• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di Redrose86
    Data registrazione
    09-12-2004
    Messaggi
    749

    Differenze tra le scuole di specializzazione

    Ciao ragazzi!
    Io sono al quarto anno di psicologia e vorrei continuare il mio percorso formativo con una scuola di specializzazione.
    La mia domanda è: qual è la differenza, in termini di preparazione, possibilità di lavoro e titolo rilasciato da ciascuna scuola di specializzazione, tra le diverse scuole di specializzazione? al termine dei 4 o 5 anni puoi dire di essere uno psicoterapeuta?
    vi ringrazio per l'attenzione

  2. #2
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    05-11-2007
    Residenza
    COMO
    Messaggi
    503

    Riferimento: scuole di specializzazione

    Sì, una volta preso il diploma sei psicoterapeuta. Per quanto riguarda il tipo di scuola credo tu debba sceglierla in base al tipo di modello teorico che vedi più vicino a te e al tipo di "utenti" (lasciatemi passare il termine) a cui preferisci rivolgerti. Io ad esempio ho scelto una Scuola Psicoanalitica Infantile. Spero di esserti stato d'aiuto. Non esistare a chiedere anche privatamente.

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di Redrose86
    Data registrazione
    09-12-2004
    Messaggi
    749

    Riferimento: scuole di specializzazione

    vorrei sapere se una scuola in psicologia clinica ti da una formazione migliore o no rispetto ad una scuola ad esempio sistemico-relazionale o cognitivo-comportamentale?è questo che non mi è chiaro...cioè avendo il titolo di psicoterapeuta specialista in psicologia clinica potrei un domani avere diverse possibilità di scelta anche x quanto riguarda l'utenza con cui lavoro?

  4. #4

    Riferimento: scuole di specializzazione

    ciao sono laureata da poco in psicologia clinica vecchio ordinamento, mi sento molto confusa riguardo alla scelta della scuola di pscoterapia, ci sono troppi modelli, ad esempio quale differenza c'è tra la psicodinamica e fenomenologica-esistenziale????

  5. #5

    Riferimento: Differenze tra le scuole di specializzazione

    Cara psyché,
    se sei a Napoli potresti frequentare la scuola di specializzazione dell'ASl Na 1 che ha fra i propri docenti sia psicanalisti che clinici dell'altro orientamento.
    In ogni modo credo che conoscere il pensiero dello psicanalista Jacques Lacan, possa aiutarti a dirimere le tue questioni...

  6. #6
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    25-06-2005
    Residenza
    campi bisenzio
    Messaggi
    338

    Riferimento: Differenze tra le scuole di specializzazione

    Per la scelta di una scuola di psicoterapia mi sento di proporre una modalità di scelta senza chiamarla "consiglio".

    comprarsi tanti libri di autori differenti e leggerseli, almeno in parte.

    frequentare tante giornate di presentazione organizzate dalle varie scuole

    se possibile provare a sentire i bisogni personali e dunque farsi guidare anche da questi

    sicuramente evitare di scegliere in base a possibilità occupazionali

    chi vuol sapere chi offre una formazione migliore si legga della letteratura sulla efficacia dei modelli psicoterapeutici. fin da ora posso garantire due cose: la prima è che ciascuna scuola (quasi tutte) tendono a vendersi come migliori.
    La seconda è che l'efficacia ad oggi sembra dipendere per un buon 60/80 % dallo psicoterapeuta e circa un 15% dalla formazione che ha avuto. Per cui ad oggi, a rigor di logica, è più importante scelgiere un modello per sé e non per le persone a cui lo applicherai. Aggiungo una terza cosa, e cioè il training personale, al di là del modello vale la pena farlo poiché paga in termini personali e professionali

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Differenze tra le scuole di specializzazione

    Citazione Originalmente inviato da massimomassimo Visualizza messaggio
    Per la scelta di una scuola di psicoterapia mi sento di proporre una modalità di scelta senza chiamarla "consiglio".

    comprarsi tanti libri di autori differenti e leggerseli, almeno in parte.

    frequentare tante giornate di presentazione organizzate dalle varie scuole

    se possibile provare a sentire i bisogni personali e dunque farsi guidare anche da questi

    sicuramente evitare di scegliere in base a possibilità occupazionali

    chi vuol sapere chi offre una formazione migliore si legga della letteratura sulla efficacia dei modelli psicoterapeutici. fin da ora posso garantire due cose: la prima è che ciascuna scuola (quasi tutte) tendono a vendersi come migliori.
    La seconda è che l'efficacia ad oggi sembra dipendere per un buon 60/80 % dallo psicoterapeuta e circa un 15% dalla formazione che ha avuto. Per cui ad oggi, a rigor di logica, è più importante scelgiere un modello per sé e non per le persone a cui lo applicherai. Aggiungo una terza cosa, e cioè il training personale, al di là del modello vale la pena farlo poiché paga in termini personali e professionali
    Trovo che le tue indicazioni, siano senza dubbio migliori e prive di ogni faziosita' scolastica che a volte si tenta di introdurre a forza, per chi è alla ricerca di una propria strada formativa come psicoterapeuta e che qd, il tuo, sia un contributo che ha una sua propria validita' anche con una buona valutazione critica sul modo di vendersi di molte scuole.
    Ciao e grazie
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

Privacy Policy