• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 7 di 7
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di poldina82
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    135

    Dist. della'pprendimento o dell'attenzione?

    Ciao a tutti, sto seguendo per una valutazione un bambino di 7 anni che è alla fine della scuola elementare. la mamma lo ha portato perchè le insegnanti dicono che è distratto, anche se non disturba gli altri, e demotivato. Vedendolo in realtà a me non è sembrato particolarmente disattento ma è pur vero che insieme abbiamo giocato e fatto dei disegni e non attività scolastiche. facendolo leggere legge sillabando lettera per lettera ma non commette quasi mai errori. nella scrittura invece omette quasi tutte le doppie e a volte scrive staccate dell eparole che andrebbero scritte unite (es. Laura lo scrive La ura) o il contrario (fa i dispetti lo ha scritto faidispeti).
    Che ne pensate?
    Polda82

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Brisa
    Data registrazione
    23-03-2004
    Messaggi
    528

    Riferimento: Dist. della'pprendimento o dell'attenzione?

    Mi sembra un po' pochino per fare una valutazione: a casa come si comporta? interagisce con gli altri? all'asilo c'erano problemi? com'è stato il suo sviluppo psicofisico? ci sono stati ritardi nell'acquisizione del linguaggio? ha problemi di udito?
    cmq considera che i bambini con deficit d'attenzione (vero, organico, non i bambini "maleducati") hanno tempi d'attenzione brevissimi, anche quando sono coinvolti in attività interessanti, che ne so, prende la macchinina e la fa camminare sul tavolo, dopo 30 secomndi lascia la macchinina e inizia a colorare, a metà lavoro si interrompe per raccontarti qualcosa ecc... mentre da come l'hai descritto questo bambino mi sembra più tranquillo. Però magari i genitori sono stati un po' "permissivi" e gli hanno sempre fatto fare quello che voleva, quindi ora alla scuola elementare si trova spiazzato perchè non è abituato a seguire delle regole... ma sono solo delle congetture senza fondamento.
    Dicci qualcosa in più!

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di poldina82
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    135

    Riferimento: Dist. della'pprendimento o dell'attenzione?

    da quanto mi hanno detto i genitori il suo sviluppo psico-fisico è stato assolutamente normale, non ha problemi di linguaggio (pronincia male qualche parole es. bormire per dormire) ma è assolutamente comprensibile quando parla. lNon ha problemi di comportamento (anche a scuola sta tranquillamente seduto) l'unico roblema che i genitori riportano è questo della disattenzione, riferito anche dalle maestre, che ha problemi nell'imparare delle cose a memoria (es. delle filastrocche) ed il fatto che sia demotivato nei compiti scolastici.
    Polda82

  4. #4
    Partecipante Leggendario L'avatar di Lyanne
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    vivo a Genova
    Messaggi
    2,170

    Riferimento: Dist. della'pprendimento o dell'attenzione?

    Ciao, non ho capito una cosa: tu segui il bambino per una consulenza psicologica, diciamo, privata?
    In genere dovrebbero essere gli insegnanti ad accorgersi per primi delle difficoltà di un bambino. Sette anni, quindi fine prima? In genere è l'età giusta per intervenire e da quello che scrivi ci sono alcuni segnali che agli insegnanti non dovrebbero sfuggire. Tu parli di una serie di inesattezze che il bambino compie quando scrive, di una lettura stentata e di alcune, anche se piccole, difficoltà di pronuncia: bisognerebbe sapere qualcosa in più, ad esempio se il bambino è seguito da una logopedista, se ai genitori è stata consigliata una valutazione neuropsicologica e anche il tuo grado di coinvolgimento e di conoscenza della situazione, il rapporto con i genitori, con gli insegnanti e quindi la possibilità o meno di "sondare" il terreno , .....insomma, manca una serie di tasselli per avere un'idea più chiara del quadro.....

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: Dist. della'pprendimento o dell'attenzione?

    ok, il linguaggio del bambino è comprensibile, ma a 7 anni non dovrebbe più fare errori fonologici (dormire -> bormire). Un'esame dell'udito è mai stato fatto? Una valutazione logopedica? Dici che lo sviluppo psicofisico è normale, ma hai chiesto nello specifico ai genitori? Cioè a che età le prime parole? Le prime frasi? Poi per distinguere se è un disturbo d'attenzione o di apprendimento basta fare una valutazione neuropsicologica. Anche se logicamente bisogna essere capaci di farla!! E comunque non si può fare diagnosi di disturbo dell'apprendimento prima della fine della 2° elementare.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di poldina82
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    135

    Riferimento: Dist. della'pprendimento o dell'attenzione?

    Grazie dei suggerimenti, e comunque per rispondervi, il bambino non è seguito da nessuno e non ha mai fatto nessuna valutazione di nessun genere, io lo sto seguendo presso una onlus proprio per una prima valutazione. ho fatto un colloquio anamnestico con i genitori che non sono stati molto precisi nelle date (ad es. sul linguaggio) ma che hanno detto che anche in confronto al fratello più grande è stato tutto nella norma. le maestre non fanno nessuna segnalazione particolare, hanno solo detto alla madre che è distratto e che per loro "è un enigma" ed è stata poi lei che lo ha portato in questa struttura perchè si è accorta di quanto ho già detto mentre lo aiuta a fare i compiti.
    spero di essere stata più chiara.
    Polda82

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di poldina82
    Data registrazione
    26-01-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    135

    Riferimento: Dist. della'pprendimento o dell'attenzione?

    Grazie dei suggerimenti, e comunque per rispondervi, il bambino non è seguito da nessuno e non ha mai fatto nessuna valutazione di nessun genere, io lo sto seguendo presso una onlus proprio per una prima valutazione. ho fatto un colloquio anamnestico con i genitori che non sono stati molto precisi nelle date (ad es. sul linguaggio) ma che hanno detto che anche in confronto al fratello più grande è stato tutto nella norma. le maestre non fanno nessuna segnalazione particolare, hanno solo detto alla madre che è distratto e che per loro "è un enigma" ed è stata poi lei che lo ha portato in questa struttura perchè si è accorta di quanto ho già detto mentre lo aiuta a fare i compiti.
    spero di essere stata più chiara.
    Polda82

Privacy Policy