• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    Ereditarietà malattie mentali o no?

    Forse sarà banale, forse no. Certo è una domanda che desidero fare per sapere come comportarmi con una mia giovane amica.
    Le malattie mentali sono ereditarie o no?
    Quando leggo "cause genetiche" su articoli di psicologia in merito alla schizofrenia o alla depressione bipolare, cosa sìintende per cause genetiche?
    In poche parole, il figlio di una/ schizofrenica/o si ammala di schizofrenia, il figlio di una/o malata/o di depressione bipolare sarà anch'egli depresso?
    Conosco diverse situazioni di ragazzi cui è stata diagnosticata la stessa malattia del padre o della madre, può essere che vivere a contatto col genitore malato induca il figlio ad assumere comportamenti simili al genitore malato tali da far sembrare che la malattia sia stata trasmessa, ma in realtà il figlio non è malato?
    In quali modi si può essere CERTI di diagnosticare la malattia senza paura di condizionamenti di carattere familiare?
    Mi volete illuminare?
    PER FAVORE!
    Grazie
    sikawina

  2. #2
    mitica83
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ereditarietà malattie mentali o no?

    Ciaoooo!!!
    Proprio in questi giorni sto studiando un esame in cui si parla anche del rapporto tra geni e comportamento...
    Il comportamento è determinato sia da fattori ambientali che da fattori genetici che si influenzano a vicenda.
    Per evitare di esprimermi male e magari dire cose sbagliate ti riporto cosa ho trovato sui lucidi del mio professore...

    "Abbiamo la tendenza a pensare in modo deterministico quando leggiamo a proposito di geni ed ereditabilità di tratti. E' un errore pensare che i geni siano qualcosa di definitivo, che se hai un particolare gene allora l'esito è inevitabile. E' più corretto pensare ai geni come portatori di una situazione probabilistica piuttosto che predeterminata. Per esempio se noi potessimo identificare i geni coinvolti nell'alcolismo questo ci direbbe solamente che qualcuno ha una probabilità più alta di diventare alcolista. Non è che ognuno con questi geni automaticamente diventa alcolista perchè l'espressione dei geni dipende da una varietà di fattori ambientali."

    Tu chiedi se un figlio può assumere comportamenti simili al genitore malato tali da far sembrare che la malattia sia stata trasmessa ma in realtà il figlio non è malato. Questa persona può aver ereditato dei geni che favoriscono la malattia ma non è detto al 100% che la svilupperà perchè ciò dipende dal suo percorso di vita in cui fattori ambientali e genetici si sommano e si influenzano.

    Spero di essere stata chiara e di esserti stata di aiuto.
    Un saluto affettuoso...

    Ultima modifica di mitica83 : 03-06-2008 alle ore 21.40.55

  3. #3

    Riferimento: Ereditarietà malattie mentali o no?

    Ciao!
    La tua risposta è stata molto chiara e la citazione del lucido del tuo prof. è stata perfetta!
    Se ho capito bene, quindi, la malattia potrebbe benissimo non trasmettersi, a meno che... MA è un'ipotesi che voglio scartare!
    Grazie, Mitica, se hai scelto questo nickname un motivo ci sarà!!
    sikawina

Privacy Policy