fa perdere quel minimo di decoro che la nostra professione cerca di avere.

    Il vero problema però è che l'ordine non serve a nulla, non ha nemmeno poteri di sanzionare queste vicende, se non dire "così non va bene"...io inizierei a fare chiarezza partendo dai vari ordini regionali. Ma a che cacchio servono? Solo a prendersi la nostra quota annua...?

    In alto i cuori colleghi

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di girovaga
    Data registrazione
    05-03-2007
    Messaggi
    63

    Riferimento: Abbiamo perso la dignità

    La realtà supera ampiamente la fantasia davvero!...ma qual'è il messaggio che si vuole inviare? Che basta "parlare, gridare, gesticolare, persino dire parolacce" di fronte ad un poveretto che ti ascolta estemporaneamente con uno stetoscopio in mano per eliminare lo stress? Con buona pace di tutte le nostre riflessioni sull'efficacia della psicoterapia e similari..

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy