• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin

Visualizza risultati del sondaggio: Esami: che modalità preferisci???

Partecipanti
24. Non puoi votare in questo sondaggio
  • SCRITTO a risposte multiple (crocette)

    3 12.50%
  • SCRITTO a risposte aperte

    4 16.67%
  • SCRITTO MISTO (risp multiple+aperte)

    4 16.67%
  • ORALE

    11 45.83%
  • INDIFFERENTE

    2 8.33%
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 20
  1. #1

    Esami: meglio scritto o orale???

    Rischio che l'argomento sia già stato trattato, ma ci provo...

    Ragà, voi cosa preferite e perché??? Giusto un piccolo sondaggino per divertirsi un pò...

    CIAO! :ciao2:

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Federica72
    Data registrazione
    24-09-2002
    Residenza
    Sarzana
    Messaggi
    556
    Orale.... Perché in genere riesco a sembrare molto più preparata di quanto non sia.... :wink: :wink:
    "E' la certezza che noi vivremo per sempre, perché una mamma non muore mai. Resta in ogni cielo azzurro, tra i profumi della primavera, nelle nuvole che portano neve, nei colori dell'autunno. Resta nel profumo di caffè. Vive nel ricordo dei suoi figli, e in ciò che credono di aver dimenticato" L. Tangorra

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di leylla
    Data registrazione
    28-09-2002
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    495
    Io decisamente lo scritto!!
    Ma nn a risposta multipla.....direi un misto......già perchè spesso mi capita di studiare troppo e soffermarmi su cose che in una risposta a crocette nn troverò mai mentre succede che quando scrivo nn penso e tiro giù un sacco di cose....nelle risposte multiple ho sempre mille dubbi...però magari ci azzecco.....ma l'orale mi mette troppa paura...... forse perchè nn sono stata mai abituata a fare esami orali.....mah.........però la chiacchiera nn mi manca!! ......
    PeR Me I VeRi AnGeLi SoNo Le PeRsOnE
    ChE In CerTi MoMenTi CoMpAiOnO All'ImPrOvViSo A DaRe LuCe AllA ViTa.
    A VoLtE CaPiTa Di InConTrArNe:
    EssErI ScOnOsCiuTi CoN CuI Il DeSTiNo Ti PoRTa A ConDiViDeRe InTenSaMEnTe Un BreVe LaSSo Di TeMPo!!
    (B.Y. - ArCoBaLeNo)





    .......Leylla!!!!!![/size]

  4. #4
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Scritto aperto!! Se ho studiato
    se nn ho studiato crocette
    orale nn lo so: ne ho fatto uno e di solito ho strizza e vado sempre preparatissima

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di Elettra
    Data registrazione
    19-02-2002
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    228
    [color=dark violet] Decisamente orale! Allo scritto di solito non rendo xkè sono domande a scelta multipla e mi fanno incasinare ... se sono domande aperte non mi basta mai il tempo All'orale riesco a cavarmela meglio : parlo quanto mi pare, posso girare intorno all'argomento senza centrarlo (potere dell'arte oratoria ) e non mi impanico troppo !!! [/color]
    Lavora come se non avessi bisogno dei soldi.
    Ama come se nessuno ti abbia mai fatto soffrire.
    Balla come se nessuno ti stesse guardando.
    Canta come se nessuno ti stesse sentendo.
    Vivi come se il Paradiso fosse sulla Terra.

    La mia pagina personale :sole:

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Scritto all'orale rendo sempre meno (anche se a dire il vero l'unico orale che ho dato è stato l'esame migliore ma è stata fortuna...)
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  7. #7
    Orale decisamente...almeno posso sfoggiare la mia cultura e la mia abilità a fare collegamenti (molto utile quando la preparazione nn è delle migliori )
    Odio gli scritti a risposta aperta che reputo la modalità di esame meno valida (nn si capisce mai cosa vogliono che tu scriva..."risposte brevi e coincise...rispondete solo alla domanda" ...e quando lo fai... ).
    Gli scritti a risposta multipla sono una cazzata se si sanno le cose e le domande sono pertinenti...ma mi sembrano tanto una presa in giro...studio come un asino per un mese di fila e in 5 minuti è finito tutto in più ci infilo sempre dentro almeno un errore di distrazione
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  8. #8
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Fritz
    Data registrazione
    07-02-2003
    Residenza
    GMT +1
    Messaggi
    669
    scrittoa risposte multiple a vita..anche se andare bene a uno scritto a risposta multipla e' molto piu' difficile che andare bene a un orale...ma x me e' molto meno stressante
    Peace!

    Basta poco a consolarci perché basta poco ad affliggerci (B. Pascal).

  9. #9
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Finora ho fatto solo due esami...(il prossimo è lunedì...incroiate le dita per me....!!) però credo che si debba distinguere fra ciò che preferisce uno studente e ciò che invece può essere più giusto e veritierio ( a patto che qualcosa possa esserlo....).
    Posso dire che fra scritto a risposte a perte e orale più o meno mi è indifferente, anche se preferisco un pò più lo scritto perchè scrivere mi è sempre rimasto molto facile e siccome poi in tutta la mia vita non ho mai ripetuto ad alta voce, quando devo andare ad un orale sono sempre un pò titubante. Le risposte a crocette però secondo me sono una grande stron.. perchè se anche sono quelle che garantiscono la maggiore oggettività al giudizio, mi sono sempre chiesta come possano essere considerate un valido criterio di valutazione......

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di paky
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    6,026
    Allora... io preferisco gli scritti perchè sento meno l'ansia dell'esame, ma mi rendo conto che a volte è come compilare la schedina del totocalcio perchè mettono domande assurde con risposte ancora più assurde... Di orali ne ho fatti solo due e sono i voti più alti che ho ma ho proprio un blocco psicologico e se posso evitarlo...evito!!! anche se poi me ne pento sempre
    ...love is passion, obsession, someone you can't live without.
    I say fall head over heels.
    Find someone you can love like crazy and who'll love you the same way back.
    How do you find him? Well, forget your head and listen to your heart.
    'Cause the truth is that there's no sense living your life without this.
    To make the journey and not fall deeply in love... well, you haven't lived a life at all.
    But you have to try, because if you haven't tried, you haven't lived.

    Meet Joe Black

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Fritz
    Data registrazione
    07-02-2003
    Residenza
    GMT +1
    Messaggi
    669
    le domande in un orale sono sempre di meno delle classiche 30 dello scritto "a crocette"
    Peace!

    Basta poco a consolarci perché basta poco ad affliggerci (B. Pascal).

  12. #12
    Ora vi dico la mia: decisamente l'ORALE!!!

    All'orale se non ricordo bene un concetto riesco a girare intorno (come dice Elettetra, l'arte oratoria ) e me la cavo sempre! Anche con buoni esiti (ho preso un 30 girando intorno ad una domanda... ).

    Gli scritti non sono per me:

    3 esoneri scritti a risp aperta di sviluppo: BOCCIATO
    Esame tutto scritto di Generale (crocette) e Metodologia (aperte): BOCCIATO
    3 Esoneri di Fisiologica: media totale 24
    Esame tutto scritto di Informatica: (vabbè, ho fatto info al liceo... )
    Esonero di psicologia Dinamica: BOCCIATO

    Di conseguenza, penso proprio che l'orale é decisamente meglio per me...MAI BOCCIATO!

    CIAO! :ciao2:

  13. #13
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    Allora, io ho votato indifferente... perchè da un lato ritengo che in alcune materie sia più facile esprimersi oralmente, piuttosto che con un compitino a crocette, che spesso svilisce l'intera preparazione dello studente , riducendola ad un elenco di nozioni acritiche, d'altra parte in altri casi preferisco uno scritto (soprattutto a domande aperte), forse perchè nello scritto si ha il tempo di concentrare le idee e metterle in forma scritta, ovviando alle incalzanti domande di un'interrogazione orale... e poi c'è da tenere in considerazione il mio grado di ansia e agitazione che si accompagna ad un orale!
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  14. #14
    Ospite non registrato
    Sinceramente non ho ancora sostenuto alcun esame...

    Però penso l'orale: penso che non saper rispondere una domanda ad uno scritto può comprometterti l'esito della prova, mentre non saperne una all'orale magari scivola via come se fosse niente...


  15. #15
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di LaRoby
    Data registrazione
    29-12-2002
    Residenza
    vagabondando alla ricerca di me stessa...
    Messaggi
    1,348
    Ho votato l'orale... perchè per quanto sia da panico totale, almeno ti danno la possibilità di rifarti se c'è qualcosa che non sai bene. L'esame scritto ti comporta una domanda su tutto (persino sulle note a fondo pagina )... e che domande poi? Non semplicemente specifiche.... di più!
    Poi ho fatto uno scritto di recente... una delusione pazzesca... con tutta la preparazione che avevo... il libro imparato come l'ave maria..... ed il risultato? Uno schifosissimo 23... spero che l'altra parte del compito sia andata meglio così mi rifaccio.....
    "Anche a me piacerebbe condividere il resto della vita con una persona, ma non riesco a farlo con uno che non amo, solo perchè non c'è di meglio. La medaglia d'argento. Conosco un sacco di persone che stanno con la medaglia d'argento, la seconda classificata, piuttosto che star sole." (Il giorno in più - F. Volo)

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy